Vai al contenuto

Trasloco Da Campagna Ad Appartamento


tthatter@yahoo.it
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti! sono una nuova iscritta. Scusate se l'argomento magari è vecchio ma ho veramente bisogno di consigli "freschi". Forse mi trasferirò (con mio sommo dispiacere) dalla campagna più aperta ad un appartamento. Non avrei intenzione di lasciare il mio adorato micio di 11 mesi a casa con chi resta in campagna perchè non mi fido. E' un gran cacciatore, sta in giro tutto il giorno e la sera (e la notte) sta in casa con me. Sarà un problema per lui adattarsi allo spazio ristretto? Forse ci sarà anche un cane (femmina, il gatto è maschio castrato). Andrà in depressione? Mi è molto affezionato, da retta solo a me, segue solo me, con me mangia di più, appena arrivo a casa mi viene a salutare mentre con gli altri non fa una piega. Sarà più difficile rimanere in campagna senza di me o adattarsi all'appartamento con me?

Per favore aiutatemi, gli voglio un casino di bene, non vorrei "averlo sulla coscienza"... :bigemo_harabe_net-172:

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo me non sarà difficile abituarsi all'appartamento purchè abbia stimoli di gioco sufficienti. Un gioco che potrebbe essere utile è nascondere delle crocchette in tubi e fare in modo che lui le trovi, questo stimolerà in lui l'istinto della caccia. Ti consiglio un pò di giorni prima di andare nell'appartamento, di azionare il prodotto a base di feromoni sottoforma di erogatore da attaccare alla corrente, questo fa si che il gatto all'arrivo nel nuovo ambiente trovi i feromoni, sostanze che lo rilassano. Nei primi giorni nel nuovo appartamento potrebbe andare a nascondersi, non forzarlo a uscire, quando si sentirà sicuro comincerà a esplorare l'ambiente. Per il rapporto con il cane ti consiglio per i primi giorni di tenerli insieme solo in tua presenza. Accarezza entrambi. Per la socializzazione tra i due dipenderà dai seguenti fattori: se il cane è abituato ai gatti, dalla modalità di reazione del gatto con i cani e dll' età del cane. Comunque con il tempo e la pazienza cane e gatto dovrebbero abituarsi alla reciproca presenza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie del consiglio. Cercherò questi feromoni. Avevo pensato anche di prendere uno di quei "castelli" di paletti, cuscini, tubi e oggetti penzolanti su cui potrà (oltre che affilarsi le unghie) arrampicarsi e giocare un po'. Ne ha già uno, piccolo piccolo, e quando è in casa ci si diverte una cifra.

Attendo altre porposte!!!

Grazie, Ely.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Ely e benvenuta! Certamente portare un gatto abituato alla libertà del giardino in un appartamento potrebbe creare qualche problema. Come già ti ha detto Marty, importante per il gatto è usare le sue inesauribili energie. Quindi inventa per lui tanti giochi... a volte basta un piumino, un tappo di sughero legato ad un filo, palline, bigodini... qualsiasi cosa che gli faccia dimenticare le cacce in giardino per quelle in appartamento.

Per l'incontro con il cane, le prime volte ti consiglio di farli stare nella stessa stanza tenendo il gatto chiuso nel trasportino. Lì dentro si sentirà protetto ed avrà meno paura del cane. Quando avranno preso confidenza potrai provare ad aprire il trasportino e lasciarlo libero di decidere se uscire o no.

Comunque quando il momento sarà vicino, scrivi e ti daremo consigli "in tempo reale".

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie grazie grazie infinite! mi rincuorate! Ho il terrore di dover lasciare Teddy a casa con gli altri, ho paura che mi vada in depressione, ma sembra che invece la cosa sia fattibile. E comunque il cane è di taglia media ed è molto buona, secondo me non è Teddy che avrà paura della Matilde ma piuttosto il contrario... A proposito ieri sera a casa è arrivata una cucciola, cagnolina. L'hanno adottata i nonni, Luna si chiama, e l'incontro non è stato dei migliori... Teddy ha soffiato come un palloncino che si sta sgonfiando... ! Comunque vi terrò tutti informati. Ancora grazie!! Un abbraccio a voi e ai vostri animaletti! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti! Qualche mese fa avevo mandato questa domanda e mi avete risposto carinissimamente. Ok adesso ci siamo. Mi sono trasferita in appartamento dalla campaga e ho portato Teddy con me.

Il veterinario dice che in un paio di mesi si abitua. Il comportamentalista dice di osservarlo e vedere se da segni "strani" e farglielo sapere. Adesso è qui che se la dorme sul mio letto da un po'. E' da lunedì sera che siamo qui e non vorrei fosse già depresso. Non miagola più di tanto. Mi aspettavo tragedie e ululati e invece mi sembra tranquillissimo. Mangia (un po' meno ma penso sia dovuto alla mancanza di movimento), fa i suoi bisognini, abbiamo giocato, guarda fuori dalla finestra e la notte dorme con me. Ieri è stato sveglio tutto il giorno, a parte un'oretta dopo pranzo. Oggi invece è già qui che se la dorme. Devo preoccuparmi? E' sempre stato attivissimo... Non voglio rischiare di farlo ammalare di depressione o qualsiasi altra cosa, se è necessario lo riporto in campagna dove ci sono comunque persone che si prenderanno cura di lui volendogli bene. Non come ho sempre fatto io ma in modo più che accettabile lo stesso, amano tantissimo gli animali anche loro.

Per favore datemi consigli, aiutini, idee, ditemi come sono andate le vostre esperienze se ne avete di simili. Grazie, Ely. *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quello che dici non mi sembra abbia problemi di adattamento. Forse dorme di più proprio perchè si annoia. Segui i consigli di Martina e fallo giocare di più, porta in casa scatoloni, oggetti nuovi, foglie... qualsiasi cosa lo stimoli ad essere più attivo.

Ma non credo che sia infelice. Per ogni consiglio, come hai visto, siamo qui!

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ce l'ho fatta! Lo vedevo troppo giù... Forse adesso sto facendo una cosa che è peggio che tenerlo in casa.

Al mattino l'ho porto in campagna dove abitava prima e alla sera lo vado a riprendere. Quando è qui in casa è come suo solito: se la dorme, mangia, fondamentalmente mi segue. E poi di giorno se ne sta là dove era abituato a stare. So che non può andare avanti così in eterno, certo.

Mi sono spaventata mercoledì sera (erano 2 giorni che era in casa) perchè gli è venuto un attacco di bava alla bocca, l'ha seminata ovunque x casa... può aver mangiato qualcosa di strano ma anche essere un sintomo nervoso no?

Comunque entro stasera devo decidere: o di qua o di là.

Gazie. :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda che i gatti, specie se in appartamento dormono nolto per natura. Se mangia e sta bene io non mi preoccuperei. Se la bava è durata solo un giorno e poi non ha avuto altri sintomi potrebbe aver mangiato qualcosa. Alcuni lo fanno, per esempio, dopo aver mangiato una cimice.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ely, posso chiederti come si comporta quando vai a riprenderlo? Scappa? Si spaventa? Non vuole entrare nel trasportino?

Se non fa queste cose può anche darsi che sia contento di tornare a casa con te.

In ogni caso sono sicura che prenderai la decisione più giusta per farlo essere felice.

Un abbraccio forte

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve! della serie chi non muore si rivede! Allora, non è ancora finita... è praticamente un'odissea. Eravamo rimasti che avevo riportato Teddy in campagna dove abitavo prima, con i miei suoceri, mentre io cerco una casa con un giardino adatto a lui, in modo da non farlo soffrire troppo richiudendolo in appartamento. Ok. Venerdì ero d'accordo (già da una decina di giorni) che sarei andata a prenderlo per portarlo dal veterinario per il vaccino annuale che era scaduto mercoledì. Poi avrebbe dormito da me e al mattino lo avrei riportato. Si sono rifiutati di darmelo per vari motivi (ripicca e robe varie normali in condizioni di "ex"). Ho insistito perchè mi lasciassero andarlo a prendere, tramite sms, al che mi sono piombati a casa con Teddy nel trasportino e tutte le sue cose in una cassetta e mi hanno detto di tenermelo per sempre. Sono molto contenta di averlo con me, ma ora è di nuovo in appartamento dove l'avevo già visto soffrire. Oggi è il terzo giorno e onestamente non vedo particolari segni di sofferenza, mangia un po' meno ma facendo meno movimento penso sia normale, fa i suoi bisognini e dooooorme, ma doooorme!! Il veterinario ha detto che è normale soprattutto in inverno, praticamente me lo devo aspettare in stato comatoso. E' vero o mi ha solo voluto preparare ad un calo normale/anormale delle sue attività? Gli ho comprato un graffiatoio nuovo un po' più complesso di quello che aveva prima ma non di quelli enormi, e sembra apprezzare molto la cosa. Cosa posso aspettarmi adesso che non ho più scelta e devo tenerlo per forza "rinchiuso"? E poi, quando troverò una casa adatta, come farò per abituarlo e non farlo scappare dal giardino? Grazie mille a tutti!!! Ely.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il fatto che dorma molto soprattutto d'inverno è normale. Se sta bene mangia, fa i bisogni normalmente non ci sono problemi. I gatti che vivono in appartamento sono meno attivi di quelli che vivono all'aperto ma basta farli giocare un po'.

Pe quando andrai a vivere in una casa con giardino, ti consiglio prima di farlo abituare alla casa e poi portarlo in giardino, le prime volte sotto tua stretta sorveglianza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Zarina, mi dispiace ho letto solo adesso il tuo messaggio. Forse a questo punto non ha più senso risponderti, ma quando lo andavo a prendere non faceva assolutamente storie per entrare nel trasportino, come non ne ha mai fatte. E in macchina durante il viaggio non miagolava per niente, non lo ha mai fatto. E mi veniva in contro come ha sempre fatto.

Adesso è in casa con me. I suoi bisognini li fa (eccome!! che spusina!!), mangia regolato (per la quantità si è sempre regolato da solo, non è un ingordo), gioca col suo tiragraffi nuovo e con i topini di gomma. Ogni tanto viene da me per la "ciucciatina" di rito.

Star bene, sta bene. Spero sia anche felice...

Buona giornata a tutti!!! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! E' passato un mese e mezzo da quando Teddy è in appartamento con me e tutto va bene!! Grazie per i consigli e per il sostegno!! grazie grazie grazie!

I miei lo adorano come un nipotino, infatti dorme più spesso a letto con loro che con me... e sono stragelosa!! E' solo diventato un po' schizzinoso nel mangiare ma per il momento riesco a nutrirlo a dovere anche rispettando i divieti imposti dal veterinario per via della sua intolleranza alla stragrande maggioranza dei cibi in scatola in commercio (se avete consigli in proposito postate pure! grazie). E poi è cresciuto mezzo chilo anche se mio papà lo fa giocare come un matto: dovreste vederlo! Ho comprato una specie di canna da pesca con attaccato un elastico e alla fine di questo una pallina pelosa e morbida, l'acquisto più azzeccato della mia vita! Mio papà si mette sul suo letto e fa andare la pallina pelosa da una parte all'altra del letto, e Teddy salta da una parte all'altra al suo inseguimento!!! Lo riduce ad uno straccio!!

Comunque, volevo solo dirvi grazie! Buona giornata!! :bigemo_harabe_net-146:

A dire il vero adesso che ci penso una domandina ce l'avrei. Il mio ragazzo adora Teddy, e Teddy adora lui. Nel fine settimana dormo a casa del mio ragazzo che tutte le volte mi chiede di portare Teddy con me per stare tutti insieme (che cosa carina no?). Secondo voi sarebbe stressante per Teddy andare ogni tanto in una casa diversa? Grazie in anticipo, so che sarete prodighe di consigli!

Link al commento
Condividi su altri siti

Bene! Sono contente che si sia ambientato. Se comincia a venire con regolarità a casa del tuo ragazzo e il tuo ragazzo non ha animali, dovrebbe abituarsi. Le prime volte potrebbe essere impaurito. Se invece vuoi portarlo in modo sporadico te lo sconsiglio, potrebbe essere stressante per il gatto

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto Martina.

Se Teddy ha un buon rapporto con il tuo ragazzo, e in casa non vi sono altri animali e pericoli, potresti provare a portarlo per due/tre di volte ed osservare il suo comportamento. Se ti sembra che non si spaventi, non si nasconde ed è interessato al nuovo ambiente ti direi di portarlo con te.

:bigemo_harabe_net-117: per il tuo fidanzato!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! sono di nuovo qui! E' finalmente arrivata la primavera... e se n'è accorto anche Teddy!! per tutto l'inverno è stato tranquillo in casa a godersi i termo, le poltrone e i letti ma adesso è tormentato dalla bella stagione... Al mattino non fa che "urlare" davanti alla porta di casa perchè vuole uscire, va da una finestra all'altra dell'appartamento, è tormentato povera creatura! E i miei genitori sono tormentati a loro volta. Nel corso di questi mesi invernali l'ho abituato a indossare una pettorina e al guinzaglio e ieri abbiamo fatto il primo giro in giardino. Sono stata fuori un'ora prima di pranzo e due dopo pranzo. Stamattina ero via e quando sono tornata abbiamo fatto un altro giro di un'ora. Quando è fuori è bravissimo: cammina, salta per prendere le farfalle, mangia l'erba, fa la gobba ai cani, cerca di andare dentro ad ogni cancello, sta seduto a osservare... poi quando rientriamo torna a tormentarsi. Il momento più brutto è la mattina e il primo pomeriggio, poi comincia a dormire e sta tranquillo fino a sera, salvo posizionarsi davanti alla porta ogni volta che si accorge che qualcuno sta per uscire o sente che sta arrivando gente. Andando a lavorare riuscirei a portarlo fuori la sera il lunedì, martedì e mercoledì, il pomeriggio al giovedì e venerdì, sia mattina che pomeriggio il sabato e la domenica. Dite che piano piano si metterà tranquillo o urlerà per tutta l'estate? E' facile che quest'estate mi trasferisca con il mio ragazzo in un altro appartamento. Lì vorrei chiudere uno dei due balconi in modo che lui possa starci senza pericolo che mi si fiondi giù pur prendendo aria e sole, avete consigli in merito?

Come al solito vi ringrazio tanto per i consigli che mi darete. Grazie grazie grazie... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti! Sembra che il guinzaglio funzioni! Al mattino alle 7/7,30 comincia a fare tutto il rumore possibile per buttarci giù dal letto e fino alle 9 non ci si dura, ma poi lo portiamo giù in giardino, attacchiamo in sicurezza il guinzaglio ad un albero e poi, sotto la supervisione dei miei, se ne sta lì fino all'ora di pranzo, e sembra che gli vada bene così. Quando rientra è affamato come un lupo e poi se la dorme fino all'ora di cena! Nel fine settimana me lo scarrozzo ovunque io vada: a casa del mio fidanzato, in posta, ovunque! A volte si agita un po', ma un po' di emozione ogni tanto ci vuole! In macchina è uno spasso: lo lascio libero (lo so, mi fanno la multa...) e lui si piazza sul pannello posteriore (con una cassa della radio sotto la pancia, forse gli piace il massaggio dei bassi...) e poi si guarda in giro divertito! Ogni tanto si fa un giretto, si appoggia con le zampine anteriori al cruscotto, perde un po' l'equilibrio, ma credo che sostanzialmente si diverta un sacco!

Buona giornata! baci. :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...