Vai al contenuto

Qualcuno Mi Spiega Perchè è Obbligatorio Sterilizzare I Gatti Presi


Miyobi
 Share

Recommended Posts

Buonasera...anzi buonanotte a tutti!! ^__^

Vi scrivo perchè in questi giorni di ricerca mi sono imbattuta spessissimo in annunci di adozione di gatti dei gattili o in difficoltà che recano l'obbligo, oltre alla firma sul modulo di adozione e dei controlli pre e post affido, anche nella sterilizzazione OBBLIGATORIA.. Non riesco a scoprire nè a capire il motivo..cioè, se io, adotto un micino dal gattile, e voglio fargli fare i cuccioli una volta cresciuto, perchè non posso farlo??? O__O Ehm..scusate l'ignoranza..ma nel momento in cui il gatto diventa mio, non posso decidere autonomamente come gestirlo?? Ad esempio io sono alla ricerca di un micino con alcune caratteristiche, sia fisiche che di carattere, e vorrei se possibile fargli fare almeno una cucciolata o due nella vita, perchè vorrei fargli fare l'esperienza e poi vedere nascere dei gattini che gli somigliano..la trovo una bella cosa, soprattutto naturale..ovviamente se uno poi è sicuro di riuscire ad accasare i micini..

Ma quindi non potrei?

Premetto che io mi sono sempre sentita in colpa per aver sterilizzato la mia prima micia, senza farla mai figliare.. a lungo andare negli anni ho sempre pensato a quanto avrei voluto vedere almeno un suo cucciolo, che le somigliasse e portasse avanti i suoi geni.. Idem con un altro mio micio, che è talmente dolce che mi sarebbe tanto piaciuto trovare una micia altrettanto dolce per far nascere dei cuccioli tenerissimi..

Ma quindi qualsiasi micio io prenda da un gattile, NON PUò FARE CUCCIOLI??

Grazie a chi mi vorrà rispondere..:)

'notte!

Link al commento
Condividi su altri siti

Buonasera...anzi buonanotte a tutti!! ^__^

Vi scrivo perchè in questi giorni di ricerca mi sono imbattuta spessissimo in annunci di adozione di gatti dei gattili o in difficoltà che recano l'obbligo, oltre alla firma sul modulo di adozione e dei controlli pre e post affido, anche nella sterilizzazione OBBLIGATORIA.. Non riesco a scoprire nè a capire il motivo..cioè, se io, adotto un micino dal gattile, e voglio fargli fare i cuccioli una volta cresciuto, perchè non posso farlo??? O__O Ehm..scusate l'ignoranza..ma nel momento in cui il gatto diventa mio, non posso decidere autonomamente come gestirlo?? Ad esempio io sono alla ricerca di un micino con alcune caratteristiche, sia fisiche che di carattere, e vorrei se possibile fargli fare almeno una cucciolata o due nella vita, perchè vorrei fargli fare l'esperienza e poi vedere nascere dei gattini che gli somigliano..la trovo una bella cosa, soprattutto naturale..ovviamente se uno poi è sicuro di riuscire ad accasare i micini..

Ma quindi non potrei?

Premetto che io mi sono sempre sentita in colpa per aver sterilizzato la mia prima micia, senza farla mai figliare.. a lungo andare negli anni ho sempre pensato a quanto avrei voluto vedere almeno un suo cucciolo, che le somigliasse e portasse avanti i suoi geni.. Idem con un altro mio micio, che è talmente dolce che mi sarebbe tanto piaciuto trovare una micia altrettanto dolce per far nascere dei cuccioli tenerissimi..

Ma quindi qualsiasi micio io prenda da un gattile, NON PUò FARE CUCCIOLI??

Grazie a chi mi vorrà rispondere.. :)

'notte!

No non puoi assolutamente far riprodurre animali adottati, e il fatto è che IL RANDAGISMO E' DOVUTO PROPRIO AL SOVRANNUMERO DI FIGLI. Magari tu avresti anche qualcuno che prende ognuno dei tuoi cuccioli, ma sono solo posti fregati ad animali randagi.

Poi bisogna anche assicurarsi contro chi adotta un animale per non spendere e poi lo fa riprodurre per fare soldi..

E' la politica delle adozioni, non si sindaca.. E credimi, c'è più da sentirsi in colpa facendo fare figli al proprio animale e poi abbandonandoli o impedendo l'adozione di altri animali molto più bisognosi piuttosto che facendoli sterilizzare..

No, ogni gatta/cane/altro animale adulto che prenderai al gattile sarà sterilizzato, e per i cuccioli, beh io so che nel modulo che firmi assicuri che non lo utilizzerai a fini riproduttivi.

Ma questo non vale per tutti i gattili/canili, perchè poi ci sono quelli che ci stanno meno dietro..

Se proprio vuoi fargli fare i cuccioli, adotta un gattino/cagnolino da una famiglia che li regala, lì non hai nessun obbligo di non farli riprodurre..

Io capisco che tu voglia farli accoppiare, perchè io stessa adoro vedere i miei animali che fanno i cuccioli.. però forse sarebbe meglio pensare che ce ne sono già così tante di mamme incinte che hanno bisogno di aiuto..

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Miyobi, provo a risponderti in maniera molto semplice . :)

I gatti provenienti dai gattili vengono spesso da cucciolate abbandonate davanti ai gattili stessi o molto spesso abbandonate in sacchetti di plastica o scatoloni e buttati nei cassonetti dell'immondizia o lasciati lungo la strada che vengono salvati da persone stupende che poi se ne prendono cura e li ricoverano in queste strutture.

Questo triste fenomeno purtroppo succede perchè la gente continua a non sterilizzare i propri gatti (ma così pure per i cani eh)... non controllando i periodi di calore e non evitando così gli accoppiamenti e di conseguenza le nascite 'indesiderate'.

Io Miyobi capisco un pò il tuo desiderio di avere dei gattini dal tuo futuro gatto ma cerca anche di immedesimarti in queste persone che fanno volontariato e ogni giorno si occupano di queste povere bestiole. Sarebbe un controsenso non far sterilizzare un gatto adottato, loro tengono alla prevenzione!

Spero di essere stata piuttosto chiara :) .

Buona ricerca!

PS. guarda che sterilizzare un gatto non è che un gesto d'amore per il tuo peloso...credimi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io Miyobi capisco un pò il tuo desiderio di avere dei gattini dal tuo futuro gatto ma cerca anche di immedesimarti in queste persone che fanno volontariato e ogni giorno si occupano di queste povere bestiole. Sarebbe un controsenso non far sterilizzare un gatto adottato, loro tengono alla prevenzione!

Spero di essere stata piuttosto chiara :) .

Buona ricerca!

PS. guarda che sterilizzare un gatto non è che un gesto d'amore per il tuo peloso...credimi.

Grazie della risposta :) Però forse c'è stato un fraintendimento: io non ho detto che non ho intenzione di far sterilizzare il mio futuro micio, però avevo desiderio a fargli fare almeno una cucciolata per non togliergli questa esperienza e per gioirne anche io, e poi dopo farlo sterilizzare. Ovviamente non sarebbe A FINI RIPRODUTTIVI, anche perchè non capisco molto il senso..cioè, se una persona vuole fare fare i cuccioli una volta al proprio gatto, deve per forza avere fini riproduttivi? Io mica glieli vorrei far fare per venderli o cos'altro! Mi sembrava però bello e giusto fare fare al mio micio questa esperienza, tutto qui, anche perchè non dimentichiamo che noi umani ci prendiamo il diritto di togliere loro questa possibilità. Poi è ovvio che per prevenzione di tumori e malattie veneree, e per non far soffrire il micio per continue gravidanze o calori, ovviamente il micio andrebbe sterilizzato. Lo so bene..quello che non mi va giù è l'obbligo di non farlo figliare nemmeno una volta, dato che poi se io ho preso un micio con responsabilità e sono risultata idonea all'adozione, in teoria è scontato che non butto i cuccioli in un cassonetto! Fossi matta! O_O Altrimenti cadrebbe anche il discorso sul mio desiderio di maternità per la mia micia o micio! O_o No?

So bene anche che ci sono migliaia di mici bisognosi, però è molto brutto che si obblighi una persona a sterilizzare subito il proprio peloso, senza potergli far fare nemmeno un cucciolo!

Boh..ogni tanto mi sembra di vivere sotto dittatura.. piuttosto si dovrebbe creare una legge che controlli le nascite, questo sì, magari chiedendo un'apposita autorizzazione con firma per far figliare una volta il proprio gatto e subito dopo sterilizzazione obbligatoria e assunzione delle responsabilità della cucciolata appena nata..

Che ne pensate?

Link al commento
Condividi su altri siti

No non puoi assolutamente far riprodurre animali adottati, e il fatto è che IL RANDAGISMO E' DOVUTO PROPRIO AL SOVRANNUMERO DI FIGLI. Magari tu avresti anche qualcuno che prende ognuno dei tuoi cuccioli, ma sono solo posti fregati ad animali randagi.

Poi bisogna anche assicurarsi contro chi adotta un animale per non spendere e poi lo fa riprodurre per fare soldi..

E' la politica delle adozioni, non si sindaca.. E credimi, c'è più da sentirsi in colpa facendo fare figli al proprio animale e poi abbandonandoli o impedendo l'adozione di altri animali molto più bisognosi piuttosto che facendoli sterilizzare..

Se proprio vuoi fargli fare i cuccioli, adotta un gattino/cagnolino da una famiglia che li regala, lì non hai nessun obbligo di non farli riprodurre..

Ciao...grazie della risposta..anche se l'ho trovata un po' poco gentile..senza offesa..:(

Cioè, sembra che io sia una persona malvagia perchè non penso ai randagi, quando sono proprio una di quelle persone che stanno attentissime ad argomenti come questi.

So benissimo che ci sono in giro persone senza scrupoli, però è anche vero che non tutti sono/siamo così. Io non userei mai il mio gatto per scopi di lucro. E penso che si debba fare un'enorme differenza tra le persone come me e quelle persone lì. I controlli post-affido credo servano proprio a questo, no? A controllare che non ci siano sorprese.. e quindi non sarebbe più giusto farmi magari firmare un modulo che mi obblighi a fermarmi a una cucciolata sola, di cui mi prendo tutte le responsabilità e che sia anch'essa sotto il controllo post affido del mio micio? Poi ovviamente ci sarebbe l'obbligo di sterilizzazione. Non mi sembra una cosa così assurda...e nemmeno così difficile da gestire,basta ovviamente dare i permessi facendo firmare l'adottante, che si impegna a non far figliare il micio più di una volta. Boh..questa politica così dittatoriale non mi fa impazzire..poi posso capire i timori..però se una persona è stata ritenuta idonea e la si controlla anche dopo l'affido, cosa si vuole di più? Meglio di così! *_* mah..

Poi parlare di POSTI FREGATI AD ALTRI MICI mi sembra bruttino..ho capito e sono pienamente d'accordo che di randagi ce ne sono a bizzeffe, ma questo non dipende dalle persone come me che vogliono far figliare una volta il micio, ma dai cretini ignoranti che tengono i gatti in giro senza prevenzione e non sterilizzandoli. Ci dovrebbe essere una legge apposta, e più severità, non di certo obbligando le persone che amano gli animali a non poter far nascere nuovi cuccioli...altrimenti anche gli allevamenti sarebbero illegali, no? Anzi, soprattutto i gatti di razza allora FREGANO IL POSTO AI RANDAGI, addirittura vengono comprati anche a 1000 euro...e allora il discorso non vale più..dovrebbero essere illegali TUTTE le nascite del Paese in quanto privano di una famiglia i mici degli ignoranti.

Perchè invece non viene fuori una legge contro l'ignoranza, con multe salate?

Anche il dirmi di adottarne uno da un privato scoraggia la gente come me a dare invece una casa ad un micio bisognoso. Detta così, sembra quasi che una persona per poter gioire di certe cose, debba essere obbligata a rivolgersi non ad una associazione, ma ad un privato a caso, proprio per non incorrere in obblighi un tantino severi (secondo me) e questo non porta sicuramente ad una maggior sensibilizzazione delle persone verso i gattili.. anzi.

Poi boh..io la penso così..mi spiace se sono stata anche io troppo schietta, però dal tuo tono anche tu mi sei sembrata parecchio sull'astioso..insomma, il tono era un po' troppo accusatorio secondo me..e io meno male non devo essere accusata di nulla..perchè amo i gatti e li rispetto.

Grazie in tutti i casi..:)

Link al commento
Condividi su altri siti

Innanzitutto mi scuso se la mia risposta ti è sembrata scortese.. non volevo assolutamente esserlo :D

Poi guarda, il fatto è che, per quanto ne so, la maggior parte delle associazioni ha questa regola. Però non è una legge, quindi puoi anche trovare un'accordo con quelli che gestiscono il gattile.

Magari (e non è un caso raro) trovi anche quel gestore totalmente disinteressato che ti dice di fare quel che vuoi, o magari trovi quel gestore str**zo che ti dice che non puoi..

O magari trovi quello con cui si può avere un'accordo..

Fatto sta che è un'esperienza bellissima veder riprodurre gli animali, io lo so bene!! se ti va leggi il mio ultimo topic nelle discussioni generali dei cani..

Comunque in bocca al lupo, vedrai che riuscirai ad avere una gattina e anche ad avere la gioia di poter vedere i suoi cuccioli.

Io ti capisco benissimo, sai? Il mio sogno è allevare animali..

E mi scuso ancora per il tono che ho avuto prima.. E' che un altro utente maleducato mi ha fatto un po' innervosire e ho visto cose sbagliate nel tuo topic. Ora mi rendo conto che sei spinta dall'amore..

Fammi sapere, ok?

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono rincuorata, davvero!! Grazie!!! Anche io mi scuso se ti sono sembrata scortese o sulla difensiva, però mi era sembrato come di essere accusata di egoismo..proprio io che piango anche solo a leggere gli annunci e se fossi ricca la prima cosa che farei sarebbe aprire un gattile e canile giganteschi, tipo, parco degli animali, dove tutti sarebbero liberi tipo oasi felice!! :D

Magari...ma è già bello se a questi posti danno a disposizione un pratino in campagna..ç_ç

Comunque io non sono neppure sicura che farò fare, se potrò, i cuccioli al mio micio, perchè so bene che poi non posso assolutamente ritrovarmi magari con 7 gatti e accasarli sarebbe difficile e doloroso.

Però è anche vero che sarebbe stupendo avere magari un micio di un certo tipo, meticcio, ma magari col pelo interessante o un carattere meraviglioso..e farlo accoppiare con un altro meticcio interessante per far venire fuori micini meravigliosi (è anche difficile non accasarli,gratis,in quel caso).

Se ci pensi anche alcune razze sono saltate fuori così, per caso magari perchè una persona provava a far accoppiare due mici strani e che poi facevano cuccioli stupendi..:D

Pensa poi che io ho dovuto dare via (per fortuna al mio ragazzo) il mio gattino che avevo trovato per strada, perchè i miei coinquilini non lo volevano (meno male se ne vanno) e lui era il gatto perfetto per me, il mio ideale di carattere... Dovendolo dare a lui che vive in campagna, e che non ha fatto nè castrare nè vaccinare i suoi (no comment, è una causa persa e ci ho già provato senza risultati), col terrore dell'AIDS l'ho fatto castrare, almeno sto un pelo più tranquilla anche se non del tutto. Ora non lo potrei riprendere con me per vari motivi che mi sono stati imposti e non sto a spiegarti che è lunga, quindi se io gli avessi potuto far fare i cuccioli, forse ora che posso prendere un gatto avrei potuto adottare almeno suo figlio! Mi sarebbe piaciuto tanto..però ormai non si può, l'ho castrato per il suo bene fin da subito, perchè non lo posso controllare dato che vive libero in giardino.

Meno male ci sono altri mici da adottare, però mi è rimasta qui sta cosa, avrei davvero voluto un bimbo di Birba...sarebbe stato un meticcio col carattere di un Ragdoll!! Che meraviglia....

E che tristezza aver dovuto dare via il mio Birba...se ci penso piango.

Ciao! :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Che meraviglia.. i ragdoll hanno un carattere meraviglioso.. però ci sono veramente tantissimi micini che cercano adozione.. e nessuno sarà mai come Birba però ognuno di loro può avere i suoi pregi ed essere un gatto meraviglioso..

Quindi guarda un po' di annunci e contatta un po' di persone o di associazioni.. Io mi sento benissimo quando cerco un animale sugli annunci!!

Vedrai che torverai il micio che fa per te.. E se vuoi fargli fare i cuccioli, prima ti organizzi trovando qualcuno che li prenderebbe, poi la fai accoppiare in tutta tranquillità.

Pensa che, giusto ieri ho visto un programma che si chiama "Animal Cops".. Sono andati in casa di un collezionista maniacale di gatti che aveva raccolto una gatta incinta.. Questa gatta incinta gli ha fatto 9 gattini.. lui essendo una persona problematica li ha tenuti tutti non facendoli sterilizzare.. si sono riprodotti così tanto e così tanto in fretta che, quando li hanno tirati via dalla casa tutti per ovvi problemi di condizioni di vita, ne hanno presi ben 247.. è stata una cosa impressionante!

Link al commento
Condividi su altri siti

come ti hanno detto è una delle regole chiave per ridurre il randagismo, è vero che tu ti occuperesti delle cucciolate, ma se ognuno dei cuccioli che regali si riproduce, a lungo andaer le difficoltà di accasarli con padroni responsabili diminuisciono e si finisce per incrementare il randagismo. è lo stesso motivo per cui un maschio libero di girare dovrebbe essere sterilizzato. a parte la tutela da malattie trasmissibili per via sesssuale, un solo maschio può ingravidare parecchie femmine con le ovvie disastrose conseguenze

Link al commento
Condividi su altri siti

Pensa che, giusto ieri ho visto un programma che si chiama "Animal Cops".. Sono andati in casa di un collezionista maniacale di gatti che aveva raccolto una gatta incinta.. Questa gatta incinta gli ha fatto 9 gattini.. lui essendo una persona problematica li ha tenuti tutti non facendoli sterilizzare.. si sono riprodotti così tanto e così tanto in fretta che, quando li hanno tirati via dalla casa tutti per ovvi problemi di condizioni di vita, ne hanno presi ben 247.. è stata una cosa impressionante!

MY GOD!! ASSURDOOO!! O___O Ma chi è questo pazzo??????????????????????

Link al commento
Condividi su altri siti

come ti hanno detto è una delle regole chiave per ridurre il randagismo, è vero che tu ti occuperesti delle cucciolate, ma se ognuno dei cuccioli che regali si riproduce, a lungo andaer le difficoltà di accasarli con padroni responsabili diminuisciono e si finisce per incrementare il randagismo. è lo stesso motivo per cui un maschio libero di girare dovrebbe essere sterilizzato. a parte la tutela da malattie trasmissibili per via sesssuale, un solo maschio può ingravidare parecchie femmine con le ovvie disastrose conseguenze

Hai ragione anche tu..non avevo pensato alle conseguenze di dare magari i cuccioli a persone che poi a loro volta li fanno riprodurre...:-(

Link al commento
Condividi su altri siti

Diceva che spendeva 1200 dollari al mese, ma comunque se avessi visto la casa.. era una cosa disumana.. l'ammoniaca contenuta nelle urine dei gatti, sparse per tutta la casa, bruciava gli occhi e la pelle e non permetteva di respirare.. i gatti avevano defecato ovunque nella casa e dormivano dappertutto.. nei cassetti.. nei cuscini del divano.. nei mobili.. ed erano tutti malati e selvatici, tutti.. li hanno dovuti sopprimere tutti perchè erano troppo selvatici.. non erano mai stati a contatto con l'uomo.. poi nella cantina! tra le acque di scolo delle fogne, le feci, le urine e lo sporco in generale c'era da prendere l'epatite.. e la maggior parte dei 247 li hanno trovati proprio lì.. in cantina.. al buio totale.. costretti a vivere in quel sudiciume che nemmeno un ratto di fogna ci avrebbe vissuto..

Link al commento
Condividi su altri siti

O___________________________O

ç_________________________________ç

Li hanno soppressi tutti........???????????????????? ma...ma.....questo è crudele...cioè..potevano benissimo metterli in un posto creato per loro..che so..una colonia felina protetta, magari in campagna....riservata solo a loro......è assurdo poverini.....................ç___ç che cosa triste...l'uomo di prende sempre il diritto di scegliere per gli altri....

Comunque per quel pazzo lì ci vorrebbe l'ergastolo, altrochè! Con lavori forzati e torture quotidiane, e dovrebbe vivere in mezzo alla sua cacca, al buio, in una cantina finchè non muore di stenti!

Che gente...

Link al commento
Condividi su altri siti

247 gatti????????????? O_o

anche una mia amica però in effetti tiene gatti e non credo li sterilizzi... perlomeno non tutti ... per ora è a quota 21... spero non arrivi a quei livelli

cmq sì, è brutta l idea di sterilizzarli; d'altronde è il male minore..

Link al commento
Condividi su altri siti

meglio sterilizzarli che averne 200 incasa e tenerli male

!!!!!pultroppo il vet costa caro ...comunque far sopprimere quei catti e stata la soluzione piu comoda e meno scostosa!!!!!!Ma e stata una soluzione da vigliacchi!!!povere bestie :bigemo_harabe_net-102:

Link al commento
Condividi su altri siti

La maggior parte di quei gatti erano ciechi,malati,in condizioni disastrose, feriti.

Tutto per colpa di una pazza che si è riempita casa di gatti senza sterilizzarli.

I gatti non sterilizzati si attaccano le malattie e considerate anche che ettolitri di ammoniaca e varechina bruciano le zampe e nuociono alle mucose del naso con gli effluvi.

Consiglia alla tua amica di sterilizzare i suoi gatti...NON e' amore farli accoppiare in continuazione, riempiersi di animali se poi non si riesce a farli vivere dignitosamente.

Una gatta randagia in circa 10 anni di vita mette al mondo circa 5000 gattini, pensate a quanti gatti si ritroverà la tua amica che ne ha 21 tra poco tempo.

Per quanto riguarda i GATTI dati in adozione si preferisce sterilizzarli per evitare che i futuri adottanti li facciano accoppiare e quindi vadano ad aggiungersi a migliaia di altri gatti abbandonati.

Inoltre per LEGGE i cani ed i gatti devono uscire dai rifugi, gattili o canili solo STERILIZZATI.

in questo periodo da marzo ad ottobre sono centinaia e dico centinaia i gatti che i volontari, passanti,estranei trovano GETTATI nei cassonetti appena nati per farli morire...non è meglio allora non farli nascere per niente invece di ucciderli soffocandoli, affogandoli etc?

Link al commento
Condividi su altri siti

la sfortuna è che se i gattili non sterilizzassero non avrebbero la certezza che i futuri padroni se ne occupino...

la mia micia non è sterilizzata perché l ho presa da una signora che non ha mai fatto sterilizzare la sua gatta... le farò fare un parto e quindi capisco quando dici che sarebbe bello far fare un parto e poi sterilizzarla (esattamente ciò che farò io) ma il fatto è che se avessimo la certezza che tutti facessero così forse i gattili potrebbero evitare di sterilizzare ma purtroppo molti se ne fregherebbero...

mayacoya, i 21 gatti sono dei randagi o semi randagi che vanno da lei a mangiare... non può permettersi di farli sterilizzare... ma non solo o non tanto perché non abbia soldi, ma perché non può far la beniamina....

io ho 3 gatti oltre ad amalasunta che ogni tanto vengono qui a rubarle un po' di cibo... so che uno non è sterilizzato (va beh, so pure chi sono i suoi padroni... perlomeno so la casa, non conosco personalmente i padroni) ma non è che posso prendermeli e portarli a sterilizzare....

diciamo che lei ne aveva uno di gatti... gli altri si sono aggregati.... il suo è sterilizzato e forse anche qualcun'altro, ma sicuramente non tutti...

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho fatto sterilizzare tutti i gatti randagi nel mio condominio. Erano 2, poi si sono passati la "voce" e sono diventati 6, poi 8 e via dicendo. Se non li avessi sterilizzati, a mie spese, quanti sarebbero diventati?

Esiste la richiesta di colonia felina, lo sapevi?

Esistono veterinari a prezzi modici e catturatrici "di professione" lo sapevi?

Esiste la possibilità di mettersi d'accordo con altre persone amanti dei gatti, condomini o vicini, per sterilizzare i gatti, ci avete pensato?

far fare una cucciolata è da incoscienti a meno che tu poi non dia già sterilizzati i micetti in adozione, come fanno tutte le onlus e i volontari seri.

Dare da mangiare ai gatti randagi o semirandagi senza sterilizzarli vuol dire creare problemi con i vicini, farli uccidere, avvelenare, sparire perchè tanti gatti danno fastidio e a ragione!

dare SOLO da mangiare ai gatti è sciocco e da incoscienti.

Ci sono regolamenti comunali in varie città per curare le colonie feline, lo sapevi?

Distribuire il cibo ad ore fisse, in modo che i gatti consumino subito la loro razione. Collocare le eventuali “stazioni di rifornimento”, ove possibile, al riparo dal sole per evitare cattivi odori e insetti. Versare il cibo in contenitori usa e getta. Usare, quando possibile, cibi secchi per evitare la formazione di cattivi odori. Provvedere sempre affinché ci sia dell’acqua a disposizione degli animali. Rinnovare spesso eventuali cassette e tenere il più possibile pulite le eventuali coperture di lana per l’inverno. Laddove presenti, concordare con gli inquilini uno spazio apposito dove lasciare il cibo per i gatti di cortile e giardini condominiali.. Evitare di lasciare il cibo sotto le automobili parcheggiate, luogo pericoloso per i gatti perché possono infilarsi dentro il motore. Ricordarsi sempre che queste regole non bastano se non si e’ provveduto alla sterilizzazione dei gatti, necessaria alla salvaguardia della salute, ad evitarne la crescita incontrollata e a mantenere la città in condizioni decorose. Gestire i gatti è una responsabilità, impegno, devozione.

ps. se conosci i padroni del gatto che viene a mangiare da te e loro non lo tengono in casa ma lo fanno uscire tranquillamente, IL GATTO non è di nessuno, se non ha microchip, medaglietta o segno identificativo, quindi lo puoi tranquillamente catturare e sterilizzare.

altro ps. DOMANI MANIFESTAZIONE sotto Montecitorio.

Link al commento
Condividi su altri siti

intanto non mi sembra il caso di usare questo tono e poi io chi sono per dare ordini ad un'altra persona? questa famiglia farà come vuole finché non va contro la legge... mica posso chiedere loro di spendere 4.000 euro per far sterilizzare i gatti che girano lì attorno...

cmq per rispondere a tutti i tuoi "lo sapevi?"

ti dico che:

so che esistono le colonie feline e che puoi fare richiesta

che esistono vet. che fanno anche sconti per sterilizzazioni di gruppo (ma metti anche che invece di 4.000 ti facessero spendere 2.000 ... lo sai che c'è gente che non arriva alla fine del mese e se avessero tutti quei soldi sarebbero ben contenti di spenderli in cibo o casa piuttosto che per far sterilizzare dei gatti?! lo sapevi che una mia amica deve vendere la casa perché non ha più soldi, lo sapevi? lo sapevi che forse non tutti hanno abbastanza soldi per permettersi spese veterinarie?)

secondo te quante persone direbbero di sì per sterilizzarli tutti assieme? sinceramente se un mio vicino venisse da me a dirmi "se mi dai 50 euro facciamo sterilizzare assieme un gatto randagio" io FORSE direi di sì, ma il 96% delle persone direbbe di no...)

cmq non mi sembra quell allarme mondiale che fai apparire se in 20 anni hanno 21 gatti e non 100.000.000.000 come sembrerebbe...

per inciso, la mia amica abita verso la campagna e i gatti non hanno mai dato noie ai vicini, che forse, invece, sono proprio i padroni di quei gatti, ci hai pensato? nessuno ha mai attentato alla vita dei suoi gatti...

dare solo da mangiare è sciocco e da incoscienti? io credo che sia da lodare il fatto che dia da mangiare dato che la maggiorparte delle persone non lo farebbe nemmeno e li lascerebbe morire di fame o, come dici sopra, potrebbero anche cercare di ucciderli.

tutte le "regole" che hai dato sulle colonie feline sono molto interessanti ma che c'entrano con lei? lei chiama i gatti, loro arrivano, lei da' loro da mangiare e poi ripartono; spesso stazionano nel suo giardino... non c'èbisogno di "orari fissi", "posti lontano da automobili", ecc....

e dunque la mia amalasunta sarebbe un gatto di nessuno solo perchè non la tengo dentro casa?! fammi capire un attimo questa cosa che non l ho capita.... sul libretto del vet. risulta mia, sono io che la curo, che le do' da mangiare, risponde alle mie chiamate... ma sarebbe di nessuno?!

se una persona si permettesse di catturarla e farla sterilizzare, io la denuncerei.

così come quel gatto è di quei padroni, non posso permettermi di prenderlo e portarlo a far sterilizzare. al massimo posso chiedere loro di farlo spiegando che sarebbe meglio, ma sicuramente mi riderebbero in faccia rispondendo "chissene frega" che so che è un atteggiamento sbagliato, ma la maggiorparte delle persone ragionano così.

Link al commento
Condividi su altri siti

ps. se conosci i padroni del gatto che viene a mangiare da te e loro non lo tengono in casa ma lo fanno uscire tranquillamente, IL GATTO non è di nessuno, se non ha microchip, medaglietta o segno identificativo, quindi lo puoi tranquillamente catturare e sterilizzare.

Scusa ma che discorsi sono?! Anche il mio gatto gira fuori senza medaglietta (perchè ho paura che rimanga incastrato da qualche parte) ma spero che nessuno lo catturi mai, tanto più se sa che è di qualcun'altro! a maggior ragione se vuole sottoporlo ad un intervento a mia insaputa!

ps. il mio gatto è già sterilizzato, giusto per precisare

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...