Vai al contenuto

Trasloco Da Appartamento A Casa Con Giardino...


alicyna
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

mi scuso se apro per la centesima volta un topi csul trasloco...premetto che ho letto anche quelli vecchi ma, nonostante li abbia trovati davero utili e con suggerimenti assolutamente da seguire, ho motivazioni leggermente diverse...

allora la mia micia ha sempre vissuto nel mio appartemento..ormai va per gli 8 anni ma è sempre una pazza scatenata, giocherellona e molto divertente...

parallelamente ha sempre avuto la tentazione alla fuga: dalla porta di ingresso, dal balcone (l'abbiamo recuperata dal balcone di fronte un paio di volte e dal cortile qlc altra..)

è proprio questo a preoccuparmi....ho paura che trovandosi in questo spazio improvvisamente ampio si faccia prenere dall'entusiasmo e che scappi...e non conscendo il nuovo che non riesca a tornare...

tra i suggerimenti c'era quello di tenere il gatto in casa per qualche giorno...capite anche voi che x tenerlo in casa devo serrare tutte le finestre e con questo caldo è abbastanza improponbile (sento già le grida di mia madre!)...

insomma...ogni idea è ben accetta!!!

grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

E' assolutamente indispensabile che la gatta si adatti alla nuova casa prima di avere accesso al giardino. Se non ti è possibile tenere chiuse tutte le finestre, allora lascia la gatta in un'unica stanza della casa per quattro/cinque giorni, facendole magari guardare il giardino attraverso la finestra. Poi falle esplorare il resto dell'abitazione sotto la tua sorveglianza.

Potresti comprare una pettorina ed un guinzaglio e tenerla al guinzaglio prima in casa e poi, dopo una settimana, farla girare un po' per il giardino. Dopo qualche giorno puoi provare a farla uscire senza guinzaglio sotto la tua osservazione, e richiamarla offrendole cibo o giochi se si allontana troppo.

La micia deve prima prendere confidenza con il nuovo territorio, e creare una "mappa" della zona in cui si trova. Perchè avvenga ciò occorre del tempo, pertanto ti consiglio di non lasciarla assolutamente libera per le prime due settimane di permanenza. Dopo questo tempo dovrebbe essersi "impadronita" del nuovo territorio e dovrebbe saper ritrovare la strada di casa.

Link al commento
Condividi su altri siti

ci proverò....sarà dura...

intanto grazie...

E' solo un piccolo sacrificio in confronto al fatto di perdere la micetta... credo che se spieghi a tua madre che basta una settimana di "segregazione" non avrà nulla da obiettare!

Mi raccomando, noi siamo qui per qualsiasi consiglio!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...