Vai al contenuto

Ambystoma Mexicanum Axolotl


gregoriomarinucci
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti da una settimana ho in casa un Axolotl maschio albino ancora cucciolo , della grandezza di 8 cm. Adesso è messo in un acquario per pesci di 11 litri, al momento spoglio di tutto. Mangia gli stessi vermi della mia salamandra tigre Homer , naturalmente quelli + piccoli .

Volevo avere qualche consiglio sull'alimentazione (cosa e quanto e quando debbo dargli da mangiare).

Essendo sprovvisto di filtri e pompetta volevo sapere ogni quanto dovrei cambiargli l'acqua (di solito terro' un 5,6 litri) e eventualmente che tipi di filtri e pompetta comprargli. Che tipo di pianta acquatica ci potrei mettere dentro (qualcosa che nn necessiti faretti o lampade speciali per la fotosintesi) ?

Al momento dentro l'acquario è presente una caverna fatta con i lego pero' la vorrei sostituire.

Ultima cosa l'axolotl deve stare all'ombra,penombra?

Un saluto a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Ti rispondo sempre io..

Axolotl è l'ambystoma mexicanum, null'altro che il cugino del tuo Homer che però ha la caratteristica di non fare la metamorfosi da acquatico a terrestre. Questa caratteristica si chiama neotenia. Alcuni esemplari raramente diventano terrestri ma la maggior parte rimangono acquatici. Il tuo Homer quando è nato era come l'axolotl, poi si è evoluto. Usa le stesse attenzioni. Poca luce, vermetti e ti consiglio vivamente di mettere una pompa filtro un pò efficente. Sono animaletti delicati a modo loro e il cambio di acqua frquente non fa per le loro abitudini.

Bisogna sempre ricordare che in ogni caso l'acqua per il cambio va fatta decantare in un secchio 24 ore con l'aggiunta di un biocondizionatore.

E' importante anche la dimensione della vasca. Qanto è grande la tua?

Link al commento
Condividi su altri siti

E' un acquario di 11 litri (37 x 24 x 23), come filtri e pompe proprio non so cosa prendere mi potresti dire qualche nome o dirmi i dati tecnici (ad esempio il tipo di filtro e la potenza della pompa) ?

Visto che è ancora piccolina l'ambystoma mexicanum i vermetti li devo tagliare a metà per favorire la digestione da parte dei succhi gastrici oppure glieli posso dare interi ? Al momento li sto dando interi pero' il solito mio amico ha detto che potrebbero occludergli l'intestino a causa del loro derma chitinoso.

Cmq l'ho chiamato Macete essendo di origini messicane non potevo non chiamarlo cosi' (w Q.Tarantino) credo che gli faro' un acquario abbastanza tamarro. :D

Link al commento
Condividi su altri siti

La vasca deve essere almeno da 20 l. quindi la tua è decisamente piccola. La pompa poi deve essere dimensionata in base alla capienza della vasca e ternutua al minimo per non creare corrente. Un negoziante ti può consigliare benissimo , perchè ne esistono di varie marche, preferiscine una coon filtraggio biologico e magari che consenta anche l'uso del carbone per maantenere l'acqua limpida. Certamente in una vaschetta come la tua, se ci metti dentro anche una pompa non c'è più posto per l'animale.

Per ora se è piccolo ti conviene dargli i vermi a pezzetti, bada sempre che mangi tutto altrimenti gli avanzi sporcano l'acqua inutilmente.

Come piante puoi usare delle anubians che sono molto resistenti e ricorda di non mettere la ghiaietta fine perchè potrebbe ingerirla.

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti , ciao Ela. Volevo sapere se è possibile sapere se il mio Axoloth è in buona salute , sta bene, dal colore delle branchie. Ho messo da diciamo un 6 giorni un pompetta filtro che caccia le bollicine d'aria, e da allora non cambio + l'acqua. Volevo sapere se dal colore delle branchi è possibile sapere se l'acqua è ben ossigenata oppure no .

Ps: Assieme all'axoloth adesso nella vaschetta ci stanno 2 tipi di piante, una di tipo galleggiante (Salvinia natans) e una che sta sul fondo (Egeria densa mazz). Adesso quella galleggiante le foglie stanno diventando marroni, e la secondo quando l'ho mossa ha perso un paio di fronde...credo stiano morendo avete qualche consiglio? Il negoziante mi disse che nn avevano bisogno di molta luce adesso salamandra e axoloth stanno su un carrello girevole sotto lo stipite della finestra protetti dalle persiane semi aperte.

Grazie delle risposte

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, non sono molto esperta di axolotl, non ti saprei dire se dal colore delle branchie possa essere un segnale ma tieni sempre presente che non gradiscono affatto la corrente , difatti anhe il filtro deve essere regolato alla minima

potenza, la sola immossione dell'aeratore che hai messo, non giova all'animale che invece ha bisogno di acqua pulita e non semplicemente aerata. Comunque le condizioni di malessere dell'animale, dovute alle non ottimali condizioni chimiche dell'acqua, si possono notare quando nuota troppo spesso a pelo d'acqua, ingoiando l'aria per ovviare alla mancanza di ossigeno dissolto che assimila attraveso le branchie.Gli Axolotl producono molte deiezioni che sporcano l'acqua facendo aumentare il tasso di ammoniaca. L'ideale sarebbe dotare la vasca (che dev'essere di almeno 30l per animale) di un filtro sia biologico che chimico (a carbone) , per mantenere l'acqua il più limpida e filtrata possibile, con la pompa regolata al minimo della potenza. Un altro fattore importante è il cloro che non è affatto gradito è per questo che l'acqua del cabio va fatta decantare assolutamente , almeno 24, meglio 48 ore, prima dell'utilizzo.

Come piante io utilizzerei delle banali ma resistentissime e comunque decorative anubians che sopravvivono senza tanti problemi anche con scarsità di illuminazione e senza pretese in termini di concimazioni ecc... Io non metto concime perchè non so come si comportano gli urodeli con le sostanze concimanti e mi accontento della anubians.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a te, però fammi sapere come va!

E' utile per tutti capire come procede l'allevamento e quali difficoltà ha.

E' bello vedere crescere i nostri amici ed è bello anche solo parlare della loro crescita e vita quotidiana, anche solamente per dire: fanno questo o quello. E' un modo simpatico di condividerne la vita e scambiare esperienze.

Io rompo le scatole a tutti in casa anche se solo cambio le piante nel terario o metto una tana più grande. Organizzo le visite guidate. Non scherzo! Vedessi come ho addestrato mia mamma a dare i vermi o le camole quando io sono via. E' una professionista!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...