Vai al contenuto

Una Sedia A Rotelle Per Ciccia: Sigh!


lubagh
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti gli iscritti a questo tenero forum! sono tristissimaaa...

il mio amore si chiama ciccia. è una gatta nera meravigliosa, derivato/persiano, di 10 mesi. da circa un mese ha iniziato prima ad avere meno sensibilità alla zampa sx, poi a zoppicare lievemente, quindi sempre più fino ad oggi che cammina male tenendo la zampa rigida e lontana dal corpo. assume spesso un'andatura, come dire, accartocciata nella parte posteriore. a volte cammina meglio, ma dura poco. spesso fa qualche passo e poi si stende a terra esausta: che gran pena nel cuore!!

dopo inutili cure antiinfiammatorie e antibiotiche pensando ad un'origine traumatica dello zoppicare, il verdetto: è affetta da una lussazione rotulare bilaterale congenita, più grave alla zampa sx. non so se sono stata tecnicam precisa ma in parole povere, se non ho capito male, accadrebbe che non combaciando perfettam femore e tibia, non si viene a creare sull'osso una cavità abbastanza profonda da consentire al legamento di rimanere in sede. tale movimento del legamento ha determinato lo spostam della rotula, con annesso lieve turgore e infiammaz dell'articolazione. che fortuna !! una malformazione rarissima nei gatti!

terapia: sotto i ferri!!! ebbene si, la mia piccola dovrà subire 2 operazioni a sx e a dx! hoi..hoi!! sigh! il veterinario è stato xò abbastanza rassicurante e ha detto che con l'operazione si risolve del tutto, e che c'è anche la possibilità che essendo una gatta giovane possa recuperare da sola senza intervento, dunque mi ha consigliato di aspettare un mesetto x decidere sull'operazione. ma sto notando che quasi peggiora e vedo anche che comincia ad avere difficoltà ad andare nella lettiera!!!!! che avvilimento!

ora vorrei chiedervi, ne sapete di più di questa malattia? o chissà mi trovo di fronte a una parente della sclerosi multipla negli uomini!!! oddiooo che pensieri!! devo credere al mio vet? in questo mese d'attesa è meglio invogliarla al movimento o al riposo? inoltre altre 2 anestesie tra breve in aggiunta alle 4 (di cui 1 per la sterilizzaz e 3 solo sedative x consentire le visite e le radiografie essendo la gattina una vera pantera!) subite nell'arco di 3 mesi, possono essere pericolose?

ma non è finita qui, haimè!! presa dal panico dalla splendida notizia che mi dava il vet, ho dimenticato di chiedergli una cosa che, visto che ci siete chiedo a voi. circa una settim fa, credo abbia ingoiato un filo sottile di plastica di ca 7/8 cm, uno di quelli delle etichette degli indumenti nuovi, ebbene si, senza strozzarsi.. mah? poi non se ne è saputo più nulla...mangia, beve, dorme, va nella lettiera normalm, ma tracce nelle feci zero! che fine avrà fatto quel filo? puo' essere rimasto dentro e avere conseguenze pericolose?

grazie infinite x l'ascolto e mi scuso x essere stata prolissa ma confido nella vostra sensibilità.

un saluto speciale a zarina della quale ho avuto modo di apprezzare l'interesse e la competenza e ad acciuga e il suo micino: ho letto la tua storia, nn preoccup sono sicura che le tue assennate cure salveranno il tuo amore! a prestissimo. tanti baci! marsha

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!

Purtroppo non so dirti molto dal punto di vista medico, ma ti sono davvero vicina, e mi auguro che il problema della tua gatta possa risolversi presto!

Per il filo ingoiato, quasi sicuramente l'ha espulso nelle feci..

Comunque per avere informazioni sicure, avviso Antonella (Zarina)

Un bacione!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi dispiace tanto per la piccola ma sono fiduciosa e spero che tutto si risolva nel migliore dei modi... per il filo anch'io la penso come Kitty. Baci a te e alla pelosetta! :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Credo anch'io che quel filo come sia entrato sia uscito....se così non fosse avresti visto la tua Ciccia stare male, ma molto male....mi spiace tantissimo per quello che le toccherà subire, ma mi rincuora molto sapere che c'è una persona come te al suo fianco...un abbraccio speciale a Ciccia e un bacio a te :bigemo_harabe_net-146:

P.S. quando Antonella leggerà il tuo post saprà sicuramente esserti utile sia in termini medici che nel trasmetterti quell'energia speciale che solo lei hai e che tu hai già notato./

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao,

io ho avuto un gatto tempo fa che era 'schizzato' e si gettava (volutamente, forse per scappare da me???) dal balcone del 4' piano.

la sua malformazione quindi non era di origine genetica, ma da trauma, comunque si e' lussato una volta la spalla, un'altra volta il femore, e per entrambe le volte e' andato sotto i ferri e si e' ripreso perfettamente

buona fortuna ciccia!!!!

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Marsha e benvenuta nel forum!

Capisco la tua preoccupazione per la micia, ed infatti vederla zoppicare non dev'essere un bello spettacolo!

E' vero che la lussazione della rotula è un evento veramente raro nel gatto, ed in effetti hai due alternative: aspettare, vederla zoppicare, somministrarle antinfiammatori e sperare che la rotula rientri in sede (la cosa accade spesso, ma come rientra essa può di nuovo fuoruscire) oppure, se la situazione non rientra nel giro di un mesetto, sottoporla all'intervento, che in ogni caso, se la diagnosi è esatta, sarà TOTALMENTE risolutivo.

Le continue anestesie non fanno certo bene, ma se non c'è altro modo di visitare la tigre... che dalla sua parte ha la giovane età che le consente di sopportare bene lo stress.

Per quanto riguarda il filo di plastica, sei davvero sicura che lo abbia ingoiato?

Comunque non è detto che lo espella subito. Il cane di una nostra paziente ingoiò un calzino sintetico e lo caccio fuori dopo TRE MESI!!!!

Il problema della plastica è che punge, e potrebbe provocare danni all'intestino se è molto lungo, ma credo che in quel caso la gattina sarebbe stata già male... forse non lo ha ingoiato, comunque nel dubbio continua a controllare le feci, non è detto che l'abbia già espulso.

Restiamo in attesa di notizie della tua piccola pantera, e se puoi, di una sua foto!

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie zarina x le tue parole. la diagnosi è stata "lussazione rotulare bilaterale congenita" e a questo punto mi auguro davvero si tratti di questo, considerando che la soluzione c'è. dico mi auguro xchè sto notando che la mia ciccia peggiora di giorno in giorno, ora cammina a stento tenendo ambedue le zampe arcuate...fino ad 1 settim fa si notava solo la sx ora si nota anche la dx. insomma ciò che mi chiedo e che ti/vi chiedo è: tale patologia ha proprio questi sintomi e un decorso davvero così veloce?...il vet mi ha prospettato un mese x valutare, ma ho l'impressione che a giorni alla micia sarà difficile fare mlt cose!!

insomma sapreste dirmi se tale patologia può avere un decorso così veloce o se potrebbe trattarsi addirittura di altro?...altro poi cosa? che malattie genetiche si riscontrano nei gatti che coinvolgono le articolazioni??? esiste la sclerosi multipla nei gatti?

grazie zarina e a tutti coloro che sapranno dirmi qualcosa....sigh sighh!!

Link al commento
Condividi su altri siti

In base alle mie conoscenze posso supporre che la diagnosi sia corretta. Il progredire velocemente si ha perchè l'infiammazione aumenta di giorno in giorno, ed inoltre può essere che la gatta mal tolleri il fastidio, ed inoltre se ha incominciato a camminare male con una zampa, è normale che usi di più l'altra, e visto che anche l'altra ha la stessa patologia il problema si aggrava "a vicenda".

Non mi sembra vi siano malattie genetiche con questi sintomi.

Un mese mi sembra un periodo giusto per valutare la necessità dell'intervento. Mi dispiace per Ciccia (anch'io avevo una gatta con questo nome), ma se la vedi peggiorare credo che la chirurgia sia l'unica soluzione.

Coccole alla piccola

Link al commento
Condividi su altri siti

salve a tutti e un grazie speciale a zarina x le sue rassicurazioni preziose. ieri sono stata da un altro veterinario x vedere se mi confermasse la diagnosi del primo ed escludesse eventuali altre patologie. gli ho mostrato solo le radiografie ed un video della gatta ed effettivamente ha confermato la diagnosi solo che ritiene che sia esclusivamente di origine traumatica e non genetica ...mah? anche lui come terapia pensa all'operazione, ma nel frattempo mi ha consigliato di darle delle vitamine "protovit" gocce x eventuali lesioni ai nervi e un antiinfiammatorio più forte dei precedenti "froben" ritenendo che in questo modo, nel frattempo, i legamenti eviterebbero di infiammarsi di più e si porrebbero di più le basi per un eventuale riassestamento spontaneo. l'altro vet invece gli antiifiammatori, nel frattempo, me li aveva sconsigliati, ritenendo che in quel modo la gatta, avendo meno fastidio avrebbe utilizzato di più le gambe e quindi avrebbe sforzato di più i legamenti già sforzati e quindi che non fosse neanche una buona strada verso il riassestamento spontaneo.

chi mi consigliate di ascoltare? antiinfiammatori si o no?? zarina tu che dici?..mi fido di te.

grazie un bacione

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...