Vai al contenuto

In Partenza


lindi
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono una noeofita di gatti e prima che arrivasse Fou ero convintissima che un gatto non sarebbe mai entrato in casa mia, ora sono vittima dei suoi occhioni. Fou è un povero trovatello norvegese di tre mesi. Da natale vive con me fin dall'inizio ha usato la lettiera ed è sempre stato pulitissimo. Ora invece di tanto in tanto mi annaffia il letto. Dispetto? Gl imanco?

Inoltre dopo pochi giorni che era con me sono dovuta partire per 4 gg e l'ho portato a casa di un'amica che se ne è occupata con estrema cura; quando sono andata a riprenderlo è stato aggressivo e intrattabile per mezzagiornata. La settimana prossima devo partire è staro via 9 gg. E meglio portarlo a casa dell'amica o lasciarlo in casa da solo? DEvo aspettarmi altri laghi?

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, sono una noeofita di gatti e prima che arrivasse Fou ero convintissima che un gatto non sarebbe mai entrato in casa mia, ora sono vittima dei suoi occhioni. Fou è un povero trovatello norvegese di tre mesi. Da natale vive con me fin dall'inizio ha usato la lettiera ed è sempre stato pulitissimo. Ora invece di tanto in tanto mi annaffia il letto. Dispetto? Gl imanco?

Inoltre dopo pochi giorni che era con me sono dovuta partire per 4 gg e l'ho portato a casa di un'amica che se ne è occupata con estrema cura; quando sono andata a riprenderlo è stato aggressivo e intrattabile per mezzagiornata. La settimana prossima devo partire è staro via 9 gg. E meglio portarlo a casa dell'amica o lasciarlo in casa da solo? DEvo aspettarmi altri laghi?

Grazie

Molto dipende dal carattere del gatto. Se ama la solitudine e non risente di restare molte ore da solo allora è meglio non spostarlo da casa. Puoi inoltre comprare dei diffusori di feromoni F******y da mettere in camera da letto per vedere se evita di urinare sul letto.

Copri comunque il letto con un grosso telo di plastica, che lo renda sgradito a Fou.

Se invece ama le coccole e la compagnia allora portalo dalla tua amica, che lui già conosce, ed al tuo rientro accendi il diffusore ed aspettati qualche momento di musi lunghi... i gatti lo fanno spesso quando sono costretti a stare lontano dai loro amici umani.

Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuta! Se il fare pipì nel letto succede solo dopo la tua assenza, potrebbe trattarsi di una reazione al cambio di ambiente. Se invece l'urinare nel letto è indipendente dalla tua assenza potrebbe trattarsi di un problema fisico.

E' preferibile che il gatto durante la tua assenza rimanga nel suo ambiente e che qualcuno provveda e portargli da mangiare, pulirgli la liettiera e fagli un po' di compagnia. Per il gatto il cambio d'ambiente può essere molto stressante.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie. Come dicevo nel "reparto alimentazione" è abituato a stare solo, la ppì di solito la fa quando non ci sono, solo una volta con me nel letto.... Proverò con i feromoni ho già arruolato una serie di volenterose per pappe, pulizia e coccole. Prima di partire copriro tutto con il pluriball...e speriamo in bene.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...