Vai al contenuto

Dalle Fusa Alla Fuga


Ingloby
 Share

Recommended Posts

Salve a tutte,

vorrei chiedere a voi un parere e un significato sul comportamente della mia Peperina, vi spiego...

é una gatta cresciuta in casa, mi ha sempre seguito in tutti i miei traslochi dovuti al lavoro, é dolcissima e affettuosa, dorme sempre sul mio letto e quando puó si infila dentro in cerca di coccole ed é proprio in questi momenti che assume un comportamente un pochino strano, passa da fare delle fusa esagerate, con contorgimenti in tutte le posizioni ad un momento nel quale non vuole piú essere toccata e scappa.

Ogni volta, e sono circa sette anni che stiamo insieme,rimango li ferma, senza riuscire a capire se le ho fatto io qualcosa che non andava.

Questo comportamento lo ha sempre avuto, fin da piccolissima.

Qualcuno mi sa dare una spiegazione, io ho sempre pensato che arrivasse all'estasi e che quelle due coccole in piú che provavo a farle le dessero noia, anche perché trascorsi 5 minuti ritorna nel letto alla ricerca di altre coccole.

Link al commento
Condividi su altri siti

....mmmmm....non saprei se attribuire il mozzichetto al segnale di "stop coccole"...per lo meno la mia Curry continua a fusare e ad avvicinare la testolina alla mia mano....sai...ho pensato che l afferrare con i denti potesse significare l esatto contrario:" avvicina di piu' le dita e non ti allontanare nemmeno di un millimetro"

Link al commento
Condividi su altri siti

Questo è un comportamento piuttosto comune (come avete visto) e di cui sono vittima anche io con il mio Smog. Di notte dobbiamo dormire vicinissimi e lui fusa come un motore, ma guai se lo carezzo un po' di più... giù morsi.

Sono state date varie spiegazioni, ma la più accreditata è quella che il gatto raggiunga una specie di "sovraeccitamento" dovuto alle carezze, e questo lo spinga all'aggredire per fermare la fonte di questo fastidio.

Questo comportamento è più diffuso in gatti che non sono stati abituati alle carezze fin dai primi giorni di vita, e le ultime teorie comportamentali consigliano di carezzare il ventre delle gatte gravide proprio per abituare i feti al contatto. Personalmente ritengo valida la teoria poichè tutti i gatti nati in casa e dei quali avevamo seguito la gravidanza, con numerose carezze al "pancione" non hanno mai manifestato questi problemi, mentre molti dei mici adottati dalla strada, sì.

Il morsetto è sempre un segnale: rispettatelo e sospendete le carezze anche se il loro atteggiamento vi invoglia a continuare.

x Barbara: anche il mio sembra mi dica: voglio tenerti così, vicino vicino, anzi DENTRO... ma poi mi sbrana!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...