Vai al contenuto

Arrivato Il Momento Dell'operazione.


Ada & Matisse
 Share

Recommended Posts

E' arrivato il momento: Matisse deve fare la sua castrazione :bigemo_harabe_net-102:

Ha compiuto sette mesi il 12 novembre e da quattro giorni rimando la visita dal veterinario per fissare la data...

Mi chiedevo però se è il caso e se è necessario fare prima degli accertamenti, delle analisi, magari feci e analisi del sangue??

E poi infine non so se il mio veterinario è veramente bravo, in fondo non ho avuto grossi problemi con Matisse e non saprei giudicarlo, cosi se qualcuno di voi dovesse essere di Catania potrebbe consigliarmi, magari in privato, via mail... Aspetto vostre notizie, ho un pò paura, è sempre un'operazione con anestesia.

Grazie a tutti, :bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-100:

Link al commento
Condividi su altri siti

Non sono di Catania (purtroppo.... ma mezza siciliana si!!!!) perciò non so consigliarti ma ti posso dire che la castrazione è davvero un intervento tranquillo specie per i maschi. Capisco la tua ansia, io pensavo di morire, fa anche un pò brutto quando lo vaio a riprendere e sta ancora sotto anestesia... ma il giorno dopo davvero torna ad essere esattamente come prima. Quindi più tranquilla che puoi... :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Ada & Matisse,

ti sono vicina con il pensiero, ma cerca di stare tranquilla, l'intervento in questione é all'ordine del giorno, le tue paranoie odierne sono dettate dalla paura ma vedrai che il giono dopo Matisse stara bene come se niente fosse successo.

La mia Pepa l'ho sterilizzata a 3 mesi e mezzo, era appena un batuffolo, stavo peggio io di lei e credimi quando dico cosí, il mio vet ancora se lo ricorda visto che gli sono svenuta addosso quando sono andata a riprendere la mia pupetta ancora mezza sotto anestesia; a casa era lei che coccolava me.

Comunque, dita incrociate e coraggio, cerca di stare tranquilla i nostri amichetti a quattro zampe sentono se noi siamo tesi quindi ....

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao martyfloo,

sinceramente non avevo alcuna esperienza con i gatti e sono stata al consiglio del mio vet. il quale sosteneva che prima lo facevamo e meglio era in quanto non avendo ancora sviluppato le ghiandole mammarie queste sarebbero rimaste atrofizzate prevenendo i tumori alle mammelle che sempre a suo dire sono uno dei maggiori problemi nelle gatte adulte.

Per quanto riguarda la crescita di Pepe niente é stato leso in quanto ti assicuro che a detta del mio ragazzo sembra assomigliare ad una "mucca", lui lo dice in tono scherzoso in quanto Pepe ha una costituzione particolarente robusta (pesa 7 Kg).

Non so se il consiglio del mio vet era giusto ma con il senno di poi devo dire che Pepe non ha avuto mai problemi, non sa neanche cosa significhi andare in calore quindi sotto questo punto di vista dovrebbe soffrire meno.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Ada, come ti hanno già detto la castrazione è un intervento semplice, capisco la tua preoccupazione, fra poco toccherà anche a me con il mio Pepe e sento anche un forte senso di colpa..ma lo facciamo sempre e solo per loro e per evitargli lotte, fughe e contagi di malattie che potrebbero costargli la vita..quindi sta tranquilla, e vedrai che una volta fatta l'operazione il tuo Matisse starà benone!

:bigemo_harabe_net-146:

Farfy, anche io sapevo che bisogna aspettare che i gatti siano sviluppati completamente prima di essere sterilizzati, per evitare un blocco della crescita..in ogni caso, la cosa importante è che la tua Pepe non abbia mai avuto problemi, e speriamo non ne abbia mai!!

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ada come ti hanno detto la sterilizzazione dei maschi non comporta grosse conseguenze quindi stai tranquilla....a Catania c'è Grazia (Perbianca) che va proprio da un centro veterinario e si trova benissimo, so che lei abita a Gela e fa tanti chilometri per portarli lì a Catania proprio perchè si trova bene da loro!!!..non so dirti però di che centro sia, mi pare che girino diversi medici ma proprio non so darti altre indicazioni...tra l'altro ultimamente Grazia si vede pochissimo perchè in questi ultimi mesi ha adottato diversi micetti e anche un cane e quindi è particolarmente indaffarata!!.....

Link al commento
Condividi su altri siti

..io ho 4 gatti tutti sterilizzati...i maschi si riprendono subito...il post operatorio conporta un po' di sbandamento e con la prima pipi' espellono l anestesia,male che va si puo' verificare un po' di rigurgito....nel giro di 2 ore al massimo tornano in piena forma....per le femminucce il discorso è un po' piu' delicato...In bocca al lupo e tranquilla che andrà tutto bene!!!....un bacio al piccolotto :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

L'intervento di castrazione non presenta particolari problemi poichè non viene aperto, contrariamente che nella femmina, l'addome dell'animale. Esso consiste nell'incidere il sacco scrotale, asportare i testicoli, legare i dotti spermatici e (a volte) ricucire la sede (se le incisioni non sono molto lunghe i tagli non vengono neanche ricuciti poichè i punti darebbero al gatto più fastidio dei tagli).

Essendo un intervento che dura pochi minuti l'animale viene sottoposto ad una leggera anestesia, notevolmente meno rischiosa rispetto a quella usata per altri interventi.

A seconda del medicinale usato il gatto può presentare al risveglio tremori, barcollamento, vomito o addirittura nessun effetto secondario. In ogni caso l'anestesia viene completamente smaltita dall'organismo in 24 ore, perciò è meglio tenere il micio in casa per tutto il giorno successivo all'intervento.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Farfy e ciao a tutti, vi ringrazio ancora per l'interessamento, ed è anche grazie a voi che "finalmente" ho fissato la data. Sarà lunedì 26 alle 16.00. E' molto strano, ma da quando siamo stati dal veterinario, per la visita che accertasse la possibilità dell'intervento, Matisse è molto triste, se ne sta tutto il giorno in disparte. Ieri pensavo fosse soltanto arrabbiato con me, ma ancora oggi persiste... Mi chiedevo se (nel modo più primitivo possibile, s'intende) avesse avvertito, o capito qualcosa... So che può sembrare assurdo, ma a parte questo non saprei come spiegarmelo, tanto più che non mi ha mai tenuto "il muso" per cosi tanto tempo, neanche quando l'ho sottoposto ad un bagnetto, odioso per lui, dopo esser tornato grigio, da rosso che è... *-+-+-*

Baci a presto :bigemo_harabe_net-100:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Ada, sono felice che tu abbia fissato l'appuntamento! Il 26 pomeriggio saremo tutti con il tuo Matisse, con tutto il cuore!

Per il fatto che sembra tenirti il muso, io credo che i gatti abbiano un vero e proprio sesto senso..pensa che la madre di una mia amica va tutti i giorni a trovare il gatto di sua madre, e i giorni che deve portarlo dal vet, il gatto, per qualche strano motivo, lo sa e comincia a scappare per tutta casa..e spesso riesce ad evitare la fatitica visita!

Un grande bacio!

Link al commento
Condividi su altri siti

...è vero....pare che noi umani emaniamo odori diversi in base allo stato d animo.....pensa che il mio Bambù intuiva sempre quando stava per arrivare il momento della punturina ...eheheheh...povera stella mia...scappava e si nascondeva nonostante ero in un altra stanza e con il massimo dell indifferenza preparavo la medicina!!!....se posso darti un consiglio,cerca di stare più tranquilla possibile....trasmetti positività al tuo miciotto così affronterà meglio l'intervento....vai tranquilla!!!!... :bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Ada! ti consiglio anch'io di essere più serena possibile per il giorno dell'intervento, vedrai che Matisse tornerà prestissimo più in forma di prima.

Ma se continua a tenerti il muso, lo vedi strano o inappetente, dillo al veterinario prima dell'intervento in modo che con una visita possa escludere un qualsiasi motivo fisico al suo comportamento differente.

Link al commento
Condividi su altri siti

Matisse sta molto meglio, ha tolto il muso ed ha mangiato finché non ho dovuto sospendere il cibo per l'operazione.

Per Laura: non ho potuto portare Matisse dal tuo veterinario, era molto lontano dalla mia zona (teatro Massimo) ed io non essendo motorizzata l'avrei sottoposto ad ulteriore stress. So che oggi ci penserete, vi darò presto notizie, baci :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...