Vai al contenuto

Post-gravidanza


fra313
 Share

Recommended Posts

Ciao amici nuovi e vecchi, siete sempre il mio primo e unico punto di riferimento quando si propone qualche problema, anche se non sono più presente e costante come una volta...

Vi presento il mio nuovo caso: la mia gatta di due anni circa ha partorito il 15 agosto 5 gattini; è stato il suo 4° parto, il penultimo ad aprile di altri 5 gattini. Giusto stasera ho notato che, a parte le mammelle ancora rilassate e pendule, ha l'addome lateralmente gonfio e duro; mi verrebbe da pensare che sia di nuovo incinta, ma credo sia impossibile visto che è passato solo poco più di un mese dal parto! La gatta comunque è sempre stata libera in giardino. Altri sintomi strani che ho notato da qualche giorno sono:la continua fame, l'irrequietezza e il naso costantemente umido, bagnato fino a metà. In qualche vecchio post ho letto sia di gravidanza isterica che di piometra: escluderei la prima perchè so che non porta aumento di volume del ventre, ma sulla seconda non sono molto documentata. Qualcuno di voi con più esperienza potrebbe illuminarmi in merito, anche sullo stato della gatta? Domani la controllerò, e magari le farò fare una visita dal vet, nel frattempo vorrei essere un pò rassicurata.

Grazie, sono in attesa di risposte!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao fra

vorrei poterti rassicurare come desideri,ma i sintomi che riferisci non mi fanno pensare a nulla di buono purtroppo....hai notato se ha perdite di sangue dalla vulva o anche giallastre?

naturalmente io non sono un veterinario e non mi posso permettere di fare diagnosi.....ma ti dico sinceramente che al posto tuo non direi "magari la porto dal veterinario" ma "la porto immediatamente dal veterinario"!!dammi retta una cosa presa ai primi stadi si puo affrontare....se aspetti troppo rischia di essere troppo tardi!!!

scusa la franchezza ,ma credo sia giusto parlarti sinceramente

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Fra313

L' addome gonfio può essere sintomo di piometra anche se la gatta non presenta perdite,in alcuni casi si forma un tappo di muco che impedisce la fuoriuscita del pus all'esterno.In questo caso la visita veterinaria è ancora piu' urgente poichè il pus intossica la gatta dall' interno e,se in quantità eccessiva,può provocare addirittura la rottura dell' utero.

Ma la gatta sta allattando?Perchè potrebbe anche essere incinta di nuovo nel caso non avesse piu' i gattini.

Vi sono anche molte altre patologie fra le quali l'ascite,che portano un gonfiore del ventre.Solo il veterinario potrà dissolvere i tuoi dubbi

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Zarina, la gatta ha ancora tutti i gattini che però sono romai indipendenti, a 40 giorni, mangiano da osli e si attaccano a lei solo per soddisfazione. In realtà a parte i sintomi che go già descritto la gatta semvra stare bene, ma so che è meglio non ridursi all'ultimo minuto. Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il fatto che lei si nutra con appetito è un buon segno, ma a volte i gatti tendono a non mostrare sintomi di malattie, anche molto gravi, fino a quando non è più possibile fare nulla per loro.

Se hai notato questo gonfiore vuol dire che comunque c'è qualcosa che non va, tienici al corrente degli sviluppi e una carezza ai mici da parte mia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...