Vai al contenuto

Coniglio Raffreddato


zhelma
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti ho un dolcissimo coniglietto, Pitoli, di razza Californiana, bello grossino, non certo uno nano per intenderci. In questi giorni ha iniziato a tossire e starnutire un po' troppo spesso, quanto meno mi sembra che i suoi rumoretti siano colpi di tosse, domani lo porto subito dal veterinario ma intanto volevo sapere da voi se vi è mai capitata una cosa del genere, se può essere grave o se si tratta di un banale raffreddore, in 4 anni non ha mai avuto nulla a parte la frattura di cui parlai tanto tempo fa.

Premetto che è seguito costantemente da un bravissimo veterinario e che è vacinato ogni sei mesi.

Ringrazio chiunque mi può dare il suo parere o la sua esperienza.

Ciao Zhelma

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao..bè può essere sia un semplice raffreddore, ma io una volta ho passato una cosa del genere con un mio coniglio...tossiva, sembrava si strozzasse, e starnutiva di continuo, purtroppo però non era raffreddore ma pasteurellosi...una grave, malattia....ha fatto tantissime cure, con diversi antibiotici, ma la malattia non è passata, se lè portata dietro per un altra anno, e poi morì purtoppo....ora no dico questo per spaventarti, perchè può essere benissimo che sia solo raffreddore, però come dici tu meglio un cntrollo....mi è capitato anche che il mio fiocco starnutisse, ma non era niente di grave...quindi intanto stai tranquilla, può essere la qualsiasi, può darsi sia rinite allergica....bisogna dirlo il veterinaio.. :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

CIao!

Ti ricordi di me? Ci eravamo sentiti ancora ai tempi della frattura...

Sono contento di sapere che Pitoli stia -quasi- bene... :)

Per quanto riguarda i suoi sintomi, potrebbe essere la pasteurellosi, come ti hanno già detto, oppure qualcosa di molto meno problematico, come un semplice raffreddore.

Se fosse pasteurellosi, stai attenta che è contagiosa, ma solo se sei un coniglio o un roditore. Quindi, se hai altri animali cerca di tenerli separati dalla tua belva. L'importante è che non si tocchino, la Pasteurella non vola.

In ogni caso una visitina ci sta tutta.

Un grattino al tuo coniglione!!

Ciaociao

Marco

Link al commento
Condividi su altri siti

Devo dire che un pochetto mi avete preoccupata, non sapevo di questa malattia, ho guardato subito in internet e ho letto un po' di cose, Pitoli non ha nessun tipo di scolo per ora ne dal naso ne dagli occhi, si limita solo a tossicchiare.

Va be domani vi farò sapere qualche cosa di più preciso in base a quello che mi dice il veterinario.

Per Marco, mi fa piacere che ti ricordi ancora di noi nonostante sia passato tanto tempo, la frattura si è risolta benissimo solo al tatto si sente un pochetto di sporgenza ma non gli ha mai compromesso la mobilità è un gran coccolone e gli vogliamo tutti un sacco bene, speriamo non abbia niente di grave.

Grazie ancora a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Eccomi qua, ieri Pitoli è stato dal veterinaio che mi ha molto tranquillizzata e non è nulla di grave.

Si tratta sì di pasteurellosi ma mi ha spiegato che tutti i conigli hanno il battere della pasteurella che vive latente in loro, a volte a causa di un forte stress, di un colpo di aria o di qualsiasi altro problema si può svegliare e creare problemi che possono essere di tipo respiratorio, intestinale, creare ascessi ecc.ecc., non sempre è letale per il coniglio dipende dalla gravità della cosa e da come si è presentato.

Nel mio caso fortunatamente ha paragonato il problema di Pitoli a un nostro comune raffreddore, non ha intaccato i polmoni ma solo il tratto del naso e quindi con un buon antibiotico e un po' di aereosol la situzione si dovrebbe risolvere nel giro di pochi giorni. Mi è sembrato molto sicuro e tranquillo sullo stato di salute del mio batuffolone e quindi speriamo non peggiori. Tra 20 gg lo riporterò a un controllo dove potrà fare anche il suo solito vacino ovviamente se tutto procede come si deve, altrimenti, se nel giro di una settimana i sintomi non passeranno, dovrò tornare a farlo vedere, speriamo di no.

Grazie a tutti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Pitoli sta molto meglio, direi che praticamente è guarito, non tossisce più e respira bene, deve fare ancora un paio di aereosol e un paio di giorni di antibiotico, però il pericolo pare scampato, in questi giorni non aveva molto appetito ma penso fosse colpa dell'antibiotico, gli ho comprato un po' di schifezze per conigli (bastoncini ecc.) e con quelli l'appetito è tornato, è un patito di aranci e con la vitamina c gli fanno sicuramente bene con l'influena ah ah ah.

Ciao a tutti e grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

E' lo so che non gli fanno bene, come del resto i croccantini che il mio vet. mi ha vietato di comprare e che io ovviamente non prendo ma quando l'ho visto così inappetente e so che gli piacciono da morire non ho resistito piuttosto che niente almeno quelli li ha mangiati e spero per due di non aver fatto danni irreparabili. Ora comunque ha ripreso anche a mangiare come prima.

Ciao ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...