Vai al contenuto

Coggin Test


ciottonina
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

apro questa discussione perchè dal 2007 il coggin test è diventato obbligatorio in Italia e si rischiano multe salitissime per i proprietari dei cavalli non in regola.

Il mio Percheron è arrivato dalla Normandia, sul suo passaporto ci sono (a parte la genealogia) anche i vaccini fatti da quando è nato. Dal 2005 ad oggi è stato vaccinato contro il tetano (con i vari richiami) , non sono però riuscita a capire se ha anche il coggin test. Al momento ho solo le fotocopie dei documenti (le prime 2 pagine) , gli originali ce li ha la persona che me lo stà domando. Vorrei sapere se qualcuno di voi sà spiegarmi se il coggin è un foglio a parte oppure se deve stare sotto le vaccinazioni. In caso il cavallo non avesse il coggin test come mi devo comportare?? Lo devo far fare subito (chiedondolo alla parseno che me lo stà domando) ????

Link al commento
Condividi su altri siti

Questo è l'ultimo comunicato federale riguardo il coggins.

"Da lunedì 23 aprile 2007 non sarà più possibile spostare e/o ricevere equidi (cavalli, asini, muli o bardotti) tra aziende (qualsiasi luogo fisico ove vengono tenuti animali), fiere, mercati, mostre e concentrazioni di animali che afferiscono al circuito ippico - sportivo, senza l'attestazione dell'avvenuto test (con esito favorevole) nei confronti dell'anemia infettiva equina. Pertanto s'invitano tutti a provvedere, chiedendo informazioni presso la propria azienda ASL o presso un Veterinario Regionale Riconosciuto."

Ti consiglio di informarti presso il tuo vet o quello del tuo addestratore oppure chiedi al tuo comitato regionale per avere informazioni circa il test e le vaccinazioni obbligatorie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel libretto sanitario dovrebbe essere indicato...

Comunque anche secondo me la meglio è se vai alla asl, ti sapranno spiegare tutto

Comunque in caso non l'avesse ancora fatto (ed è strano perchè ha fatto anche un viaggio), devi contattare il veterinario della asl, pagare un bollettino e poi vengono a fargli il prelievo.

Link al commento
Condividi su altri siti

ieri mi ha contattato la asl.. credo proprio a riguardo di ciò.... vengono nel fine settimana a fare il prelievo hai miei 2 cavalli..... qualcuno sà darmi maggiori spiegazioni riguardo a questa malattia?? ci sono sintomi? come viene trasmessa e da quanto tempo esiste visto che non ne ho mai sentito parlare?? esistono cure o.......

grazie anticipatamente

Emanuela

Link al commento
Condividi su altri siti

Il coggins test è un esame del sangue che serve per certificare che il cavallo non sia affetto da malattie infettive. Tutti i cavalli hanno l'obbligo di farlo. Serve per monitorare e scongiurare eventuali epidemie ed è obbligatorio per tutti i cavalli che escono, anche solo inpasseggiata, dalla propria area. Se tu hai i cavalli a casa l'asl viene a fare il prelievo e ad analisi avvenuta, ti rilascia il certificato che la tua scuderia è immune da malattie trasmissibili, in caso contrario ti mettono in quarantena.

Inoltre controlleranno che tu abbia effettuato i vaccin obbligatori .

Link al commento
Condividi su altri siti

A quanto ne so io qua in piemonte la legge vige da più di dieci anni, infatti tutte le scuderie di questa zona effettuano il coggins dal 95/96.. ogni anno anno viene un addetta dell'asl di zona a fare i prelievi!

Eris

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per le risposte

per me è la prima volta che mi chiama la asl..e la mia veterinaria non me ne ha mai parlato.... però ho sentito parlare non di quarantena..ma di abbattimento!!

i vaccini sono regolari..e i miei cavalli adesso escono solo in passeggiata

ho paura... i miei cavalli sono sani.. ma se questa malattia non ha sintomi??

uff...

Link al commento
Condividi su altri siti

Il coggin test serve per accertare l'assenza o presenza della anemia infettiva.

Retroviridae, lentivirus

E una malattia contagiosa propria degli equini, a decorso acuto o cronico, caratterizzata da viremia persistente, febbre ricorrente, debilitazione progressiva e, nei casi più gravi e terminali, da intenso stato oligocitemico.

Si trasmette tramite insetti ematofagi che fungono come vettori (com in tante altre malattie). Possono esistere anche in questo caso portatori sani.

Si manifesta con accessi di febbre, anoressia, stanchezza, congestione delle mucose problemi renali e cardiaci e ti isparmio gli altri dettagli della forma più acuta che porta al decesso. C'è anche una forma cronica che credo però non essere letale.

Non ti preoccupare se i tuoi cavalli sono sempre stati da soli e nella tua zona non ci sono epidemie (lo sapresti perchè l'asl sarebbe già arrivata) e li vedi belli pimpani non dovresti avere problemi.

Link al commento
Condividi su altri siti

In teoria come ho riportato precendentemnte dovrebbero avere già cominciato da diversi mesi perchè da quest'anno è obbligatorio per qualsiasi equino. Alcune regioni, come ha detto Eris avevano già attuato i controlli da anni anche se non erano obbligatori (alcune regioni di frontiera ad esempio sono più esposte). Quindi entro l'anno teoricamente le asl dovrebbero avere monitorato tutti gli equini.

Io ho i cavalli in un maneggio e per di più sono sportivi con passaporto FEI quindi l'abbiamo sempre fatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti...

volevo solo sapere una piccola cosa..ho sentito dire che il coggin test, per i cavalli che non vengono spostati e che vivono sempre nello stesso ambiente può essere fatto anche una vota ogni due anni...è vero?ne sapete qualcosa??

Grazie mille!!!!

Vorrei sapere se qualcuno di voi sà spiegarmi se il coggin è un foglio a parte oppure se deve stare sotto le vaccinazioni.

Il coggin è segnato nel libretto sanitario del cavallo ma non nella stessa pagina dei vaccini...in una pagina più avanti..almeno per il mio è così!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Quiello che è successo coi coggin test negli anni passati è a dir poco osceno.

La legge nazionale dice che il coggin va fatto ogni anno! E questo diceva anche prima.

Poi i singoli comuni e asl, hanno deciso che se ne poiteva fare a meno e guardate che bel pasticcio è successo!

Il coggin va fatto, ogni anno, e una volta fatto maneggi e scuderie devo comportarsi come delle vere e proprie dogane che controllano uscite ed entrate dei cavalli.

Prima arrivail coggins e poi il cavallo, non il contrario.

Per queste leggerezze sono stati chiusi decine di maneggi e abbattuti centinaia di cavalli nel 2007.

Francemente preferisco pagare quei pochi soldi per le analisi e fare attenzione a dove va il cavallo e con che cavalli viene a contatto, piuttosto che rischiare!

Link al commento
Condividi su altri siti

No infatti..hai pienamente ragione...alla fine con queste cose si finisce sempre che non se ne capisce niente...e a pagare sono i cavalli come sempre..

Comunque sia per quello che costa, e dal momento che comunque è tutto compreso nella quota di pensione, di sicuro glielo farò ogni anno per essere sicura...e per non finire nei pasticci non essendone sicura..era solo per avere un po' più di chiarezza!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

sperando che leggiate il nuovo messaggio....quando ho comprato bora ho chiamato il veterinario asl mi ha chiesto i documenti per visionarli e per il cambio posesso...mi ha fatto fare un versamento da circa 10 euro ma di prelievi neanche l'ombra ?? cosa devo pensare o meglio fare ?????

Link al commento
Condividi su altri siti

Penso che anche nell'altro post tu abbia ricevuto le informazioni necessarie per tenere la cavalla in ordine con prelievi e vaccinazioni obbligatorie. In questo Post leggi ulteriori specifiche.

Apri il libretto sanitario e leggi le date dei controlli e dei vaccini effettuati. Sei nei tempi prescritti? Io non ricordo quando hai acquistato la cavalla ma probabilmente il coggins era ancora valido ed eri a posto con le vaccinazioni.

Ora fai così. Prendi il libretto e tieni conrollate le date dei prelievi e delle vaccinazioni oltre che della sverminazione (che non è obbligatoria ma è consigliabile effettuare almeno due volte l'anno a seconda del prodotto che usi). Tieniti un calendario e consigliati col veterianrio su come gestire la cosa. Così sei sicura di essere in ordine e che la tua cavalla non corra rischi di essere contagiata.

Link al commento
Condividi su altri siti

si i vaccini sono ok li ho fatti a giugno è tutto ok manca solo il prelievo del cogin ..la ritengo una negligenza del veterinario della asl che mi ha fatto pagare è non mi ha fatto il prelievo ma domani lo chiamerò subito

Link al commento
Condividi su altri siti

all'ippodromo di firenze ne hanno beccati ancora di positivi sembra che alcune zone non siano n granchè controllate.

io lo faccio e lo faccio anche al cavallo ( anche se mezzo cecato..) :) è obbligatorio..

ciao sam

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...