Vai al contenuto

Cinzia Adesso Tocca A Me!


francy
 Share

Recommended Posts

Carissima Cinzia adesso tocca a me (come riportato nel titolo).

Antefatto:

1- nuovi gatti nel vicinato che capitano nel mio giardino attratti da mimi (sterilizzata);

2- sprore inviate via web da casa tiberts;

Risultato: mimi ha un inizio di micosi!!!!

Portata già dal veterinario, analizzato la piccola macchietta con pelo rado...."Signora è micosi la rimetta nel trasportino se non mi tocca disinfettare lo studio!!!" .... "Non si preoccumi basta che passi con del latte (Pe****l) la macchetta e dia alla gatta 1/2 pastiglietta (non ricordo adesso vado a vedere la ricetta)"...

".... ma devo disinfettare casa e anche noi?" riasposta "no non è necessario a meno che vi compaiano delle macchie rosse senza prurito" (che sia vero? secondo te mi fido? magari mandami il nome delle candele che hai usato per disinfettare casa)

Adesso vado alla ricerca della farmacia di turno, non mi ha detto di fare altro, secondo te è sufficiente quello che mi ha detto di fare?

Attendo risposte dall'esperta e intanto un bacio a tutti. :bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

nooooooooooooooooooooo :bigemo_harabe_net-102: ma quanto sei invidiosa!!!!! :bigemo_harabe_net-163:

Francy, io ormai vivo nel terrore che ci possa ricapitare, tant'è vero che nel viale dove ho trovato Minoù, che è il viale davanti a casa mia, è pieno di randagi perchè poi in fondo c'è il cimitero, la gente che passa lascia da mangiare e via dicendo, beh già allora mi dissi fra me e me che essendo Minoù superimpestata sicuramente ci saranno gatti di questa simpatica colonia infestati pure loro e quindi ogni volta che porto i cani oltre a scrutare che non ci siano gatti per evitare collutazioni, se ne vedo uno lo scruto come una del RIS e ho già visto più di un gatto con le tipiche macchie circolari con all'interno mancanza di pelo....una mia amica che ha il micio che esce sempre e gira nella zona del cimitero, alla mia uscita "stai attenta perchè ci sono gatti pieni di tigna" mi ha chiesto come si presentava, io gliel'ho spiegato e lei mi ha detto che il suo micio ne ha proprio una vicino al muso, tra l'altro muso e zampe sono le zone dove generalmente parte. Ora ti dirò che ho quasi paura a portare fuori i cani perchè non vorrei che si ripartisse alla grande e ho deciso che quest'estate i miei mici (gli ultimi 3 Paco no) se ne staranno a "svernare" in taverna, perchè non vorrei sparissero o andassero fuori e tornassero col ricordino. A me dissero di lavare pavimenti e zone dove è possibile farlo con la candeggina, di usare il 100° anche su materassi e divani perchè i tessuti sono i ripari preferiti dalle spore, di lavare la bianchieria con candeggina sempre, c'è anche per i colorati, evita di fare andare il micio sul letto, infatti noi ora dormiamo con le porte chiuse e anche di giorno le porte delle stanze sono sempre chiuse, mi dispiace da morire, mi sembra di essere tornata indietro a quando è partita da noi. Comunque ora ti mando un mp dove ti dò indicazioni che qui non mi è possibile dare.....che dire? pare che quest'anno questo clima impazzito faccia esplodere di tutto, ma per fortuna l'hai presa in tempo e per quanto "tignosa", il decorso sarà molto più rapido. :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Spero davvero di essermene accorta in tempo, ma il vet non mi ha dato delle particolari indicazioni sulla pulizia di casa. Adesso che me lo dici tu provvederò. Mimi dorme in due posti dove ci sono due pelli di agnello non so se le posso passare con la variechina, adesso provo. Il 100° non ce l'ho mannaggia. Vediamo se mi tocca comprarlo......

Una buona domenica intanto e un bacio a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Francy,

non preoccuparti, la micosi di Mimì è allo stadio iniziale, e dubito sia riuscita ad infettare anche voi!

Quello che è capitato a Cinzia accade di solito con i cuccioli che, non so per quale motivo, sembrano MOLTO più infettivi dei gatti adulti.

Vedrai che tra poco spore e miceti (miceti, non micetti!) saranno solo un ricordo!

Link al commento
Condividi su altri siti

Speriamo, comunque come mi aveva avvertito il veterinario le macchie senza pelo si sarebbero ingrandite e questa sera ne ho trovate altre. Purtroppo mimi non ha il pelo proprio corto e non si vedono subito eventuali picole chiazze senza pelo eccetto quella sulla testa che mi ha indotto a portarla subito a far vedere. Sperimo che in breve passi. seconte te Antonella è il caso che disinfetti casa con le candelette o no. Cinzia mi ha dato il nome del prodotto e mi ha anche avvertito che costa una cifra e non è facile torvarlo. Attendo con ansia un tuo parere appena puoi ovviamente. Grazie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Francy secondo me il problema è anche la moquette!! come ti ho detto nei tessuti si annidano le spore che è una meraviglia!! non hai nessuno che può prestarti il 100gradi? c'è chi consiglia di rasare il micio e poi di fare 2 volte la settimana lo shampoo con quel prodotto che ti ho indicato. Che stress comunque, io almeno ho avuto la sfortuna che ho trovato una gatta randagia, Mimì invece l'ha presa da gatti che sono entrati in casa tua e ora credimi che sono un pò impanicata dopo questa tua storia perchè anche da me entrano un sacco di randagi, e come ti ho detto tanti hanno i chiari segni della tigna!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Cara Francesca, le candelette vanno bene, ma se la gatta è libera di uscire in giardino in realtà sono quasi inutili.

I consigli di Cinzia di usare il 100° va benissimo, inoltre le compresse la proteggeranno da eventuali reinfestazioni.

Ci vuole un po' di pazienza, ma piano piano passa. L'importante è che si faccia trattare tutte le chiazze.

Un bacio ed una carezza a Mimì

Link al commento
Condividi su altri siti

Per mettere la crema ovviamente non è tanto consenziente ma si lascia convincere, poi però mi sta alla larga per un bel po'. Le candelette le avrei prese per disinfettare l'appartamento di mia madre con la moquette appunto, mi sono anche ricordata che un mio cliente è una farmacia veterinaria all'ingrosso quindi probabilmente le troverei facilmente, ma se dici che non servono..... io micosi non ne ho, mia mamma ha già un visita fissata con il dermatologo ma mi auguro che l'eczema che ha non sia micosi da mimi.

Per Cinzia a me il veterinario non mi ha prescritto di lavare mimi con niente, solo darle l'antibiotico e passarla con il latte apposito. Non saprei come reagirebbe al lavaggio....spero di non doverlo fare in relatà non l'ho mai lavata veramente ma solo passara delle volte con un panno bagnato o con le salviette per gatti.

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh, forse va bene uguale passarla con quel latte, io Minoù riesco a farle il bagno perchè essendo piccina (in tutti i sensi) mi è facile tenerla, Lucky e Baghy gliel'ho fatto 1 sola volta e MAI PIU' glielo farò perchè è stato un incubo per me e per loro...Paco non ci ho nemmeno provato, però lo shampoo di cui ti parlai può essere usato anche come lozione e infatti poi Paco Lucky e Baghy li ho passati con quello a mò di lozione. Tieni conto che Pco non ha mai manifestato alcuna lesione, Lucky e Baghera sì ma dopo circa 20 giorni non si vedevano più, quindi Mimì è stata presa al volo e credo che ne uscirete in fretta. Qualcuno mi ha consigliato di mettere nel mio giardino un recipiente d'acqua con sciolta dentro una pastiglia per la tigna, di modo che se di notte entra qualche randagio si riesce pure a curarlo.....che dici Antonella?

Link al commento
Condividi su altri siti

Cara Cinzia, l'idea è ammirevole, ma il problema è che le compresse vanno prese costantemente per le settimane previste e al giusto dosaggio... non credo che scioglierla in acqua serva a qualcosa, perchè il gatto ne assumerebbe solo una piccola dose.

Se davvero è malato e vuoi curarlo allora gettagli una polpetta di macinato con la pillola, ma solo se viene a mangiare tutti i giorni, altrimenti non serve a niente.

Un bacio cari EX tignosi!

Link al commento
Condividi su altri siti

Antonella il problema non è il gatto, ma è una colonia intera di gatti e più di uno ha delle chiazze circolari sul corpo con mancanza di pelo e sono tutte nelle zone più gettonate dalla tigna, quindi ora dopo aver letto come ha contratto la tigna Mimì sto riandando un pochino in paranoia. Il vet. mi ha detto di comunicare all'asl la situazione portando anche la nostra documentazione medica di modo che non se ne freghino.....il mio pensiero fisso però è "cosa faranno poi? saranno tutti soppressi visto che quando volevo dar via Minoù nessun gattile l'avrebbe presa per evitare un'epidemia?" sono molto confusa e anche impaurita dall'idea di rivivere la situazione assurda da cui siamo appena usciti

Link al commento
Condividi su altri siti

Di sicuro li sopprimeranno, in quanto "pericolosi" per la pubblica salute. Non so cosa dirti, purtroppo il clima è stato anche infame, perchè queste epidemie spesso scompaiono come sono arrivate.

Può anche darsi che i gatti "guariscano" e non siano più infettivi come prima, devo dire che tutte le volte che ho avuto qualche gatto che l'ha presa, poi non si è mai più reinfestato, come se fosse "immunizzato" (bada bene, COME SE) forse perchè la pelle raggiunge un equilibrio e la malattia non si ripresenta... ma queste sono mie illazioni!

Link al commento
Condividi su altri siti

Cara Cinzia, io penso che mimi abbia preso da altri gatti la micosi perchè appunto nelle scorse settimane ne ho visti di nuovi giranzolare nel mio giardino. Ma con questo non posso escludere che se la possa essere presa in altro modo. La micosi (come quella umana) dipende da un sacco di fattori in primo luogo le proprie difese immunitarie e anche le condizioni climatiche. Probabilmente l'inverno troppo mite ha contribuito a diffondere questio tipo di fungo che penso sia sempre in giro (tipo l'herpes) poi basta che ci si senta un po' più deboli e lui si scatena. Lo spero che dopo i 20 gg suggeriti dal veterinario mimi stia meglio, questa sera non sono ancora stata in grado di medicarla tutta, perchè mi è scappata. Le chiazze sono abbastanza ampie ora e anche un po' gonfie, probabilmente a forza di grattarsi per il prurito. La aspetto al vaco per finire di passarla con il latte.

Link al commento
Condividi su altri siti

Tutto procede, non ha contagiato nessuno, e il pelo che era sparito non poco sotto il collo dalla parte sinistra, sta ricrescendo.

E' stata dura senza di voi, sono andata in panico giorni fa perchè si grattava in modo furioso e la pelle risultava rossissima. Ho povato a integrare la pomata antimicotica con un mix di gel all'aloe e goccie di tea tree e lavanda. Qualche giorno prima però avevo provato a passarla con una goccia di lavanda pura e ho preso uno spavento micidiale, ha cominciato a sbavare e dare di matto. Prontamente ho sentito il veterinario che mi ha consigliato di lavare la parte per sedare la reazione allergica. Che spavento e che stupida sono stata, le volte successive invece tutto ok. Tra qualche giorno la porto al controllo e poi vedremi il da farsi

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...