Vai al contenuto

Gatto Senza Unghie


Rossy
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

spero che qualcuno mi possa aiutare. Ieri sera, mentre accarezzavo il mio gatto di 2 anni e mezzo, mi sono accorta che le zampe posteriori erano totalmente senza unghie, come se fossero state completamente strappate.

Nelle zampe anteriori le unghie ci sono, anche se un po' consumate, ma di quelle delle zampe posteriori non ce n'è traccia......

Ho il sospetto che se le sia strappate lui, anche perchè in passato mi è parso a volte di vederlo mentre tirava le unghie posteriori coi denti, durante la sua "toelettatura". Questo l'ho notato da quando ho dovuto operarlo per problemi di struvite ricorrente, e gli è stato modificato il tratto urinario e l'apparato genitale.

Lo volevo portare dal veterinario, oggi l'ho tenuto in osservazione, ha dormito tutto il giorno e non ha voluto uscire per niente... non zoppica e ha mangiato, ma le zampe posteriori gli fanno male ogni volta che provo a dargli una controllata....

Spero possiate aiutarmi.... grazie

Rossy

Link al commento
Condividi su altri siti

bè si, dovresti portarlo subito dal veterinario per un controllo. probabilmente avrà anche problemi nella deambulazione, specie se volesse saltare, aggrapparsi o arrampicarsi su alberi ecc.

il comportamento di strapparsi le unghie mi pare un pò strano. forse qualcosa ha prodotto fastidio o prurito nella zona delle dita. controlla anche che non vi siano parassiti o simili, o infezioni.

ma ripeto.. la visitina è certamente consigliata.

ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono completamente d'acordo con Maya...Spesso trovo sui cuscini o in giro pezzetti di unghie,ma se dici che non le ha per niente,mi sembra molto ma molto STRANO!! Hai detto che il tuo gatto ha 2 anni e mezzo,ma da quando sta con te? Prima le aveva?Ma le zampette posteriori hanno ferite? Scusa le domande,non sono vet. ma ho avuto sempre tanti gatti,ma questo non l'avevo mai sentito! Portalo subito dal vet. e facci sapere :bigemo_harabe_net-146::bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

???? Mai sentita una cosa del genere!!!

A volte capita che i gatti si strappino qualche unghia se si impigliano da qualche parte, ma che manchino tutte e otto mi sembra stranissimo.

Ma hai provato a premergli un po' i cuscinetti... i gatti hanno unghie retrattili...

Ciao

Antonella

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche a me sembra strano che manchino proprio tutte. Ma ho avuto a che fare con il "problema" perchè Paky quando scorazzava tra i giardini dei vicini e quando litigava con altri gatti, capitava tornasse a casa con qualche unghia letteralmente consumata o estirpata! in quesi casi però si vedeva perchè c'era un pochino di sangue.

nel caso in cui manchino tutti dovresti notare anche problemi di equilibrio. no?

un bacio

Link al commento
Condividi su altri siti

GRAZIE A TUTTI!!!

il gatto sta con me da quando aveva 2 mesi scarsi, ho trovato lui e sua sorella vicino ad un bidone dell'immondizia!

la femmina non ha mai avuto particolari problemi di salute ed è stata sterilizzata quando aveva circa un anno. il maschietto, invece, è sempre stato parecchio cagionevole...

Quando aveva 5 mesi deve aver preso una leggera gastrointerite, ma i veterinari e sottolineo I VETERINARI, concordavano che avesse un filo nella pancia, così mi sono fidata e l'hanno operato, ma quando l'hanno aperto il filo non c'era.... ops, era gastrointerite.....e da quel gg il gatto ha avuto dei problemi motori alle zampe posteriori... fatica a tenere l'equilibrio....

Poi l'ho sterilizzato e dopo alcuni mesi ha cominciato a soffrire di struvite, ovvero di calcoli che bloccandogli completamente l'uretra gli impedivano di urinare.

Dopo 3 mesi di catetare quasi ogni settimana e altri 2 veterinari, ho dovuto farlo operare e gli hanno modificato completamente l'apparato genitale.(dimenticandosi di cavare 2 punti, ancora ben visibili!!!)

Hanno vissuto in casa dal gennaio 2004 fino a quest'estate, poi ho cambiato casa e, vivendo in una zona più tranquilla della precedente, li ho abituati ad uscire...

Sebastian, il maschietto 4/5 gg fa è tornato dopo un'intera giornata, cosa che non era mai capitata, ed aveva le unghie delle zampe anteriori letteralmente consumate, ma nella norma, quelle posteriori, invece, mancano completamente, tranne 1 nella parte laterale. Se lo tocco soffia, ma alla fine si fa guardare, comunque gli fanno male e da quel gg non vuole uscire e dorme tutto il gg.

So di doverlo portare dal veterinario, però visto i precedenti, sono sincera, non mi fido più...e anche Sebastian, che con gli estranei è un pezzo di pane, diventa un mostro inferocito appena lo porto in uno studio veterinario...

Scusate se mi sono divulgata troppo, se che sembra incredibile, ma tutto ciò che ho scritto è successo ed è documentato!!!!

non sono una psicotica degli animali, li adoro, li rispetto, ma so che sono animali, se fossi troppo ipocondriaca io anche l'altra gatta avrebbe avuto problemi, invece niente.... stessa alimentazione, stesso stile di vita... forse tutto è dipeso dalla prima operazione e dai numerosi antibiotici e farmaci vari che gli sono stati somministrati quand'era piccolo...

Sono 2 gatti stupendi, hanno imparato ad uscire, vanno in giro, dopo 3 o 4 ore si fanno rivedere, la notte sanno che devono rientrare li chiami e vengono subito... ho sempre avuto i cani, probabilmente li ho educati come loro....

Dimenticavo, non c'è sangue sulle zampre, ma manca un po' di pelo... oggi ha provato ad uscire, non zoppica ma non riesce a saltare

grazie!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

Il tuo gatto nei mesi in cui è stato curato è stato alimentato con il mangime specifico per sciogliere la struvite e con le pasticche d acidificazione per le urine?

L'operazione che ha fatto (se è quella che penso io) è molto invasiva e provoca irritazioni e fastidi al gatto. Il veterinario decide di effettuarla solo come ultima soluzione al problema della Struvite, solo se tutte le altre cure non hanno funzionato.

Il problema del tuo micio potrebbe anche essere un "problema comportamentale" provocato dal fastidio che prova in questa sua nuova situazione. Se posso darti un consiglio ti direi di contattare l'associazione animalista (io conosco la LAV http://www.lav.it) alla quale potresti chiedere se ti consigliano un veterinario bravo e onesto vicino a casa tua che ti possa aiutare a gestire questa complicata situazione e come aiutare il tuo gatto a limitare i fastidi.

Se fosse il mio gatto, cercherei un veterinario fidato (io fortunatamente l'ho trovato) e lo porterei anche per controllare che l'operazione sia stata effettuata correttamente.

Un saluto

Smoky

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora probabilmente è rimasto chiuso da qualche parte e nel tentativo di fuggire si è strappato le unghie!!!

Dopo questa esperienza traumatica è normale che non voglia uscire!

Se mangia e oltre la zoppia le zampe non sono gonfie puoi lasciarlo stare. Le unghie ricresceranno e tu non lo traumatizzerai oltre.

Poverino...

Ciao

Antonella

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per la dritta, smoky....

per quanto riguarda l'alimentazione, gli davo le crocchette s/d della hills, se non ricordo male.... per quanto riguarda le pasticche non me ne hanno prescritta nessuna....

è passato un anno esatto da quando ha cominciato a manifestare i sintomi della struvite, il primo veterinario ogni volta che si "bloccava" gli faceva il catetare.. non ho la presunzione di pensare che fosse sbagliata come soluzione, ma credo che se un animale ha l'uretra infiammata, il catetare sfegando, la infiamma ancora di più e l'uretra stessa si gonfia, e il "passaggio per la pipì" si stringe.... oltre al catetare gli dava delle cure omeopatiche e credo anche il ba****l... da subito ho cambiato l'alimentazione con le crocchette s/d

dopo 2 mesi, poichè non vedevo miglioramenti, ho cambiato veterinario..... gli ha dato oltre al ba****l anche il cortisone, ma si è tappato un altra volta, forse per combattere l'infiamazione era una buona soluzione, ma forse era passato troppo tempo dai primi sintomi..... anche il secondo veterinario mi consiglia di operarlo e ,sfinita di vedere il gatto in quelle condizioni una volta a settimana per più di 3 mesi, non posso far altro che accettare...

come hai detto tu smoky, l'operazione è stata molto invasiva...... inoltre nell'urina trovo spesso tracce di sangue...utilizzo la lettiera tipo silver, simile a sale grosso, e ogni volta che Sebastian la utilizza, la pipi è piuttosto rossa.... l'ultimo veterinario ci ha lasciato dentro un paio di punti (non autoassorbenti), ma sinceramente non me la sento di fargli un'ulteriore anestesia per toglierli....

anche secondo me, antonella, Sebastian è rimasto chiuso da qualche parte... penso di non farlo uscire fino a che non noto un minimo di ricrescita, anche se oggi avrebbe voluto, diversamente dagli altri gg....

stamattina, poi, mi ha un po' spaventata, era sul mobile e guardava in terra, con la lingua fuori e col respiro affannoso... non emetteva il tipico rumore tonfo di quando sta per rimettere, ma sembrava che faticasse a respirare...l'ha fatto un paio di volte, il tutto è durato 30 secondi, poi come se niente fosse.......

scusate lo sfogo e grazie per il sostegno ed i preziosi consigli... proverò a contattare la lav....

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

alcuni miei gatti hanno avuto problemi di struvite, si sono bloccati e il veterinario li ha liberati con il catetere. Poi il veterinario mi ha prescritto una dieta con lo stesso mangime che ha mangiato il tuo micio e le pasticche per acidificare le urine, perché i calcoli si erano formati a causa delle urine basiche. Fortunatamente i miei gatti non si sono più bloccati, ma ho combattuto con i calcoli e infiammazioni e cistiti per mesi. Il mio veterinario mi ha spiegato che avrei potuto fare l'operazione, ma lui personalmente lo sconsigliava vivamente, perchè appunto la riteneva invasiva e avrebbe causato al gatto continui fastidi e infiammazioni.

Comunque il tuo micio ora è stato operato, e forse dal momento che si bloccava in continuazione, poteva essere l'unica soluzione possibile. Certo è strano che non ti abbia prescritto quelle pasticche.

I punti potrebbero dargli fastidio, trovandosi in una zona sensibile. Il mio consiglio è sempre lo stesso: cercare un affidabile e onesto veterinario che ti possa dire cosa è meglio per il tuo gatto (anche se togliere o meno i punti) e no cosa è meglio per le sue tasche.

Ti volevo raccontare di una mia gatta. Un giorno deve aver ricevuto una botta sulla coda (piena di terminazioni nervose). Ha cominciato ad avere fastidi (esteticamente non si vedeva niente) e ha iniziato a mordersela fino a lacerarsela. La vedevo roteare su se stessa, soffiare e attaccare la propria coda come se non fosse sua e fosse in realtà un corpo estraneo. Il veterinario mi ha detto che era insorto un problema comportamentale e le ha tagliato la coda in modo tale che la gatta non avrebbe più potuto acciuffarsela. E' stata per 2 mesi con il collare elisabettiano (non so se si dice così) perché cercava di prendersi il mozzicone di coda che le era rimasto, innervosendosi tantissimo perchè non riusciva ad arrivarci e ha preso tranquillanti per 3 mesi. Alla fine la coda si è rimarginata, è ricresciuto il pelo e la gatta è tornata normale. Ho abbandonato anche i tranquillanti.

Ti ho raccontato questo perché sono convinta che fastidi e irritazioni particolari possono stressare a tal punto il gatto da causare, in alcuni casi, l'insorgenza di problemi comportamentali, proprio come è successo alla mia piccolina.

Fammi sapere come va e se riesci a trovare un veterinario bravo, onesto e affidabile.

Un saluto

Smoky

Link al commento
Condividi su altri siti

oggi Sebastian sta bene, grazie.... ieri miagolava un po' vicino alla porta ma non l'ho fatto uscire, oggi sta sul divano e dorme, come negli ultimi 6 giorni.....

anche tu smoky hai avuto il tuo bel daffare!! quante ne hai passate anche tu!!!

all'inizio ho pensato che si fosse strappato le unghie, ma osservandolo tutto il gg, credo che sia rimasto impigliato da qualche parte.... così si spiegherebbero anche le unghie davanti parecchio consumate.....

come da tuo consiglio sono stata sul sito della lav, c'è un link che porta ad un sito di veterinari, ho provato a mandargli una mail, ma ancora non mi hanno risposto.... spero possano darmi qualche dritta....

non so se l'operazione si fosse potuta evitare, ma come poche volte nella mia vita, sono sicura di averle provate tutte.... forse ho avuto la sfortuna di cambiare veterinario con uno messo peggio, ma dopo 2 mesi di cure magari non totalmente efficaci, forse l'ultimo veterinario non ha potuto fare diversamente...non so.... sicuramente è stato più disponibile del primo, se non fosse per quei 2 punti dimenticati...

:bigemo_harabe_net-127:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Rossy!

sono contenta che Sebastian stia meglio! non avrei mai pensato alla possibilità che se le fosse strappato da sè le unghie, nè ad un disturbo comportamentale!

Certo che se tutti i veterinari avessero, oltre alla loro competenza, anche la partecipazione emotiva che c'è fra noi....sarebbe un bene per tutti i nostri animali!!

Mi raccomando Rossy, anche se hai avuto una bruttissima esperienza con il veterinario, cercane uno di fiducia, non privare i tuoi mici di una cura competente.

ps. pensa che la mia gatta fu morsa da un cane. le somministrarono un antibiotico senza dirmi di metterle il collare elisabettiano (la Paky aveva già 15 anni ma non aveva mai avuto problemi, quindi ero assolutamente ignorante in materia). Leccandosi si bruciò naso e bocca!

Ma sono sicura che di veterinari bravi ce ne sono tanti! In bocca al lupo!

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie pachi!!! hai proprio ragione.... oggi Sebastian sta meglio, sono 2 gg che gli tocco le zampe, ma credo che non gli facciano più male.... speriamo ricrescano le unghie....

Questa volta ho preferito non portarlo dal veterinario, anche se l'ho chiamato... mi aveva detto di portarlo, perchè rischiava una brutta infezione, ma Seba sta benissimo, non ha mai avuto sintomi di infezione, ha "deciso" lui di non uscire per qualche gg.... oggi è stato fuori parecchio...

forse è sbagliato correre dal veterinario ogni volta che i nostri piccoli amici mostrano sintomi di malessere.... a volte credo che sia indispensabile, ma ci sono casi in cui riescono a guarire da soli.. se l'avessi portato gli avrebbe dato farmaci, i cui effetti collaterali, a volte, sono maggiori dei benefici! :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

oggi Sebastian sta bene, grazie.... ieri miagolava un po' vicino alla porta ma non l'ho fatto uscire, oggi sta sul divano e dorme, come negli ultimi 6 giorni.....

anche tu smoky hai avuto il tuo bel daffare!! quante ne hai passate anche tu!!!

all'inizio ho pensato che si fosse strappato le unghie, ma osservandolo tutto il gg, credo che sia rimasto impigliato da qualche parte.... così si spiegherebbero anche le unghie davanti parecchio consumate.....

come da tuo consiglio sono stata sul sito della lav, c'è un link che porta ad un sito di veterinari, ho provato a mandargli una mail, ma ancora non mi hanno risposto.... spero possano darmi qualche dritta....

non so se l'operazione si fosse potuta evitare, ma come poche volte nella mia vita, sono sicura di averle provate tutte.... forse ho avuto la sfortuna di cambiare veterinario con uno messo peggio, ma dopo 2 mesi di cure magari non totalmente efficaci, forse l'ultimo veterinario non ha potuto fare diversamente...non so.... sicuramente è stato più disponibile del primo, se non fosse per quei 2 punti dimenticati...

:bigemo_harabe_net-127:

Si, ne ho passate e ne passo di tutti i colori... Tutti i colori dei miei numerosissimi gatti! Ne ho 18! I miei 18 terremoti adorabili!

Facci sapere come sta il tuo bel gattone,

un saluto

Smoky

Link al commento
Condividi su altri siti

18????????? auguri smoky!!!

ho letto l'altro giorno il forum in cui parlavi del tuo gattino... hai poi trovato il carrellino?

Sebastian sta bene, si lecca molto le zampe, qualche gg fa ho trovato tracce di sangue, ma per il resto niente di preoccupante!!!

grazie a tutti per i preziosi consigli, spero di poter contraccambiare!

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

18????????? auguri smoky!!!

ho letto l'altro giorno il forum in cui parlavi del tuo gattino... hai poi trovato il carrellino?

Sebastian sta bene, si lecca molto le zampe, qualche gg fa ho trovato tracce di sangue, ma per il resto niente di preoccupante!!!

grazie a tutti per i preziosi consigli, spero di poter contraccambiare!

:bigemo_harabe_net-146:

Ho appena finito di dare la cena ai miei gattoni. 18 ciotole!

Ho preso le misure per Romeo e pensavo di fargli un vestito a forma di sacco (come ho visto su un sito che mi hanno consigliato) che lo protegga dal terreno per farlo andare in giardino senza che si faccia male. Ho anche mandato ad un mio amico il progetto del carrellino così vede se riesce a costruirlo lui.

:-) un salutone a te e a Sebastian,

Smoky

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...