Vai al contenuto

Partenza Al Galoppo Da Fermo


aldo
 Share

Recommended Posts

....mio Dio stai disseminando il forum di domande...mi sa che dovresti metterle nelle sezioni giuste però se non vuoi scocciature con le moderatrici...

comunque per far partire un cavallo da fermo al galoppo devi avere gia un ottimo lavoro in piano di base, devi avere il cavallo agli ordini e reattivo, molto sensibile alla gamba... e poi la tecnica è quella universale...spalle aperte contatto in bocca pressione della gamba sul costato e via...partito...ma senza un lavoro in piano ottimo e un cavallo agli ordini non ottieni nulla

:bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Martina ha ragione, per favore, prima di postare una nuova discussione bisogna:

- vedere, tramite la ricerca, se la discussione è già stata trattata (in questo caso, continuate la discussione già iniziata precedentemente)

- scegliere la sezione più corretta per inserire la propria discussione

- scegliere un titolo "parlante" per la propria discussione, cosicché gli utenti possano capire al volo di cosa si tratti

Tutto questo, Aldo, lo trovi nel regolamento nel forum, che ti prego di leggere:

http://www.animalinelmondo.com/forum/index...?act=boardrules

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Per rispondere alla tua domanda, Aldo, devi lavorare tantissimo il cavallo in modo tale che riesca a spostare bene il posteriore, non appoggiarsi al morso, non alzare di colpo la testa, ecc....

Quindi Cerchi di avere un buon contatto in bocca, pieghi il cavallo in modo tale che sposti leggermente il posteriore all'interno, che non cada di spalla, e poi con la pressione della gamba esterna, leggermente indietro, quella interna a livello del sottopancia, lo fai partire.

Questa è la partenza nella monta western. La testa del cavallo deve essere raccolta, non a collo di cigno, e tenuta bassa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che siamo in monta classica ti rispondo dicendoti il modo per far parite un cavallo da fermo per quanto riguarda la monta all'inglese.

Spalle indietro, contatto con la bocca del cavallo, pressione della gamba esterna, leggera flessione della redine interna e boom galoppo eseguito

Link al commento
Condividi su altri siti

Aldo, ma tu non sei quello che ha in doma un puledro?? Quanti anni ha? C'è da considerare che per un puledro è difficile coordinare i movimenti per poter partire al galoppo da fermo. Te lo dico perchè ho una 5 anni, e già troviamo ancora dei problemi. Ti conviene, più che partire da fermo, partire al trotto riunito,quasi passo. Una volta che parte bene dal trotto riunito (fai almeno un paio di settimane, anche tre) poi prova al passo. Se vedi che si coordina male, torna al gradino precedente. Una volta che partirà tranquillamente dal passo, prova da fermo. Ma una cosa fatta per gradi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che siamo in monta classica ti rispondo dicendoti il modo per far parite un cavallo da fermo per quanto riguarda la monta all'inglese.

Spalle indietro, contatto con la bocca del cavallo, pressione della gamba esterna, leggera flessione della redine interna e boom galoppo eseguito

non è cosi' semplice come si pensa!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Io questa settimana ho montanto sempre cavalli diversi, ma non i soliti cavalli da scuola, cavalli di proprietà, un paio di volte la cavallona vecchietta dell'addestratrice e una volta quella della mia istruttrice.

Non essendo appunto i cavalli da scuola non mi bastava dar gambe e devo dire che "redine esterna, gamba interna" mi diceva davvero poco, o meglio, mi faceva ottenere davvero poco.

Oggi ho montato nuovamente la cavalla dell'addestratrice, abbiamo lavorato singolarmente e finalmente ho capito questo discorso del galoppo. Sapevo che la gamba esterna andava più dietro ma lì la tenevo fissa (beh, per quanto riesco) e invece davo l'interna. Ho provato il contrario ed è stato più facile :P

Link al commento
Condividi su altri siti

Io questa settimana ho montanto sempre cavalli diversi, ma non i soliti cavalli da scuola, cavalli di proprietà, un paio di volte la cavallona vecchietta dell'addestratrice e una volta quella della mia istruttrice.

Non essendo appunto i cavalli da scuola non mi bastava dar gambe e devo dire che "redine esterna, gamba interna" mi diceva davvero poco, o meglio, mi faceva ottenere davvero poco.

Oggi ho montato nuovamente la cavalla dell'addestratrice, abbiamo lavorato singolarmente e finalmente ho capito questo discorso del galoppo. Sapevo che la gamba esterna andava più dietro ma lì la tenevo fissa (beh, per quanto riesco) e invece davo l'interna. Ho provato il contrario ed è stato più facile :P

a me hanno insegnato "gamba esterna e aprire la redine interna" a lipica ci facevano arretrare la gamba esterna e dare il colpo con la gamba interna, il cavallo partiva a razzo...

Link al commento
Condividi su altri siti

a me invece hanno insegnatogamba estrena indietro e interna alle cinghie...

quella esterna si fa sentire e quella interna fa pressione.

e il cavallo parte. :bigemo_harabe_net-100:

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che siamo in monta classica ti rispondo dicendoti il modo per far parite un cavallo da fermo per quanto riguarda la monta all'inglese.

Spalle indietro, contatto con la bocca del cavallo, pressione della gamba esterna, leggera flessione della redine interna e boom galoppo eseguito

non è cosi' semplice come si pensa!!!

Secondo me è più facile quando fai galoppo senza staffe.

Ci riesco anche con ma avendo la gamba libera è più semplice.

Link al commento
Condividi su altri siti

avete modi per far partire il cavallo al galoppo da fermo????

io non ti so spigare la tecnica esatta da scuola di equitazione per far partire il cavallo al galoppo da fermo, però ti posso dire di impegnarti un paio di giorni col tuo cavallo e di insegnarli la partenza a galoppo a comando vocale magari aiutandoti con le redini.

Link al commento
Condividi su altri siti

guarda io faccio così:

dopo ke sei fermo in alt preferibilmente sugli appiombi fagli fare un passo indietro tieni le mai basse tira un pò giocando con le dita, stringi i polpacci, se non basta i talloni mettendoli a papera...così dovrebbe farti un fasso indietro

poi cessione mano interna gamba esterna. così dovrebbo partire di fisso.

sennò prova senza passo indietro xo è più facile ke il cavalli trotti normalmente o in allungata. esperienze personali ok???

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...