Vai al contenuto

Identificazione


elisa.999
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

avrei bisogno di aiuto per identificare due bruchetti e una falena.

bruchetto

Scusatemi ma questo mi fa un po' schifo... ho trovato la pianta piena di questi cosi che credevo fossero escrementi e stamani quando ho guardato meglio li ho visti che si muovevano e mangiavano...

"cosi"

poi li ho scoperti e sotto la melmina c'erano i bachetti.... sapete cosa sono?

bachetti

Finiamo in bellezza con la più bella falena che mi sia mai capitato di vedere dal vero...

scusate la foto sfuocata ma non volevo avvicinarmi troppo per paura che scappasse...

falena

Link al commento
Condividi su altri siti

La prima è una larva di lepidottero della famiglia dei nottuidi, almeno così ad occhio. Se mi sai dire su che pianta si trovava forse ti so dire qualcosa sulla specie.

La seconda e quindi la terza sono larve di coleotteri della famiglia crisomelidi, sottofamiglia criocerini: si ricoprono dei propri escrementi per evitare la disidratazione. Anche qui, per azzardare una specie dovresti dirmi la pianta ospite.

La quarta mi sembra un adulto di Lymantria dispar, anche se la foto è un po' sfocata.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Dunque, la falena mi sembra una Parocneria terebinthi , comunque sempre un limantride:

http://www.leps.it/indexjs.htm?SpeciesPages/ParocTereb.htm

Quelli sul Lilium sono a questo punto dei Lilioceris lilii, ne ero quasi sicuro ma volevo la conferma della pianta ospite.

Appena possibile cercherò qualcosa anche sul nottuide.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ne ho beccato un altro... anzi, un'altra mandria... sempre sulla mia povera aquilegia già indebolita dal mal bianco.... questo che cos'è?

Ho guardato sul link della larva... tanti simili ma la "mia" non c'è? sai se mangia solo aquilegie? se la prendessi e la portassi in un campo lontano dalle mie piante?

Link al commento
Condividi su altri siti

L'ultima che hai inserito è una larva di coccinellide, quindi direi anzi che è una bestia utile. Il coleottero di prima è proprio un L. lilii.

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

La falena non è una lymantria, ma probabilmente un notodontide, Stauropus fagi.

Ciao!

PS OT: Foto ricevuta, Fede.. sei in Luglio ;-)! Thanks!

Link al commento
Condividi su altri siti

quelle delle sfingi Macroglossa no, impupano tra rimasugli vegetali seminascoste sul terreno. Quelle delle nottuidi...dipende dalla specie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì, in effetti sembra una Stauropis fagi, se non altro per la posizione della ali posteriori...bisognerebbe controllare la venulazione alare, eh eh!

D'accordo con Andrea, i nottuidi sono forse la famiglia di lepidotteri che contiene il maggior numero di specie, quindi la generalizzazione è di fatto un'utopia...

Ciao

ps: OT per Andrea, ricevuto forte e chiaro, alla prossima macro!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...