Vai al contenuto

Rapporto Con Il Cavallo Della Scuola


Ele
 Share

Recommended Posts

Voi cosa ne pensate, chiaramente dipende dai casi ma è difficile creare un rapporto come se il cavallo fosse tuo, no? come si fa a capire se un cavallo ti vuole realmente bene? (sembrerà una domanda banale ma per una principiante come me...).

Dite la vostra!

Link al commento
Condividi su altri siti

I cavalli si esprimono molto chiaramente. Se si vede il bianco degli occhi o addirittura abbassano le orecchie è tutt'altro che un segno di buon umore...

I cavalli si fanno voler bene e accettano le persone purché siano gentili e delicati, io ti consiglio se proprio ti interessa a fondo di leggere diversi libri sul comportamento dei cavalli e sul rapporto con l'uomo, te ne propongo uno "Guida pratica al comportamento del cavallo" ... comunque troverai tantissimi amanti dei cavalli tra cui molti proprietari che sapranno aiutarti e consigliarti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,

anche io mi sono sempre fatta la stessa domanda che tu ti poni adesso: "ma il cavallo che cavalco sempre in maneggio può volermi bene?può imparare a riconoscermi?può preferirmi agli altri cavalieri nello stesso modo in cui io preferisco lui agli altri cavalli della scuola?"...per come la penso io è molto difficile che questo accada...pio secondo me dipende anche da quante volte vai in quel maneggio da lui, quanto tempo puoi passare con lui anche solo ad accarezzarlo e quanto tempo lui passa con altri cavalieri che magari lo trattano bene come lo tratti tu...

Per mia esperienza mi è stato impossibile creare un vero rapporto con un cavallo della scuola, anche perchè nel posto in cui cavalcavo prima a parte cavalcarlo il tempo che potevo passare con lui era mooolto poco..lo pulivo certo ma non potevo stare tanto con lui anche perchè molto spesso aveva un'altra lezione da fare subito dopo la mia...Il motivo per cui adesso sto prendendo il mio cavallo è anche e soprattutto questo....mi mancava davvero molto il rapporto "umano", cioè di affetto e di reciproca fiducia con il cavallo..cavalcare è la mia vita e voler bene, amare e rispettare un cavallo ed esser ericambiata soprattutto, mi mancavano davvero molto....mi sono affezzionata a diversi cavalli, due in particolare...uno era un avelignese molto giovane...lo cavalcavo praticamente solo io ma nonostante questo il tempo che potevo passare con lui era molto scarso così che io lo amamvo tanto ma lui...a me no...andavo più di una volta alla settimana ma un giorno arrivo...cerco trizzy...non c'era..l'avevano venduta...e così successe per l'altro cavallo....ci sono rimasta malissimo...affezionarsi ai cavalli della scuola è molto bello certo ma a volte può capitare di arrivare e non trovare più il cavallo che amavamo...

Comunque non è sempre così...a volte può capitare una specie di colpo di fulmine reciproco così che tu amerai da impazzire quel cavallo particolare e lui ricambiarà il tuo amore...in questo caso te ne accorgerai...con te sarà molto più fiducioso e dolce...insomma un altro cavallo rispetto a quello che conoscono e vedono le altre persone del maneggio...

Link al commento
Condividi su altri siti

con i cavalli del maneggio dove andavo fino alla scorsa estate c'era un rapporto molto bello, andavo due volte a settimana dal mattino alla sera e, oltre a montare, mi occupavo anche di loro! :bigemo_harabe_net-146: forse x loro ero una come tanti altri ma quando stavo nel box a pulirli, a sellarli e a coccolarli, io mi sentivo diversa, speciale! era una sensazione bellissima, era come se ogni volta mi riconoscessero perchè me ne prendevo cura e gli dedicavo qualcosa in più della semplice lezione in campo.....erano i miei bambini! :bigemo_harabe_net-146:
Link al commento
Condividi su altri siti

Non so rispondere alla tua domanda...ho un pò i tuoi stessi dubbi...anche io nn ho un mio cavallo e mi chiedo sempre fino a che punto si possa instaurare un rapporto cn un cavallo della scuola...I cavalli della scuola sn montanti da tante persone diverse,con diversi caratteri e diverse abilità in sella...non se che tipo di trattamento riservi il singolo cavaliera al cavallo...a volte vedo persone che si prendono cura di un cavallo della scuola come se fosse loro,a volte vedo persone che sellano senza dire una parola,montano,dissellano e via....Penso quindi che ogni cavallo abbia un carattere molto diverso in base anche a questi diversi tipi di trattamento...Io però credo che se ami davvero un cavallo lui percepisca il tuo amore.Se ti prendi cura di lui,anche solo una volta a settimana,ma lo fai spinto da vero amore lui lo percepisce....I cavalli sono creature fantastiche,ognuno di loro è speciale e credo che siano grandiosi nel percepirwe i nostri stati d'animo.Di conseguenza credo che la potenzialità di un rapporto ci sia!Non so...io sn innamorata persa di una cavalla e mi accorgo che ogni volta che vado in maneggio si aggiunge un tassello nel nostro modo di comunicare,nel nostro modi di capirci....Magari sono solo mie convinzioni....

Link al commento
Condividi su altri siti

E' molto difficile estaurare un rapporto coni cavalli da scuola...perchè vengono montati da molte persone diverse...

E molto spesso,salendo di livello,si cambia anche cavallo..

Il che è un bene,perchè bisogna montare un po' tutto...

Comunque sarà brutto dirlo,parlo per esperienza personale,è sempre melio evitare di affezionarsi troppo a cavalli da scuola o comunque non tuoi...

Perchè il distacco potrebbe essere doloroso...

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mio è un caso particolare perchè io monto una sola cavalla, sempre lei circa due volte a settimana. Io cerco di istaurare un bel rapporto ma, non conoscendola a fondo non mi rendo neanche conto se lei mi riconosce!

Se andate a vedere poi i principianti dai cavalli della scuola possono essere visti come degli esseri molto "cattivi". Sempre prendendo il mio esempio, io arrivo (mai più di un quarto d'ora prima della lezione visto che devo prendere la corriera) le parlo intanto la pulisco e cerco di essere più gentile possibile..

Poi la monto e casomai, soprattutto all'inizio, non mi faccio capire oppure al galoppo non riuscendo a stare perfettamente seduta le faccio male ecc.

Cioè alla fine il cavallo capisce solo che tu sei la persona che tutte le volte lo porta a lavorare e poi lo porta dentro, non è una bella cosa, no?

Link al commento
Condividi su altri siti

credo che Magic mi volesse bene si notava anche nelle "piccole" cose...per esempio entro in scuderia e sentire il mio cavallo che emette quel nitrito leggero leggero perchè mi ha sentito arrivare e smette di mangiare per venire a farsi fare una carezza da me mentre tutti gli altri cavalli se ne fregano.....è bellissimo!

era diventato molto diffidente dopo i maltrattamenti che aveva ricevuto a tal punto da non farsi più nemmeno avvicinare,e poi giorno dopo giorno vedi quel cavallo che si sta cominciando a fidare di te come non fà con nessun altro,quel cavallo intrattabile ti permette di mettergli una sella e parcheggiargli un aggeggio in bocca,mi ha permesso di montarlo solo perchè si fidava di me...e questo non è anche amore?

il cavallo di scuola(come qualsiasi altro)ci permette di montarlo perchè si fida di noi,è un gran regalo che ci fà...cerchiamo di ricambiarlo con dei momenti che nella sua routine non ci sono....proviamo a portarlo più spesso a mangiare un pò d'erba,fargli un extra di coccole che da altri non riceve,ma rispettandolo sempre come cavallo e come tale deve essere trattato,credo che si riesce a percepire se un cavallo ci vuole bene, se si fida di noi e ci permette di fare tutto quello che facciamo con lui è solo perchè ci ama...

kiss :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Non so se i cavalli provano affetto nei confronti delle persone che li montano, certo è che anche loro hanno, come tutti, simpatie e antipatie....

Proprio ieri stavo andando a saltare quando, un comando male interpretato della mia istruttrice, un errore grossolano mi hanno portata a fare una grandissima cavolata davanti a un salto che, anche se per alcuni di voi sarà una sciocchezza, sfiorava il metro.

La cavalla avrebbe potuto tranquillamente fermarsi, e sono convinta che un altro al suo posto lo avrebbe fatto, ma, forse anche perchè si è resa conto che sarei volata di testa nel salto, ha scelto di fare uno sforzo maggiore e saltare lo stesso. Premetto che resami conto dell'errore non ho cercato di mandarla dall'altra parte a tutti i costi e che la stessa cavalla poco tempo fa era ferma sulle crocette e la ragazza che la montava a terra....

Affetto? Amore? onestamente non lo so.... so solo che ha scelto una via che per lei era sicuramente più faticosa ma che mi ha evitato un bel volo, so solo che spero vivamente di meritarmi la fiducia che ha riposto in me.

Link al commento
Condividi su altri siti

Credo che l'amore debba iniziare da noi, poi eventualmente si rispecchia. Come i cavalli sentono se abbiamo paura, secondo me sentono anche le altre emozioni... in via generale ovviamente.

Ci vuole pazienza anche, purtroppo non possiamo far molto se, dovendo imparare, alle volte entriamo in contrasto perchè non riusciamo a farci capire.

Io sto instaurando bei rapporti con parecchi cavalli, alle volte basta poco... arrivando spesso prima sto lì a coccolarli e parlarci...

Link al commento
Condividi su altri siti

Io e' parecchio tempo che cavalco coi cavalli della scuola e sinceramnte penso che un cavallo della scuola possa davvero affezionarsi ad una persona in particolare...Faccio un esempio:

Io ho una sorella gemella con la quale condivido questa passione e che viene con me a cavalcare i cavalli dello stesso maneggio, lei adora Tobia(un purosangue inglese) io adoro Ron(un bellissimo hannover): Io non ho mai visto Ron comportarsi con lei come si comporta con me e viceversa Tobia non mi ha mai appoggiato la testa sul petto come invece fa con maria...

Link al commento
Condividi su altri siti

Questa discussione l'ho aperta sia per sapere il vostro parere in generale sia per un consiglio. Allora vi ho più o meno illustrato la situazione ma non so come migliorare il rapporto con la cavalla, certe volte mi si appoggia ed è dolce e credo mi voglia bene, certe volte mi ignora... non riesco neanche a rendermi conto se mi riconosce ed è molto triste..

Purtroppo i miei orari sono quelli e non riesco a stare tanto tempo in più al maneggio (forse adesso riuscirò ad andarci in bici così sono un pò più indipendente) e quindi come faccio a farle capire che ci tengo a lei? Tra l'altro altre persone che la montano gli danno spesso anche gli zuccherini (anche dopo che l'ho montata io) così mi sento la s****za di turno che non gli porta niente, secondo voi è così sbagliato dare le cose dalle mani? e se le portassi delle carote? lo so che l'affetto non si esprime a dolciumi e ricompense ma cosa devo fare?

Forse a voi questa cosa può sembrare stupida ma io ci tengo davvero tanto..

Link al commento
Condividi su altri siti

io lavoro coi pony della scuola tutti i lunedì pomeriggio..nel senso che li preparo..li giro alla corda e alcuni li monto..

sarà..ma mi sono accorta che si ricordano perfettamente di me..e ho visto che,dopo un'apparente freddezza iniziale,si lasciano andare e mi dimostrano..se non dico affetto..almeno simpatia..

Qualcuno mi lincerà..ma prima di entrare nel box per pulirli..prendo sempre una manciatina di fieno per salutarli..anche se sono di fretta..parlo un sacco e,spesso,mi fermo qualche secondo a coccolarli..

ho visto che la cosa che funziona meglio per istaurare un rapporto con loro sono le coccole..in particolar modo i grattini sin fronte..sotto la mandibola ma,soprattutto,i mitici grattini sulla schiena..è divertentissimo vederli godersi quegli attimi come qualcosa di prezioso e piacevolissimo.

apparentemente non è che mi facciano festa quando mi vedono però ho notato che,in mia presenza,tendono a diventare più accondiscendenti..ad esempio quella che tende a mordere quando la pulisci..si limita a tirare indietro le orecchie..quello che fa un sacco di storie per pulire i piedi..si limita a fare un lieve gesto per sfilare il piede dalla mia mano..la pony che vive in box insieme a suo figlio cerca due coccoline di conforto quando lui è fuori per lavorare( e dire che dovrebbe essere abituata dato che entrambi sono piuttosto vecchi..anche se ancora in formissima..)..insomma..si nota il tutto da piccole cose..

certo..non è lo stesso rapporto che ho con antar..ma comunque è bello che da una parte e dall'altra ci siano piccole attenzioni..io infatti sono molto legata a tutti loro..insomma..è comunque qualcosa che vale la pena vivere..

comunque,quando montavo i pony della scuola anni fa(nel 96),ho incontrato una pony..è stato amore a prima vista..pigra e svogliata con tutti..io(l'unica su tantissimi allievi)avevo invece seri problemi a trattenerla dato che galoppava e saltava come una matta..ci divertivamo tantissimo insieme..peccato che si degnasse di lavorare solo con me..mi salutava quando arrivavo..era molto coccolona..e finito il lavoro si voltava per ricordarmi che le"dovevo"delle coccole..peccato non averla potuta acquistare..mi avrebbero fatto un buonissimo prezzo(tutti si erano accorti del nostro feeling)..fortunatamente è poi comunque andata a stare bene(non è abitudine della mia scuola cambiare pony..piuttosto finiscono al prato a vita..lei era giovane ed è stata data a persone fidate..speriamo stia ancora bene..se la riincontrassi..farei di tutto per riprendermela)

Insomma..non credo che istaurare un buon rapporto sia impossibile..anzi..è sicuramente fattibile..

in bocca al lupo!

ciao!!

Link al commento
Condividi su altri siti

vedrai che con un po' di impegno ce la dovresti fare..

I grattini sulla schiena sono della sorta di massaggi..metto entrambe le mani sul garrese..una avanti e una indietro ponendo tutte le dita escluso il pollice dall'altra parte del cavallo rispetto a me..mentre il pollice resta verso di me..diciamo che "impasto" un po' con le dita facendo un po' di pressione(altrimenti gli fai il solletico)..poi ovviamente ti regoli in base al cavallo..dopo un attimo di perplessità..vedrai che esprimerà il suo piacere rimanendo immobile o con una serie di facce ridicole..

poi spostati sempre di più verso la coda..risali nuovamente..insomma..poi dipende dal cavallo..e da quali sono i suoi punti sensibili..

Una pony è talmente contenta quando lielo faccio che non appena entro in box si immobilizza e gira la testa verso di me come per dire"ma allora..questi grattini quando arrivano?"

insomma..mima un po' il grooming che si fanno tra di loro i cavalli utilizzando i denti..vedrai che è divertente vedere le sue reazioni..

fai comunque attenzione perchè qualche cavallo non potrebbe gradire perchè magari gli fai il solletico..se vedi che si innervosisce..lascia stare e "allenati"su qualcun'altro!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho capito cos'è grazie.

Devo ammettere che (anche se è molto tempo che stò con i cavalli) non riesco a fidarmi appieno di loro (cioè mi rendo conto che possono avere delle reazioni istintive che io non posso prevedere, anche per colpa mia) quindi questo credo mi limiti nei rapporti, a voi lo fa mai o vi siete del tutto abituate?

E poi qui arriva il punto cruciale della discussione, se io mi mettessi a fare dei grattini sulla schiena alla cavalla il mio istruttore probabilmente mi direbbe "che cavolo stai facendo?" perchè cmq rimane il fatto che il cavallo non è mio e ho poco tempo per stare con lei sia prima che dopo la lezione...

Adesso però ho deciso che gli porto qualcosa la prossima volta, casomai non gliela do dalle mani... poi la cosa credo sia abbastanza inutile visto che molti altri gli danno il cibo dalle mani e il vizio lo dovrebbe già aver preso...

Link al commento
Condividi su altri siti

si beh indubbiamente i cavalli da scuola sono super viziati...

Però credo che il tuo scopo sia di farti aare dal cavallo...non di collegare la tua persona al cibo,è diverso...

Faccio un esempio...

Il mio ragazzo porta sempre qualcosa da mangiare alla mia cavalla...

All'inizio era come un piccolo gioco,un po' per comprarsela...

Quando mi sono accorta della cosa gli ho detto di smetterla,ci manca solo il cavallo viziato (già i cani...)

Beh lei ogni volta che lo vededeva gli mangiava la giacca,gli frugava nelle tasche,lo prendeva a testate...

Da quando ha smesso di portargli le cose da mangiare è un po' migliorata...

Così anche lui ha capito che per instaurare un rapporto ci vogliono sepmlicemente attenzioni e pazienza...

Non è viziandolo che otterrai amore...

Inizia a muoverti lentamente,evita rumori bruschi,coccolala,puliscila bene,prenditi cura di lei,mostrale attenzioni...

Credo che ci vorrà molto tempo...a chi ti corre dietro?

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto Martina...

Però per instaurare un buon rapporto dovresti andarci anche dieci minuti tutti i giorni...!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo me la cosa piu importante è passare del tempo col cavallo dopo la lezione...non sono affatto esperta però ho notato che Princess(cavalla della scuola di cui sono cotta!) ha nei miei confronti un atteggiamento del tutto nuovo da quando mi prendo cura di lei oltre che montarla...Io vado solo una volta a settimana ma quella singola volta cerco di stare tutto il pomeriggio...prima passo un'oretta con lei in box a pulirla,spazzolarla,coccolarla,parlarle...poi dopo la lezione la porto sempre mezz'ora in un prato dietro al maneggio a mangiare un pò d'erba,a trottare un po a fianco a me...poi la riporto in box e la spazzolo...Da quando ho iniziato a passare questi momenti con lei il nostro rapporto è cambiato...o meglio si sta formando un rapporto!Purtroppo posso andare solo una volta a settimana...ma secondo me piu che la quantità di tempo conta la qualità!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma, io sono d'accordo con te martina solo che non sono io che posso cambiare le abitudini di una cavalla che vedo due volte a settimana... infatti poi l'idea del cibo non mi è mai piaciuta è per questo che stò cercando altri modi per instaurare un rapporto.

Il tempo è una cosa difficile perchè io ci metto mezz'ora (quando va bene) di corriera per andare al maneggio e arrivo giusto in tempo per la lezione, finita la lezione o aspetto molto per la corriera dopo o devo correre perchè mi passano a prendere. Però ad esempio in questi giorni che fa freddo non posso portarla fuori per molto tempo... ma troppa erba è vero che fa male al cavallo? o conta solo quanto velocemente la mangia?

Quindi per me è proprio impossibile andarci dieci minuti tutti i giorni..

Link al commento
Condividi su altri siti

Certo se la porti un'oretta a pascolare non succede nulla...però se lasci il cavallo tutto il giorno in mezzo all'erba quando sta sembre in box si abbuffa e possono sorgere coliche o laminite...

Io i miei all'inizio della stagione bella, quando c'è tanta erba, li metto al pascolo ad ore...poi quando si sono abituati stanno tutto il giorno.

Link al commento
Condividi su altri siti

Stai tranquilla,l'unica cosa di cui hai bisogno è pazienza...

Non credo basti un mese perchè un cavallo si affezioni...

Non pensare a fare cose speciali,trattala con amore e on la consapevolezza che è un cavallo,non un cagnolino...

Tutto il resto lo farà il tempo..

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda lo spero davvero, è solo che sono passati già sei mesi..

E' che quando esce lei vuole pascolare sempre (soprattutto adesso che d'erba ce n'è tantissima) e quindi non vorrrei che le faccia male ma se dici che un'ora va bene allora la prossima volta chiedo di poterla portar fuori.

Link al commento
Condividi su altri siti

Stavo infatti per scrive le ultime cose per aggiornarvi un attimo.

Allora, le ultime tre volte, visto che era caldo, l'ho fatta uscire a pascolare un pò. la prima volta è andata tutto bene, ma già dalla seconda e la terza volta ho visto che qualcosa cambiava. Ho la bruttissima impressione che si approfitti di me, cioè ad esempio io non posso sempre farla pascolare deve anche un pò muoversi per asciugarsi bene ma di volta in volta è come se fosse sempre più consapevole che basta tirare un pò di più e l'ha vinta.

E' più difficile di quanto credessi conquistare la sua fiducia... tra l'altro non è solo a terra ma anche in campo ultimamente è estremamente svogliata, poi non so come fare perchè mi pare cattivo costringerla sempre ad aumentare, non mi rendo conto se per lei è davvero faticoso o se si approfitta solo di me.

help me, grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...