Vai al contenuto

Cavallo Cieco


trot
 Share

Recommended Posts

secondo voi un cavallo cieco può avere una vita degna di essere vissuta? Ricordo che il veterinario dei miei pappagalli diceva che per un uccello come loro, quindi preda, è solo una tortura una vita da non vedente ed è un atto egoistico tenerlo in vita, è così anche per un cavallo?

Link al commento
Condividi su altri siti

mi sembra che antar non abbia un occhio e che ilion non ci veda da uno (naturalmente stò parlando dei cavalli,ragazze correggetemi se mi sono sbagliata)e fanno una vita piuttosto normale da quanto ho capito,vengono montati regolarmente e vanno anche in concorso!quindi a me, per quanto so non sembra un handicap tanto grave...

se invece parli di cecità completa posso subito dirti che si farebbe male,perchè nel mio vecchio maneggio c'era un cavallo che era completamente ceco,andava a sbattere sempre sui paletti del paddok,oppure sulle pareti del box,quando interagiva con gli altri cavalli gli andava addosso,questi la prendevano come una provocazione e lo scacciavano a suon di calci e morsi! questo cavallo è vecchio, 26 anni e forse è anche un pò rimbambito,ma io come esempio di brutta vita ho proprio lui....

Link al commento
Condividi su altri siti

Un cavallo completamento cieco soffre e basta...o ha un amico fidato che lo guida, ma non si trovano tutti i giorni cavalli capaci di guidarne altri..!

Link al commento
Condividi su altri siti

ma perchè trot che è successo?si è fatto male una tua cavalla?spero proprio di no!vero che non è cosi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Al mio maneggio c'è un pony completamente cieco e mi sembra che bene o male faccia una vita abbastanza tranquilla.Sta sempre libero e non si allontana mai dal maneggio e dato che conosce bene il maneggio non va carto a sbattere a destra e a manca!I cavalli hanno anche olfatto e udito e a meno che non vengano messi ogni giorno in un posto diverso imparano bene a conoscere il luogo dove vivono.Pensate a voi al buoio in casa vostra,vi muovete benissimo lo stesso!

Link al commento
Condividi su altri siti

La vita è degna di essere vissuta ugualmente...

Il cavallo ha una memoria fotografica impeccabile, durante il salto per esempio non vede l'ostacolo sotto il suo naso, ma si ricorda benissimo com'è fatto!

Nel libro di Giorgio Martinelli chiamato appunto Lo Stallone Cieco, racconta una storia di uno stallone che viveva con il suo harem in libertà ed un giorno venne scalciato da una fattrice perdendo così la vista.

Per due giorni restò isolato, vicino ad una parete rocciosa, fermo, poi uno dei suoi figli si avvicinò a lui, il quale poggiato il muso sulla groppa del puledro si faceva condurre per vie sicure. Lo stallone fu poi messo in un recinto da solo, ma se ne stava sempre fermo e se lo chiamavano non si avvicinava.

La vita da cieco non è impossibile, ma sicuramente non è bella...certo se un mio cavallo diventasse cieco lo terrei ugualmente, cercando di venirgli in contro...però bisogna stare anche molto attenti perchè possono diventare aggressivi se non gli viene parlato in continuazione..

Ma trot...hai un cavallo cieco?

Link al commento
Condividi su altri siti

no, no, per fortuna le mie cavalle ci vedono benissimo! Sono dei miei amici a cui è stato affidato un appallosa quasi cieco (mal della luna abbinato a cataratte) che mi hanno chiesto di tenerglielo da me al prato, anche se ancora non si è deciso niente. Chiaramente lo dovrei tener da solo, le mie lo uccidono se alle loro minacce non si toglie subito di mezzo :-( sarebbe diverso se già facesse parte di un branco e l'handicap venisse dopo, in questo caso credo ci sarebbe un pò di solidarietà...

Link al commento
Condividi su altri siti

una cavalla in maneggio ha avuto un incidente in uscita, stava galoppando quando un ramo le si è conficcato nell'occhio... è stata ceca da un occhio per un po poi con le cure per fortuna si è ripresa pero' è ceca da un occhio ... è quella che monto spesso io ... la adoro è dolcissima...

Link al commento
Condividi su altri siti

in un maneggio dalle mie parti c'era uo stallone paint o appaloosa cieco al 90% (vedeva solo delle ombre nella parte più posteriore del campo visivo), mi hanno raccontato che all'inizio era terrorizzato da tutto tanto che non usciva neanche dal box e quando veniva portato fuori ti stava appiccicato al fianco per sentirti (con relativi pestoni) , poi con l'abitudine, ha imparato a memoria il recinto del paddok dove passava la giornata...inoltre ha imparato a fidarsi della signora che gestisce il maneggio tanto che se lei gli chiedeva di girare alla corda lo faceva tranquillamente anche se non vedeva niente...

però non lo metterei in mezzo ad un branco già formato, per lui andrebbe meglio un paddok più piccolo, al limite insieme ad un cavallo anzianon che non lo coinvolga in giochi troppo pericolosi per un non vedente...

Link al commento
Condividi su altri siti

come "proprietaria"di un cavallo semi cieco..ho comunque dovuto pensare all'eventualità che il bestiolino potesse perdere anche l'altro occhio..oltretutto conoscendo il combinaguai perenne di Antar l'eventualità non è..ahimè..piuttosto remota.

Conosco cavalli che vedono poco e che si arrangiano benissimo..ho sentito di cavalli ciechi che seguivano altri cavalli come guida..e credo indubbiamente che la loro sia una vita comunque degna di essere vissuta..allo stesso modo di quella del mio cane cieco(quel BIP del suo precedente proprietario gli ha sparato di proposito)che ora è anche quasi completamente sordo.

quello che mi chiedo è però cosa accadrebbe se capitasse una cosa simile ad un pazzerello come Antar..lui che non sta fermo un attimo..lui che galopperebbe ininterrottamente..lui che ha l'argento vivo addosso..per lui non sarebbe estremamente pericoloso?io spero che se mai gli dovesse capitare una cosa simile sarebbe indispensabile che si desse una calmata..i cani lo fanno..spero che lo sappia fare anche lui..

spero di non dover mai avere una risposta a questo dubbio..

Link al commento
Condividi su altri siti

Io te lo auguro con tutto il cuore...

Ma poi sono sicura che se dovesse succedere una cosa del genere, la natura dove toglie da una parte mette dall'altra, di conseguenza sono sicura che dopo le prime difficoltà, si calmerebbe per poter vivere una vita più o meno normale!

Link al commento
Condividi su altri siti

Certo non lo puoi mettere insieme alle altre cavalle...anch'io penso che se è in un gruppo dove la sua posizione è già stabilita potrebbe anche andare bene, ma metterlo insieme a cavalli sconosciuti sarebbe una bella impresa.

Naturalmete all'inizio bisogna tenerlo un pò sott'occhio per controllare come si oriente nel nuovo ambiente, e soprattutto fare un recinto senza ostacoli...è normale...

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie Pedrainne!!lo spero!! :bigemo_harabe_net-146:

certo che la natura ha già combinato un bel guaio facendo sì che fosse così terribile da perdere un occhio in un posto fatto a "norma"di cavallo..insomma..questa natura..dato che gli ha tolto un occhio..potrebbe regalargli qualche connessione in più a livello cerebrale!!! :bigemo_harabe_net-163:

giusto per farvi capire quanto io non possa stare tranquilla vi racconto cosa è capitato domenica..

ho portato il bestiolino ad esplorare i territori vicini alla nostra(si SPERA)futura casa(un'enorme cascina con 50000 mq di terreno)..

dato che dista mezz'ora di auto da dove tengo il bestiolino,ho attaccato il trailer e siamo partiti.

Premetto che Antar non ha la minima difficoltà a girare in trailer..anzi..ne va pazzo!!

Vi dico solo che domenica,dopo averlo preparato per il viaggio,c'è rimasto malissimo(si è bloccato e non avanzava più)perchè non ha trovato il trailer pronto dove di solito lo carico dato che l'avevo messo in un altro posto a causa della neve.Per caricarlo basta che io entri e lo lasci annusare per bene..poi si fionda da solo dentro al trotto o comunque con decisione..testone com'è me ne guardo bene dall'insistere nel farlo salire..devo solo aspettare i comodi del principino.

Dopo la nostra passeggiata(con tanto di impennate,sgroppate,fughette ogni tre minuti a causa di fagiani,gru,miraggi ecc..)siamo tornati alla macchina.Finalmente sembra che si sia calmato..riesco addirittura a dissellarlo in poco tempo..bruca un po' l'erbetta..apro il trailer con lui che osserva ogni mio minimo movimento con la sua solità curiosità..salgo sul trailer e aspetto..Antar ad un certo punto decide di salire ma,dato che ha girato giusto in quel momento la testa per guardare non so cosa, inciampa nel CENTIMETRO di spessore della rampa cadendo sul ginocchio(un fenomeno!!!)..non contento si arrabbia(fa sempre così quando si fa male) ..si impenna e da' una bella rampata in aria di stizza..giusto sulle luci del trailer che vanno in frantumi.. capito il danno fatto si immobilizza e mi fissa con lo sguardo finto spaventato(fa così quando ha paura di una punizione ma di timore non ne ha proprio..tanto che spesso dopo due secondi si distrae e guarda altrove)..

controllo prima però che lo scemetto non si sia fatto male..tra la ginocchiata e i vetri c'era questo rischio..ma la sua buona stella ha guardato giù ancora una volta..

Alla fine..gli chiedo nuovamente di salire sul trailer e lo fa senza problemi..anzi..pare abbia imparato la lezione dato che è salito facendo il passo spagnolo :lol: ..ovviamente fino alla prossima occasione..quando troverà nuovamente modo di far danni e soprattutto di farsi male..

questo non è un episodio sporadico..è una NORMALE giornata trascorsa con Antar..il cavallo più combinaguai che conosca..

..temo che le mie preoccupazioni riguardanti l'occhio siano giustificate..non credete? :lol:

ho letto solo ora il messaggio di Sara..è indubbio che lo metterei insieme a cavalli con i quali ha già un buon rapporto(già da "sano"ha bisogno di avere sempre accanto qualcuno.. bipede o quadrupede)oppure con un vecchio cavallo che di certo non sarebbe in grado di fargli male..ma penso che il problema non sussisterebbe perchè Antar vivrà in paddock sempre con altri cavalli..

vi ringrazio per i consigli e l'appoggio..è innegabile che mi senta più tranquilla ora..

ma perchè non ho aperto io un topic a riguardo?..forse dovrei chiedere anch'io a Madre Natura qualche connessione cerebrale in più.. :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

il mio ilion non ci vede dall'occhio destro... (coppia perfetta con antar che non ha più il sinistro... potremmo metterli in pariglia)

vita normale... qualche botta di troppo a destra... ogni tanto prende spallate o testate da qualche parte... niente di ingestibile cmq...

ciecità completa.. non ho idea di come potrebbe viverla... anche io, ovviamente, ci ho pensato.. credo che non sarebbe una vita impossibile... è abituato già a star in paddok coi suoi compagni...

secondo me bisognerebbe dargli del tempo per abituarsi...

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve!

Due mesi fa a noi è nata una cavallina completamente cieca, siamo un centro ad alta specializzazione per Terapie, Educazione ed Attività Assistite con gli Animali, in particolare Asini e Cavalli. Dopo aver valutato i pro e i contro, con l'aiuto del nostro veterinario di fiducia, abbiamo deciso di tenerla in vita e stiamo, giorno dopo giorno, studiando i suoi percorsi di crescita.

I nostri animali vivono in branco in totale libertà e, per il momento, Siria (la puledrina cieca) sta crescendo con qualche ovvia difficoltà ma seguita dalla madre e protetta dal capobranco (che non è il suo padre naturale che ora, pur stando nel branco è castrone).

Se qualcuno ha suggerimenti da darci sono graditi, intanto per la nostra attività Siria è diventata un valore aggiunto, in particolare per quegli assistiti aggressivi, che hanno nei suoi riguardi un comportamento di massimo rispetto e solidale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Benvenuto o benvenuta nel forum, la storia che stai raccontando è veramente stupefacente e sarebbe molto interessante sapere anche se conoscete il motivo di questa cecità, se c'è stato un trauma, una malattia, un virus che la fattrice potrebbe avere contratto in gestazione e continuare a parlare degli svilippi, di come la piccola cresce, come la aiutate e come la aiutano i suoi compagni di vita. Ovviamente in natura non avrebbe speranze di vita perchè la vista è tutto, e sicuramente crescere un puledro cieco è una grossa sfida.

Devo però ricordarti che per pubblicizzare siti di qualsiasi natura essi siano, non lo puoi fare attraverso il forum (vedi regolamento http://www.animalinelmondo.it/forum/index....act=boardrules)

ma devi contattare il nostro amministratore a questo indirizzo:

http://www.animalinelmondo.com/catalogo/

Link al commento
Condividi su altri siti

scusate ma non volevo farmi pubblicità, solo facilitare contatti.

Siria secondo il Veterinario è vittima di un difetto genetico forse dovuto all'infausta coincidenza di fattori genetici recessivi.

Ieri per la prima volta siamo riusciti a farle lasciare il recinto dove vive per portarla, insieme alla madre, nell'area di lavoro distante circa 400 metri.

Mentre la madre lavorava in sezione Siria si è messa in sezione anche lei per seguirla, potete immaginare lo stupore e la simpatia che questo ha potuto suscitare nei presenti.

Siria è molto amata e coccolata e sta acquistando fiducia negli umani, noi cerchiamo di adottare tutti le stesse modalità d'approccio e infatti Siria riconosce voci e toni, si avvicina a chi le si rivolge con certe modalità e resta diffidente con chi ne adotta altre.

In ogni caso sta diventando mentalmente duttile e disponibile a farsi guidare da chi si fida ..............

vedremo come evolverà ..........

Link al commento
Condividi su altri siti

cara My Lady, purtroppo sono poco esperto di computer, abbiamo un sito come ***** ma non possiamo inviartelo con questo messaggio, il mio tel è ********* se vuoi contattarci .........

Modificato da ela
lo scambio di dati privati deve essere effettuato via MP, per la vostra sicurezza personale
Link al commento
Condividi su altri siti

Debbo ribadire il concetto, per cui sicuramente questo topic è molto interessante, ma ti prego di astenerti dal fornire dati personali pubblicamente, questi dati, potrebbero essere utilizzati nella maniera peggiore e da persone indesiderate. per scrivere a qualcuno, clicchi sul suo nome e selezioni l'opzione scrivi messaggio privato. Anche il sito, ti ho già chiesto di non metterlo qui ma di contattare l'amministratore per pubblicarlo nell'apposita sezione, se metti il nome del sito per intero anche senza il finale è la stessa cosa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...