Vai al contenuto

Lettiera E Pellet


littlegirlblue
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti! Dunque, sono andata in un grande magazzino di bricolage e ho trovato il pellet da stufa, ma non essendoci scritto niente sopra ho chiesto di che tipo di legno si tratta: faggio e rovere...so che il faggio va bene, ma il rovere? ??asd??

Comunque in realtà ho qualche dubbio: ora sto usando il truciolo tipo segatura, mi sembra molto morbido ma effettivamente è un pò polveroso e Fievel, da brava caviotta salterina qual'è, la manda sempre dappertutto e la mia stanza ormai sembra più una stalla... :rolleyes: Però nel pellet ci sono dei pezzi così grossi e scomodi per Fievel che ha ancora delle zampine così minuscole...mi sembra che possa scivolarci sopra, non so...

Un'altra cosa: si rifiuta di mangiare il rinomato pellet della B***y, può essere che siano pezzetti troppo grossi per la sua boccuccia? Perchè invece il pellet che c'è nel mangime che mi hanno dato al negozio (gli do solo il pellet finchè non finisce la scatola, scarto frutta secca e semini vari) lo mangia volentieri e sono dei cilindretti piccolini...Non è che conoscete un buon mangime di solo pellet però formato da cilindretti piccoli?

Link al commento
Condividi su altri siti

anche la mia coniglietta ha fatto fatica ad abituarsi a quelli della b***y ma ora le mangia volentieri, insisti perchè la veterinaria mi ha detto che sono i migliori in commercio. ciao ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

allora,quel pellet che dici tu dovrebbe andare bene,la segatura no,provoca gravi danni respiratori,se ritieni il pellet troppo grosso coprilo con del fieno di bassa qualità,così avrà un appoggio morbido.

può essere che siano pezzetti troppo grossi per la sua boccuccia?

no,anzi,a loro piacciono queste cose grandi,perchè le aiutano a limare i denti.

Perchè invece il pellet che c'è nel mangime che mi hanno dato al negozio (gli do solo il pellet finchè non finisce la scatola, scarto frutta secca e semini vari) lo mangia volentieri e sono dei cilindretti piccolini...

no,non va assolutamente bene,quel mangime che hai detto te è si composto da pellet,ma non tutti hanno gli stessi ingredienti,è composto da farinacei vari,cosa molto dannosa per le cavie,la bu**y ne contiene anch'essa(chi sa il tedesco si vada a vedere la parte non tradotta,c'è una marea di schifezza).

la cosa migliore in assoluto di secco sono i KOPS,sempre della bu**y ma è solo erba pressata.

poi ovviamente se potete usate solo la verdura come alimento.

Link al commento
Condividi su altri siti

io uso il pellettato della ox**w la mia cavia ne va matto. per le cavie ci sono due tipi uno per i cuccioli e l'altro per le cavie adulte. ti mando il sito via mail così puoi leggerti le caratteristiche

Link al commento
Condividi su altri siti

aiuto ... la segatura fa male??? io gliela metto come lettiera ma non la segatura normale, metto quella che vendono apposta per gli animali, è dannosa pure quella?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io il pellet da stufa non lo userei mai, anche se qui nel forum viene considerato ottimo...Visto che qui dicevano tutti che andava bene sono andata da ca*****ma per comprarlo, ma quando l'ho toccato... MAMMAMIA! E' durissimo! Ho pensato "ma com'è possibile che lo consigliano?" dico così perchè le cavie sono molto delicate ed anche un contatto diretto con il pavimento potrebbe provocargli a lungo andare delle lacerazioni alle zampe...figuriamoci quel pellet!!Come vi sentireste coi se costretti a camminare a piedi nudi su quei pellet (sai che male hai piedi!!!). Io uso da sempre come lettiera uno strato abbastanza alto di giornali sul fondo, e sopra uno strato altrettanto alto di segatura per roditori depolverata.

Link al commento
Condividi su altri siti

infatti ho detto che si può ricoprire di fieno.

metto quella che vendono apposta per gli animali, è dannosa pure quella?

si,perchè la segatura va bene solo per certi animali domestici,tipo roditori scavatori,come criceti e gerbilli e le loror vie respiratorie sono fatte in modo che entri una quantità minima di polvere e detriti vari,ma per le cavie non va affatto bene,bisogna usare lettiere ben compatte con il minimo possibile di polvere.

Link al commento
Condividi su altri siti

e per i conigli va bene quella segatura che vendono apposta per loro?

Link al commento
Condividi su altri siti

I giornali non vanno neanche tanto bene, dato che molte cavie li rosicchiano e le mangiano, quindi é molto a discrezione del padrone, perché se succede è rischioso, inoltre non è che sia il massimo ad assorbenza, bisogna cambiarli per forza spessissimo se non si vuole tutto umido e poi i problemi insorgono quindi ugualmente.

Quanto al pellet è ottimo, ma appunto invece di mettere il fieno o paglia sul fondo che non è neanche ottimo, perché se fanno la pipì si impiastriccia e si surriscalda e può creare comunque problemi, per questo si potrebbe organizzare di usare un triangolino igienico, così che vanno solo lì e il fondo resta intatto o con un po' di truciolato non aromatizzato per roditori. Pultroppo il fondo ideale per le cavie non è niente di tutto ciò, ne pavimento, ne fondo gabbia, ne pellet, ne truciolo, ma il terreno stesso quindi in soggetti sensibili tutto potrebbe causare comunque pododermatiti e problemini alle zampine.

La segatura dipende che intendi per segatura, quella per gatti no, ma il truciolato apposito per roditori assolutamente non aromatizzato va benissimo sia per cavie che conigli

(questo:truciolato) però appunto la superficie rimane bagnata quindi va comunque sostituita...

Io per qualsiasi animale, cioé sia cavia che coniglio, consiglio il triangolino igienico, così che nolenti o volenti non stanno sempre a contatto con i loro bisognini.

Link al commento
Condividi su altri siti

io la carta non la uso più da molto,prima la mettevo sotto la lettiera,così assorbiva e non corrodeva,poi però adesso uso il polionda,più comodo e lavabile!!!

ma il truciolato apposito per roditori assolutamente non aromatizzato va benissimo sia per cavie che conigli

io qualche dubbio ce l'ho,oltre al fatto che le cavie e i conigli sono sempre soggetti alle vie respiratorie,quindi,meno polverosa è la lettiera meglio è,e il trucciolato per quanto sia pulito nel trasporto si sfalda subito producendo nuovamente polvere.

poi sono stati trovati pezzi di legno non tagliati,cosa molto grave perchè può provocare lacerazioni e infettare la ferita.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io vedo che anche il pellet di legno spesso diventa polveroso, quindi penso che siamo più o meno sullo stesso livello...ma questi pezzi non tagliati sono stati trovati in qualche ditta particolare? Se è per questo in fieni che dovevano essere assolutamente sterilizzati sono stati trovati topi stecchiti essicati, grilli vivi, piume, etc. etc...quindi mi sa che un po' su tutti i fronti ci sono dei "rischi", forse alla fine ci facciamo troppi scrupoli cercando il meglio, ma sotto certi punti di vista forse sarebbe meglio il fieno del contadino, il truciolato classico non specifico, il pellet per stufe, etc. etc...mi sa che molte ditte si cullano sul fatto che vendono moltissimo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono d'accordo con Silvia. Ci creiamo troppe ansie per niente, in fondo è sempre più o meno uguale.

Non so niente delle malattie respiratorie, io uso la segatura depolverata per roditori ( coperta rigorosamente dalla paglia, quindi non vola niente) da 4 anni e mezzo, nessuna delle mie caviette si è mai ammalata alle vie respiratorie. Quelle due che sono morte avevano un'otite interna che è praticamente incurabile, quindi non aveva niente a che fare con la segatura. Di polvere ne abbiamo in casa tutti in abbondanza, io spolvero le gabbie ogni giorno e trovo sempre sulle sbarre la polvere proveniente dalle nostre cose: divani, poltrone, tappeti, vestiti che abbiamo adosso...E io le gabbie non le tengo nemmeno per terra dove c'è ancora più polvere che solleviamo coi piedi camminando, ma sui tavoli. Secondo me mettere sopra la segatura un bello strato ( alto 1 cm) di fieno o di paglia basta e avanza per impedire a quel poco di polvere che potrebbe trovarcisi di venir su. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, é la prima volta che scrivo in questo forum e scusate se mi intrometto.

Avete ragione tutti, sia Silvia e Arianna che gli altri...

Nel senso che ci creiamo tante ansie per niente, ma siamo tutti talmente innamorati di questi animaletti che non sappiamo piú cosa fare per farli stare bene e dimostragli tutto il nostro amore nei loro confronti, e poi siamo cosí terrorizzati all'idea di sbagliare e creargli qualche problema che ci rempiamo di dubbi ed anche le cose piú ovvie ci sembrano invece sbagliate...

Io ho sempre usato i pellet della stufa come lettiera e sono sempre andati bene, quando poi ho portato Botolo il mio maschione di due anni e mezzo dal veterinario, specializzato in animali esotici, lui gli ha controllato anche le zampine e mi ha detto che la lettiera che uso va molto bene..

Io uso anche come mangime sia O****w che B****y alternata con molto verdura, una mela con buccia (o un'altro frutto) a settimana, e fieno in abbondanza.All'inizio con il mangime B****y facevano storie, poiché sono comunque animali molto abitudinari ma ora lo mangiano che é un piacere...

Scusate ancora l'intromissione...e Buone feste a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

non so cosa dirvi,in teoria biosgnerebbe seguire ogni minima regola,nella pratica però potreste aver ragione voi

Il punto è chi fa queste regole? Non facciamocci "imbrogliare" dalle regole che fanno le ditte per guadagnarci su...anche gli allevatori, veterinari, etc...parlando di quelli esperti hanno comunque teorie diverse, quello che posso dire, nel limite del possibile, farsi delle proprie esperienze e andare avanti secondo i propri buoni esiti.

Dovrebbe essere una vaschetta di plastica a forma di triangolo che funge da toilette per le cavie/i conigli/altri, no? Come quella per gatti. Se non è quello, non lo so.

yes, esatto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Dorothy è con me da due mesi... e per ora ho spermentato fari tipi di lettiera.. sempre con sotto il giornale e sopra il fieno... il tutolo di mais fa schifo... anche i cilindretti di legno... ora uso una roba di canapa che almeno è naturale, morbida, non polverosa.. però un po' leggera e anche cara...

l'angoliera l'ho provata ma noostante varie tecniche non si è convinta e fa cacchine dappertutto... qualcuno riesce a usarla?

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

se uno fa i conti e vede che in un mese spende 40 euro solo per la lettiera si cerca(magari anche involontariamente)di cambiarla il meno posssibile,se invece con 15 kili la paghi 4 non ti fai molte rogne a cambiarla ogni 4 giorni(di solito dopo 4 giorni ne aggiungo dell'latra nuova,a 6 quando posso fare le cose con calma la pulisco bene).

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...