Vai al contenuto

Pastoncino All'uovo....


Eddy
 Share

Recommended Posts

Il pastoncino all’uovo che ho trovato della Vxxxxxè è del tipo secco,non ha semi di niger o altri semi,ultimamente ho finito quello che stavo usando(un’altra marca),vorrei sapere se quello della Vxxxxxè lo posso usare ugualmente visto che ho unito le coppie da poco,ancora non hanno preparato il nido,solo che fino ad adesso hanno mangiato,due volte alla settimana,l’altro,dite che va bene lo stesso ?

Quando lo devo fare morbido ?

e come si fa ?

oppure è meglio che lo lasci da parte e ne compri un altro tipo ??

Modificato da aury
Link al commento
Condividi su altri siti

Per ogni dubbio puoi consultare il regolamento qui: http://www.animalinelmondo.com/forum/index...?act=boardrules

Ma se uso questo pastoncino secco quando alimentano i pullus va bene lostesso ????

o lo devo ammorbidire con qualcosa ?? tipo ??

Il pastoncino secco va bene anche se non ammorbidito.

L'unica cosa è che in genere non è molto apprezzato dai pappagalli come il pastoncino morbido, per ovviare a questo problema puoi ammorbidire il pastoncino secco con alcune gocce di succo di mela, tenendo presente che il composto deve essere cambiato ogni giorno. Tenendo la stessa miscela di pastoncino addizionato con succo di mela per più di un giorno, infatti, si potrebbero sviluppare pericolose muffe per i volatili. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì, sia il succo alla pera che il frutto stesso hanno proprietà lassative. Non somministrarlo ai pappagalli in caso di diarrea o di problemi gastrointestinali (in casi di diarrea non somministrare nessun alimento con proprietà lassative, come ad esempio la lattuga). ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Il pastoncino bianco secco è quello che uso io, e che mi viene da consigliare perchè appunto secondo me meno grasso e meno dannoso, ad esempio, per il fegato.

Però molti usano anche il pastoncino morbido, perchè più apprezzato dagli uccelli e perchè più ricco di proteine, utile per volatili alloggiati all'esterno che hanno bisogno di un maggior apporto di grassi e proteine. Poi tutto dipende dalla qualità del pastoncino morbido che si compra, dagli ingredienti. Da scartare quelli con coloranti a valanga e conservanti. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quanto ho capito.......sono arrivato alla conclusione che il pastoncino secco è meglio fornirlo tutto l'anno,magari ammorbidito nel periodo cove,e solo l'inverno dò quello morbido,visto che i miei volatili sono all'esterno.

Stamane ho mischiato il pastoncino secco con il tuorlo d'uovo lesso e con qualche goccia di acqua oligominerale,questa sera vedo cosa rimane,poi se lo apprezzano aggiungerò altri ingredienti per ammorbidire.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non cambierei il pastoncino, nel senso che o dai sempre quello secco o decidi di optare per quello morbido. Anche gli uccelli devono seguire un minimo di routine alimentare che non può essere cambiata continuamente perchè può provocare problemi allo stomaco.

Il pastoncino (sia esso secco che morbido) può essere offerto giornalmente solo nel periodo della riproduzione e quando i volatili sono alloggiati esternamente. Da diminuire la dose nel periodo estivo (una/due volte a settimana).

Per volatili invece alloggiati in casa o in un aviario interno e riscaldato il pastoncino deve essere somministrato solo una/due volte a settimana.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...