Vai al contenuto

Ibridi Di Canarina X Cardellino.


Eddy
 Share

Recommended Posts

Io amante di diverse specie di volatili che in questo periodo sono per lo più pappagalli....ho il mio cruccio personale:l'ibridazione di canarine x cardellini.

Vi spiego la mia storia: ormai ci provo da 6 anni,con questo 7,ad avere dei risultati,gli ultimi due anni ho avuto la fortuna di esserci riuscito ad avere le uova fecondate dal cardellino,l'unico problema era che una volta nati i pullus non superavano i 10 giorni di vita,neanche passandoli sotto un'altra canarina con i piccoli della stessa età,questo si è ripetuto per due cove all'anno negli ultimi due anni.

All'epoca avevo accoppiato il cardellino con un'agata,il primo anno che poi è morta,il secondo anno gli ho procurato un'altras agata,risultato idem ma la canarina non l'ho più impiegata con il cardellino,.

Per questo anno mi sono procurato un'altro cardellino,quindi non so se ho la fortuna che si accoppi,ed il primo che ha fecondato gli ultimi due anni, come canarine mi sono comprato una gialla mosaico,che si trova nella gabbia con il "vecchio,una mosaico rosso,ed una agata mosaico,le ultime due si trovano nella gabbia del nuovo arrivato: a novembre ho formato le coppie ed a metà gennaio ho inserito il separè,adesso ancora aspetto qualche giorno per l'unione,so che i cardellini vanno in amore un po più tardi delle canarine e per questo motivo sto aspettando la fine di marzo,e per non far andare in amore le canarine ho semicoperto la loro parte della gabbia con dei fogli di giornale per farle stare in pen'ombra,mentre la parte dei cardellini l'ho lasciata scoperta .

Adesso spero che quest'anno mi vada meglio degli ultimi anni visto che ci provo da un bel pò..............ma non demordo,l'unica mia paura è che si ripeta la solita storia,voi cosa mi consigiliate per non andare in contro a tali delusioni ??? 7 anni di lavoro prima o poi mi devono gratificare.

L'alimentazione è stata di miscuglio per canarini,perilla a parte,due giorni alla settimana pastoncino all'uovo alle canarine e pastoncino con insetti essiccati per i cardellini,mentre prima di separarli il pastoncino all'uovo lo mangiavano anche i cardellini,poi mela verdura di ogni tipo centocchio,carote cicorie selvatiche ed altro che in questo momento non mi ricordo,negli ultimi giorni gli ho somministrato la vitamina E..............altro non so cosa dargli oppure non so cosa fargli,manca poco che le covi io e li cresca io (sempre se le fecondano),cmq non sarebbe un problema,basta che li facciano nascere ed appena vedo che non si comportano bene li porto avanti io.

Un'altra cosa,ho pensato che le canarine non alimentavano i pullus per paura che il maschio gli facesse del male in sua assenza mentre quindi non si alzava mai,così quest'anno ho pensato di togliere i cardellini dopo che comincia la cova,così se la sbrigano da sole,ed in questo modo i cardellini li posso impegnare con un'altra canarina,per poi lasciarla sola alla cova.

Link al commento
Condividi su altri siti

Quello che cerchi di ottenere è un incardellato, ovvero un ibrido tra un cardellino maschio e una canarina.

Devono essere scartati per l'ibridazione i cardellini già adulti, per puntare solo a dei novelli di massimo un anno. Inoltre l'operazione fondamentale e non da sottovalutare è la scelta del cardellino: occorre infatti scegliere un cardellino il più docile possibile. La docilità è anche per la femmina l'unico parametro da valutare con attenzione, è però importante che la canarina non sia troppo vecchia, e che soprattutto non si sia già accoppiata con un canarino.

La riproduzione avviene in primavera: nel cardellino l'istinto della riproduzione sorge in maggio mentre nella canarina sorge molto prima, già a marzo tende a nidificare. Si crea così uno sfasamento, che si deve colmare: occorre ritardare il più possibile la costruzione del nido da parte della femmina, evitando fin quando è possibile (fino a maggio) di fornirle il nido e il materiale da imbottitura.

Aggiungo che questo tipo di ibridazione non è facile, molti allevatori esperti impiegano anni prima di ottenere dei risultati. Si deve cercare di creare condizioni ottimali su tutti i lati: un cardellino giovane, docile e in armonia con la canarina, anch'essa docile e giovane e mai accoppiata prima con altri canarini o cardellini. Inoltre fondamentale la preparazione al periodo riproduttivo: i due riproduttori (inseriti nella stessa gabbia giovanissimi) devono convivere insieme per tutto il periodo invernale per creare e rafforzare l'affiatamento.

;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Le canarine nn sono mai state accoppiate con nessuno,sono giovani ed hanno svernato insieme con i cardellini,cmq lo scorso anno ho accoppiato il cardellino con una canarina che era gia stata accoppiata con dei canarini eppure l'ha fecondata cmq solo che alla fine................il risultato lo sapete gia.

Quindi meglio aspettare la fine di aprile inizi maggio ?? io una settimana fa gli ho finito di somministrare la vitamina E.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, allora come già riportato, nel cardellino l'istinto della riproduzione sorge in maggio mentre nella canarina sorge molto prima, già a marzo tende a nidificare. Si crea così uno sfasamento, che si deve colmare: occorre ritardare il più possibile la costruzione del nido da parte della femmina, evitando fin quando è possibile (fino a maggio) di fornirle il nido e il materiale da imbottitura.

Nel caso la canarina rifiutasse di covare e svezzare la prole si possono utilizzare come balie i passeri del giappone. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

scusa ma cosa succede se dopo la speratura delle uova le sposti in cove tipo i passeri del giappone che stanno covando e li fai covare dai passeri?

La difficoltà in questo tipo di ibridazione non consiste nel fatto dello svezzamento, in genere le canarine svezzano con successo la loro prole, la difficoltà è riuscire a trovare un cardellino docile che, soprattutto, instauri un buon feeling con la canarina e di conseguenza si accoppi con lei. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Sapete che controlando il becco dei cardellini ho visto che ad uno è completamente chiaro ?? l'altro invece ha ancora la strisciolina nera.

Dite che il primo dovrei farlo partire per l'accoppiamento ??

Io vorrei aspettare che vada in amore anche l'altro perche quando faccio "partire" le cove per i cardellini dovrei far partire anche due coppie di canarini per un'eventuale bisogno di balie,voi come dite di comportarmi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io punterei su entrambi. Anche su quello con la striscilina nera, più giovane e per questo con più probabilità di essere docile ed andare d'accordo con una futura compagna canarina. Inseriscilo in una gabbia con la canarina che ti sembra più docile e mai accoppiata prima con nessun altro canarino e lascia che si conoscano per un anno intero, poi prova a farli riprodurre l'anno prossimo.

Quello con il becco più chiaro puoi provare a farlo riprodurre adesso, anche se avrebbe dovuto convivere con una canarina per almeno un anno. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io li ho fatti svernare insieme: da novembre sono insieme nella gabbia (a coppie),poi il 15 gennaio ho inserito il separè che toglierò fra poco.........cmq quello con la strisciolina sul becco tento di farlo riprodurre lostesso,tanto cosa ho da perdere..un paio di covate ???

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, è un peccato per la canarina che coverebbe inutilmente delle uova molto probabilmente non fecondate a causa della giovane età del cardellino. Ti consiglio di puntare allora sul cardellino più anziano...fammi sapere come procede che mi incuriosisce molto questo tipo di ibridazione! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Aury,cmq non gliele faccio covare se non sono fecondate,al 7° giorno gli faccio la speratura,poi alla seconda prova che va a male ci rinuncio,d'altronde perchè provare ancora se alla seconda prova non vedo niente di buono ??

Oggi ho unito le coppie,il cardellino senza la strisciolina sul becco anche se non l'ho visto toccarsi il becco (tramite il separè) con la canarina l'ho visto però cantare ma senza fare il "balletto" sul posatoio,mentre l'altro cardellino che ancora ha la strisciolina sul becco l'ho visto cantare e poi aggrapparsi al separè e toccandosi il becco con la futura moglie,poi la canarina è scesa sul fondo ed ha preso un filo d'erba e se lo portava in giro,così,vedendo questo atteggiamento,ho deciso di togliere il separè,adesso hanno a disposizione il nido e l'ultima canarina ha inserito gia un filo d'erba........mmmma,speriamo bene,tu che dici Aury ????

Link al commento
Condividi su altri siti

mmmma,speriamo bene,tu che dici Aury ????

Non saprei, vista l'affinità tra il cardellino giovane e la canarina direi di tentare l'accoppiamento, poi procedi come hai detto, speratura dopo una settimana e tutto il resto...ovviamente se risultano non fecondate togli uova e nido e lascia i due volatili nella stessa gabbia per continuare a conoscersi.

scusate parlo da completamente ignorante... ma a vhe serve far accoppiare due specie diverse????

Da specie diverse (che comunque devono sempre essere della stessa famiglia, in questo caso sia il cardellino che la canarina sono fringillidi) si ottengono degli ibridi. Gli ibridi, nella maggior parte dei casi, sono sterili.

Gli allevatori fanno accoppiare specie diverse per nessun motivo in particolare, solo per soddisfazione personale. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Gli allevatori fanno accoppiare specie diverse per nessun motivo in particolare, solo per soddisfazione personale.  ;)

Soddisfazione personale,giusto,solo che se non ci fossimo noi a provare (anche sbagliando,andando contro natura),non si vedrebbero altro che le solite specie,mutazioni. :blink::blink::D

Per adesso lascio tuttocome sta,speriamo che il cardellino faccia il bravo. :wub::wub::wub:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ragazzi,una delle canarine che fa coppia con un cardellino ha deposto due uova,al 7° giorno farò la speratura,speriamo bene...

P.S. il cardellino è l'ultimo arrivato(10/04),quello che ancora ha la strisciolina nera sul becco,.....vedo che quando mi vede,il cardellino si mette sul bordo del nido e ci resta fino a quando non me ne vado,segno che vuol difendere la sua compagna,almeno spero.

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo le uova erano chiare,ovviamente le ho tolte,ma ho dovuto mettere sotto la canarina 4 uova di una coppia di canarina x verzellino che aveva deposto ma che non iniziava la cova,ora il cardellino l'ho messo con un'altra canarina rosso mosaico (come la prima) per non far fare alla prima canarina la seconda deposizione di eventuali uova bianche,se anche le uova della seconda canarina risultano chiare dovrò rinuciare per questo anno al cardellino nuovo e lasciarlo per il prossimo anno,questa era una prova per vedere se fecondava le canarine ma,mi sa tanto,che non ne vuole sapere,pazienza c'è sempre l'altra coppia di cardellino (che ormai gli ultimi due anni le ha fecondate) x canarina gialla mosaico,solo che lui mi sembra pronto,canta ed il becco è completamente schiarito,senza la strisciolina nera,ma la canarina ancora non ha accennato a preparare il nido.

Link al commento
Condividi su altri siti

Quelli che conosco io di persona non hanno avuto molti successi a parte uno che non fa niente di particolare per allevare ed ottenere gli ibridi,gli dà da mangiare le stesse cose che dà ai canarini.

Io credo che siano le femmine che ho avuto negli anni passati che non erano buone fattrici o avevano qualche problema,quest'anno vediamo cosa succede.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...