Vai al contenuto

Scegliere La Monta Western...?


LadyD
 Share

Recommended Posts

Come vi siete avvicinati alla monta western? Come mai non un altro stile? Quali pro e quali contro avete trovato rispetto agli altri stili di monta (classica, spagnola, eccetera)?

Che cosa vi affascina della monta western? e cosa non vi aggrada?

A voi la parola! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho iniziato facendo s.o....

Ho resistito 3 mesi...era principalmente l'ambiente a non piacermi...quell'aria snob...

Dunque ho passato un anno a fare passeggiate col mio argentino,una cavallo vecchissimo ma molto buono!

Nel mio maneggio è arrivato un T.....r di reining che ci ha portati a conoscere le varie discipline della mw...

Il reining mi ha subito appassionata!

Ho iniziato 2 anni fa e da allora non o mai smesso di amarlo!!

La cosa che mi piace maggiormente di questa disciplina è la precisione.

Nelle gare viene,infatti,valutata la precisione dei movimenti,viene premiata la velocità,è vero,ma di certo non basta!

Ogni singolo movimento del cavallo deve essere controllato dal cavaliere...

Trovo formidabile estaurare un rapporto simile col proprio cavallo!!

E poi....quando la mia cavalla corre per andare a stoppare mi sembra di volare....

Un altro aspetto positivo del reining è che ci sono delle regole precise sul rispetto del cavallo...

Infatti i giudici controllano dopo ogni gara che il cavallo non abbia i segni degli speroni,che abbia il morso regolamentare e che non abbia tagli in bocca...Credo che questo sia un grande passo avanti rispetto la mi....

La cosa che mi da molto fastidio è ce chi pratica la mi non conosce la mw e dall'esterno la giudica come poco elegante e precisa...

Io trovo invece,che anche noi,anche se in uno stile totalmente diverso,abbiamo la nostra eleganza...Basti guardare le selle,gli speroni,i sottosella...Ogni minimo particolare diventa importante nella mw...

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho iniziato direttamente con la mw grazie a mia madre che già aveva saggiato la mi ed aveva "cambiato bandiera"

ho iniziato a 10 anni andando alla classica "spera in dio" :D nel senso che non avevo nessun istruttore a seguirmi a parte un amico di famiglia (che ringrazio molto ;) ) che mi insegnava a star su :lol:

a 14 anni ho iniziato con un'istruttore per fare i brevetti aiew (mi sono fermata solo al secondo, dato che poi ho preferito le gare). E' stato in questa fase che ho iniziato ad apprezzare l'eleganza che effettivamente ha la mw fatta di piccoli accenni di polso e caviglie per chiedere al cavallo.

Se volessi portare esempi di eleganza della mw però più che il reining porterei come testimoni il trail (calma e perizia) ed il pleasure (eleganza e compostezza) anche perchè oltre che avere manovre visibilmente aggraziate è prprio qui che i cavalieri, soprattutto amazzoni, danno sfoggio dei famosi argenti quasi kitch (si scrive così? :P ) dell'abbigliamento signorile fatto di camicine in razo e lustrini........bhè non che questo sia quello che preferisco, anzi sono un tipo un po' più sul rustico! :D

che dire della sella all'inglese......bhè l'unica volta che l'ho provata è stato per la preparazione all'unica gara di unter under saddle che ho fatto......uscita dall'arena non ne ho più voluto sapere :D

ma quello che più mi piace della mw è il suo lato rustico, quell'aria che si respira quando si è in gara e si ride e si scherza mentre si scalda il cavallo, o mentre si sta a bordo campo a dare l'imbocca al lupo agli amici.......e tutto il lavoro che c'è dietro.

ma poi vogliamo mettere una monta che prevede anche il lavoro con i vitelli!! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho cominciato con le passeggiate, poi ho fatto un po' di monta inglese ed infine monta western.... Ormai sono circa vent'anni che vado a cavallo e non cambierei più la monta western con nessun altro tipo di monta. Ho cominciato ad interessarmi in modo più specifico al cutting perchè il mio T.....r addestrava cavalli da cutting. Quando provi a lavorare con un vitello, hai l'adrenalina che ti scorre a mille nelle vene! E' una sensazione bellissima, quasi indescrivibile.

Poi quando il mio T.....r è ritornato negli States, e ho conosciuto mio marito mi sono avvicinata al reining. E' una disciplina di precisione. Di massima complicità con il cavallo. Proprio come nel cutting. Anche se il reining è molto più tecnico..

Anche io ho sempre avuto l'impressione di essere un po' snobbati da chi pratica monta inglese perchè siamo un po' "rozzi"... Ma non dimentichiamo mai tutta la cultura che la monta western ha dietro alle spalle! E' una monta che ha radici lontanissime e che si rispecchiano nel lavoro che facevano i cow boy...

Niente di più lontano dalla monta inglese, monta sportiva che non ha radici in nulla che non sia agonismo o puro sport!

comunque non vorrei inziare stupide polemiche su "Questo è meglio di quello!!". Però la monta western è calma e serenità soprattutto nel rapporto con il cavallo.

E io non la cambierei per niente al mondo! *clap*

Link al commento
Condividi su altri siti

Per prima cosa i cavalli: più "possenti" e muscolosi. ))((

Poi, nella monta classica, ho trovato i cavalli più "sacrificati, per esempio nel dressage i cavalli mi fanno quasi impressione quando fanno quasi un angolo di 90° col ginocchio e col gomito, o quando fanno un inchino. Anche se per noi è bello ed elegante, lo sarà anche per il cavallo?

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...