Vai al contenuto

Che Fare?


ambrosia79
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti gli amanti dei gatti!sono nuova di qui.

il mio problema è che l estate scorsa ho come dire "adottato" una micia bellissima ma avendo gia un gatto in casa ho dovuto costruirgli una cuccia e lasciarla fuori del mio condominio...il fatto è che i condomini(pur essendo affezionati alla micina)hanno timore che presto si possa accoppiare generando una colonia di gatti indi impegni gravosi...inoltre il mio palazzo è quasi tutto ad uffici quindi ad alcuni potrebbe recare fastidio...Mi è stato proposto di farla sterilizzare ma mi dispiace molto... "£$!" ho paura che sia un intervento pericoloso,è ancora piccola ha 8 mesi...e vorrei almeno lasciarla partorire una volta per poi decidere cosa fare..

magari i micini possono essere regalati...

Ho gia castrato il mio gatto una volta ed è stata una cosa bruttissima per me perchè è stato male 2 giorni...ma in quel caso fu necessario in quanto viveva in casa ...poi so che la sterilizzazione è peggio...

voi che fareste? :(

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, e benvenuta...

io ho in casa 3 gatti, il maschio è castrato ed ha 12 anni, le due micine invece non sono sterilizzate in quanto vivendo completamente sola senza vicinato, non ho problemi per quando vanno in calore, anche perchè avendo il gatto maschio in casa loro non si allontanano, e anche se volessero non potrebbero...

io ti consiglierei vivamente di sterilizzarla, sarebbe piu opportuno visto che vivi in un condominio fatto di uffici, inoltre se dovesse per pura coincidenza farti i cuccioli, questi o sarebbero avvelenati o peggio messi sotto dalle auto.... poi, incorreresti anche alle ire dei vicini, perchè da due gatti.... fanno presto a moltipilicarsi, con il risultato che poi passerebbero dei guai seri... essere portati in un gattile e finire così come tanti altri mici, senza una casa...

sterilizzala che è meglio, nessun problema per il dopo... anzi, diminuiscono le possibilità di tumori ed altro!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao, non è così drammatica la sterilizzazione di una gattina. Io l'ho fatta fare alla mia anche lei verso gli 8 mesi e, a parte un po' di ore dopo l'anestesia, tutto è andato al meglio. Ti consiglio di rivolgerti ad un bravo veterinario e di esporre la situazione della gatta, in base a questa decideranno che tipo di sutura dare ecc...

<_<

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao.

Mi permetto di consigliarti la sterilizzazione della micina.

E' per il suo bene.

Quando andrà in calore tutti maschi liberi del quartiere cercheranno di coprirla..anche quelli malati di FELV,FIV ,FIP.

L'accoppiamento al primo calore non è mai consigliato, in ogni caso.

E comunque , se la lasci intera, appena avrà partorito, circa un mese dopo, andrà in calore di nuovo...con la conseguenza che i maschi liberi la copriranno, ma lei non sarà in grado di affrontare fisicamente una nuova gravidanza, mettendo a rischio la sua vita, e quella dei cuccioli che starà ancora allattando.

Se non la sterilizzi rischia la Piometra, chè una infezione gravissima all'utero, che si può risolvere solo tramite un'operazione radicale alle ovaie e utero.

a volte pensiamo che la natura debba fare il suo corso, senza intervenire noi umani, ma a quel punto la vita dei nostri beniamini sarebbe molto, ma molto più breve.

Non è detto che la sterilizzazione di questa gattina debba per forza presentare le stesse problematiche del gatto che hai a casa.

Prova a fare domande al veterinario, ti rassicurerà.

Ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao! Anche io ti consiglio di farla sterilizzare, hanno ragione a dirti che a livello di salute è senz'altro la cosa migliore...e tral'altro ti dico un'altra cosa: una gattina in calore che cerca un maschietto è uno strazio, non solo per il rumore ma soprattutto perchè se non viene coperta poverina fa una pena....è un lamento continuo. Almeno, a me fa pena e preferisco non farle avere certe voglie piuttosto che fargliele avere senza fargliele soddisfare.

Inoltre non ti devi preoccupare per l'intervento, ormai al giorno d'oggi è proprio una cosa minima, anche il taglio non è più come quello che facevano una decina di anni fa. Io la mia l'ho fatta sterilizzare 10 anni fa, ed è stato bruttissimo perchè l'hanno letteralmente aperta in due. Il taglio era lungo come la pancina, povero tesoro, e in quel momento ho deciso che non avrei più avuto gatte! Invece, qualche anno dopo, ho scoperto che ora fanno solo due minuscoli taglietti ai lati dell'addome e se non sbaglio mettono solo 2 punti di sutura per taglietto: in questo modo, oltre a non fare più così male e non essere troppo invasivi, fanno sì che l'addome, con il tempo e l'età della micia, non si rilasci troppo (la tipica pancia a terra che vedi a molte miciotte un po' anziane).

Quindi vai pure tranquilla! <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao

Anch'io ti consiglio di farla sterilizzare, anche se al 90% non sono mai stata d'accordo, ma in questo caso è per il bene suo e dei suoi eventuali micini. E se poi non riesci a regalarli? No, meglio questo che vederli morti sotto macchine o avvelenati da vicini poco disposti.

Inoltre molti veterinari consigliano la sterilizzazione prima del primo parto per evitare problemi alle gatte. Mi raccomando, inoltre, l'asportazione delle ovaie, e non solo la chiusura delle tube, perchè la gatta continuerà ad andare in calore (e quindi miagolare in modo straziante tipico del periodo) anche se non potrà essere messa in cinta, e poi sarà difficile rifare un'altra operazione per asportarle le ovaie.

Se il costo dell'operazione dovesse risultare eccessivo, io esporrei anche il problema al veterinario: se è in gamba e ama gli animali sono certa che capirà e non ti farà pagare molto *+++*

facci sapere *+++*

Link al commento
Condividi su altri siti

se non erro, so che le micie quando vanno in calore il loro utero si ingrossa 3 volte tanto il normale, e quindi provoca anche dolore... inoltre non hanno il ciclo come i cani, loro hanno sempre l'ovulazione che "fa su e giù"...quindi dipende anche ogni quanto ti va in calore, se hai un maschio ti andrà in calore piu frequentemente...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...