Vai al contenuto

Blocco urinario


Tania
 Share

Recommended Posts

Buongiorno,il 22 maggio portai il mio gatto dal veterinario perché vidi che non urinava più,palpandolo il mio veterinario vide che era molto duro, quindi fece che mettere il catetere. Nell'urina c'era molto sedimento di sabbia,lo portai a casa e feci 1 settimana di antibiotico e la situazione sembrava migliorare. Dopo la prima settimana, abbiamo tolto il catetere e abbiamo fatto 5 giorni di antidolorifico e cortisone, ma dopo 2 giorni il micio nonostante facesse la pipì, si lamentava molto. Quindi lo riportai nuovamente dal veterinario che gli rimise il catetere per 1 settimana, stavolta però non c'era più traccia si sabbia, la pipì era più limpida. Abbiamo fatto 1 settimana di cortisone, antibiotico e antidolorifico e la situazione era migliorata ancora, il gatto aveva ripreso a mangiare normalmente (faccio molta fatica a dargli il cibo apposito). E ora siamo qui.. abbiamo fatto ancora 4 giorni di antibiotico,antidolorifico e cortisone. Lui si ritrova a urinare tranquillamente, ma molto spesso e qualche volta si lamenta, ho notato che ha il pisellino gonfio (probabilmente dopo 2 settimane di catetere credo che sia nornale) beh.. ho tanto paura che la cosa non si è sistemata del tutto 😪 e dovrò probabilmente farlo operare.. ma se qualcuno di voi ha avuto la mia stessa esperienza, conferma che è normale che abbia il pisellino gonfio dopo 2 settimane di catetere? Grazie.. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...