Vai al contenuto

Domanda


VeVe
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti.

Volevo chiedervi se dare qualche botta agli animali faccia bene..... *-+-+-*

Per esempio io li picchio( per modo di dire=P ) ma non forte quando magari non fanno i bravi, rompono qualcosa, mordono, mangiano la roba sul tavolo...e io mi chiedevo se faccio bene o male..... :( non vorrei poi che gli facessi male!!! "£$!"

ditemi voi!!!!!

Non voglio che voi pensiate: " ma sta qua è scema!!!come si permette a picchiarli......ecc...."

ecco non sò se faccio bene! :(

ditemi voi perpiacere! *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

Io non li picchierei , ogni animale ha il suo modo di comunicare con i suoi simili, dovresti impararlo e magari usarlo quando fa qualcosa che non deve . Per esempio al furetto o al cincillà se mordono o fanno qualcosa che non devono si soffia sul nasino.

Secondo me con le botte imparano solo ad avere paura e magari anche a diventare aggressivi. ( è un mio parere personale)

Magari puoi alzare la voce e dire un "no" deciso.

Link al commento
Condividi su altri siti

bhe.....qualche sculacciata sul sedere e qualche tirata di orecchie la do anche io....

Coi cavalli è quasi naturale, è uno dei modi migliori (da terra) per fargli capire di non fare una certa cosa.

Quando il micio va sulla tavola apparecchiata se non scende alla prima sgridata si prende una pacca sul sedere :)

E coi cani, uso di piu la tirata di orecchie, che non fa male ma vedo si intimoriscono parecchio

Link al commento
Condividi su altri siti

guarda, non è per questioni ... chessò etiche o umanitarie....

è che proprio picchiarli non serve a niente anzi peggiora la situazione

ha ragione francesca, ogni specie ha i suoi moduli comunicativi, per esempio, il soffio funziona bene anche con i gatti, e altre, insomma

non è che gli fai male, è che peggiori la loro ansia....

magari ottieni il tuo scopo al momento, ma il problema si ripresenterà, quindi non hai risolto niente

devi parlargli nel loro linguaggio e imparare a capirli quando loro parlano a te, perché con i gesti, gli atteggiamenti, ecc. ti parlano in continuazione.... e tu devi copiare, lo ro le tue parole mica le capiscono, capiscono il tono, l'atteggiamento

poi dipende dalla specie, quando avrai una domanda specie-specifica facci sapere!!

Link al commento
Condividi su altri siti

:D davvero, questa è nuova...

la tirata di orecchie sarà accompagnata anche da qualcos'altro, no?

tipo, tono do voce, occhio severo, che so, qualcos'altro!!!

credo che il risultato sia dovuto al qualcos'altro

Link al commento
Condividi su altri siti

Io cmq prima di alzare le mani prima parlo con voce alta, decisa e violenta.

Se poi non mi obbediscono gli vado li vicino parlo sempre con voce alta e decisa e alzo il dito....così----> _----__----_ ......

E loro capiscono quando faccio questo gesto....così va bene come sgrido?

E poi è logico che alcune volte scappano sculacciate ma mai forti forti... *-+-+-*

Link al commento
Condividi su altri siti

mmmhhhh...

logico che scappino sculacciate? *-+-+-*

allora non capiscono, e quindi non va bene come sgridi, è ovvio, va da sé...

e poi non è un fatto di voce alta decisa e violenta

l'unica cosa che va bene qui è l'aggettivo "decisa", ma servono delle premesse

... io passerei la palla a silvia&dew, che se ne intende parecchio ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

io penso che la tirata di orecchie non sia proprio l'ideale... :mellow:

:lol: e poi gli vengono le orecchie a sventola :lol:

è meglio non toccare troppo e con forza le orecchie soprattutto di un cucciolo, per la presenza di nervi che sarebbe meglio non rischiare di spezzare.

No no, io non sono un'esperta, sono cose che ho imparato e continuo ad imparare, da chi ne sa molto più di me :P

Link al commento
Condividi su altri siti

va be, silvia, non sarai un'Esperta, ma sei comunque esperta....

e anche gli esperti hanno sempre da imparare

volevo dire che qui non si tratta di orecchie o di ringhi, ma di rapporto tra l'umano e il cane (se si parla di cane!!!)...

se il cane non ti considera dominante mi dispiace ma non ti obbedirà mai

.... scusate la risposta veloce, magari torno dopo.

Ahem... ma si parlava di cani?

Link al commento
Condividi su altri siti

:rolleyes: bè si si parla di cani e di gatti..........ma cmq...non è che grido a scuarcia gola....mi faccio rispettare in un modo gentile...( forse nella spiegazione di prima ho esagerato )....io non farei mai male in tutti i sensi ai miei animali( solo forse quando li pesto un zampina per caso )...però volevo sapere se ci sono altri modi di comportarsi per sgridare cani e gatti.... ;) capito?

e poi se i miei metodi possono essere aggressivi oppure no...^^

Link al commento
Condividi su altri siti

allora... con calma, e poi speriamo che qualcuno mi venga in aiuto...

innanzitutto dipende dalla situazione e da cosa vuoi ottenere, e ti assicuro che la spiegazione è lunga e tutt'altro che semplice

la tua domanda è un po' troppo generica....

cioè, dipende da cosa vuoi comunicare al cane in questione

a volte bastano metodi semplicemente deterrenti in situazioni più, come dire, marginali

invece per compiti importanti è tutta un'altra storia

è diverso se abbaia, morde, gioca, non gioca, sporca, che so, ogni caso è diverso

se vorrai essere più specifica proveremo ad approfondire, ti ringrazio se lo farai

in ogni caso gridare e picchiare non serve a niente

PS tra cani e gatti c'è un abisso!!! aspetto domanda più precisa

"^^"

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quello che ho capito..ma potrei sbagliare..veve non ha particolari problemi, vuole solo sapere come sgridare suoi animali quando combinano qualcosa..non è una domanda banale anche io me lo chiedevo all'inizio. Io posso parlare solo per i cani, anche se non sono una esperta neanche di quelli..Comunque io uso un no secco deciso ..e solo se colto sul fatto. Dopo gli giro le spalle e me ne vado. Con Sugo basta e avanza..secondo me l'importante è farsi vedere decisi, non agitati o sbraitanti ma fermi e decisi, l'atteggiamento di un vero "capo". Io personalmente sono contraria all'uso delle mani, ma non penso tu ti debba sentire eccessivamente in colpa o violenta se qualche volta gli hai dato qualche schiaffetto che sicuramente non gli avrà fatto male..Però è meglio se non lo fai :D anche perchè non è necessario e non aiuta di certo ad avere un bel rapporto col tuo cane, che è la prima cosa.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao veve!! beh io ti posso solo dire cio` che io faccio col mio gatto! ma non sono sicura che sia il metodo migliore...aspetto che in caso qualcun'altro mi corregga ;)

Allora io di solito non "picchio" se cosi` si puo` dire Kiby, perche` non gli fa alcun effetto, anzi peggiora le cose...lui va spesso a bere dal lavandino della cucina io allora prima lo chiamo a voce alta e decisa e lui la maggior parte delle volte scende subito ( lo sa benissimo che certe cose si fanno e certe no!!), nel caso cio` non bastasse...beh..l'unica cosa che faccio e` battere le mani...e zac...capisce al volo!!!

ecco tutto!! :P

spero d'averti aiutata almeno un po`!! :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora io di solito non "picchio" se cosi` si puo` dire Kiby, perche` non gli fa alcun effetto, anzi peggiora le cose...lui va spesso a bere dal lavandino della cucina io allora prima lo chiamo a voce alta e decisa e lui la maggior parte delle volte scende subito ( lo sa benissimo che certe cose si fanno e certe no!!), nel caso cio` non bastasse...beh..l'unica cosa che faccio e` battere le mani...e zac...capisce al volo!!!

*clap**clap**clap*

Link al commento
Condividi su altri siti

giusto, simona, è il rapporto che conta, ed è giusto, tu ti comporti da vero "capo", questo è il linguaggo che i cani capiscono

e brava anche eve che ha capito benissimo che picchiare peggiora solo le cose

Link al commento
Condividi su altri siti

GRAZIE RAGAZZE MI è SERVITO MOLTO^^ ;)

i vostri consigli sono sempre eccezionali..un'altra cosa.....

il mio vero problema con i cani è che i miei abbaiano molto....e per farli stare zitti devo alzare parecchio la voce perchè se nò fanno finta di niente :rolleyes: ....perciò non sò se alzare molto la voce quando abbaiano sia giusto.....che ne dite? ??asd??

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche secondo me bisogna valutare la situazione e l'animale con cui ci dobbiamo relazionare. Ho visto molto bene la differenza pra con i miei furetti. Guardandoli ho notato che tra di loro "se le danno di santa ragione", ma lo fanno solo per giocare. Giochini mooolto pesanti. :rolleyes: E allora che cosa servirebbe picchiarli? Sono sicura che loro lo interpreterebbero come un gioco e il risultato sarebbe l'opposto di quello che vorrei ottenere.

Secondo me bisogna quindi vedere come si comporterebbero questi animali in natura e credo che il meglio che possiamo fare è imitarli.

Ad esempio, un cavallo per farsi rispettare ha i suoi segnali: un nitrito particolare, le orecchie tirate indietro, lo zoccolo battuto con forza sul terreno. E poi viene la fase di attacco, con calci e morsi. Quindi credo che anche da parte nostra, quando il cavalllo sbaglia, ci deve essere l'avviso (con la voce per esempio, oppure un gesto che deve essere sepre uguale, guardandolo dritto negli occhi con "la faccia cattiva") e poi -ma solo in seguito!- l'attacco, ad esempio con una sberla. L'importante è di reagire prontamente, nel momento in cui l'animale sbaglia (ad esempio perché ci vuole sfidare o metere alla prova), altrimenti non associa la "sgridata" con l'atto sbagliato e questo è altamente controproducente!!

Con il cane mi comporto più o meno nello stesso modo: avviso con la voce (che corrisponderebbe al pelo ritto e al ringhio) e poi, se non basta, c'è l'"attacco".

Pero' dipende SEMPRE dalla situazione.

Con ogni animale è importante capire la motivazione che li spinge a un certo comportamento. I cani di Veve, ad esempio, magari abbaiano solo per attirare l'attenzione ed in tal caso personalmente credo che guardarli e prestar loro attenzione (seppure sgridandoli) sia controproducente. Della serie: il cane abbaia per attirare l'attenzione --> il padrone smette di fare quello che stava facendo e si rivolge a lui --> il cane ha ottenuto il suo scopo, quindi lo rifarà.

In questo caso penso che la miglior cosa da fare sia ignorarlo completamente.

Quindi, riassumendo, le varianti sono tante: l'animale che si ha di fronte, la situazione presente, il motivo del comportamento dell'animale.

Importante pero' è reagire prontamente e con convinzione (MAI essere titubanti, l'animale percepisce l'incertezza e la può sfruttare).

Credo inoltre che per evitare di sgridare l'animale sia importante educarlo correttamente con degli aiuti positivi (ad esempio una carezza o un biscottino dati quando l'animale si comporta bene) e, se necessario, con il supporto di una persona più esperta.

Tutto questo è un mio modesto parere... ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

anch'io, al 100%

aggiungo che l'attacco fisico, parlo dei cani e dei gatti, corrispondente al nostro "sculaccione" come significato, in loro scatta talvolta, ma sempre quando l'individuo non ha obbedito alle regole, ad esempio del branco; allora può esserci un'azione dimostrativa da parte del dominante (avete visto i lupi?) che può essere anche un morso (mai profondo, comunque);

ma prima sono stati seguiti tutti i rituali per evitare di arrivare a questo, e soprattutto si parla di casi veri di sopruso da parte di un sottomesso;

in questo caso, mi sa che questi cani NON sono sottomessi, e non capiscono bene COSA sono...

scusate se a volte faccio discorsi confusi, ma è perché scrivo in fretta...

ps: giustissima l'osservazione dell'abbaio come metodo per attirare l'attenzione, e del rinforzo positivo dovuto alla soddisfazione dell'atto da parte del proprietario

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...