Vai al contenuto

Consigli Nuova Vasca E Salute Dei Pesci...


albie1991
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti… sono nuovo. Spero di non occupare sezioni sbagliate, se così accade, perdonatemi… non sono molto pratico.

Mi complimento innanzitutto per il sito, chiaro, e semplice. L’ambiente stesso mi pare amichevole e ambiente di confronto… per questo mi rivolgo a voi…

Dunque… sabato… di punto in bianco decido di comprarmi due/tre pesciolini. Mi reco da un rivenditore, e da completo estraneo all’acquariofilia che sono, compro due esemplari a caso. Li scelgo tra le varie vasche, e decido di ospitare un pesciolino rosso (un classico carassius) e un altro pesciolino maculato (che scopro essere uno shubunkin solo ora)… commetto l’errore di non informarmi preventivamente via internet (ma purtroppo è così, su queste cose sono impulsivo). Non ho altri animali, e scelgo i pesciolini per via delle mie numerose allergie…

Il negoziante mi propina una boccia di 5 litri… la accetto. Prendo il biocondizionatore, e il mangime… piazzo i pesci in boccia.

Risultato… due pesciolini costretti a girare in tondo, sempre adagiato sul fondo, in poco tempo la boccia ospita oltre ai due inquilini anche una nebbia degna della Padania invernale.

Mi informo su internet… e mi par di capire immediatamente che la boccia è da condannare. Momento di panico. Misteriosamente già mi sono affezionato ai due ospiti. Sono delicati, gradevoli di osservare, intelligienti, e (seppur a loro modo) pure di compagnia…

Dunque corro Lunedì immediatamente a recuperare una vasca più grandi.

L’interesse per questi pesciolini si fa così forte che non resisto. Acquisto racimolando più soldi possibili (e veramente al massimo delle mie possibilità) un vascone di 100 Litri, con tanto di filtro di ottima qualità, riscaldatore, e illuminazione con due bellissimi Neon. Riempio e sistemo l’acquario con cura maniacale. Cannolicchi, spugna, ovatta, fondale fine adatto ai pesci rossi. Procuro mangime di qualità… lascio correre l’acquario per tre giorni… ammirandone la relativa vastità e noto i due “amici” nella boccia sempre più in difficoltà… sono adagiati. Immobili, in questa boccia putrida…disgustosa. Non mangiano in ALCUN modo… ho provato di tutto (cotto dei cibi indicati che ho trovato spulciando siti vari) sminuzzando il cibo… tornando sabato stesso al negozio dove mi hanno rifilato la boccia per ottenere ulteriori chiarimenti… ma niente… non ne vogliono sapere…. questa sera così, dopo averli osservati per parecchio tempo, adagiato, incollati l’uno all’altro… sofferenti… e immobili perennemente, temendo seriamente per la loro salute… li travaso.

Il succo della questione è questo perciò. Ho comesso un crimine poi così grosso??****** Tre giorni di rodaggio sono veramente pochi x l’acquario avviato, lo so benissimo. Leggendo qua e la mi sono fatto un’idea… ma veramente avrei dovuto rischiare che i due morissero in boccia?? La sofferenza di queste due bestiole era così grossa che quasi mi piangeva il cuore (mai affezionato a nessun animale… quando ho dovuto dare via il cane, in quanto allergico ad esso, non ho provato nessun senso di pietà o sacrificio ahimè)… cosa dovevo fare? Domani acquisterò i vari test… ma ora i due pesci rossi corrono per tutto l’acquario. Mangiano freneticamente durante i due pasti giornalieri. Corrono. Esplorano. Non boccheggiano più così spesso. Saltano qua e la e sembrano essere davvero in salute… è stato un errore così grosso? So che ho agito di impulso, ma se ho commesso un errore sono pronto a rimediare…

So anche di essermi dilungato davvero troppo, e se non è possibile ottenere una risposta a causa di questo mi scuso in partenza, e pongo intanto i migliori saluti…

Modificato da ela
vietato dal regolamento
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao,hai esposto molto bene la situazione e indubbiamente hai fatto l'errore di seguire un consiglio sbagliato del negoziante (sulla cui professionalità mi astengo) e di non informarti prima dell'acquisto. Però cerchiamo di porre rimedio, almeno hai scelto due pesci "rossi" che possono stare benissimo insieme. Io ti consiglio di togliere i pesci dalla vasca perchè tra pochi giorni cominceranno i subbugli batterici che renderanno l'acqua dannosa per un periodo, fino a che non si stabilizza il tutto e il ciclo dell'azoto fa il suo corso.

Compra una bacinella di plastica di quelle per i panni e metti i pesci li dentro dopo avere fatto decantare l'acqua 24 ore. Poi cambia una parte dell'acqua (circa metà) ogni giorno o 2 sempre con acqua che avrai fatto riposare 24 ore (questa operazione la dovrai fare anche ogni volta che cambi 1/3 dell'acqua dell'acquario) utilizzando la boccia come contenitore per farla decantare (meglio non usare secchi che abbiano contenuto sapone). Così potrai aspettare le classiche 3/4 settimane che ti occorrono per rendere l'acquario pienamente funzionante e non nocivo per i pesci.

Link al commento
Condividi su altri siti

non sono daccordo con cio' che dice ela (non me ne avere) ormai i pesci li hai messi dentro, piuttosto limita il cibo per evitare di inquinare in primis e poi perche' i pesci rossi sono privi di stomaco, mantieni in casa sempre una o 2 taniche di acqua di rubinetto stabulata e a temperatura delle vasca (i pesci rossi sono animali di acqua fredda percio' niente riscaldatore) come test acquista no2 e no3 tieni costantemente monitorati e appena vedi un accenno ad aumentare dei no2 cambia 20/30% di acqua , sera to**ec puo' essere utile in caso di avvelenamento da no2.

fai una foto della vasca

auguri

Modificato da ela
vietato citare marche
Link al commento
Condividi su altri siti

infatti gli ho detto di tenere una tanica sempre pronta per eventualmente cambiare acqua , i test per controllarla (anche se quando gli no2 aumentano i pesci vanno a respirare a pelo di acqua) in piu' ho consigliato il to**ec della s**a se arriva in ritardo, in ogni caso cambiando l' acqua al momento giusto non ha picchi troppo alti , inoltre potrebbe anche facilmente non verificarsi nessun picco con i batteri che si usano oggi e sono quasi istantanei, piu' facile che si ritrovi l'acqua innocuamente biancastra per un esplosione batterica. comunque sottolineo nuovamente per il nostro appassionato POCO CIBO!!!!!!!!!!!!! :bigemo_harabe_net-172:

Modificato da ela
vietato citare marche
Link al commento
Condividi su altri siti

Eh si, il cibo rimasto non mangiato aumenta la carica batterica. Quella che consigli è una strada percorribile però bisogna fare molta attenzione e soprattutto, averci un po' su la mano, però non ci ha detto se ha messo un attivatore batterico...

In ogni caso si può fare.

P.s. ho dovuto oscurare il nome e la marca del prodotto che consigli perchè il regolamento proibisce le citazioni per questioni cautelative.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...