Vai al contenuto

Il Mio Gatto È Cambiato


darkbyte
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, sono nuovo del forum anche se è un po' che lurko da queste parti :)

Ho un problema.

Circa due anni fa ho deciso di fare una sorpresa alla mia ragazza portando a casa un gattino (dato che stravede per gli animali), un piccolo siamese ibrido.

Lo abbiamo chiamato Harp.

Inizialmente Harp era molto giocherellone. La notte dormiva con noi e si aggirava sotto le lenzuola, ci mordicchiava i piedi, ci leccava le mani, amava farsi afferrare, mordere e leccare.

Se grattavamo sulle lenzuola in un punto a lui non visibile, drizzava le orecchie e dopo un po' correva alla scoperta dell'origine di quel rumore.

Poi però, essendo molto assenti per lavoro, ci toccava lasciarlo solo soletto per la maggior parte del giorno. Così un anno fa abbiamo deciso di portare a casa il secondo gatto. Un semplice europeo, che abbiamo chiamato Stewie.

All'inizio erano nemici giurati. O, almeno, Harp soffiava e ringhiava. Abbiamo seguito un sacco di guide lette qui e lì su internet, e alla fine ora si vogliono un bene immenso.

Solo che da quando è arrivato Stewie, Harp non è più lo stesso nei nostri confronti: è schivo, non vuole le carezze, non si avvicina a noi quando siamo a letto (dorme ai miei piedi ma non si avvicina).

Soltanto quando stiamo effettivamente dormendo capita (raramente!) che si avvicini ad uno di noi e ci fissi. Ma appena si accorge che uno di noi è sveglio va via. Specialmente se si cerca di accarezzarlo.

Tempo fa' è capitato che Stewie si sia ammalato ci calcoli ed è stato in clinica . In quel giorno e mezzo, Harp era tornato ad essere molto più socievole. Dopo il rientro di Stewie, punto ed a capo.

C'è da dire che fin da subito il piccolo ha dimostrato un carattere più forte. Se diamo qualche carezza ad Harp, lui si avvicina perchè non vuole essere secondo. Se diamo qualcosa da mangiare ad Harp (che già è una fatica se il signorino vada oltre l'annusare il bocconcino tra le mani) lui corre e si avvicina. Sul letto Harp sta alla larga da noi due. Al massimo si scambia qualche leccata di pelo con Stewie.

Come possiamo fare per far tornare fuori il carattere giocherellone di Harp?

Link al commento
Condividi su altri siti

Tieni presente che il carattere è soggettivo. Poi i Siamesi sono, in genere, un po' schivi per loro natura.

Probabilmente la compagnia del suo simile lo aiuta a colmare il bisogno d'affetto. Voi cercate di giocare molto con lui e coccolatelo senza mai forzarlo. Vedrete che pian piano vi cerchrà

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao. Molto probabilmente Harp, con l'arrivo di Stewie si è ingelosito, anche se ha un buon rapporto con lui. Io ho un problema simile al tuo; ovvero la mia gatta più grande, dopo essere stata per ben 6 mesi a casa nostra senza nessun compagno di gochi animale, all'arrivo di una nuova micia, ha cambiato completamente carattere e non ne voleva quasi più sapere di me.

Adesso, però, grazie ai consigli che mi sono stati dati nel forum, stiamo ottenendo ottimi risultati. Per farlo ho ricominciato a giocare molto con lei perchè mi è stato detto che attraverso il gioco acquista più fiducia in noi. Inoltre le sto dedicato attenzioni cercando di non fare differenze tra le due, coccolandola magari mentre fa la nanna e dedicandole momenti solo per lei.

Spero di esserti stata utile. Un saluto ^_^

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...