Vai al contenuto

Toelettatura


Buba
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

stamattina ho approfittato per controllare unghie e pelo ai miei tre mostrini.

Di certo non sono cose che si fanno volentieri perchè di solito loro lo odiano e di conseguenza non è simpatico neanche per noi, ma soprattutto con l'avvento della stagione calda è davvero importante dedicare un pò di tempo a queste piccole cose.

E' molto importante spazzolarli spesso perchè adesso vi è un ricambio della pelliccia e perdono tantissimo pelo.....questo pelo non solo è sgradevole per noi ma anche pericoloso per loro perchè possono ingerirlo e avere blocchi intestinali anche gravi o semplicemente diventare nodi che possono portare dermatiti e parassiti.

Quindi munitevi di spazzola e tenetela sempre a portata perchè questa operazione va fatta spesso in questo periodo (non dico di farlo tutti i giorni ma 2 o 3 volte alla settimana si).

Ci sono vari tipi di spazzole ......io ne ho una vera e propria collezione perchè per ogni pelo c'è quella più adatta :bigemo_harabe_net-117:

  • Pelo corto anche ispido (come per esempio quello delle Teddy) un cardatore per roditori potrebbe essere una buona soluzione. Da non confondere con quello per cani o gatti perchè quello per roditori è molto più morbido. Io comunque preferisco sempre quelle tonde
  • Pelo medio (abyruvian) io preferisco una spazzola comune, quelle tonde risultano ottime se il pelo non è eccessivamente lungo, soprattutto riesce a trattenere i peli già caduti. Se il pelo invece è più tendente al lungo una spazzola con setole larghe e la cosa migliore.
  • Pelo lungo....e qui sono dolori......io di solito uso la spazzola con setole larghe, ci sono anche quelle per cani che possono fare al caso nostro ma a dir la verità mi è capitato di comprarne a setole molto morbide ma che non trattenevano assolutamente il pelo.....il risultato era pari a un massaggio e una distribuzione uniforme del pelo in più sul mantello

Una cosa che vi consiglio di fare è quella di tagliare il pelo, soprattutto nella parte posteriore, nelle cavie che hanno un mantello lungo.

So che sono meravigliose con il pelo lunghissimo ma con un pò di pratica si può arrivare a tagliarlo nei punti critici senza arrivare a fare delle vere e proprie rasature :P

Il mio consiglio è di tagliarli molto corti nella parte posteriore e poi lateralmente in modo che non arrivino a terra.

Quando andate a utilizzare le forbici è importante usare la tecnica che usano i parrucchieri....ovvero far passare la ciocca tra due dita in modo da essere sicuri di non provocare tagli....neanche per sbaglio!

Il taglio delle unghie........una cosa che penso non sia simpatica per nessuno, neppure per la sottoscritta che tutte le volte suda sette camice!!!

Cosa utilizzare????

Come effettuare il taglio? Sicuramente lo sapete già: Bisogna stare ben lontani dalla vena interna...il mio consiglio è quello di tagliarle più spesso ma spuntandole e basta, esattamente come si può vedere in questo disegno (anche se il protagonista è un coniglietto :D ).

Questa operazione si può fare anche da soli ma dipende molto dalla cavietta con cui si ha a che fare.....se vedete che la cavietta è troppo agitata la miglior cosa è farvi aiutare da un'altra persona in modo uno tenga la cavietta ferma e l'altro proceda al taglio.

La prima volta io vi consiglio di farlo fare al veterinario in modo che anche voi possiate vedere come fare.

Alcune caviette hanno le unghie nere....tanto che è impossibile vedere la vena! Provate a mettere in controluce l'unghietta ma se è davvero impossibile vedere la vena allora la cosa migliore è farsi aiutare dal veterinario.

Che dire.......buona toelettatura a tutti :bigemo_harabe_net-128:

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Bubina,

io fino ad ora non li ho ancora spazzolati, hanno ancora il pelo troppo corto... posseggo una spazzola per bambini neonati, molto morbida, però leggendo questo tuo post vedo che non mi servirà a molto!!! In compenso la spazzola larga ce l'ho e da qualche parte devo avere anche quella tonda per il pelo crespo del lunkarya!! Mal che vada le compro...!!!!! :P

Per le unghie, ce l'hanno molto piccole e per ora non le spunto, appena vedrò che si allungano provvederò!!!

Grazie mille per questo post molto interessante, almeno ci ha dato delle delucidazioni su come effettuare una corretta toelettatura!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Si Cochi io mi sono riferita comunque a caviotti cresciutelli, chiaramente bisogna valutare caso per caso se è necessario.

Chiaramente nella mia scatola non poteva mancare la spazzola per neonati, a dir la verità non l'ho mai usata perchè ha le setole troppo morbide e per questo non serve a molto.

L'ho utilizzata quando Ichi era piccolo giusto per abituarlo all'idea della spazzola perchè essendo un peruviano sapevo già che sarebbe stata la sua nemesi :P

Bisogna anche dire una cosa importante sulla pelliccia dei nostri caviotti: soprattutto in inverno gli cresce una sorta di sotto pelo, sono peli più morbidi molto fini, corti e leggerissimi.

Proprio questa peluria è quella che con più facilità si annoda ed essendo a contatto con la cute può provocare dermatiti, per questo ci vuole una spazzola che comunque non lisci solo i peli superficiali ma che vada un pò più in profondità.

Link al commento
Condividi su altri siti

Certo Bubina, la lanugine (sottopelo) cresce in molte specie animali, anche cani e gatti, poi in estate la lasciano cadere (muta) per lasciare posto al solo pelo in modo da stare più freschi!!! Con la spazzola tonda credo di risolvere il problema... Poi magari ti farò sapere!!! Grazie comunque per il consiglio!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

HIhi ho fatto il giro ti dagli proprio ieri!! Russell è un piagnone mentre Torquato e Valdo (sì, anche se ha poco piu di un mese le taglio anche a lui heheh) sono più tranquilli....Il mio problema sono le unghie delle zampe anteriori! Cmq ti dirò, mi trovo benissimo con le tronchesi specifice per roditore, ho le stesse della foto e mi ci vuole veramente poca pressione per tagliarle....5min per uno e ho finito :)

Sono diventata brava con il taglio eheh, l'unico problema è l'unghia nera di Torquato...visto che la vena non la vedo...cerco solo di togliere un po' della punta, ci vado molto cauta

Per quanto riguarda il pelo, sempre pochi giorni fa l'ho tagliato a Russell...è brutto xD Da bel peruviano non puro con il pelo lungo lungo e la bella divisa che gli si era formata per il peso, ora ha un pelo a ciuffi a causa delle mille rosette. gliel'ho tagliato come dici te, il giusto, in modo tale che non tocchi troppo terra!! Però il ciuffo alla Elvis gliel'ho lasciato hehehe!!

Cmq sembra un gatto per la quantità di pelo che perde.....lo spazzolo spesso con il cardatore ma vedrò di provare anche altre spazzole! Per gli altri ancora è presto! Ogni tanto lo passo pure sull'alpaka ma nodi non ce ne sono ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Dimenticavo...ci sono un paio di altri step che faccio sempre durante la loro toelettatura (anche se il termine più esatto sarebbe tortura xD)

1) pulitura delle orecchie!!! Passo un cotton fiocco leggermente inumidito per levar loro il cerume....per ora l'ho fatto solo con il grande....c'è un modo là dentro quindi se non l'avete mai fatto ve lo consiglio!! :S

2) il momento forse peggiore....la pulitura della sacca dei maschietti....eh sì! in quella di torquato spesso ci trovo i suoi pelacci neri e ricci, quindi devo levarglieli sennò c'è rischio di infezione!

Link al commento
Condividi su altri siti

Posso quasi dire che a Paco piaccia essere pettinato!! Nel negozio di animali che frequento assiduamente ho acquistato il set pettine-tagliaunghie per cavie e devo dire che il pettine lo uso spesso e rimuove davvero molto pelo "morto"...ma il tagliaunghie...dopo la prima tragica esperienza non ho avuto più il coraggio di usarlo!! Perchè ovviamente Paco ha le unghiette nere e per poco non gli facevo davvero male!!! Povero!!!......

Link al commento
Condividi su altri siti

La pulitura della sacca non è una cosa semplicissima da fare....in pratica bisogna premere con un dito appena sopra l'apparato genitale per maschietto fino a far fuoriuscire il pene!

Sinceramente la cosa che suggerisco è quello di far fare questa operazione la prima volta al veterinario in modo da poter vedere e ripetere l'operazione da soli.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda cani e gatti, bisogna tagliare il loro pelo quando questo diventa troppo lungo, soprattutto per impedire il diffondersi di parassiti. La cosa migliore sarebbe portarli da un toelettatore o da un bravo veterinario, ma si può anche effettuare l’operazione a casa usando forbici di buona qualità, disinfettate con lama in titanio o acciaio inox. Per tagliare le unghie del cane si usano il tagliaunghie o le tronchesine e l’operazione deve essere effettuata da una persona esperta, in modo che non venga toccata la polpa dell’unghia. Il taglio va fatto in modo deciso ed è necessario che il cane venga tenuto fermo da qualcuno, così da evitare che l’animale si muova durante l’operazione. Anche per i gatti si può usare un tagliaunghie, l’operazione può essere fatta dal padrone e non è assolutamente dolorosa per il felino. L’importante è posizionare il tagliaunghie sulla punta dell’unghia, evitando l’area rosa, poi tagliare con un colpo secco.

__________________
Prouzione e vendita di prodotti veterinari e toelettatura

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...