Vai al contenuto

Valutazione Acquisto Cavia


nolita
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

sono mamma di una bimba di 4 anni a cui piacerebbe avere un porcellino d'india a pelo lungo, lei è appassionata di animali, le piaccioni i libri, i filmati, era molto legata al cane di mia madre che circa un anno fa è mancato e lei ancora ne parla...

stavo pensando di accontentarla, ma sono dubbiosa...sono completamente ignorante in materia.

un paio di anni fa circa, forse anche meno, abvbiamo preso un criceto, che dopo un anno e mezzo è morto, ma la bambina era molto irruenta, si sedeva sopra la gabbia, dava botte sopra per farlo uscire...non si rendeva conto di terrorizzarlo e difatti povero animaletto come usciva fuori scappava terrorizzato e ogni volta che pulivo la gabbia emetteva versi seconod me di paura.,

mi chiedevo quanto i porcellini d'india abbianoin comune con i criceti.

ora pesno che se spiego a mia figlia che deve starci attenta, che non deve urlare e spaventarlo sia in grado di capire, ma vorrei spaere quanto questi animali sono delicati, se sono come i conigli che mangiano fili, divani,ecc ecc e se bisogna pertanto ricoprire fili elettrici ecc ecc...i conigli so che è meglio lasciarli liberi il più possibile, qui invece leggo che le cavie le liberate un paio di ore al giorno...

volevo sapere se poi imparano a fare i bisognini nella loro gabbietta ed eventualmente come insegnarglielo, se ci sono tipi più socievoli...

e infine se secondo voi è un animaletto adatto per la compagnia di una bimba, inoltre volevo sapere più o meno la vita media e come vi regolate quando andate in vacanza e non potete portarlo con voi...

tante domande lo so, grazie:-)

ah dmenticavo...necessitano di molte cure veterinarie, se ne può occupare un veterinario qualunque, vaccinazioni?sono animali molto costosi?

rigrazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao benvenuta!

I porcellini d'india hanno poco in comune coi criceti nonostante siano entrambi roditori. Le cavie sono animali crepuscolari diversamente dai criceti che sono attivi di notte. Sono animali erbivori diversamente dai criceti che sono onnivori. In piu sono animali sociali, a differenza dei criceti che sono animali solitari.

Già questo fa capire che è preferibile prenderli in coppie meglio dello stesso sesso per evitare gravidanze continue.

Fa capire che la dieta deve essere esclusivamente a base vegetale dove il fieno rappresenta il cibo principale indispensabile sia per l'intestini che per la limatura dei denti.

Le cavie necessitano di spazi piu grandi gia la gabbia deve essere di almeno un metro per settanta cm per due esemplari, invece quelle dei criceti sono spesso piu ridotte. Una cavia adulta arriva a pesare circa un kg mentre un criceto adulto solo poche decine di grammi.

Io non ho nulla in contrario al rapporto bambini-animali anzi credo che sia un modo per avvicinarli alla vita, aiutandoli a scoprire anche cose negative come la morte o le malattie e a dargli delle responsabilità. Oggettivamente pero una bambina di 4 anni mi sembra un proprietario troppo giovane per una cavia a meno che i genitori non svolgano un ruolo attivo nella gestione.

Sono animali molto docili ma delicati e paurosi credo che la supervisione di un adulto sia indispensabile.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Nolita! Anche io ho una bimba di quasi 5 anni... e più di 30 caviette! Posso dirti, in base alla mia esperienza, che il rapporto bimbo-cavia (o qualsiasi altro animale) dipende molto da come viene avvicinato dai genitori. Se il genitore lo sensibilizza, gli spiega che è un animale delicato, che ha bisogno di cure, va nutrito, va pulito ecc. gli si spiega che deve fare piano ecc. trovo che aiuti molto il bimbo nella crescita, impara a prendersene cura, insomma ad amarlo e portare rispetto e a responsabilizzarsi (che poi gli rimarrà a vita!). Può anche diventare un momento da passare insieme, ovviamente la tua presenza deve sempre esserci, per pulirlo, dargli da mangiare...

Mia figlia spesso mi aiuta, spesso andiamo a fare due passi a piedi per prendere l'erba da dare poi alle caviette, lei mi aiuta, mi racconta le cose... insomma un momento piacevole! Oppure mi aiuta a dare il fieno, oppure le verdure... conosce ogni cavietta per nome, ha le sue preferite, le coccola...

Certo magari qualche giorno neanche ci pensa, per questo la nostra presenza deve essere fissa e costante nella gestione della piccola cavia...

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusa ho dimenticato di rispondere al resto delle domande!!!

Allora, per quanto riguarda il rosicchiare i fili è meglio tenerli fuori dalla loro portata, insegnarli a fare i bisogni in un unico posto è molto difficile, tendono a fare le cacchine un pò dove gli capita (ma sono solide quindi basta spazzare che vengono via) lper la pipì di solito prediligono un posto ad angolo...

Per quanto riguarda le varie razze e il loro carattere alla fine c'è pochissima differenza, quindi non c'è una razza più socievole o coccolona dell'altra, dipende dalla singola cavietta!

La vita media si aggira intorno ai 4-5 anni, anche se io ho avuto una cavietta che è arrivata a 6.

Per quanto riguarda la vacanza o lo porti con te oppure cerchi qualcuno che possa tenertelo o un posto dove fanno pensione per roditori.

per quanto rigarda i vaccini le cavie non ne hanno bisogno, il veterinario deve essere specializzato in animali esotici, sono delicati come animali, ma se trattati con le dovute precauzioni, basta seguire delle determinate regole, non hai problemi.

Il costo dipende, puoi anche vedere di adottarne una, ce ne sono sempre tante che hanno bisogno di una nuova casa, altrimenti posso dirti che il prezzo per una cavietta di razza parte dai 30.

Link al commento
Condividi su altri siti

@nolita

Scusa! Non era mia intenzione metterti in discussione, dal post che ho scritto sembrava così...

È lodevole informarsi prima di prendere un animale, e purtroppo non è un atteggiamento comune.

Sono animali che difficilmente mordono o sono aggressivi sotto questo aspetto sono adatte ad una bimba.

Sono pero anche animali paurosi essendo prede in natura occorre molta pazienza all' inizio per farle ambientare.

È molto diverso il loro comportamento rispetto ad un cane oun gatto però col tempo possono dare anche loro tante soddisfazioni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Come sei brava e premurosa! davvero! :Dbigemo_harabe_net-122.gif

le altre ti hanno detto già tutto credo, e volevo dirti che anche io sono d'accordo sull'avvicinare i bambini anche così piccoli agli animali, è molto educativo secondo me! ovviamente essendo sempre presenti e spiegando con inifinita pazienza come vanno trattati ecc...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...