Vai al contenuto

simmy2805

Esperto
  • Numero contenuti

    4.193
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    43

simmy2805 vincitore del Giugno 16 2015

simmy2805 ha avuto il contenuto più apprezzato!

Reputazione Forum

69 Excellent

Su simmy2805

  • Rank
    Esperta sezione cavie
  • Compleanno 28/05/1983

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0
  • Yahoo
    simmycar@yahoo.it

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Interests
    Animali & Natura
    Fotografia
    Film

Visite recenti

1.212 visite nel profilo
  1. La mia esperienza

    Ti mando un messaggio privato. Puoi visualizzarlo tra le notifiche.
  2. La mia esperienza

    Ciao Trilly, benvenuta! Andiamo un po' per ordine: - il veterinario per le cavie deve essere un veterinario esperto in esotici. I veterinari per cani e gatti, anche molto preparati, non hanno le competenze per curare animali non convenzionali (tutti gli altri). Sia perché non conoscono la loro fisiologia nello specifico, sia perché alcuni farmaci sono tossici per le cavie. Se mi dici dove vivi posso aiutarti a trovare qualcuno. - La rogna è una parassitosi comune in animali che provengono da allevamenti e negozi con sovraffollamento e scarse condizioni igieniche. Con alcune accortezze non è pericolosa ma poiché si espande facilmente e provoca croste e piaghe che possono infettarsi facilmente è opportuno prestare attenzione e non improvvisarsi con il faidate. Puoi evitare di far espandere l'infezione pulendo e igienizzando la gabbia e gli accessori una/due volte a settimana (puoi usare acqua ossigenata o una pasta di bicarbonato); - le cavie sono animali erbivori: l'alimento principe nella loro dieta è il fieno che deve essere sempre disponibile; il fieno apporta fibra indispensabile per il corretto funzionamento dell'intestino e lima i dentini (che nei roditori sono a crescita continua); oltre il fieno è opportuno fornire verdure fresche ogni giorno circa 100-150 gr. Cetrioli, carote,radicchio, indivia,lattuga, finocchio, sedano, catalogna, peperoni rossi e gialli, sono esempi di verdure comunemente apprezzate. Ti rimando a questo link per maggiori dettagli: http://cavies.lightskies.net/text/text_vegetali.htm La tua cavia al momento è abituata al mangime secco preso dal negozio (che sarà sicuramente di scarsa qualità come il 90% dei prodotti commerciali) quindi è importantissimo cambiare l'alimentazione gradualmente. Inizia a introdurre 15-20 gr di verdura al giorno scegliendo 1-2 tipi e inizia a ridurre il quantitativo di mangime. In questo modo inizierà a prendere confidenza con l'odore delle verdure e non creeremo squilibri intestinali. Per iniziare ti consiglio un pezzo piccolo di carota e uno di finocchio. Puoi anche provare con radicchio rosso o peperone rosso o giallo. col passare dei giorni gradualmente aumenta la dose di verdure riducendo il pellet (mangime) finché nel giro di 10-15 giorni non avrai eliminato tutto il mangime. Puoi far fare 2-3 pasti al dì, senza superare i grammi giornalieri consigliati. Fieno sempre disponibile; meglio metterlo e rifornire un paio di volte al giorno, piuttosto che riempire tutta la fieniera per una settimana. la frutta secca non è adatta alla cavia. È troppo calorica e ricca di grassi. È meglio fornire cibi semplici come le verdure e il fieno e occasionalmente premiare con un pezzettino di frutta fresca o pellet di buona qualità. La vitamina C viene assunta tramite la dieta (i vegetali ne sono ricchi) perciò si è soliti dare ogni giorno uno spicchio di peperone rosso. In alternativa di può integrare con il ce**on in gocce (4-5 gocce date con una siringhina da 1 ml senza ago, direttamente in bocca). La vitamina C si denatura facilmente sia in acqua e che alla luce perciò metterla nel beverino non ha molto senso. A maggior ragione ora, che la cavietta è indebolita, puoi integrare con la vitamina C. Tutte queste informazioni avrebbe dovuto dartele il veterinario. Il fatto che non lo abbia fatto mi lascia pensare che di cavie ne sappia molto poco; ti invito pertanto a far seguire la tua cavietta da uno competente in materia. se hai dubbi o vuoi chiarimenti specifici, siamo qui! 😊
  3. Purtroppo non so dare una risposta alle tue domande: non sono un medico veterinario. La mia esperienza è frutto di una passione coltivata nel quotidiano da alcuni anni ormai, attraverso raccolta di informazioni, confronto con altri proprietari e ovviamente interfacciandomi direttamente coi miei porcellini. Conosco bene lo stato d'animo che provi nel gestire il vuoto lasciato dal tuo porcellino; l'ho vissuto per tre volte ( con tre modalità diverse) e devo dire che non ci si abitua... Posso dirti,però, che nel tempo si lascia spazio ad un ricordo di piacevole tenerezza e la tristezza ci abbandona. Concentrati sulla tua salute, al momento, è la cosa più importante. Prova se puoi a contenere il tuo senso di colpa, sia perché al momento non cambia la situazione ma aggiunge solo tristezza e pensieri negativi; sia perché oggettivamente non avresti potuto intervenire diversamente da ciò che hai fatto, in base a quanto racconti. Stai sereno e investi le tue energie per stare al meglio!😉
  4. Ciao Andrea, mi dispiace per la tua perdita. A volte le cavie sono talmente brave a dissimulare i malesseri che ce ne rendiamo conto quando il problema è già avanzato. Più di offrire loro cure adeguate, veterinari competenti per la loro specie (quindi esperti in esotici), attenzione quotidiana e rispetto delle loro esigenze, non credo possiamo fare altro. quando ti sentirai pronto potrai aprire la tua casa ad altri animali, se lo vorrai... per ora prenditi il tempo che ti serve per elaborare il distacco dal tuo porcellino.
  5. Vivacità

    Ciao Happy! Quando la cavia sta male o ha qualcosa che non va si deve contattare immediatamente il veterinario esperto in esotici. I forum sono utili per scambiarsi consigli ma non ci sono persone preparate da un punto di vista veterinario e certo nulla è meglio di una visita dal vivo per capire quali siano i problemi. Detto questo, visto che comunque la mia risposta arriva in ritardo, spero che la tua caviotta stia meglio e abbia ricevuto una visita adeguata. Mangia?
  6. Ristrutturazioni Di Primavera

    Troppo freddo e vasocostrizione!
  7. La Mia Cavietta Sembra Delicata Sul Cibo....

    Comunque ho notato che vanno pazzi per anguria e melone, la prima in particolare! Trudy me l'ha strappata dalle mani!!
  8. La Mia Cavietta Sembra Delicata Sul Cibo....

    L'erba fresca va bene, come pure il fieno. Io non integrerei le verdure, non lo vedo necessario. D'estate, e con questo caldo in generale, fanno poco movimento anche per non alzare ulteriormente la temperatura corporea. Di conseguenza i pasti sono più leggeri: si autoregolano in questo. Se proprio vuoi stare tranquilla puoi aggiungere un po' di erba fresca ma c'è il rischio che continuino a scartare le verdure, oppure riduci i gr degli ortaggi e compensi aggiungendo fieno.
  9. Ristrutturazioni Di Primavera

    Non sia mai che poi a qualcuno vengano in mente strane idee perché le ha lette qui sul forum... Centurione il caldo ti ha reso un po' fiacco: non ci scrivi più come un tempo! Sob
  10. Ristrutturazioni Di Primavera

    Lo sapete che io sono la rompiballe, fatemi fare il mio lavoro!!
  11. Ristrutturazioni Di Primavera

    Melassa e piselli non è che siano il massimo...ma visto che è un giochino si chiude un occhio, a patto che non facciano una scorpacciata. dalla foto le dimensioni non si capiscono!
  12. Ristrutturazioni Di Primavera

    Scusate ma che roba è? un legnetto con sopra melassa e semini?
  13. Porcelle Porcelle

    La stagione degli amori è finita! Magari riprende tra una decina di giorni...
  14. Porcelle Porcelle

    Come sono andate le cose in questi giorni? finiti i bollori??
  15. Porcelle Porcelle

    Ahahah gli ormoni sono una gran brutta bestia!! Succedono ste cose anche tra femmine! Ho Mou così: si montava Maya l'ultimo periodo come praticasse un accoppiamento e con Ichni ci tenta e gli da il tormento ma non credo sia arrivata fino in fondo. Ad ogni modo lasciale fare: se la sbrigano da sole. Lo spazio che hai dato loro è ampio quindi Chloe ha modo di fuggire e Kika non rischia di essere addentata in modo aggressivo. Tanto se le separi, come hai visto si cercano comunque. Spesso le "vampate" si esauriscono nel giro di qualche ora quindi non problem... Certo come cosa è curiosa... E la dice lunga sul caratterino delle pesti!
×