Vai al contenuto

Lettiera Di Pellet


sissy89
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti quanti

vista la carrellata di post sulle lettiere ne apro una sui pellet....

Io fino ad ora ho sempre usato il pellet di legno, ma dal momento che per un bel po' non trovavo quello per le stufe mi rifornivo in un negozio di animali, comprando quindi il pellet apposito per animali... costava un po' di più ovviamente , però devo dire che confrontandolo poi con quello per le stufe mi è sembrato mooolto migliore.

Quando ho provato quest'ultimo, dopo due giorni era già tutto sbriciolato e bagnato, e quindi ogni due giorni ho dovuto cambiare il fondo della gabbia e delle angoliere integralmente (in genere toglievo solo le parti sporche quotidianamente), mentre col pellet comprato al negozio per animali mi bastava sostituirlo una volta alla settimana.

Quindi a questo punto non saprei proprio se conviene comprare quella apposita per animali o quella che spesso si consiglia "da stufa". Il costo è diverso (8 euro per 20 kg di quella apposita per animali, 3-4 euro per 20 kg di quella da stufe), ma è diversa anche la durata.

Qualcuno di voi ha fatto la mia stessa esperienza? Qualche parere in proposito?

Link al commento
Condividi su altri siti

mmmmh magari anche tra i pellet per stufe ci saranno differenze di marca? io sono al primo pacco, sicuramente il prossimo lo prenderò diverso. bene mi consola almeno questo fatto che magari il problema sia proprio la marca/tipo di pellet, non il pellet per stufe in se. io lo metto sempre in abbondanza, ma dopo pochissimo è gia tutto sbriciolato! vedremo la prossima confezione come va...

Link al commento
Condividi su altri siti

sicuramente è la qualità anche perchè non credo che tra i due diversi tipi di pellet ci sia differenza di lavorazione....occhio solo al tipo di legno che non sia dannoso per le caviette... io trovo quello di faggio..... un'altra cosa fai respirare il sacco perchè trovo che il pellet da stufa sia spesso polveroso. ma se gli fai prendere aria risolvi il problema.

Link al commento
Condividi su altri siti

Differenze di marca non saprei... In genere prendo sempre lo stesso, faggio con una piccola percentuale di abete. No colle, no coloranti o conservanti.

Inizialmente non e' molto polveroso, tende a sbriciolarsi dopo il 3/4 giorno.

Secondo me il discorso lettiera e' molto personale: dipende dai gusti e dalle abitudini di ciascuno e dalla disponibilità economica.

Ero passata al pile perché col pellet si grattavano troppo, ma anche il pile ha i suoi svantaggi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le varianti sono davvero molte: il tipo di legno, il tipo di lavorazione, la qualità ecc. ecc.

Io qui ho sempre trovato pellet per stufe di abete e la differenza io l'ho notata soprattutto in polveri e odore talvolta neppure troppo "naturale".

Dopo un anno ho abbandonato l'acquisto di pellet per stufe.

Secondo me conviene provare perchè non potendo fare paragoni con le varie marche può essere che esistano pellet da stufe identici a quelli per animali, come invece l'esatto contrario.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...