Vai al contenuto

Friends Will Be Friends...?


kriss_mnm
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, non so se va bene qui o dovevo postare in 'comportamento', mi affido al giudizio dei moderatori.

Scrivo perchè sono arrivata ad una situazione un po' limite, la differenza tra le femminucce insieme e i maschietti da soli è sempre più lampante. Stanno diventando apatici rispetto alle femmine che in tre stanno sempre a muoversi e dormono molto meno. Quindi devo fare qualcosa assolutamente... Vorrei un vostro parere.

Per il momento non ho la disponibilità economica di farli sterilizzare, ma non escludo l'intervento, solo che non me la sento di farli stare ancora soli per molto tempo. In questi giorni sto usando i cubes per montare recinti grandi e spostare la gabbia di ciascuno, a turno, all'interno, così li faccio giocare e sgambettare per qualche ora in sicurezza. Li sto alternando senza pulire a terra, a parte il bagnato della pipì, in modo tale che intanto si abituino all'odore l'uno dell'altro.

Preciso che Lattecaffè ha un anno e 3 mesi circa, Spike ha 8 mesi circa, sono entrambi adulti ed è da parecchio che stanno da soli. Quando capita che si vedono dalle sbarre, Spike si attacca a morderle e Lattecaffè oltre a morderle si mette a pigolare in modo nervoso. Non so cosa significhi... Ma non mi sembra buono come inizio :(

Non sono ancora convinta nel tentare un incontro in terreno neutro, sono spaventata dall'eventualità dei morsi, potrei separarli subito ma non so di che entità potrebbero essere questi morsi e non vorrei dover scappare dalla vet, soprattutto perchè non ho ancora la patente e qui per farsi accompagnare bisogna fare domanda in carta da bollo.

C'è qualcosa che posso fare, nel tentare un incontro, per renderli più calmi o semplicemente per favorire la pace? O è meglio non rischiare?

Mi accontenterei anche di farli stare qualche ora al giorno insieme e supersorvegliati e poi ognuno a casa sua, se andassero d'accordo. Sarebbe meglio che farli stare sempre soli, sicuramente.

Link al commento
Condividi su altri siti

HO letto che in alcuni casi e cavie tenute sole hanno periodi di veglia piu lunghi rispetto al normale.

Maya non faceva testo a riguardo..

Non saprei Cri..due maschi adulti..boh! forse in un territorio neutro potresti provare ma tenendo conto del rischio e col fatto che non puoi portarli dal vet o ti armi di disinfettante prima...

poi c'è da dire che comunque con le femmine vicino...

Non so fino a che punto farli incontrare qualche ora al giorno e poi separarli ancora sia utile...

In realtà conosco una ragazza che ne tiene 8 tutti insieme. Quasi tutti adulti. E' una volontaria perciò li tiene in buone condizioni ed è informata su di loro. Ha lasciato una stanza per loro e le è capitato di doverne separare solo uno per via del carattere dominante che si scontrava con altri del gruppo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Simmy, ho appena inviato una mail a una volontaria della AAE dato che avevo la sua mail, visto che mi hai scritto questo fatto della volontaria. Forse non ti riferisci a lei ma avrà sicuramente qualche esperienza anche indiretta in merito. Speriamo... Anche perchè neanche la sterilizzazione dà certezza matematica.

Comunque forse saranno casi a sè anche i miei, ma li vedo sempre a sonnecchiare o per lo meno così sembra, si spaventano per ogni movimento o rumore improvviso, cosa che con le signorine non succede spesso. Insomma si nota il diverso comportamento perchè sono da soli... A proposito ora i tuoi insieme li vedi cambiati? Più tranquilli rispetto a ciò che li circonda? : )

Modificato da martyfloo
Non vanno citati nomi di persone
Link al commento
Condividi su altri siti

No infatti è comunque una volontaria di AAE.

Sicuramente anche lei avrà molta esperienza a riguardo dell'interazione tra piu cavie.

Al massimo ti darà il contatto di quaalche altra...anzi, ora che ci penso...magari ti do la mail di questa ragazza (se la trovo) cosi parli direttamente con lei: ha 16 porcellini per casa, mi pare di ricordare, perciò....

E' vero la sterilizzazione non da la certezza di tranquillità.

Un altro ragazzo ha tre maschi, due si scanno e invece l'altra combinazione va d'amore e d'accordo. Quello sterilizzato continua ad essere "aggressivo".

Dei miei non ho notato grossi cambiamenti a essere obiettivi. A parte l'euforia dei primi giorni che stavano insieme, la gabbia nuova, sono uguali a prima.Dormono lo stesso tempo di prima, ancora non interagiscono tantssimo tra loro se non in qualche momento. Ma Maya continua ad essere paurosa ma intraprendente e Buddy diffidente e casinista.

In questo non ho visto cambiamenti...solo Maya che fa un timido popcorning ogni tanto e Buddyno che sbatte ovunque!ahahahahahhah

Modificato da martyfloo
Non vanno citati nomi di persone
Link al commento
Condividi su altri siti

16 porcellini??? :o oddio... 16 maschietti o misti? Beh se hanno lo spazio di tutta una stanza forse quello può influire sulla convivenza e renderla meno "nervosa".

Se la sterilizzazione non dà la certezza tra loro due, potrei comunque considerarla per mettere un maschietto con due femminucce e l'altro con la rimanente. Mi dispiacerebbe separarle perchè ormai hanno creato la loro gerarchia ma in questo modo nessuno sarebbe solo e i due non si contenderebbero le signorine stando insieme. Però non è roba di ora, a meno che entro un mese non trovassi lavoro e quindi a fine estate passato il caldo potrei fare tutto.

Qualche mese in più o meno di solitudine non cambia se sono arrivati così fino a questo punto, però vorrei trovare una soluzione più giusta per loro il prima possibile e sto considerando le variabili.

Poi altrove mi si dice di provare, però ripeto io non posso scappare a mio piacimento dalla veterinaria, purtroppo, e lei non è sempre all'ambulatorio. Poi mi si dice che un morso non ha mai ucciso nessuno, beh ma dipende dal morso dalla profondità e da dove viene dato, mica si può più di tanto generalizzare.

Se riuscissi a darmi la mail di questa ragazza mi faresti un grande favore Simmy. Anche se contattando Laura dovrei al più presto avere comunque una risposta.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sinceramente....e non mi capita mai di scriverlo....a me non pare una buona idea farli incontrare.

Il primo motivo è che sono tanto vicini alle femmine da sentire il calore di ciascuna....ti puoi immaginare le conseguenze.

Poi se non ricordo male Lattecaffè ha un temperamento aggressivo (chiaramente per quanto può essere aggressiva una cavia :P ) e quando stavano dal tuo ragazzo c'erano stati problemi di convivenza.....e li le femmine non c'erano.

Escludo che la sterilizzazione porti un cambiamento ma potrebbe essere una soluzione se tu volessi dividere in due gruppi le femmine.

Link al commento
Condividi su altri siti

Infatti Fede è proprio il fatto che è successo tempo fa che mi ha fatto dubitare a rimetterli insieme. Mi dispiace vederli così... Spike è più reattivo di Lattecaffè al calore delle femmine, sarà forse perchè i suoi ormoni sono ancora in assestamento, però effettivamente le femmine sono vicine e sono pure tre. Fortunatamente la camera è spaziosa e ora come ora riesco a non farli vedere tra loro, lontano dagli occhi lontano dal cuore è un detto che funziona anche con i caviotti. Però appena diminuiscono le distanze... Parte l'ormone pazzo!

Che dire allora spero di riuscire a sterilizzarli presto, spero entro l'anno. So che ci sono caviotti che son vissuti soli e ugualmente bene e in salute per tutta la loro vita, però chi ce li aveva forse non si rendeva conto di come cambiano comportamento se sono in compagnia.

Ah se non mi sbaglio c'è Lady che ha sterilizzato e messo insieme due maschi e due femmine senza grossissimi problemi. Ci sono speranze! Ma meglio pensare ad una cosa alla volta va...

Grazie ragazze del parere : )

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda lo dico a malincuore perchè sai quanto cerchi di far capire l'importanza della compagnia per loro.

Solo che per situazione, quindi con la vicinanza delle porcelline, che il temperamento dei due non mi pare proprio il caso di rischiare....visto anche il discorso che il veterinario attualmente non sarebbe facilmente raggiungibile.

Al limite potresti provare a cambiargli stanza e dopo un paio di giorni provare a metterli insieme li.

Sicuramente partirebbe la baruffa ma almeno puoi provare ....sai a volte la paura di trovarsi in un posto nuovo li fa unire.

Lo farei però quando si ha la possibilità di correre dal veterinario in caso e monitorandoli costantemente.

Non ricordo se prima stavano in una gabbia più piccola e magari per questo Lattecaffè sia diventato aggressivo verso i compagni e quindi adesso potrebbe aver un atteggiamento diverso....bisognerebbe provare con tanta pazienza.

Lady ha una situazione di convivenza molto bella.....però c'è da dire che i maschi già convivevano insieme, il papà era stato sterilizzato e i cuccioli sono cresciuti con lui.

Incredibilmente ha avuto problemi con un maschio e la capobranco delle femmine che non voleva rassegnarsi alla perdita del potere :P

Comunque sia...penso che tu debba prendere una decisione con calma.

La prova puoi farla (e la farei) al momento in cui sai che puoi raggiungere in vet in caso se le diano di santa ragione.

Certo con i precedenti devi avere il doppio dell'attenzione che si ha normalmente.

Per la sterilizzazione....beh potrebbe essere una soluzione e al limite li puoi dividere in due gruppi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sarebbe un po' difficile spostarli in un'altra stanza, mia madre fa fare spesso corrente la mattina, nella mia sto quasi sempre con la porta chiusa proprio per loro.

Altri mi hanno proposto la vasca come luogo d'incontro, ma non è che la mia sia poi così grande, e ha anche la seduta perciò lo spazio è poco.

Comunque ho notato che spostandoli anche di poco nella camera entrambi si abituano molto rapidamente, non hanno paura degli spostamenti quanto dei rumori o dei movimenti improvvisi. Prima nell'altra casa erano in 3 in una gabbia doppia, cioè due non molto grandi unite a T e comunque ogni tanto venivano lasciati liberi nella stanza. I problemi sono sorti quando Lattecaffè è rimasto solo con il più piccolo, quindi senza Spike, non so neanche dire che tipo di rapporti si fossero instaurati prima e dopo perchè non potevo monitorare la situazione, purtroppo.

Hai ragione Fede per il fatto di avere la vet a disposizione eventualmente decidessi di provare, però ti assicuro che non è la pazienza quella che mi serve, quella con loro non manca mai, è proprio il coraggio >.<

Alla fin fine ora sono in salute, facendo scongiuri, sono vispi se do loro degli stimoli, e non vorrei che qualcuno si facesse veramente male e ci rimettesse in salute, e alla fin fine forse è quella la cosa in assoluto più importante.

Mi sento anche un po' egoista a sterilizzarli, quindi dar loro questo stress, per tentare una convivenza con le femmine e non farli stare più soli.. Io penso che soli non stiano poi così bene, ma loro che ne pensano? Noto che le femmine sono "autonome", cioè posso stare anche ore a guardarle ferma e loro insieme hanno sempre qualcosa da fare. I maschi vanno sempre stimolati per giocare perchè da soli son sempre le stesse le due tre cose che possono fare.

Mi sto facendo un po' di paranoie.. Ah se loro potessero parlare! Invece devo decidere io per loro, sperando che il meglio per loro secondo me sia anche il meglio per loro stessi.

Oddio vedete quanto sono contorta! Ha ragione mia madre che dice che ormai ho 5 figli... :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

purtroppo non conosco bene il carattere dei tuoi monelli, ma ti posso raccontare la mia esperienza con i conigli, che hanno un carattere fortissimo e territoriale. ci ho messo circa 10 giorni a farli ragionare e se le davano si di santa ragione. anzi era sempre il maschio che le dava alla piccina.

Io ho usato il balcone come zona di incontro. e devo dire che sono stati 10 giorni bruttissimi. continui litigi e continue tensioni per me.

Non me la sento di consigliarti l'incontro dato che non conosco la situazione, ma secondo me le cavie non sono lupi mannari, basta avere pazienza. spesso noi pretendiamo che vadano subito d'accordo e non siamo disposti a rischiare e stare male. Non voglio dire con ciò che bisogna rischiare che si facciano male!!ma secondo me dobbiamo accettare che anche in natura litigano e si tirano morsi per stabilire la gerarchia. tutto dipende da come si sono comportati durante i primi incontri. secondo me se ci si arma di un bel bicchiere di acqua tiepida se la lite diventa brutta si rovescia il bicchiere sui topi hihihihi

io ci proverei solo se vedessi che la situazione non é tragica e non si picchiano troppo e soprattutto in zona neutra e lontano dalle femmine!in quanto i loro odori li renderebbero molto più nervosi e competitivi.

se te la senti armati di pazienza e tempo per non mollarli un attimo. inizia con qualche minuto e poi pian piano aumenta i minuti. sempre in tua presenza e con un bicchiere di acqua in mano. Sinceramente non credo che possa succedere chissà che se sei presente.

POi la scelta spetta cmq a te che sei quella che li conosce di piÙ. se davvero hanno dei caratterini così monelli, la scelta migliore é quella della sterilizzazione e di unirli alle femmine. Ma io il tentativo lo farei. se hanno una gabbia abb grande e un buon luogo neutro la speranza non deve morire.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Francesca grazie della tua risposta!

Però ci sono dei precedenti per cui sono così insicura e timorosa, provo a scriverli in modo sintetico.

Entrambi fino alla fine dello scorso anno se non sbaglio con i tempi erano a casa del mio ex ragazzo, insieme ad un altro cucciolo, di poco più piccolo di Spike. Io quindi non potevo sorvegliarli, e il mio ex non era poi così presente con loro e soprattutto li aveva uniti senza quarantena e in modo sconsiderato, senza controllare come procedesse la convivenza. Ovviamente Spike e Mirmo legarono più facilmente ma con Lattecaffè già adulto ogni tanto qualche scaramuccia c'era ma di più non so, perchè appunto non erano a casa mia. Spike poi lo presi in affidamento per un paio di mesi a casa mia per curarlo da un'infezione ma niente di grave, lo scrissi anche qui. Nel frattempo Lattecaffè e Mirmo erano rimasti da soli nell'altra casa. Una mattina il mio ex trovò il piccolo senza vita, dopo un po' venne fuori che aveva dei morsi addosso... Detto sinceramente non tanto mi fido della versione del mio ex, perchè rimandava il controllo dalla veterinaria di Mirmo dato che ogni tanto faceva un fischio strano, quindi la storia dei morsi venuta fuori il giorno dopo quando ho voluto necessariamente far controllare gli altri, mi sembrava un po' messa lì tanto per scusa. E poi può un caviotto, domestico, arrivare ad essere così brutale?? Però il dubbio rimane e non so che pensare. Poi guardo gli occhioni di Lattecaffè e qui con me è così dolce che mi vengono i brividi solo a pensare una cosa del genere...

Quando poi mi feci affidare definitivamente sia Spike che Lattecaffè, ebbi i miei buoni motivi per non rimetterli insieme e non rischiare. Ora li vedo soli che si annoiano e la situazione mi dispiace sempre di più.

Mi auguro che questo Off Topic passi, ma almeno ora le cose son più chiare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ti preoccupare che non sei offtopic...uno può dare consigli generali ma io penso che per dare un buon consiglio bisogna sapere il più possibile perchè ogni situazione è a sè :bigemo_harabe_net-117:

Purtroppo è difficile dire o ipotizzare cosa possa essere successo a Mirmo....sarebbe stato utile sapere se i morsi erano profondi e violenti giusto per capire se fosse stata quella la causa.

Non devi vedere Lattecaffè come una bestia assatanata di sangue o causa della morte di Mirmo....le cavie non cercano di eliminare i compagni ma solo dargli una sonora lezione però durante una lite può capitare che si feriscano seriamente.

Io non ti dico di non provare ma solo di farlo con le giuste precauzioni, tipo luogo neutro, assolutamente più lontano possibile dalle femmine, poi sicuramente ipercontrollati.

Non userei il bicchier d'acqua ma preferibile lo spruzzino che nebulizza...so che sembra una cattiveria tremenda ma quando si attaccano violentemente è un ottimo sistema per farli staccare.

Come è preferibile aver la possibilità di andare dal vet in caso che le cose si mettano male per questo ti socnsiglio di farlo adesso.

Link al commento
Condividi su altri siti

bé siceramente tra criceti succede spesso che si ammazzino tra loro, ma tra cavie non l'ho mai sentito. diciamo che capisco la tua paura, ma secondo me se sei presente é impossibile che arrivino a tanto.

prenditi un po' di tempo, e speriamo che tu trovi i soldini per la sterilizzazione se decidi di non provare a unirli.

Io penso che scaramucce ci saranno sicuramente, ma se la gabbia é bella spaziosa e hanno posto per correre anche all'esterno, non ci siano grossi rischi, certo con te sempre presente, dato che uno ha un caratterino forte. la mia capobranco che é femmina si é pure beccata un bruttissimo morso all'orecchio, mamma mia che spavento che mi ha fatto prendere. certo se l'é cercato eccome!!!!!da me era lei che inzigava suo marito.

sono stata li-li per risepararli, ma ho tenuto duro ed ho sofferto, ma per fortuna niente più morsi seri, solo pelo che volava e volava eccome!!!hihihi adesso stanno bene, ogni tanto litigano, ma ne é valsa la pena provare.

Certo se una volontaria di qualche associazione abitasse dalle tue parti, potrebbe darti una mano ad assistere agli incontri. La sua esperienza potrà darti sicurezza e farti capire se davvero la coppia possa funzionare.

con questo discorso non voglio dirti che tu debba riunirli per forza, lungi da me dato che non conosco personalmente i caviotti. Ma secondo me vale sempre la pena di provare. A volte ci scoraggiamo troppo presto. certo se si dovessero fare del male sul serio ti direi di lasciar perdere, ma se non provi non puoi sapere come andrà. anche perché secondo me se si rispettano le regole e non li si perde di vista un secondo, é difficile che si faccino troppo male.In tal caso devi essere fulminea ed intervenire. effettivamente il bicchiere era un po' troppo, lo spruzzino va decisamente meglio hihihihi

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho delle news. Avevo mandato quella mail a una volontaria della AAE e mi ha risposto dicendomi di aver chiesto consiglio all'altra volontaria che ha più esperienza in incontri caviosi. Ebbene l'esito è stato negativo, mi ha detto che ci sarebbe l'1% di possibilità di farli andare d'accordo visto che come abbiamo detto già qui in primis sono adulti e in seconda cosa ci sono vicine le femmine (perchè mia madre non vuole che sgambettino fuori dalla mia camera...). Allora mi ha detto che la soluzione per non farli stare soli è quella di sterilizzarli e dividere in due gruppi le femmine, mi ha suggerito anche due cliniche veterinarie attrezzate per esotici però non a Taranto, in provincia di Bari. E' stata molto gentile e prenderò in considerazione le cliniche, anche se la mia vet sa il fatto suo non credo che lavorando in questa città si sia mai trovata di fronte a richieste di sterilizzazioni di caviotti, figuriamoci. Ed è vero che si chiamano scientificamente cavie, però per i miei preferisco rimanga solo un nome e non un fatto...

Insomma mi ha detto di non provare ad unirli per evitare loro questo stress. E infatti ora che ci rifletto ogni volta che Lattecaffè percepisce per caso gli altri vedendoli, piange e continua anche a distanza di tempo e se gli sbarro la visuale verso di loro. Non so cosa significhi il pianto, se sofferenza per lo stare da solo, o sofferenza perchè sente il territorio minacciato. Però non dice nulla di buono. E quindi devo sempre tenere ostacoli coprenti perchè se si vedono anche tra maschi si scatena il putiferio. Le femmine poi le tengo sempre diametralmente opposte a loro e per fortuna così non le sentono neanche quando vanno in calore.

Vorrà dire che mi farò due calcoli e inizierò a mettere soldi da parte ogni volta che posso.

Ma c'è rischio che anche con le femmine ci siano disastri? Perchè Priscilla non perdona... Sì è calmata ma solo perchè sa che lo scettro è tutto suo. Però quando le signorine vedono i maschietti più da vicino le vedo solo curiose non agitate, sembra si affacciano dal balcone e si spettegolano nell'orecchio :D

Si fanno capire però volte vorrei davvero che parlassero!

Modificato da martyfloo
Non vanno citati nomi di persone
Link al commento
Condividi su altri siti

bé allora segui il suo consiglio ;D

mi spiace per i 2 piccoli salsicciotti che dovranno aspettare per non stare da soli. Ma vedrai che ve la caverete. certo che se non puoi proprio farli stare fuori dalla tua stanza non ci sono grosse alternative. fidati della volontaria che ha più esperienza. Io personalmente un tentativo l'avrei fatto, ma pensavo che poi potevi spostare i maschietti in un altra stanza. se così non é, allora é meglio fare come ti ha detto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Come ho detto già non è una condizione favorevole all'incontro purtroppo.

Più che altro c'è il rischio che al primo calore di una delle tre si ritrovino ad azzuffarsi di brutto.

La cosa migliore è sicuramente sterilizzazione e divisione in due gruppi....con le femmine non ci sono grandi problemi perchè l'istinto alla fine mette rimedio anche alle teste più calde.

Ci vorrà un pò di tempo e le cose non saranno immediate perchè sono tutti soggetti adulti ma potrebbe essere una soluzione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Speriamo che con le signorine non ci saranno problemi. Invece di fare da me i gruppi forse dovrei provare a unire ogni maschietto con tutte e tre insieme e vedere come si mette la situazione per decidere con chi far stare chi, ma prima c'è da pensare alla sterilizzazione. Poi ogni tanto potrò ancora organizzare delle uscite al femminile per farle incontrare di nuovo? O rischio di scombussolare i nuovi assetti? Un po' mi dispiacerebbe separarle in modo definitivo.. Come quando al negozio non potevo scegliere chi portare e chi no con me tra le due sorelle rimanenti :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

Faccio una riflessione e la butto li.

Di solito la sterilizzazione non frena tanto gli istinti, anzi all'inizio per nulla.....poi nel tempo però i maschetti si calmano di parecchio e forse si potrebbe provare a unire tutto il gruppo.

Però si parla di mesi!

Di sicuro li separerei in due gruppi poi magari provare a metterli in zone andiacenti separati anche semplicemente dai cubes in modo che si possano sentire e conoscere senza contatti troppo ravvicinati.

Poi proverei a unirli tutti.

Si parla però di un tempo veramente lungo e difficile dire se funzioni.

Per le femmine non farei scegliere....ma semplicemente tu sai bene il carattere dei pelosi e sceglierei in base a quello!

Poi se dovesse capitare che noti che ci sono disagi cambierei ma di solito con i maschietti e femmine non danno grossi problemi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh Fede questo è incoraggiante! : ) Io son disposta ad aspettare, devo solo cercare di sterilizzarli al più presto così almeno i maschietti non staranno più soli. Per i gruppetti devo pensarci un po', so già che Camilla con Priscilla si smusa spesso, quindi penso che la terrò con Drusilla e Priscilla la lascerò essere unica moglie di uno dei due :D Ma non so di chi sinceramente... Perchè a vederli così Spike e Prisci non son sicura che andrebbero d'accordo, son troppo esagitati entrambi. Potrebbero convivere e allearsi nella loro esagitazione o non tollerarsi. Penso che comunque dovrò prima rendermi conto di come interagiscono e poi considerare i gruppi definitivi.

Obiettivo ora la depallinazione! Mi sale un po' l'ansia però... Mannaggia.

Link al commento
Condividi su altri siti

se posso dire la mia il fatto che conosciamo il carattere dei pelosi non é sempre così vero. Per esempio la mia matriarca...io non avrei mai detto che fosse matriarca. nel senso che ha sempre avuto un carattere schivo e poco coraggioso. ma nel momento che ho unito i 4 si é dimostrata la più combattiva e quella che si faceva valere di più. non l'avrei mai detto

Link al commento
Condividi su altri siti

Cri è una decisione importante e forse dovresti sentire anche l'opinione del veterinario visto che comunque si tratta di una operazione e anche se non invasiva sempre una "operazione" è :P

Io ti consiglio male perchè la situazione come ho detto non è delle più semplici e sicuramente ci vorrà un bel pò di tempo e pazienza...sia tua ma anche da parte loro (sai quanto sono abitudinari).

Lady ti prego di dare tutti i suggerimenti possibili a Cristina perchè tu sei sicuramente la persona più indicata visto la tua esperienza :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...