Vai al contenuto

Prima Cucciolata Di Peggy


Lilith
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

La mia vicina di casa (nonchè migliore amica) ha scoperto recentemente che la sua cagnolina aspetta dei cuccioli. Il padre dei piccoli probalimente è Cody, il suo maltese.

Peggy invece è un'incrocio con un barboncino, e il suo legittimo proprietario è lo zio della mia amica. Lui lascia la cucciola sempre a casa sua a causa del lavoro, infatti io e la mia amica dobbiamo stare ben attente a tenere lontano i nostri rispettivi maschietti (io ho uno shih tzu ^_^) da Peggy quando questa è in calore.

La madre della mia amica pensava che bastasse tenerle il pannolino per evitare il misfatto, invece un giorno sono tornati a casa e hanno trovato peggy senza pannolino, e indovinate dov'era? Cody lo stava annusando!

Io ho consigliato di far sterilizzare la cucciola, o quanto meno, farla visitare dal vet per poi intervenire e farla abortire, dato che la madre della mia amica non vuole altri cani e non vuole occuparsi della gravidanza. Fatto sta che lo zio della mia amica ha continuato a portare la cagnolina a casa sua. Conclusione, Peggy è incinta e Cody diventerà papà.

Purtroppo è troppo tardi per intervenire ha detto il vet (dall'ecografia si vedono chiaramente già due cuccioli, e probabilmente che ne sono molti di più) il parto è fissato per la prima settimana di febbraio.

La madre della mia amica è un po' riluttante all'idea di seguire la gravidanza di peggy (da piccola aveva una cagnolina che ha avuto molte difficoltà nell'affrontare il parto ed è stata male per molto tempo) Ha comunque deciso di portare avanti la gravidanza e di accogliere i cuccioli (resta solo da decidere a chi regalarli)

Il punto è, io non ne so molto di parti di cani, e la mia amica mi ha chiesto di cercare qualcosa su inernet. Chi può consigliarmi meglio di voi?

Vogliamo aiutare la nostra peggy :D

Link al commento
Condividi su altri siti

La cagnolina dovrebbe mangiare da ora fino allo svezzamento dei cuccioli, il cibo per cuccioli in quanto più proteico. Io consiglio, se possibile di accorsi il col vet in modo che la data prevista per il parto possa essere reperibile. Ti suggerisco poi quando nascono i cucccioli di cominciare a spargere la voce tra persone fidate per poterli regalare.

Adesso ti consoglio di abituare la cagnolina al posto dove partorire. Basta una scatola di cartone ricoperta di stracci sul fondo. La scatola non deve avere nè bordi troppo alti da impedire alla cagnolina di entrare e uscire con comodità, nè troppo bassi da far cadere i piccoli.

Come hai visto il pannolone per cane non è affatto un deterrente per l'accoppiamento. Ti consiglio dopo lo svezzamento dei piccoli di far sterilizzare la cagnolina.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per sapere esattamente quando la piccola sta per partorire, nei giorni vicini alla data presunta ti consiglio di misurare la temperatura al mattino e la sera. Io ho fatto così con Kitty la prima volta. La temperatura normale è circa 38 gr, Quando si avvicina il momento del parto ( circa 12, 24 ore prima) scende a quasi 36, questo significa che è prossima al parto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il consiglio di pizzia è utilissimo per essere "pronte" all'evento.

Inoltre le cagne cambiano atteggiamento, scavano nella cuccia, piagnucolano, cercano il proprietario. Al momento del parto è bene che il proprietario segua l'evento, soprattutto nelle cagne di piccola taglia. Dopo la rottura delle acque i cuccioli dovrebbero nascere ad intervalli di 20/30 minuti. Non ha importanza se il cucciolo nasce con la testa oppure in posizione podalica, è importante invece che la cagna espella, per ogni cucciolo, la placenta, che si presenta sotto forma di una specie di "salsicciotto" venoso.

E' quindi importante che il proprietario conti i cuccioli e le placente espulse (di solito esce un cucciolo ed è seguito dalla sua placenta). Dopo la nascita del cagnolino la madre lo pulisce, taglia il cordone ombelicale e mangia la placenta, e vi consiglio di lasciarla fare poichè essa è ricca di ormoni che stimolano la produzione del latte.

Una volta finito il parto potete farle bere del latte tiepido e lasciarla tranquilla con i piccoli.

E' il caso di intervenire se la mamma non lecca i cuccioli pulendoli con un asciugamano ruvido in modo da massaggiarli per attivare la circolazione. Il cordone ombelicale può essere reciso con un paio di forbicine disinfettate alla distanza di due dita dal pancino del cucciolo avendo cura, prima, di legarlo con un po' di cotone sopra la legatura, per evitare sanguinamenti.

Se la cagna sembra sofferente o esausta, non ha spinte espulsive per più di mezz'ora e sapete che ha ancora cuccioli, oppure una volta finito il parto si disinteressa della prole, è il caso di rivolgersi al veterinario.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, la mia Kitty ha avuto enormi problemi durante il primo parto. Addirittura ha fatto in modo di bloccare le contrazioni per la paura del dolore. Se non ci fosse stato il dottore sarebbero morti mamma e cuccioli. Ti consiglio di far venire il veterinario non appena la temperatura scende. Purtroppo la cagnette al primo parto possono farsi prendere dal panico. Ciao e a presto. Fammi sapere come va. :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie dei consigli. Dopo la vostra spiegazione, una cosa mi è chiara: non ce la farò mai da sola (potrebbe capitare che al posto della cagnolina ci facciamo prendere dal panico noi :P) Chiameremo sicuramente il veterinario.

Peggy per ora sta bene e gioca tutto il giorno con i nostri maschietti. Posso dire alla mia amica di cominciare a nutrirla con cibo per cuccioli?

Link al commento
Condividi su altri siti

In questi giorni ha piovuto, così non sono potuta andare a trovare Peggy. Hanno già cominciato a darle i croccantini, ma Peggy non vuole dormire nella cassetta-parto. Se ne sta sempre nella cuccia di Cody (Cody non la usa mai dorme sulla spalliera del divano)

Quanti cuccioli può fare in media un cane di piccola taglia come lei? Dovremmo cominciare a scegliere i futuri proprietari, io finora ho trovato solo una mia compagna di classe disposta a tenerne uno volentieri.

Link al commento
Condividi su altri siti

In genere le taglie piccole fanno fino a 5 cuccioli. La certezza del numero dei cuccioli si ha solo facendo un'ecogrfia dopo il 20° giorno di gravidanza.

Si può abituarla alla cassetta parto mettendole da mangiare lì vicino, è probabile anche che al momento del parto la cerchi lei stessa

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve ragazzi!

Ieri sono stata di nuovo da Mariajosè. La pancia di Peggy è cresciuta parecchio e lei è sempre più irrequieta e nervosa, a volte abbaia e morde senza un motivo preciso e si fa prendere in braccio solo dalla madre della mia amica.

Quando nasceranno vi avviserò subito, intanto se riesco a trovare le foto di Peggy e Cody le posto, che ne dite? ^_^

Link al commento
Condividi su altri siti

Ci siamo quasi! Il parto di Peggy è imminente, credo che manchino due o tre giorni. La pancia è diventata enorme e poverina non si può muovere molto bene. Verrà anche la nonna della mia amica ad assistere alla nascita dei cuccioli, lei ha avuto molti cani e anche gatti e sa certamente più di noi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...