Vai al contenuto

Nuovo Record Dressage


MyLady
 Share

Recommended Posts

Ecco il nuovo record di dressage: 90,750% ad opera dell’olandese Edward Gal e del suo giovanissimo stallone KWPN Moorlands Totilas ai Campionati Europei di Windsor.

Edward Gal e Moorlands Totilas

Non l’ho ancora guardato attentamente, ma mi sembra davvero una bella ripresa, soprattutto mi hanno piacevolmente sorpresa i piaffe. Una sola cosa mi chiedo… il trotto dov’è finito? Non capisco se la ripresa è tutta al passage o se la differenza tra passage e trotto di lavoro è davvero così minima. Non mi piacciono molto neanche i movimenti così “esagerati” degli anteriori ma è solo un fatto estetico che non rientra nella critica della tecnica. E poi diciamolo: finalmente degli alt degni di questo nome!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ok, calma. Mi sono accora adesso che il link non apre la pagina ma da errore... perchè?

Non lo so, adesso ci riprovo

Adesso dovrebbe andare.

Aggiungo un altra domanda: per prendere quella percentuale, i voti devono per forza essere sul 9-10.

Secondo voi è giusto dare così tanti 10? Esiste davvero la perfezione? Un conto è premiare uno, due, tre esercizi particolarmente precisi, ben eseguiti e spettacolari, un conto è dare 10 a profusione. Meritati, sì, ma chi stabilisce che quella sia la massima perfezione ottenibile?

Sarebbe bello avere la scheda, ma non mi sembra sia una cosa possibile...

Link al commento
Condividi su altri siti

Quello che mi viene da dire è: BOH!

Cavallo spesso sotto la verticale, compresso, il posteriore che non copre praticamente mai, le andature mi dà l'impressione che siano artificiali e costruite, e spesso asimmetriche ed irregolari...

Meglio sicuramente di Anky ma.... ripeto: BOH!

Link al commento
Condividi su altri siti

Adesso che ho tempo comincio anche ad analizzare la ripresa, per quanto le mie modestissime conoscenze me lo permatteno (correggetemi se dico delle assurdità bestiali!)

Allora:

L'alt. Sì é un Alt con la A maiuscola!! Forse un po' troppo dietro la verticale, ma il cavallo era fermo! Il saluto di Gal invece mi sembrava un po' troppo affrettato, è interpretabile come "sono agitatissimo per la gara" oppure "faccio in fretta così c'è meno pericolo che si muova". Ma siamo ottimisti. In più, parere personale, il saluto in A e non in X è bellissimo.

Passage, piaffe, passage fatti bene, io li vedo un po' poco fluidi, ma sarà sempre dovuto a quel gran movimento degli anteriori. L'entrata del piaffe successivo non mi piace molto, sembra che perda all'improvviso tutto l'impulso o è solo un'impressione? Poi immagino che quello dopo sia un trotto seguito da un trotto medio che assomiglia veramente ad un trotto medio (dico assomiglia perchè il video continua a cambiare angolazione e non colgo del tutto il movimento dei posteriori).

Di nuovo trotto, questa volta già più differenziato dal passage, anzi, forse persin troppo perchè aveva ancora gli anteriori per aria. Appoggiate belle, fluide, non affrettate. Trotto medio, stesso problema tecnico di prima (bellissima la ripresa ravvicinata degli anteriori: due ectoplasmi che volano da una parte all'altra dello schermo facendoti venire il mal di mare!). Passage, appoggiata al passage, trotto medio (qui sono riuscita a vederlo bene!) e poi non ho capito se la transizione trotto medio-passo prevedeva anche il trotto di lavoro in mezzo. è difficile da spiegare, se si considera la transizione un secondo prima del passo allora è molto bella, fluida, in avanti. Ma se si guarda un po' più in dietro c'è quella specie di trotto non ben definito che rovina la continuità dell'esercizio. Ma forse non si può passare da trotto medio a passo senza prima riunire il trotto medio.

Il passo. Il famoso passo su cui si è tanto dibattuto. Che dire, qui è un passo decente, con qualche sbavatura all'inizio e tendente all'ambio alla fine quando si riunisce per la partenza al galoppo. Però in mezzo è passo.

Galoppo bello, controllato ma non a scatti, appoggiate di nuovo ben eseguite e non affrettate. Galoppo medio non esplosivo come spesso si vede fare, e per questo molto più pulito e "sobrio". Pirouette forse un po' scomposte ma bisogna contare la giovanissima età di Moorlands. Bei cambi di galoppo. Altra pirouette, altri cambi di galoppo, belli, ma il posteriore se ne perde uno per strada (tra il terzo e il quarto rimane al galoppo sinistro invece di passare al destro).

Galoppo medio, peccato per la brutta transizione al passage, sembra che prima provi a cambiare galoppo senza riuscirci, allora si ferma e poi parte al passage. Piaffe ben eseguito anche se con due (oddio come dire?)cadenze/ritmi... diversi. Ancora passage ed infine alt, non perfettamente piazzato ma, di nuovo: è FERMO! Anche quando Gal gli saltella sulla schiena dopo il saluto!

In conclusione: cosa si può vedere in generale? Aiuti non sempre leggeri, ma comunque molto più discreti di quanto si possa vedere in molti altri binomi; finalmente le leve del morso non perennemente orizzontali; la seconda metà della ripresa come al solito molto più rilassata della prima; il cavallo, degno erede di Gribaldi, non sulle spalle, non eccessivamente teso, quasi mai dietro la verticale anche se secondo me ha il collo un po' troppo "accartocciato" su se stesso (notare l'"accartocciato", termine molto tecnico, usato esclusivamente nell'ambiente del cadre noir!).

Spero di non avervi annoiato troppo, è la prima volta che oso scrivere un giudizio su una ripresa intera, non voglio assolutamente fare la parte della saputella, perchè non lo sono, nè tantomeno paragonarmi ad un giudice... siate clementi con le critiche :lol: !

Link al commento
Condividi su altri siti

Cavallo spesso sotto la verticale

Ho letto adesso il tuo commento... domani mi riguardo ancora il video che forse è meglio!

Il tuo "compresso" è desisamente meglio del mio "accartocciato" ma il concetto è sempre quello. Però io lo vedo solo compresso, non "spesso dietro la verticale".

Domani me lo riguardo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Questo è il bello o il brutto del giudizio. Una personale opinione. A me piace a te no. Questo è il dressage.

Cosa conta nel giudizio?

Questa è la grande incognita.

Bisogna fare i conti con un sacco di fattori, non neghiamolo.

E suppongo che anche a questi livelli, seppure tutto sia raffinatissimo, contino le stesse cose.

Però...... nonostante sia una ripresa a livelli quasi perfetti..... il trotto non è praticamente presente e neppure il passo è stato da urlo.

Forse Philippe Karl non ha tutti i torti.

Rifaccio un'altra domanda allora.

Secondo voi cosa influenza il giudizio, parlando esclusivamente del cavallo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Questa è un'ottima domanda. Cosa influenza il giudizio? Perché, regolamento alla mano, tutti quei 9 e 10 indispensabili per raggiungere un punteggio così alto non sono assolutamente giustificati.

Chissà quando e SE cambierà qualcosa.... :bigemo_harabe_net-127:

Link al commento
Condividi su altri siti

Non solo negli attacchi purtroppo. Sapremo di aver superato il limite quando nel salto ostacoli si chiuderà un'occhio sulle barriere cadute!

Senza toccare l'aspetto tecnico di una ripresa, ma solo quello estetico, a livelli un po' più bassi influisce anche la razza o la non razza del cavallo e tutti i pregiudizi che si porta dietro. Io stessa penso che un Hannover sia più dotato in dressage di un Frisone (e con Frisone intendo un frisone vero, non uno sputino di cavallo che assomiglia più ad un purosangue che a un frisone!). Dico a livelli più bassi perchè ormai più in alto si va più si vedono solo olandesi o Hannover. Un'eccezione è Balagur: cosa ci fa un trottatore Orlov in mezzo a macchine selezionate appositamente per il dressage? Eppure, senza andare nel dettaglio, il "suo" dressage è molto meglio di quello di molto altri binomi. E qui entra in gioco il fattore moda. Quindi la nuova moda di avere un cavalo compresso, sulle spalle, dietro la verticale... e come tutte le mode è stupida e senza senso.

Poi... cosa aggiungere? Il cavallo stesso: un cavallo ben proporzionato e con dei bei movimenti (ma quello è scontato ed essenziale), fa la sua bella figura e l'impatto è subito positivo. Io per esempio stavedo per Gribaldi e questo nuovo cavallino, Moorlands, li trovo davvero belli e questo influisce sul mio giudizio.

Non sono un giudice quindi non so di preciso cosa passi per la loro testolina nel momento di appioppare votoni o votini, questo è quello che influenza me. Da un lato è un male, per esempio per il discorso sui "pregiudizi razziali"; dall'altro forse è un bene perchè partendo dall'idea che non condivido il modo di lavorare della van Grunsven, noto tutta una serie di piccoli errori che non noterei se guardassi una sua ripresa con meno spirito critico.

Cavallo spesso sotto la verticale, compresso, il posteriore che non copre praticamente mai, le andature mi dà l'impressione che siano artificiali e costruite, e spesso asimmetriche ed irregolari...

Ho riguardato il video: in effetti non avevo notato tutte le volte che va dietro la verticale anche se di poco(ecco come le influenze di prima mi hanno annebbiato la vista!). Provo a spiegare quello che ho pensato: il cavallo muove naturalmente il collo e la testa. Un cavallo così' compresso, al limite della verticale come lo è Moorlands è chiaro che con il movimento naturale della testa passi dietro la verticale ad ogni falcata, cosa che non succederebbe, per esempio, con un cavallo leggermente davanti alla verticale. Giusto? Perchè da quanto posso vedere non sembra che sia il cavaliere e "tirarlo" volontariamente dietro la verticale, più che altro non gli lascia spazio per superarla un po'.

Non sono invece riuscita a capire quand'è che l'andatura è asimmetrica e irregolare, o magari ho notato delle sbavature ma non ho capito che in quel momento l'andatura è asimmetrica: illuminami! :D

(e così anche questa volta sono riuscita a scrivere un pomema! Abbiate pazienza!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Il cavallo stesso: un cavallo ben proporzionato e con dei bei movimenti (ma quello è scontato ed essenziale), fa la sua bella figura e l'impatto è subito positivo. Io per esempio stavedo per Gribaldi e questo nuovo cavallino, Moorlands, li trovo davvero belli e questo influisce sul mio giudizio.

Vero, pero'... si dimentica spesso che non si sta parlando di una gara di morfologia, ma di addestramento. Se entrasse in campo un ronzino con la testa grande quanto la sua pancia, e una gamba più lunga dell'altra, è comunque il suo addestramento che deve essere valutato; non sarebbe corretto penalizzarlo già in partenza se gareggia contro un tedesco morfologicamente perfetto. E se esegue un piaffer migliore del tedesco è giusto dargli il merito.

Ma questa purtroppo è fantascienza....

Cavallo spesso sotto la verticale, compresso, il posteriore che non copre praticamente mai, le andature mi dà l'impressione che siano artificiali e costruite, e spesso asimmetriche ed irregolari...

Ho riguardato il video: in effetti non avevo notato tutte le volte che va dietro la verticale anche se di poco(ecco come le influenze di prima mi hanno annebbiato la vista!). Provo a spiegare quello che ho pensato: il cavallo muove naturalmente il collo e la testa. Un cavallo così' compresso, al limite della verticale come lo è Moorlands è chiaro che con il movimento naturale della testa passi dietro la verticale ad ogni falcata, cosa che non succederebbe, per esempio, con un cavallo leggermente davanti alla verticale. Giusto? Perchè da quanto posso vedere non sembra che sia il cavaliere e "tirarlo" volontariamente dietro la verticale, più che altro non gli lascia spazio per superarla un po'.

Per ottenere una posizione così basta, purtroppo, bloccare la nuca e il gioco è fatto. Il regolamento di dressage dice espressamente che il cavallo deve rimanere sulla verticale o poco più avanti. Chi lo fa?? Il fatto di tenerlo incappucciato (perché anche se di poco dietro la verticale, sempre incappucciato è) è la moda del momento. Personalmente sarei curiosa di vedere coem lavora questo binomio in campo prova, dato che c'è questa facilità ad incappucciarsi....

Non sono invece riuscita a capire quand'è che l'andatura è asimmetrica e irregolare, o magari ho notato delle sbavature ma non ho capito che in quel momento l'andatura è asimmetrica

Beh, prima di tutto penso sia evidente vedere il grande movimento delle spalle, ma non quello delle anche: il risultato è un cavallo che "sbraccia", ma che non spinge con i posteriori.

Inoltre, se vuoi vedere l'asimmetria tra destra e sinistra non bisogna andar lontano: si vede già nei primissimi secondi di ripresa, al minuto 0.34. Guarda il movimento dei posteriori: vedi quanto avanza il destro rispetto al sinistro? E questo si ripete un po' in tutta la ripresa (2.29, 2.47, ecc).

In più guarda il passo com'è snaturato... guarda il basculamento della testa che viene bloccato, e questo si riflette sull'andatura che risulta ambiata.

Link al commento
Condividi su altri siti

Fin'ora mi sono astenuta dal commentare tecnicamente perchè non ne sono all'altezza, ma non posso farne a meno.

Questo video è la riprova di tutto quello che Lady ha detto prima. Il cavallo è incappucciato dall'inizio alla fine e di conseguenza non spinge. Quando fa il passo in distensione all'inizio copre appena ed è ancora più irregolare. Mi sbaglierò e stiamo parlando di lana caprina, ma a me non piace il dressage così com'è, non vedo l'armonia. Adesso cerco un dressage che mi piace e ve lo metto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Commento veloce, poi magari domani scrivo qualcosa in più e faccio i dovuti confronti tra ripresa e clinic.

Ok, che Gal lavorasse così si sapeva e adesso possiamo anche vederlo in un video.

Però tutto sommato la sua ripresa l'ho preferita a molte altre, il cavallo non è ancora così rovinato, certo, è asimmetrico (adesso l'ho visto anche io!), compresso e di riflesso incappucciato e un po' tendente all'ambio... però è a chilometri e chilometri di distanza da Salinero.

L'armonia... non so come considerarla, il gran movimento degli anteriori certo disturba, ma non mi sembrano così costruite e artificiali.

E da qui mi sorge una domanda: secondo voi questo movimento degli anteriori può essere naturale (ecco che torna l'esempio dei Frisoni!) oppure c'è proprio un modo per risaltare il movimento?

Link al commento
Condividi su altri siti

secondo me non si può dire "questo è meno peggio dell'altro".

Non facciamo altro che parlare di distensione e naturalezza e questo comunque non ne è un esempio. Peggio ancora se in campo prova o clinic si presenta così. A me il dressage così come è adesso non piace, non so come spiegarmi ma è troppo costruito e costrittivo. Mi piace il cavallo in mano e agli ordini, ma non ingabbiato e recluso..... Portate pazienza che troverò gli esempi, perdonate se sono di attacchi, ma questo conosco..... e anche qua funziona così.

Link al commento
Condividi su altri siti

Francamente di video di dressage ce ne sono molti e ne ho visti parecchi...spettacolari,senza dubbio spettacolari,ma niente di tanto diverso da quello che si vede nei circhi.La scioltezza,il primo aspetto fondamentale dell'addrestramento non la vedo da nessuna parte...ancor di meno negli attacchi,dove il cavallo risulta ingabbiato anche dal timone,dal compagno o dalle stanghe.E' proprio indispensabile tutta questa spettacolarità,tutto questo "fare show"...Si sta perdendo il senso,lo scopo per il quale quegli antichissimio esercizi sono stati elaborati.

Ha ragione Ela,non possiamo consolarci dicendo "è meno peggio",DEVE arrivare il momento in cui si possa dire E' MEGLIO.Finora,quello che ho visto,somigliava un automa,che si muoveva a scatti...Dov'è l'impulso che dai posteriori fluisce come un'onda fino alle mani del cavaliere?Dov' è l'appoggio leggero e la decontrazione della mandibola?Non è una critica rivolta SOLO a questo video,magari...

Questi sono i canoni,ormai...Se,comunque,l'astuzia dell'uomo riuscisse a ingannarci lo stesso e farci sembrare fluido,ciò che è contratto,guardiamo la coda...neanche una cane festoso la agità così...

Osserviamo uno stallone libero in un paddock,che assume la medesima postura da parata...credo proprio che noteremmo parecchie differenze...

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...