Vai al contenuto

Aiuto La Mia Pogona Mangia Poco


Evelyn
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti ho un terrario molto grande in cui tengo 2 pogone e una tartarughina di terra. Come substrato utilizzo il sughero tagliato molto grande in modo da evitare alle pogone di inghiottirle, ho una lampada UVB UVA E una lampada riscaldante a 150 w in quanto il mio terrario è a rete ed è anke grande dunque è difficile riscaldarlo. La temperatura di mattina arriva massimo a 32 gradi ma di solito sta fissa a 28 e la sera nn scende sotto i 15 e vi è una zona notturna cmq calda (calore dato da un filo termico) in caso sia una notte molto fredda.

Le mie pogone stanno facendo la muta e non mi pare abbiano problemi. Una delle due mangia a volontà, un grillo al giorno di quelli grandi ma nn tocca le camule del miele ( ne mangiò soltanto 2 il primo giorno) e la verdura penso l'abbia assaggiata una volta soltanto x farmi contenta :-) L'altra pogona mi preoccupa, è + scura e nn mangia molto, posseggo queste pogone da una settimana e in quest'arco di tempo ha mangiato solo un grillo e una camula del miele e anche lei pare non molto interessata alla verdura. Però mi paiono abbastanza attive, fanno il bagnetto volentieri e se le spruzzo bevono. Però non riesco a capire se sia normale che la mia pogona mangi così poco, il grillo le ha anche camminato sulla testa e lei nn lo guarda nemmeno.. oltretutto non posso tenere il grillo in terrario per troppo tempo senò finisce che l'altra (molto mangiona e anche grassottella) se la divora e poi le fa male.

Non so se preoccuparmi, è normale che nn siano interessate alla verdura?? (oltretutto siccome nel terrario ci vive una tartaruga gira una varietà immensa d frutta e verdura diversa) è normale che nn siano interessate alle camule?? ed è normale che una delle due mangi così poco? sto sbagliando qualcosa?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao

Guarda, prima di tutto non devi tenere assolutamente 2 pogone assieme a una testudo, sono rettili diversi, che hanno bisogno di temperature diverse , e sopratutto si possono trasmettere malattie l'una con l'altra ! ( per non parlare magari di litigi).

Perciò il primo consiglio è di spostare la testudo a parte, sarebbe la prima cosa da fare , è fondamentale .

Per la temperatura, devono avere una zona basking dove ci siano almeno 44-45°, magari mettendo un tronco o qualcosa , cosi raggiungono facilmente la zona basking .

E comunque intendo una zona basking , non riscaldare tutto il terrario a 44-45°, ma solo un punto, per il resto deve stare zona calda di 31-32° e zona fresca 26-28°.

Per la lampada uvb, deve essere al 5-7% di emissioni e non deve stare a piu di 30 cm dalle pogone, se no equivale a non averla .

Poi una cosa, quando entrano in muta, alza l'umidità, per evitare problemi .

La pogona è onnivora e infatti la sua dieta deve essere piu varia possibile , mi sembra strano che non siano interessate alla verdure ne tanto meno agli insetti, ti consiglio un esame fecale , che magari spiegherebbe l'inappetenza ( un esame fecale è d'obbligo quando si porta a casa un rettile nuovo ).

Comunque devi pure integrare la loro dieta con calcio e vitamina d3 ( d3 1-2 volte a settimana, calcio sempre)

Link al commento
Condividi su altri siti

Allora la zona calda a 40 gradi c'è perkè hanno un grosso tronco dv potersi arranpicare molto (ma nn troppo) vicino alla lampada a 150 w. La zona a 25 gradi nn c'è ma hanno la pozza d'acqua a temperatura ambiente dove spesso s bagnano. l'umidità come posso controllarla avendo un terrario a rete? posso spruzzare dell'acqua nel terrario un paio d volte al giorno o nn va bene cm metodo? cmq spruzzo le pogone una volta al giorno abbondantemente cn acqua tiepida. Per quanto riguarda la tartaruga è una specie compatibile, il negoziante dv ho comprato le pogone le teneva assieme in un grande terrario tranquillamente, cmq nn mi pare che litighino anzi vanno molto d'accordo ;-P per i parassiti ne sono tutti e 3 assolutamente privi l'esame fecale è stato già effettuato.. Dunque non avete risposte sul motivo x cui nn mangino verdura e pochissimi vermi? e soprattutto xchè una delle 2 sia a digiuno da 5 giorni? dp quanti giorni devo preoccuparmi seriamente?

Che non fosse normale il loro comportamento l'avevo già intuito per questo vi ho scritto, ma sapete consigliarmi sul da farsi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Dimenticano di dire che il calcio l'ho comprato, una delle due pogone lo assume ma l'altra non mangiando nn può.. La lampada uvb uva è a 20 centimetri dalle pogone (possono arrampicarsi sulla rete e arrivarci molto vicino).

In oltre la tartaruga di terra è molto piccola dunque x molto tempo non dovrà fare il letargo e vive tranquillamente alla temperatura di 32 gradi (d'estate in terrazza ha vissuto tranquillamente a climi molto + caldi)

Link al commento
Condividi su altri siti

si, ma non si devono tenere due rettili diversi assieme , come pogone e testudo ( molto piccola, guarda che molti anche quelle appena nate , o comunque che hanno pochi mesi le mandano in letargo, se fatto nel modo giusto,fà solamente bene , ma comunque l'anno prossimo dovrai farlo per forza, se ci tieni alla piccola).

Io te lo detto, prima cosa dovrei togliere la testudo e metterla in un'altro terrario, cioè le pogone hanno bisogno di un punto basking di 45°, la testudo hanno bisogno di altri parametri diversi . ( varia da testudo a testudo), ma non solo per quello, anche perchè è molto facile che si trasmettano malattie e parassiti.

Poi la testudo, in estate è meglio farla vivere in giardino se puoi, magari se è piccola, fai un piccolo recinto , con rete pure dall'alto ( onde evitare gatti, corvi e via dicendo), visto che comunque crescerà , e una volta bella grande non potrai pensare di farla vivere per sempre in terrazza, soffrirebbe solamente...

Lo letta solo ora la tua prima risposta , come ai un terrario in rete ? guarda che non va assolutamente bene un terrario in rete stile camaleontario , come fai a tenere la temperatura costante all'interno se è aperto ??

Mi dispiacie dirtelo, ma il negoziante è solo un cafone, che pur di vendere ti dice cose senza senso ( è il loro lavoro vendere ) !

Dubito che vadiano daccorto le testudo e le pogone, le testudo sono animiali solitari, e comunque stiamo parlando di rettili non di cani o gatti , che hanno bisogno di compagnia .

Le pogone quante volte le maneggi ? dovrei toccarle il meno possibile, non ogni giorno, se no si stressano solamente..

Di sicuro non mangiano perchè non riesci a tenere una temperatura costante o sono stressate, se il terrario è in rete, il calore esce e non rimane dentro, e cosi non crei il loro micro clima ideale ......

Secondo me si, dovresti un pò preoccuparti,stai facendo troppe cose errate ( prima di comprare un rettile, è meglio informarsi, e non credere a quello che dice un negoziante che tiene due rettili diversi ASSIEME, non sono mica polli ).

Le pogone quante volte le maneggi ? dovrei toccarle il meno possibile, non ogni giorno, se no si stressano solamente

Link al commento
Condividi su altri siti

Non vorrei sembrarti sgarbata ma che qualifica hai per parlare? ripeto non è una domanda che pongo con astio ma solamente per capire il tuo grado di competenza.

Io ho fatto moltissime ricerche prima di comprare le pogone e ho trovato la maggioranza degli esperti consigliarmi un terrario aperto per evitare l'accumulo di un eccessiva umidità ma a questo punto non so proprio più di chi fidarmi è anche per questo che ti ho chiesto il grado di competenza. Come controllo la costanza della temperatura?? con un termometro.. le zone a temperatura diversa ci sono tutte e la tartaruga è compatibile con queste inoltre il mio fidato veterinario mi ha consigliato di evitarle il letargo per molto tempo. Non ho un giardino ma la tartaruga non mi preoccupa vive benissimo mangia ed è in salute, ha i suoi vasi col terreno dove passeggiare d'estate. Poi non credo che la tua risposta alla mia domanda sia corretta perkè ti ripeto è una sola pogona a non mangiare, è una sola pogona a nn stare bene l'altra non mi da preoccupazioni è sana, chiara e vispissima.. Sono tutti animali deparassitati non possono mischiarsi malattie.. E comuqnue a leggere ciò che mi stai dicendo per la convivenza fra le due specie sembra più preoccuparti la salute della tartaruga e in realtà lei sta bene.. Forse sbaglio a maneggiarle però, non sapevo dovessi limitarmi. le maneggio in modo funzionale.. per spostarle dal tronco se devo toglierlo dal terrario o per cerkare di far vedere a quella più piccola dove è il grillo.. non ci gioco.. però eviterò non le toccherò più.. Ora se io ti dico che la temperatura è ottimale(se il calore uscisse il termometro non segnerebbe sempre 32 gradi) e una mangia e l'altra no deve essere qualkosa di relativo non all'ambiente dove vivono ma relativo alla pogona in se e per se.. vorrei solo sapere se potete azzardare un'ipotesi che(ripeto, non deve riguardare microclima e ambiente perchè l'altra sta bene) possa spiegare questa inappetenza, se non avete teorie non fa nulla la porterò dal negoziante e la lascerò a lui x una o 2 settimane perchè la curi sicuramente meglio di me..

Link al commento
Condividi su altri siti

Allevo gechi leopardini , allevo svariati serpenti che ormai ho perso il conto, 5 testudo Horsfieldii, e ho 3 pogone ,anche se non è il mio rettile preferito, e comunque esperienza con rettili ce lo , prova a passare te ogni giorni a pulire tutti quei rettili e vedrai che l'esperienza te la fai .....( e ti ho solo detto solo i RETTILI, non tutti quei altri animali che allevo).

Mi dispiacie ridirtelo, ma ai parlato solo con persone incompetenti.

Il tuo veterinario è uno normale o è esperto in rettili ?? ti a semplicemente consigliato di non farli fare il letargo per molto tempo, per il semplice fatto che così ti cresce più velocemente, ma avraà grossi problemi , visto che le varie testudo " nostrane " come he hermanni e via dicendo, hanno bisogno del letargo, è vitale per loro, almeno dopo il primo anno di età!

Tornando alle pogone , è tutto l'insieme che non va bene , primo il terrario aperto , chi te la detto si vede che non era informato bene , visto che è una eresia pazzesca quella di allevare in un terrario aperto delle pogone...

Secondo, il punto fresco è fondamentale, è la pogona che deve scegliere se stare al fresco o al caldo ,non c'entra se ce la ciotola dell'acqua .

Terzo, la pogona è sicuramente stressate nel vedere quella testudo nel terrario, che non c'entra niente, ma scusa, ma dove ti sei informata ??? se leggi altri forum, TUTTI ti diranno di non mettere MAI e poi MAI due speciee diverse in un UNICO terrario, se ascolti tutto quello che ti dicono i negozianti buona notte ..........( mai comprare in negozio, ma bisogna comprare da allevatori, privati, o aspettare le fiere , i negozianti vogliono solamente vendere e basta ).

Quarto errore, pensi che portandola da un negoziante incompente per due settimane migliori ? piuttosto portarla a fare una vista da un veterinario esperto in esotici, che saprà come curarla che se qualcosa, ma prima metti aposto quel terrario...è un consiglio, poi fai come vuoi, sono le tue pogone che stanno male , mica io !

dimenticavo, per controllare l'umiditò ti serve un semplice igrometro

Comunque ti consiglio di non scrivere in stile SMS, visto che non è previsto dal regolamento del forum ( te lo diranno pure i mod se leggono questa discussione),

Link al commento
Condividi su altri siti

innanzitutto cos'è lo stile sms??

Secondariamente sai benissimo anche tu che in ogni cosa ci sn le scuole di pensiero e soprattutto nell'allevamento degli animali.. Ci sn molti forum(se vuoi cito: reptitalia) in cui vi sono scritte di esperienze di convivenza fra rettili di specie diversa e nn sn stati mai riscontrati problemi(ovviamente esistono specie non compatibili), d'altronde in natura caro mio nn esistono zone separate x ogni specie e razza.. Cmq sei soltanto un allevatore.. come il negoziante d'animali d'altronde.. speravo di trovare un grado di competenza più elevato in questo forum.. non posso fidarmi di te capisci?? nel momento in cui un altro allevatore mi ha detto che è un grossissimo errore allevare le pogone in un terrario chiuso xchè sn animali desertici e non devono avere un alto livello di umidità come posso credere a lui o a te o viceversa?? non posso assolutamente saperlo.. dal momento in cui un veterinario (laureato) mi dice di evitare il letargo alla mia tartaruga xchè è piccola e il letargo debilita nel corpo come posso credere a te che mi dici che non è vero sulla sola e semplice tua esperienza personale che non viene da altro che dalla lettura di manuali e siti e articoli che seguono ognuno una sua scuola di pensiero? ultima cosa: portarla dal negoziante a questo punto non è un'idea tanto peggiore che chiedere consiglio al forum siccome altro non siete che tutti e 2 allevatori che si basano sull'esperienza personale..

Grazie lo stesso

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi intrometto in primo luogo per dire che lo stile SMS di cui parla Northern sono le abbreviazioni tipo nn al posto di non. Il regolamento del forum vieta l'uso di queste abbreviazioni, quindi bisogna scrivere per esteso in modo che sia chiaro a tutti.

In naura non esistono divisioni per specie o razza, per un motivo molto semplice; perchè gli animali sono liberi di scegliersi il loro posticino, e non troverai mai nella stessa tana una faina e una donnola anche se sono due mustelidi, o una rana e un tritone anche se sono due anfibi, perchè il tritone si mangia le uova delle rane e la rana cerca di stragli il più lontano possibile. In natura la lenta tartaruga stà ben lontana da chi mangia più velocemente di lei.

Per ultimo mi confondi allevatore con negoziante, che sono altre due specie che vanno tenute separate, perchè uno ha un'esperienza di anni (che possa essere condivisibile o meno) fatta di giornate intere passate ad osservare, curare, nutrire, e scambiarsi opinioni con i suoi colleghi appassionati, l'altro tiene una bestia in negozio il meno possibile...

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh mi piacerebbe sapere di che città siete xchè questa vostra malfiducia nei negozi per rettili mi vien da pensare sia correlabile alla scarsa varietà di negozianti presenti.. Alla fine ne ho conosciuti tanti ed ho scelto delle persone affidabili ed esperte che possegono in negozio numerosissime specie di rettili differenti ognuna tenuta molto bene rispettando gli standard del loro ecosistema ottimale.. Inoltre il mio negoziante ama le pogone e ne possiede 5 in negozio di sua prorpietà, non sono in vendita e sono in ottime condizioni dunque è un allevatore vero e proprio.. Comunque ripeto esistono scuole di pensiero sull'allevamento dei rettili è cmq da provare una convivenza fra specie affini altrimenti non si può scoprire come è bello e vario e adattabile il regno animale.. Comunque ripeto a me piacerebbe molto scrivere in questo forum proprio perchè forse ho capito che il da farsi lo si scopre proprio parlando e confrontandosi con diverse opinioni, anche perchè è dall'incontro delle varie teorie che se ne trova una efficace..

Vi informo perchè credo che vi farà piacere che la mia pogona oggi ha assaggiato una camula del miele.. Non è molto ma è qualcosa.. Domani lo porterò da un professore universitario alla facoltà di veterinaria esperto in rettili.. La tartarughina siccome fa ancora caldo quì a Napoli per il momento vive in terrazza, la sera la faccio dormire in una cesta riscaldata per non tenerla fuori al freddo ma per vedere allo stesso momento se dovesse essere lei la causa da stress, inoltre ho coperto il terrario con un telo perchè possa ridursi ulteriormente lo stress di vedere persone muoversi fuori..Ho uamentato l'umidità e non le tocco più.. Se volete vi farò sapere come si evolve la situazione e se sia in qualche modo possibile abituare questi 2 rettili ad una covivenza.(nei limiti del rispetto della loro salute), L'allevamento è anche sperimentazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

vabbè fai come vuoi, i rettili sono i tuoi ! mi sono pure stufato di dare consigli a chi manco se li merita, allora se ce il tuo amico negoziante esperitissimo che tiene razze diverse assieme, vai da lui a chiedere informazioni, n

ciao

Non ho mai detto che sia espertissimo ma che alleva molte razze di rettili dunque è un allevatore, quello che tiene razze diverse assieme è un ricercatore che scrive su r*p*i*a*i*

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi intrometto in primo luogo per dire che lo stile SMS di cui parla Northern sono le abbreviazioni tipo nn al posto di non. Il regolamento del forum vieta l'uso di queste abbreviazioni, quindi bisogna scrivere per esteso in modo che sia chiaro a tutti.

In naura non esistono divisioni per specie o razza, per un motivo molto semplice; perchè gli animali sono liberi di scegliersi il loro posticino, e non troverai mai nella stessa tana una faina e una donnola anche se sono due mustelidi, o una rana e un tritone anche se sono due anfibi, perchè il tritone si mangia le uova delle rane e la rana cerca di stragli il più lontano possibile. In natura la lenta tartaruga stà ben lontana da chi mangia più velocemente di lei.

Per ultimo mi confondi allevatore con negoziante, che sono altre due specie che vanno tenute separate, perchè uno ha un'esperienza di anni (che possa essere condivisibile o meno) fatta di giornate intere passate ad osservare, curare, nutrire, e scambiarsi opinioni con i suoi colleghi appassionati, l'altro tiene una bestia in negozio il meno possibile...

In natura la lenta tartaruga sta lontana da chi mangia più velocemente di lei, in cattività con abbondanza di cibo questo handicap viene superato..

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda Evelyn, in natura la tartaruga a la possibilità di scappare e di andare a riposare in un posto tranquillo da SOLA, in cattività questo non avviene , visto che sono confinate in un terrario.

Tornando alla pogona, certo ci saranno anche negozi che trattano bene i loro animali, il problema è trovarli quei negozi, ma non tanto per i prezzi (e' normale che i negozianti abbiano prezzi maggiori rispetto a quelli di un allevatore amatoriale o a prezzi di fiera, è il loro lavoro, ci pagano le tasse, devono sostenere delle spese), ma è come li trattano che fà discutere.

Secondo te, se ti avrebbe venduto un animale sano e in salute, avresti il problema che non mangi ??

Comunque dai, già una camOla del miele è qualcosa, ora che non mangia molto ,cerca di dare solo quelle per un periodo , che sono belle nutritive e grasse ( che in questa fase li fanno bene ), poi devi provare con cibi magari che si muovono di più, prova grilli, blatte e via dicendo, ci sono molti siti che te li spediscono direttamente a casa.

Ultima cosa, che ti ho già detto e ridetto, il terrario per le pogone in RETE non va assolutamente bene, non sono mica camaleonti

Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao

Dipende quanto è grande il grillo e quanto è grande la pogona, ovviamente ci devi dare grlli proporzionati alla sua grandezza, per farti l'esempio, a una adulta non puoi dare micro grilli , che non riesce neanche a vederli, e a una baby non puoi dare grilli adulti, che non riescono a ingoiare , così sprecano solo energia nel predare inutilmente .

Però se la attaccato vuol dire che era interessata , piano piano li dovrebbe tornare la fame .

Ma il terrario stai usando ancora quello in rete aperto ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Madonna...ma ti rendi conto che sono animali dai bisogni totalmente diversi oltre che provenienti da areali geografici molto diversi?

E' vero, siamo circondati da informazioni, ma cavoli impariamo a filtrare un po' le notizie che ci giungono...

Come fai a tenere assieme un sauro desertico e una tartaruga che vive alle nostre latitudini?

Ti rendi conto che un animale che viene dall'australia può essere portatore sano di malattie mortali per un animale europeo e viceversa? Scommetto che questi di reptitalia non hanno neppure mai sentito parlare di ibd, boa e pitoni!

Ma chi sono questi di reptitalia poi?

Non me ne voglia animalinelmondo, ma se vuoi frequentare un forum in cui trovare gente veramente esperta, vai su www.sanguefreddo.net e fatti dire li le cose come stanno.

Poi il fatto dei negozianti...ma come fai a dire di averne incontrati di preparati quando tu stessa non sai niente delle necessità dei tuoi animali? Con che metro di giudizio puoi confrontarli con gli allevatori privati?

Se ti facessi la lista di ciò che ho visto nei negozi di tutta Italia...

Perdona la durezza, ma non capisco perché vieni in un forum e poi dici che la risposta non ti soddisfa perché non conosci chi la scrive.

Link al commento
Condividi su altri siti

te lo detto, ridetto e stra ridetto più volte ! ! quoto dave .

Ora siamo stati in due a dirtele queste cose, vedi te cosa vuoi fare e quando deciderai di comprare un animale nuovo, informati prima su come tenerlo, e non comprare due rettili perchè li vedi in un negozio ammassati assieme in vetrina !

Comunque Dave, non sarò Fantasma che alleva pogone , ma le cose basilari e giusteda dire le ho dette pure io quà..su animali nel mondo , non credi ? ce lo detto più volte , riguardo la testudo, riguardo che serve un terrario chiuso, non in rete come un camaleontario, ma se dopo la gente non ti ascolta ce poco da fare

Link al commento
Condividi su altri siti

Northern lo so che le cose le sai e le hai dette, ma adesso come adesso penso alla salute di quei due animali, se l'unico modo per convincerla è mandarla sul forum più frequentato d'Italia...

Non prendetela sul personale, il problema non è certo nostro che diciamo le cose come stanno!

Link al commento
Condividi su altri siti

Certo Dave, ti do ragione propio al 1000 % veramente !!Alla fine se quello li fà capire come realmente bisogna tenere un rettile ben venga, sopratutto se sono più persone a dirlo.

Io fidati che di pogone non sono esperto, ma comunque essendo appassionato di tutti i rettili, cerco di saperne il più possibile al riguardo e farmi una mia cultura generale !

Tranquillo Dave, mica me la sono presa sul personale, ci mancherebbe, per cosa poi ? ho capito dove volevi arrivare !

Link al commento
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...