Vai al contenuto

Battere La Sella


Lorelei86
 Share

Recommended Posts

Ciao ragazzi, giovedì prossimo farò la mia terza lezione di equitazione. E' molto bello, mi piace da matti ma ho un problemino... Non riesco a battere la sella nel modo corretto!

Spiego: il ritmo lo sento bene e vado su e giù tranquillamente(ho fatto 14 anni di danza ritmica e artistica da piccola)riesco a "sentirlo" anche se c'è un pò di chiasso e quindi non percepisco il rumore degli zoccoli a terra, ma mi rendo conto che non riesco a tenermi in equilibrio nel senso che mi reggo con forza alla sella perchè se mi lascio non riesco a darmi lo slancio per alzarmi e a battere la sella :-/ O cado in avanti o non riesco proprio a sollevare il ciapet :bigemo_harabe_net-163: e rimbalzo come una pallina matta! :bigemo_harabe_net-163:

So che all'inizio è normale ma... Avete qualche consiglio da darmi? L'istruttrice mi fa fare il trotto anche con una mano alla volta ma con l'altra mi reggo saldamente alla sella tanto che alla fine della lezione ho le braccia talmente stordite che non riesco a fare forza con le mani o anche a chiuderle a pugno O_o

Qualche esercizio? Io a casa ho la palla da ginnastica(avete presente? Quelle palle giganti che utilizzano in palestra)avevo pensato di mettermi a cavalcioni su quella e "mimare" il trotto andando su e giù, magari con musica di sottofondo per seguire un certo ritmo... Secondo voi può andare?

Premetto che al passo non ho problemi di equilibrio, vado tranquillamente senza mani e contemporaneamente senza avere i piedi nelle staffe... Ma questo era dalla primissima lezione(quella di prova)quindi non conta.

Grazie per l'aiuto che mi darete!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Lorelei, benvenuta nel mondo dell'equitazione! :bigemo_harabe_net-117:

Non ti preoccupare, avere qualche difficoltà di scioltezza e ritmo è normale all'inizio. ^_^

Una cosa mi ha un po' colpito: senti il ritmo con... le orecchie. All'inizio può andare, ma il ritmo lo devi sentire con il tuo corpo, percepirlo, seguirlo.

La difficoltà deriva probabilmente dalla posizione in sella, che come di regola, all'inizio è un po' incerta.

Comincia dal passo. Puoi anche chiudere gli occhi se vuoi, cerca di sentire sotto di te la schiena che si muove, le singole gambe che avanzano, una dopo l'altra. La cosa difficile è che tu devi essere sciolta e rilassata per riuscire bene nell'esercizio.

Aggiusta bene la tua posizione: spalle dritte e aperte, sguardo in avanti, le gambe scendono rilassate, il tuo tallone è leggermente più in basso della punta.. questo serve a darti stabilità, non interferendo tuttavia con il rilassamento del tuo corpo.

E poi.. al trotto. Se ti tieni con le mani, stringendo forte, automaticamente irrigidisci polsi, braccia, spalle... e la rigidità si trasmette alla schiena e alle gambe.... e al cavallo stesso. Insomma.. un disastro che ti fa perdere ritmo ed equilibrio :P

Puoi tenerti, ma cerca di non stringere la presa, di essere leggera. Lasciati andare, rilassati, cerca di sentire come si muove la schiena del cavallo.

Quando hai capito il ritmo (con il corpo, non vale ascoltare gli zoccoli, eheh) lasciati guidare dal suo movimento: controlla bene che le tue gambe siano rilassate e i tuoi talloni bassi (questo ti aiuterà a non sbattacchiera avanti e indietro); quando senti che il cavallo ti "butta verso l'alto", segui questa forza e alzati sulle tue gambe. Poi siediti di nuovo sulla sella, possibilmente con delicatezza. Di nuovo sarai proiettata in alto dal movimento: ripeti e alzati dalla sella. Cerca di gestire il tuo corpo, il tuo baricentro.

Quando sei "in piedi", non devi avere le gambe dritte: alzati solo quel tanto che ti spinge il movimento; il minimo indispensabile.

è difficile da spiegare via forum, sarebbe più semplice mostrartelo, e fari sentire dal vivo le sensazioni. Ma noi facciamo del nostro meglio ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Lady ;-) Non ti preoccupare non sento il rumore degli zoccoli già dall'ultima lezione anche perchè l'istruttrice mi ha portata in una zona sabbiosa e gli zoccoli lì non si sentono.

Il problema è che appunto non riesco ad alzarmi senza l'ausilio delle mani sulla sella. Se ci provo(perchè non è che non ci provi mai, ci provo spesso)mi sbilancio totalmente!!! :-/

Muscoli delle gambe troppo flosce? Ho notato che stringendo di più le ginocchia riesco ad alzarmi con più disinvoltura(se così si può dire... Ehehehehe!!!) Però mi stanco dopo 5 minuti!

Link al commento
Condividi su altri siti

La spinta per alzarti dovrebbe dartela il movimento del cavallo. Se tu ti tiri su con le braccia, non puoi seguire il ritmo del suo movimento. Il trucco stà nel prendere il ritmo con il suo movimento. Se stai seduta sbatti il sedere sulla sella a saltelli, ecco, quando senti che il tuo sedere si alza dalla sella, devi sfuttare quel momento per alzarti usando solo l'quilibrio del tuo corpo, cercando di non aiutarti con le mani.

Ribadisco quello che ha detto lady, non è semplice spiegarlo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sei all'inizio ed è più che normale avere problemi con il trotto..non devi preoccuparti..fra un pò di tempo..dopo essere in costante allenamento ti verrà sponteneo alzarti e sederti(DELICATEMENTE) sulla sella..!!

Anche al passo però prova a sentire il cavallo..rilassati..segui il suo movimento..deve essere come un massaggio..Mantieni sempre leggero contatto e chiedi di avanzare..al trotto cerca di avere una buona posizione..quando sei sulla sella prova ad appoggiare le mani sul collo del cavallo..Ti verrà tutto più facile..spalla dritta,aperta,non rigida e bacino morbido..tranquilla..nn serve nessuna palla da palestra o musica di sottofondo..solo allenamento e con pazienza impararerai un pò alla volta..Invece per il problema che hai,quello di non riuscire a stare un bel pò sulla sella, devi curare la posizione del tuo piede nella staffa:

-suola leggermente verso l'esterno

-tallone che spinge verso il basso

-punte chiuse

Mentre per la gamba:

-spingere verso la pancia del cavallo

-fare attenzione a non portarla avanti e indietro

Trà un pò se continuerai questo magnifico sport sarà tutto più facile..

spero di esserti stata d'aiuto..ciaooooooooo..

Link al commento
Condividi su altri siti

Attenzione.. la gamba non deve spingere verso la pancia del cavallo... non si devono stringere. Devono rimanere il più rilassate possibile scaricando il peso solo sulle staffe. ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Si..devono rimanere rilassate..però per avere equilibrio bisogna stringere..non molto ci mancherebbe però..questo è ciò che faccio io e mi riesce bene..me lo dice anche il mio istruttore..però ognuno ha i suoi metodi :bigemo_harabe_net-104:

Ciao Lady.. :bigemo_harabe_net-146:

ps.:Rispondi al messaggio che ti ho lasciato sul: "galoppo non controllato" se ti và.. per favore

Link al commento
Condividi su altri siti

Questo purtroppo è ciò che si insegna nei sistemi "moderni".

Le gambe non devono stringere MAI, quando non danno segnali al cavallo. E anche lì non è uno stringere, ma si tratta di uno stimolo che deve tendere allo zero (si parla infatti di "vento tra gli stivali").

L'assetto deve essere indipendente, nel senso che il cavaliere deve riuscire a seguire i movimenti del cavallo senza aggrapparsi né con le mani, né con le gambe.

Anche perché il continuo stringere le gambe porta il cavallo a diventare sordo agli aiuti e a non reagire più al minimo segnale, come dovrebbe essere ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie ragazze!

Ma ho superato questo inconveniente l'ultima volta che sono andata a lezione! :bigemo_harabe_net-117:

Avevo quasi finito la lezione e come al solito ero attaccata alla sella come una cozza ad uno scoglio :bigemo_harabe_net-163:

Al chè, sbuffo e dico "mamma mia! Ma come può essere??? Non riesco a togliere le mani dalla sellaaaaaa!!!"

Allora l'istruttrice mi fa fare il trotto senza staffe e senza mani per qualche minuto in modo che restassi sulla sella solo grazie all'equilibrio e alla forza dei muscoli delle gambe e degli addominali.

Poi mi ha fatto rimettere le staffe e mi ha detto "ok, ora batti la sella!!"

E ci son riuscitaaaaaaaaaa!!!! Da subito! E mi chiedevo come non ci fossi riuscita fin da subito perchè era veramente una stupidata!!! Lo slancio, come dicevate voi, lo da il cavallo!!

Comunque, sì ti fanno stringere le gambe o per lo meno ti dicono così. Effettivamente stringendole ti reggi meglio. Capiamoci, stringo un pò le ginocchia, non tutta la gamba ma già quando son riuscita a fare il trotto non stringevo troppo perchè mi rendeva impacciata con il movimento di "atterraggio" sulla sella.

Grazie mille comunque!!!

Ah dimenticavo: gli esercizi che faccio giornalmente di squat con e senza palla da ginnestica mi sono serviti molto per la resistenza alo sforzo, infatti all'ultima lezione ero sì sudata e stanca ma non come la volta prima :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...