Vai al contenuto

Malattie Di Pelle O Allergia Labrador


mrwhigly
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

io posseggo un cucciolo di Labrador che da quando l'ho avuto ha sempre avuto una otite persistente. Abbiamo cambiato due veterinari che hanno cercato di curarla più o meno allo stesso modo con lavaggi di O****e e un farmaco antibiotico in gocce. L'otite sembrava migliorare dopo un paio di settimane, ma poi ritorna e non è mai guarita del tutto. Ma ora il problema peggiore è che si gratta continuamente su tutto il corpo ed in alcuni punti sono comparse delle piaghe con croste perdendo anche il pelo. Non riusciamo a capire cos'abbia. Il veterinario ha detto che è allergia a qualcosa e ci ha dato del cortisone e delle pillole di olio di pesce per il prurirto, ma in realtà non è migliorato per niente. Cosa devo fare? come faccio a capire se invece è una malattia di pelle magari legata all'orecchio? e se è allergia, esiste un antistaminico per il cane? mica posso curarla con il cortine!

Modificato da ela
da regolamento è vietato citare marche
Link al commento
Condividi su altri siti

Bisognerebbe vedere a cosa è dovuto questo prurito. Il vet oltre a dargli i farmaci che hai elencato gli ha fatto qualche altro esame? Il prurito potrebbe essere dato da molti fattori, anche da qualche allergia, come ha detto il vet. Cosa mangia il cane? Il vet ha provato a dargli un mangime ipoallergico?

Link al commento
Condividi su altri siti

Si, abbiamo provato a dargli dei croccantini ipoallergenici per una settimana e mezzo e sembrava stare un po' meglio, ma dopo ha ripreso a grattarsi. Il veterinario non ha fatto altri tipi di test. La mia preoccupazione è che vorrei escludere altre malattie di pelle (soprattutto infettive), come posso fare? se invece è un'allergia, oltre al cibo ipoallergenico, cosa posso fare per capire a cosa è allergico? Tra l'altro per curare un'allergia si può dare al cane un antistaminico? perchè il cortisone non si può mica dare per lunghi periodi....

C'è da dire anche che ho notato che è un cane particolare che soffre molto la solitudine (come tutti i labrador) e non vorrei fosse anche un fattore psicologico, dato che lo tengo in un terreno dove non c'è nulla e vado a trovarlo una volta al giorno per portargli il cibo. Solo il fine settimana posso dedicargli un po' più di tempo. E' il caso di trovargli un altro amichetto labrador?

Link al commento
Condividi su altri siti

Quanto tempo ha? Potrebbe anche essere un fattore psicologico ma prima di prendere in considerazione questo bisognerebbe capire se si tratta di qualche patologia. Per capire di cosa si tratta bisognerebbe fare degli esami specifici.

Ieri pomeriggio sono stato nel giardino ed ho tolto un po' di erbacce (tra cui alcune orticanti, ma le ho tolte con i guanti) ed ho notato tornando a casa che mi sentivo un forte prurito alle gambe ed alle braccia. Possono essere degli insetti o le piante stesse che danno problemi al mio cane? c'è qualcosa per proteggerlo dagli insetti, oltre al collare antipulci e zecche?

Link al commento
Condividi su altri siti

I cani sono animali sociali per definizione e tenere un cane da solo, per giunta cucciolone e andarlo a trovare una volta al giorno mi sembra davvero una punizione per questo cane.

Ma che soddisfazione ti da tenere un cane così lontano dalla tua vita e dalla tua famiglia? Cosa ti può dare e cosa dai a lui (oltre al cibo e a qualche avanzo di tempo) in queste condizioni?

Mi dispiace moltissimo ma sì, il tuo cane potrebbe essere molto stressato e sei già fortunato che non abbia fatto danni o non abbia provato a scappare o non pianga...non basta dar da mangiare ad un cane o dagli una cuccia per ripararsi per tenerlo bene. Un cane vive per l'uomo e accanto all'uomo, senza questo contatto potrà essere solo un'animale molto infelice.

E poi mi chiedo: quando arriverà l'inverno con le giornate corte e freddo e pioggia, quante volte andrai a trovarlo? Che rapporto potrai costruire con luii?

Non pensare a prendere un altro cane ( due solitudini non fanno una felicità!) ma pensa ad una gestione diversa di questo cane e non solo per le cure veterinarie.

Comunque per le allergie ci sono delle prove che vengono fatte con dei campioni di sangue e da queste si riesce a capire a cosa è dovuta l'allergia. Per le pulci e le zecche usa un buon antiparassitario e il collarino per le zanzare e cerca di tenere il recinto del cane pulito, perchè quando fa molto caldo ci sono tantissimi insetti. Ma questo non è sufficiente per un cucciolone di labrador lasciato da solo. Cerca di trovare un modo diverso di gestire questo cane, ma non prenderne un altro non faresti che peggiorare la situazione e moltiplicare per due i tuoi problemi.

Scusami se sono stata franca ma ne vedo troppe per lavoro dove i cani soffrono e alla fine pagano per delle leggerezze, pensaci.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...