Vai al contenuto

Distinzione Sesso Calopsite


Ospite
 Share

Recommended Posts

Ho due calopsite di cui uno sicuramente maschio e l'altra dovrebbe essere femmina.

Dico dovrebbe perché non ne sono sicura.

Al negozio di animali mi hanno detto che è femmina perché presenta tipo una zebratura sotto le ali fino giù alla coda sia sotto che sopra.

Il problema è che secondo me presenta colori troppo vivaci: ha il ciuffo giallo anche se con qualche macchiolina grigia e le guanciotte arancioni come quelle del maschio.

Se comunque è in età riproduttiva dovrebbe comunque fare le uova anche se non fecondate?

L'età la dovrebbe avere: l'ho comperata l'anno scorso ad agosto!

Un'altra cosa: siccome gli si è rotta tutta la coda, gli ricrescerà?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho due calopsite di cui uno sicuramente maschio e l'altra dovrebbe essere femmina.

Dico dovrebbe perché non ne sono sicura.

Al negozio di animali mi hanno detto che è femmina perché presenta tipo una zebratura sotto le ali fino giù alla coda sia sotto che sopra.

Il problema è che secondo me presenta colori troppo vivaci: ha il ciuffo giallo anche se con qualche macchiolina grigia e le guanciotte arancioni come quelle del maschio.

Se comunque è in età riproduttiva dovrebbe comunque fare le uova anche se non fecondate?

L'età la dovrebbe avere: l'ho comperata l'anno scorso ad agosto!

Un'altra cosa: siccome gli si è rotta tutta la coda, gli ricrescerà?

Ciao magari se ci posti una foto riusciamo a vedere se maschio o femmina.

Fai una cosa fai delle foto anche sotto l'ala.

Per quanto riguarda la fecondazione e la femmina che decide di farsi accoppiare.

Non'è detto che le calo si facciano coprire appena raggiunge l'età di riproduzione.

Gli allevatori, quando hanno delle calo ottime riproduttrici se le tengono care, questo perchè ci sono delle calo che possono riprodursi con meno frequenza di altre, poi se non gli garba il compagno è capace che non accetti l'accoppiamento anche per un bel pò di tempo

Comunque ritornando al tema di prima, bisogna vedere che tipo di mutazione è per distinguere il sesso.

Ci sono alcune mutazioni che sono difficili da vedere, una di queste è il lutino.

Link al commento
Condividi su altri siti

E' una delle calopsite più normale, ancestrale credo, insomma quelle grigie con la testa gialla.

Il problema è proprio questo, cioè ha la testa gialla come il maschio e il ciuffo giallo, anche le guanciotte sono dello stesso colore di quelle del maschio.

Per quanto riguarda le foto, non so se riuscirò a farle, non si fanno prendere.

Io ho guardato sotto le ali quando svolazza o allarga le ali, però la striatura è molto lieve.

Per quanto riguarda il rapporto tra i due è abbastanza schivo, quando gli dò i biscotti a volte sono anche aggressivi tra loro e si beccano.

OK il maschio è proprio venale becca anche me.

Ma la coda gli ricresce?

Link al commento
Condividi su altri siti

E' una delle calopsite più normale, ancestrale credo, insomma quelle grigie con la testa gialla.

Il problema è proprio questo, cioè ha la testa gialla come il maschio e il ciuffo giallo, anche le guanciotte sono dello stesso colore di quelle del maschio.

Per quanto riguarda le foto, non so se riuscirò a farle, non si fanno prendere.

Io ho guardato sotto le ali quando svolazza o allarga le ali, però la striatura è molto lieve.

Per quanto riguarda il rapporto tra i due è abbastanza schivo, quando gli dò i biscotti a volte sono anche aggressivi tra loro e si beccano.

OK il maschio è proprio venale becca anche me.

Ma la coda gli ricresce?

Se ha gli stessi colori vivaci del maschio, allora sono entrambi maschi.

La femmina ha dei colori pallidissimi quasi ad essere tutta grigia.

Comunque gli ancestrali sono tra i più facili da vedere.

Se vuoi vedere sotto l'ala, devi guardare se ha delle bordature lungo tutta l'ala. Se è completamete grigio è maschio se ha le bordature è femmina, fai attenzione perchè se le bordature le ha solo a metà ala è ancora giovane, potrebbero alla prima muta o sparire o allungarsi fino al sotto ala.

Per quanto riguarda la coda non preoccuparti gli ricrescono.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...