Vai al contenuto

Consigli Sul Carattere Dei Conigli


Lady_Arya
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti sono francesca,

ho attualmente delle cavie e una cricetina e vorrei tanto aggiungere un coniglio al mio zoo.

Ho letto sul fotum le varie cose da sapere, so che hanno bisogno di molto tempo e ciò non mi spaventa, anzi mi piace un sacco.

Volevo chiedervi un po' com'é il loro carattere, cioé mi spiego megliol. Io sono abituata con le cavie, stanno benissimo nella gabbia e non amano essere prese o lasciate libere in casa, almeno le mie sono così, anche se so che altre cavie amano passeggiare.

Mi chiedevo se i conigli sono un po' più socievoli, se amano essere coccolati e se si addomesticano facilmente. é vero che se non castrati possono diventare anche aggressivi?

scusate le domande da ignorante ;D

grazie mille

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciaooo Francesca, che bello vederti anche qui :bigemo_harabe_net-146:

Io oltre a Melody ho anche 4 conigli, e quindi ti dico che un pò timidi si lo sono perchè anche loro sono prede, ma rispetto alle cavie lo sono MOLTOOO di meno, diciamo che acquistano fiducia un pò prima :lol:

Sono animali molto socevoli e stringono un legame fortissimo con il proprietario, i miei sembrano dei cagnolini mi vengono sempre dietro appena li chiamo corrono riconoscono il loro nome e la persone che se ne prende cura, poi ovviamente dipende dal carattere, ad esempio la mia Neve è un pò più schiva mentre Milly è una super coccolona e sta semrpe vicino a noi per farsi fare le coccole...

Il congilio al contrario deve vivere libero, in gabbia soffre, e poi ti assicuro che è uno spasso vederli gironzolare, ovviamente la casa o la stanza in cui soggiorneranmno dovrà essere "a prova di coniglio" per evitare rosicchiamenti folli :bigemo_harabe_net-163:

Quindi alle tue domande finali ti rispondo dicendo che:

Si sono più socievoli secondo me,

Si addomesticano facilmente, nel senso che imparano dove fare i bisognini, riconoscono la tua voce, e se non hanno la luna storta ti ascoltano pure ihih

nel senso che certe volte ad esempio la mia Milly è intenta a fare danni, e quando le dico basta lei la smette (anche se dopo 10minuti ricomincia) mentre certe volte non mi da conto e continua ignorandomi :lol:

Per il fatto di essere aggressivi la cosa dipende da carattere a carattere, solitamente sono le femmine che quando raggiungono la maturità sessuale se non sono sterilizzate diventano aggressive, però cmq dipende, la mia Milly per ora non è sterilizzata (lo sarà presto) ed è tranquillissima, però cmq a parte qsty la sterilizzazione è molto importante perchè i maschi cominciano a marcare il territorio e spruzzare pipì, mentre le femmine alcune diventano aggressive e subiscono le gravidanze isteriche, però cosa molto importante rischiano la vita, perchè le femmine non sterilizzate rischiano i tumori all'utero, quindi la sterilizzazione è molto importante per entrambi soprattutto per le femmine...

Mi sembra di aver detto tutto, se hai altre domande chiedi pure :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Lunaaa,

hihihi non sapevo avessi 4 conigli!!!wowww

Grazie mille per le risposte sei stata esaustivissima!!

Mercoledì andrò a vedere un coniglietto, non vedo l'ora!!!

Da quel che ho letto mangiano la stessa vedrura della cavie più o meno, io gli do insalata e peperoni rossi. Hanno bisogno di molto fieno e per il resto dovrebbero essere aposto.

appena mi vengono delle domande non esiterò a farle, ciò che mi premeva era la paura che non fossero tanto socievoli, ma adesso sono più tranquilla.

grazie di cuoreeee

franci

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto in pieno ciò che ha detto Luna..

I conigli sono amimali sociali e soffrono tantissimo se tenuti in gabbia..

Se li prendi nel momento giusto sono coccolosissimi.. Fulmine quando gli faccio i grattini nella testina e dietro alle orecchie comincia a leccarmi tutte le mani ed a sgranocchiare i denti (l'equivalente delle fusa di un gatto)..

Concordo che la sterilizzazione sia doverosa per una femmina, mentre per un maschio puoi aspettare per vedere come si comporta.. Fulmine è stato bravissimo fino a Dicembre dopodichè ha cominciato a fare pipì a destra e a manca ed ho dovuto sterilizzarlo... anche perchè i maschi che vanno in calore e non possono avere le femmine soffrono molto, quindi il consiglio è: sia maschio sia femmina va sterilizzato!!

E' un animale un po' buffo perchè è un po' timido, ma non troppo, e certe volte ha delle uscite intraprendenti che ti fanno sorridere!!

Le verdure che gli dai devi variarle l più possibile affinchè non gli manchino le sostanze nutritive necessarie al suo corretto sviluppo, io a Fulmine ne do almeno 3 tipi diversi al giorno, e cerco di variare anche tra un giorno e l'altro..

La spesa per lui la faccio 2 volte alla settimana

Tantissima insalata: riccia, canasta, romana, gentile...., sedano, carote(non troppe), finocchio, radicchio rosso, radicchio verde, rucola(non troppa), bietole, spinaci, cime di rapa, pomodori(non troppi), cicoria, puntarelle,.... per quanto riguarda il cavolo va dato con moderazione perchè causa fermentazione intestinale.

Assolutamente da evitare: NO:patate, Legumi, semi, PANE,pasta,riso, verdure cotte, pellet per conigli (io quest'ultimo lo uso solo per premiarlo di qualcosa ed in quantità minime!! e comunque deve essere privo di cereali e semi,o farine varie)

Fulmine nei mesi meno freddi vive anche fuori, quindi oltre a tutto questo si alimenta anche con erba (d'inverno gli do il fieno al posto dell'erba fresca, ma per un coniglio che vive solo in casa il fieno deve essere sempre disponibile in abbondanza, come l'acqua!), foglie, fiori, frutta che cade dagli alberi...

I conigli sono animali dolcissimi, se usi la lettiera giusta anche l'odore della loro cassetta dei bisogni si sente minimamente, però devi stare attenta a quello che rosicchiano..

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao! E' bello quando qualcuno decide di prendere un coniglietto con se :wub: Quoto tutto ciò che hanno detto le ragazze, e aggiungo che comunque ci vuole un pò di pazienza prima di farlo abituare alla tua presenza, ma se hai già delle cavie non dovresti avere problemi perchè loro sono più timide! In generale sono animali molto dolci anche se a volte il mio Artù è un pò lunatico: le coccole si, ma quando, quanto e dove vuole lui!! Però è un'esperienza bellissima avere un compagno niglioso!! Facci sapere!! <_<

Link al commento
Condividi su altri siti

Anch'io fino a 3 mese fa non avevo mai avuto conigli..non sapevo nulla di loro..

Io posso solo dirti che il coniglio che ho adesso in affidamento è ancora più coccolone del mio gatto..

quando io lo chiamo lui arriva..quando sono sul letto lui viene sul letto e si addormenta vicino a me... mi lecca le mani..se io gli sgrido mi morde :D ..

Insomma è davvero un tesoro..

Io consiglierei a chiunque un coniglietto..ovviamente il coniglio non è un animale da gabbia...deve girare libero per casa..

io purtroppo avendo anche il gatto libero il coniglio solo quando sono in casa o c'è qualcuno in casa..la sera e quando sono via purtroppo lo lascio in gabbia..

Comunque non te ne pentirai... sono troppo dolci..

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i consigliii, ho letto che si abitua e ritorna in gabbia per i bisogni...speriamo sia il mio caso!!!

Sono felicissima, ho trovato una sigonora costretta a dar via il suo coniglio a causa di un allergia che ha da poco e così ho deciso di adottarlo. Ha 7 mesi ed é già castrato. Oggi sono andata a comprare la gabbia e domani vado a vederlooo non vedo l'oraaa.

Vi farò sapere!!

grazie per le dritte sulle verdure!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

E' proprio una fortuna che qst signora non può più tenerlo, speriamo ceh alla fine possa prenderlo tu :bigemo_harabe_net-117:

Per la verdura come ti hanno detto le altre i conigli possono mangiare quasi tutte le verdure a consumo umano, con qualche piccola accortezza: devono essere fresche, ben lavate e asciugate, non fredde di frigorifero e ovviemente prive di parti guaste. Si deve evitare l'insalata brasiliana in quanto è particolarmente scarsa dal punto di vista nutritivo.

Ogni verdura và introdotta gradualmente e una per volta nella dieta del coniglietto specialmente se non è abituato, magari fatti dire da questa signora cosa mangiava il coniglietto...

La dose giornaliera varia a seconda del peso mediamente si consigliano 150-200 grammi di verdure per chilo di peso dell'animale, divise in due-tre pasti al giorno, ma comunque dipende molto dalle esigenze di ciascuno, dall'età, da quanto movimento fanno, se sono in sovrappeso oppure no, da quanto fieno mangiano e via dicendo.In tutti i casi l'importante è che la dieta sia costituita principalmente (un 70-80%) da fieno fresco o erba (se reperibile non contaminata), il restante 20-30% è verdura,con prevalenza per le fibrose (finocchi, catalogna, sedano, etc.) , poi le fogliose (inslate varie) e poi ortaggi come spuntini saltuari(zucchine, peperoni, pomodori, carote, etc.).

Per il resto buona fortuna, speriamo che il coniglietto arrivi da te il prima possibile :bigemo_harabe_net-146:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...