Vai al contenuto

Le Lampade


LadyD
 Share

Recommended Posts

Si è parlato in alcune discussioni dei modi migliori per asciugare il cavallo.

Non erano pero' state nominate le lampade, che si trovano ormai in molte scuderie.

Qualcuno di voi le utilizza? in quali occasioni? Ci sono accorgimenti da prendere? Vanno bene sia per cavalli che vengono stabulati nel box, che per quelli che vivono all'aperto? Sì? No? Perché?

Raccontateci le vostre esperienze...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao LadyD

non ho esperienza in merito ma posso immaginarmi che come farebbe piacere a me fa piacere anche a loro.

Certo sono super comode... addio a pile, alcool (che sconsiglio), stecche, tosatrice (se il cavallo non diventa un orso) etc

Siccome ho i cavalli in una scuderia aperta ho scelto di non tosare nessuno. Hanno una super coperta e ho cercato di fargli crescere il pelo il più possibile. Certo è che quando lavorano è una gran rottura di p..e asciugarli. A questo scopo ho due soluzioni:

1) fare attenzione a montarli in tarda mattinata/ primo pomeriggio

2) phon...

Mi piacerebbe saperne di più delle lampade. Possono essere usate anche per riscaldare la muscolatura? Hanno anche evtl. scopi terapeutici?

Sir Hiss

Link al commento
Condividi su altri siti

Non ho mai avuto l'occasione di vederle in maneggi dalle mie parti,però mi sono informata perchè stavo valutando l'idea se montarmele a casa o no.

Vanno benissimo per scaldare la muscolatura e anche a scopo terapeutico per tutte quelle patologie quali:mal di schiena,artrite,coliche,dolori reumatici,strappi,contratture...

Quelle a scopo prettamente vet hanno diversi tipi di lampadine con varie colorazioni,ma in questo caso hanno solo funzione terapeutica.

Per quanto riguarda la domanda di Lady è la stessa che mi ha frenato nell'acquistarle:se il cavallo vive in box,una volta finito il trattamento della durata media di 20 minuti,si rimette la coperta o se non è tosato ritorna in box,all'interno di una scuderia,chiusa e riparata.

Ma se quello stesso cavallo,dopo che è stato per mezzora sotto le lampade al calduccio,lo portiamo fuori,al paddock o anche semplicamente all'aperto per raggiungere la capannina si prenderà un accidente di quelli fatali...immaginatevi magari una bella serata di pioggia e vento.

Quindi l'unica sarebbe per chi vive al pascolo,farlo prima raffreddare e riacclimatare in un secondo locale(perchè nel locale delle lampade anche una volta spente la temperatura rimane più elevata)e poi portarlo fuori...risultato?E'passata un'ora,ci avremmo messo prima a mano e non siamo mai completamente sicuri che la vasodilatazione sia cessata e non sia completamente accaldato.

E poi c'è la questione dei tumori e dei cavalli grigi...sono pur sempre raggi,che arrivano anche nelle zone depigmentate.

Link al commento
Condividi su altri siti

Esatto.

Infatti in questo periodo vedo di lavorare molto al passo prima di dissellare, e ho acquistato una coperta che estrae il sudore dal pelo. Una piccola passeggiatina alla fine ed è già sciutto.

Mi sa che le lampade le lascio agli altri...

Link al commento
Condividi su altri siti

Così come tutte le altre diavolerie inutili inventate non certo per il reale benessere o bisogno del cavallo,ma per far entrare tanti soldini nelle tasche del furbo di turno...

Mi raccomando,informiamoci sempre prima di spendere soldi,che magari saranno fonte di guai e non certo di risoluzione!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Noi le usiamo veramente di rado ma a volte sono comode.

Premettendo che , come molti sanno, i nostri cavallo sono tosati, si usano gli accorgimenti "normali" : coprireni prima di lavorare e immediatamente finito il lavoro, per non farlo raffreddare, per poi asciugarlo al passo. Non ho mai usato l'alcol per esempio, ma qualche volta in casi estremi ho utilizzato la lampada. Ma vedo che in pratica non la usa nessuno anche se c'è.

Link al commento
Condividi su altri siti

Infatti,neanche quando sono andata a Milano dal famoso driver le ho viste...

Specie nel caso mio e di Lady,che abbiamo cavalli non tosati e in paddock,l'uso è sicuramente sconsigliato!

Come dice Lady,basta fare passo gli ultimi minuti oppure se si fanno passeggiate,smontare,allentare il sottopancia e fare gli ultimi 2/3km a piedi...specie dopo molte ore fa bene anche al cavaliere passeggiare per riattivare le gambe e defaticarle!

Link al commento
Condividi su altri siti

anche i miei stanno molto tempo al paddok, tranne in questo ultimo mese e mi girano parecchio per sta cosa, ma anche il tempo di torino non aiuta, qui ha nevicato ancora questa settimana e ovviamente è tutto gelato con il bel tempo e le temperature polari che ancora ci sono!, certo a juany risparmio di metterle la coperta superimbottita che l'anno scorso le hanno fatto venire delle croste pazzesche! ma per il resto odio i box, io per asciugare il cavallo se sono di fretta, per prima cosa uso la coperta fatta di asciugamano e tanto lavoro di comito a strofinare, poi ne prendo una asciutta vado fino a dove si trova la segatura truciolo, le alzo la coperta fino al garese e gliela strofino abbondantemente sul corpo, altro giretto di passo (con la coperta di nuovo a posto ) e poi gliela spazzolo via e continuo così finchè non è asciutta, per le lampade sono contraria per le motivazioni date da MY,ma solo per quei cavalli che stanno in paddok con tantissimo pelo da yeti, anche se nel nostro circolo manco se gelasse l'inferno le metterebbero, per far mettere la luce alle scuderie esterne abbiamo dovuto insistere per più di un anno.. bleee!Per gli altri cavalli che sono tosati e stanno in box, non vedo grossi problemi!

alcool nemmeno a parlarne, già faccio fatica a usare il districante ed uscirne viva, se mi avvicino con l'alcool juany mi fa arrivare in cina con un calcio nel di dietro!

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè però anche i soggetti tosati in box possono avere problemi,a maggior ragione i grigi...questo non dobbiamo dimenticarlo...come quando facciamo le lampade d'inverno...

le facciamo sotto controllo medico,applichiamo creme protettive contro i raggi UV e dovremmo fare la stessa cosa con loro,specie ai genitali e nelle zone depigmentate.Noi inoltre indossiamo anche degli occhialini per proteggere gli occhi,cosa che non vedo fare ai cavalli...

Ripeto,molto meglio qualche km a piedi che fa anche molto bene alle loro e alle nostre gambe ed evitano crampi e gonfiori ad entrambi!! :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao... non ho mai usato le lampade e mi ha fatto molto piacere leggere le vostre considerazioni. Vi riporto l'esperienza di un amico che è solito lavare i suoi cavalli dopo ogni lavoro ... Lui li porta in scuderia, coperta chiusa e quasi riscaldata... li lava con acqua calda, li stecca per bene poi li copre con asciugamano, e quando li rimette nel box (che è nella stessa struttura del lavaggio sono praticamente asciutti. Io seguo invece il suggerimento di MyLord cercando di far asciugare al passo la mia cavalla in modo che una volta tolta la sella sia quello il solo punto bagnato, che copro con l'asciugamano e poi coperta di pile per un po'... comunque ha messo su un bel pelo invernale!

Link al commento
Condividi su altri siti

occasinalmente possono essere utili,oppure per patologie...anche se io non le userei sempre...

per quanto riguarda il pelo,non a tutti i cavalli cresce allo stesso modo:per esempio se sono sempre stati abituati a stare nei box,al caldo,tosati,il primo anno che magari non li tosi per lasciarli più spesso all'aperto,possono avere una crescita eccessiva...

anche il loro corpo deve abituarsi...si può aiutare l'aniamale mettendo una leggera coperta di cotone in autunno,così che non cresca troppo e poi la si togli,senza naturalmente tosarlo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...