Vai al contenuto

Agressivita Del Cane


puppo83
 Share

Recommended Posts

salve a tutti, come tutti voi anche io ho la passione per i cane, ne ho e ne ho avuto tanti, la margior parte erano dei meticci anche se incroci di razze pure anche abbastanza grosse e nn mi hanno mai dato dei problemi. poi un giorno ho visto un cane corso a passeggio con la padrona, io me ne sono innamorato,dal vivo sinceramente non l'avovo mai visto, mi sono fermato a parlare con lei e mi disse che era un cane molto bravo, si un pò per conto suo, ma del resto era un'angelo.

beh circa 8 mesi fa ne ho preso uno. E' un amore gioca mi ubbidisce, nn li ho mai alzato le mani, sgridato si ma mai picchiato, quest'estate lo portato con me in ferie, era contentissimo giocava nella spiaggia in acqua, in casa con i miei, adesso però mi sta dando problemi, è diventato molto aggressivo verso le altre persone, lo portato di nuovo in ferie dai miei genitori e per poco non morde una mano a mio padre, poi si è aventato ad un mio amico, ora a malincuore gli ho dovuto fare un recinto e lasciarlo li quando non sta con me...vi prego dittemi cosa fare io nn voglio che si comporti cosi, per me è come un figlio.....

Link al commento
Condividi su altri siti

salve a tutti, come tutti voi anche io ho la passione per i cane, ne ho e ne ho avuto tanti, la margior parte erano dei meticci anche se incroci di razze pure anche abbastanza grosse e nn mi hanno mai dato dei problemi. poi un giorno ho visto un cane corso a passeggio con la padrona, io me ne sono innamorato,dal vivo sinceramente non l'avovo mai visto, mi sono fermato a parlare con lei e mi disse che era un cane molto bravo, si un pò per conto suo, ma del resto era un'angelo.

beh circa 8 mesi fa ne ho preso uno. E' un amore gioca mi ubbidisce, nn li ho mai alzato le mani, sgridato si ma mai picchiato, quest'estate lo portato con me in ferie, era contentissimo giocava nella spiaggia in acqua, in casa con i miei, adesso però mi sta dando problemi, è diventato molto aggressivo verso le altre persone, lo portato di nuovo in ferie dai miei genitori e per poco non morde una mano a mio padre, poi si è aventato ad un mio amico, ora a malincuore gli ho dovuto fare un recinto e lasciarlo li quando non sta con me...vi prego dittemi cosa fare io nn voglio che si comporti cosi, per me è come un figlio.....

bhe sicuramente andare in un centro cinofilo ed affidarti ad un addestratore .

ricordati che è un cane da guardia non un peluches e sicuramente non basta parlare con una persona che ne possiede uno per capire il carattere della razza.

ti consiglio di essere più duro con il cane e fargli capire bene che così non va assolutamente . poi bisogna anche vedere in che situazioni è diventato aggressivo i molossi si affezionano molto al padrone è difficilmente accettano che altri entrino nel loro spazio chi più chi meno .

se mi dici di dove sei ti do delle dritte per un centro nella tua zona

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per aver risposto...comunque abito nella zona di brescia...

hai ragione il corso è sicuramente un cane da guardia e diffesa, ma volevo capire come mai sia cambiato cosi nel giro di tre mesi.

il molosso come cane cresce molto fisicamente nei primi mesi ma cratterialmente è un cane che cresce in maniera lenta si forma totalmente sia fisicamente che caratterialmente intorno ai 2 anni di età. il tuo ti sta dando dei preavvisi di come sta mettendo il carattere .

nella formazione del carattere a volte il cane ci mette alla prova magari cercando di comandare lui ed è li che serve educare il cane e fargli capire dove è il suo posto senza tergiversare troppo fissa bene nella sua testa come e quando può decidere lui e dove invece deve essere educato e affidarsi alle tue decisioni. per questo è importante addestrare un cane vai su g.....le e cerca centri addestramento cani brescia ti darà tutti i centri vicino a te .

facci sapere come va.

Link al commento
Condividi su altri siti

vi ringrazio per i vostri consigli... volevo ribadire che il cane con me è un angelo.. ho cercato di educarlo io seguendo vari corsi nel web e cercando di studiare un po la razza... al guinzaglio non tira quando lo sgrido sta giu e capisce che ha sbagliato, ma non capisco come mai quando un estraneo prova a coccolarlo lui indietreggia e mette la coda tra le gambe come se avesse paura, vedendolo cosi ho paura anche io che possa mordere qualcuno. Per quello che ne so un cane che ha paura o scappa o attacca...eppure quando sono a casa mia, nel bresciano, ho sempre amici a casa e il cane lo lascio libero, certo non tutto il giorno a giocare con i miei amici, pero li va vicino si fa accarezzare poi si allontana e gioca nel prato con il cane del vicino...

Link al commento
Condividi su altri siti

mi intrometto visto che si parla di aggressività e volevo proprio chiedere consigli su questo..in questi giorni di festa quando non mangiavo :bigemo_harabe_net-102: ho praticamente sempre vagabondato per tutti i parchi della mia città con il mio mostriciattolo...e al contrario del solito ne abbiamo incontrati un sacco "aggressivi" le situazioni di cui parlo sono riferite sempre a cani di piccola-media taglia adulti al guinzaglio che stanno facendo le loro passeggiate e lungo le quali ci incrociano...iniziano a ringhiare contro bobo prima ancora di capirne il sesso e l'età...i loro padroni sono sempre stati molto attenti per carità e li tenevano ben distanti e sono super contenta del mio che è stato al suo posto non li ha provocati e ne si è spaventato ma mi domandavo...questa benedetta "antipatia" tra maschi adulti si può evitare vero??? io vorrei che al mio cucciolino (che ora ha 8 mesi) restasse per sempre questa curiosità e questa voglia di conoscere gli altri cani...non voglio che diventi come quelli che abbiamo incontrato in questi giorni perchè con tutto il rispetto non mi hanno fatto una gran bella impressione...Bobo conosce tutti i cani che gli capitano vicino (e gioca con chi ha voglia di farlo) e non abbaia più quando se ne vanno per i fatti loro...conosce e si fa accarezzare da ogni essere umano che si ferma a guardarlo e lo invita subito al gioco, ha un'innata dolcezza con i bambini e ha imparato a non fare il geloso quando coccolo altri cani, e quando gli capitano cuccioli più piccoli di lui che ancora non sanno bene destreggiarsi è molto paziente come lo sono stati gli altri con lui...sono sulla buona strada per non avere un cane aggressivo o devo adottare anche altri metodi per non avere un cane che ringhi ai cani che incontra?????

Link al commento
Condividi su altri siti

i cani di piccola e media taglia il più delle volte sono iperprotetti e viziati e già da questo dipende molto il loro carattere.

in più aggiungo che i maschi adulti che vivono da soli tendono a essere dominanti di fronte ad altri maschi proprio perchè non hanno modo di confrontarsi nella vita con altri cani.

posso consigliarti di continuare a socializzare il tuo cane ma non posso garantire che da adulto continui a essere bravo con gli altri maschi.

Link al commento
Condividi su altri siti

vi ringrazio per i vostri consigli... volevo ribadire che il cane con me è un angelo.. ho cercato di educarlo io seguendo vari corsi nel web e cercando di studiare un po la razza... al guinzaglio non tira quando lo sgrido sta giu e capisce che ha sbagliato, ma non capisco come mai quando un estraneo prova a coccolarlo lui indietreggia e mette la coda tra le gambe come se avesse paura, vedendolo cosi ho paura anche io che possa mordere qualcuno. Per quello che ne so un cane che ha paura o scappa o attacca...eppure quando sono a casa mia, nel bresciano, ho sempre amici a casa e il cane lo lascio libero, certo non tutto il giorno a giocare con i miei amici, pero li va vicino si fa accarezzare poi si allontana e gioca nel prato con il cane del vicino...

Stai descrivendo tutte le caratteristiche tipiche di un giovane e forte cane corso che sta crescendo e sta "testando" il terreno intorno a sè. Quello che mi lascia perplessa è la coda in mezzo alle gambe quando si avvicina qualcuno. Il cane corso è un cane prettamente da guardia e gli è naturale una certa diffidenza con gli estranei, ma il mostrare paura non è una cosa bella. Ora stai sicuramente peggiorando la situazione tenendolo in un recinto quando non ci sei perchè il cane sta isolato e man mano che cresce corri il rischio che potrai essere solo tu a gestirlo e che sia "intoccabile" da parte di altri.

Io ti consiglio di rivolgerti subito ad un centro di educazione ( metodi tranquilli e rispettosi del cane) e fatti insegnare come gestire il cane nella maniera migliore possibile.

Ma fallo ora e non aspettare troppo: più cresce e più sarà difficile riprendere il controllo della situazione.

Ad 8 mesi tutto di può fare. Ma devi farlo subito. Facci sapere come va.

Link al commento
Condividi su altri siti

mi intrometto visto che si parla di aggressività e volevo proprio chiedere consigli su questo..in questi giorni di festa quando non mangiavo :bigemo_harabe_net-102: ho praticamente sempre vagabondato per tutti i parchi della mia città con il mio mostriciattolo...e al contrario del solito ne abbiamo incontrati un sacco "aggressivi" le situazioni di cui parlo sono riferite sempre a cani di piccola-media taglia adulti al guinzaglio che stanno facendo le loro passeggiate e lungo le quali ci incrociano...iniziano a ringhiare contro bobo prima ancora di capirne il sesso e l'età...i loro padroni sono sempre stati molto attenti per carità e li tenevano ben distanti e sono super contenta del mio che è stato al suo posto non li ha provocati e ne si è spaventato ma mi domandavo...questa benedetta "antipatia" tra maschi adulti si può evitare vero??? io vorrei che al mio cucciolino (che ora ha 8 mesi) restasse per sempre questa curiosità e questa voglia di conoscere gli altri cani...non voglio che diventi come quelli che abbiamo incontrato in questi giorni perchè con tutto il rispetto non mi hanno fatto una gran bella impressione...Bobo conosce tutti i cani che gli capitano vicino (e gioca con chi ha voglia di farlo) e non abbaia più quando se ne vanno per i fatti loro...conosce e si fa accarezzare da ogni essere umano che si ferma a guardarlo e lo invita subito al gioco, ha un'innata dolcezza con i bambini e ha imparato a non fare il geloso quando coccolo altri cani, e quando gli capitano cuccioli più piccoli di lui che ancora non sanno bene destreggiarsi è molto paziente come lo sono stati gli altri con lui...sono sulla buona strada per non avere un cane aggressivo o devo adottare anche altri metodi per non avere un cane che ringhi ai cani che incontra?????

La rivalità tra maschi adulti è una cosa normale per i cani, anche per quelli che vivono in città e di taglia piccola.

Sicuramente è tutto aggravato dal comportamento dei proprietari che trattano i cani troppo da figli o troppo da oggetti, che magari hanno paura sempre di tutto e tutti e quindi tengono il cane perennemente al guinzaglio e non li lasciano socializzare, ecc...

Il guinzaglio poi crea nei cani tensione e due cani maschi che si incontrano con guinzagli corti e senza possibilità di annusarsi, magari muso a muso, al 99 per cento risseranno.

Socializzare il tuo cane fin da piccolo con gli altri cani e mantenere un atteggiamento tranquillo senza allarmare il tuo animale quando incontri altri cani ( se sono ostili ti allontani con calma richiamando l'attenzione del tuo cane), sicuramente farà del tuo cane un animale tranquillo e pacifico, ma difficilmente da adulto sarà amichevole con tutti gli altri maschi.

Il mio amstaff di 5 anni è molto socievole e tranquillo con gli altri cani, gioca tranquillamente con le femmine e tollera i cani maschi di piccola taglia, ma con i suoi "pari" sono sempre sfide.

Quindi a mano a mano che crescerà starà a te capire quali cani gli andranno a genio e quali no e quindi controllare la situazione.

In linea di principio dico sempre ai miei clienti di non avvicinare il proprio cane ad altri cani al guinzaglio se non si conoscono e sono dello stesso sesso: il guinzaglio è pericoloso.

Link al commento
Condividi su altri siti

giusto...ma a me e capitato anche questo ero (meno male che la piccola non c'era ) a passeggio con Lilly e oltrepasso una signora con un cagnetto grosso come un border niente di che......ma ringhiava come una pazza arrivata alla fine del marciapiede Lilly si gira e mette a pangia in giu il cane che la stava per attaccare alle spalle e la tine a schiena a terra ringhiando.....cosi ho dato il comando e Lilly si e fermata ho recuperato l'altra cagnetta e con tutta calma e arrivata la signora a recuperarsi il cane....

quindi quando si va a spasso bisogna stare attenti a tutto....specie se si ha il maschio

Link al commento
Condividi su altri siti

anche a me è capitato un caso del genere di gente che non si rende conto del cane che ha o lo considera come un figlio .

solo che io non lascio avvicinare la gente col cane e se succede intervengo io prima del mio cane . sono tipi di trauma le aggressioni che poi il cane matura e porta avanti diventando irrequieto di fronte ad altri cani. quando questo succede socializzarlo diventa poi problematico.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...