Vai al contenuto

Le Razze.. Migliorate


LadyD
 Share

Recommended Posts

Questo è un tema caldo, che tocca gli appassionati, ma soprattutto le associazioni di razza e gli allevatori.

Sempre più si tende a "migliorare" le razze.. magari immettendo del sangue di altre razze (più comunemente psi o psa), oppure incrociando gli esemplari più slanciati, alti e atletici.

Spesso quindi si sono andate a creare delle linee moderne... penso per esempio all'haflinger, che prima era più tozzo e basso, mentre oggi si trovano quasi esclusivamente cavallini snelli e un po' più alti.

Stessa cosa per il maremmano, che si trova nella variante "migliorata". Idem per il frisone, che esiste in versione barocca o in versione moderna.

Voi che ne pensate di questo "ammodernamento"? Siete favorevoli? Contrari? Perché?

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho due cavalle una di vecchia struttura e una con una struttura più moderna. Appatto che la razza non venga stravolta non trovo nulla di male se vengono accoppiati soggetti che possono dare più vendibilità agli animali. se cosi non fosse grazie alla nostra incapacità di scegliere per tradizione ciò che si ha ma scegliere secondo canoni estetici e consumistici molte razze si sarebbero estinte. non sono d'accordo nel chiamare razze gli incroci costanti e ripetitivi. E solo una scusante per dar lustro a dei meticci che anche se belli non hanno fissato nel dna caratteristiche stabili e questo significa comprare un cavallo da 10 e far nascere un puledro incerto. non sono d'accordo nel far totalitarie le selezioni moderne. si devono publicizzare anche le linee vecchie che hanno altri pregi. un esempio pratico. Nel mondo sinonimo di bellezza sono le modelle e spesso le ragazze inseguono quel tipo di estetica di riferimento perche publicizzata. poi ci si scontra con l'istinto di noi maschietti che diciamo si che f..a perche tutti lo dicono ma in realtà apprezziamo di più il difettuccio quel non so che che rende una persona unica e non omologata ma pur sempre bella. La sensualità dei fianchi delle odalische, gli occhi delle orientali, le lelntiggini delle nord europee, la bellezza delle mediterranee. ognuno si sente a casa sua con ciò che fa perte della sua vita quotidiana. La pubblicità sulle persone sull'ambiente e sugli animali fa danni se non è una cosa legata alla promozione locale e seve a creare confusione sul quotidiano per imporre una vendita e l'illusione di ottenere cio che sollecita il nostro immaginario. da piccolo i miei nonni possedevano i norici. io me li ricordo poco. quattro anni fa vedendo un tpr mi si è riaccesa la lampadina e ho cercato dei cavalli pesanti che mi piacessero. Mi hanno proposto anche in maniera convincente di tutto prima di arrivare di nuovo al norico. Questo è il mercato, se io non fossi ricaduto in uno dei 14 capi presenti in friuli non l'avrei mai rivalutato eppure erano i cavalli dei miei, solo che non li chiamavano norici ma todescs ,tedeschi perche era usanza dare i comandi ai cavalli tutti in tedesco. il norico da me vive da più di 2000 anni ma il mercato non me l'avrebbe fatto conoscere , sebbene in me questo ricordo sfuocato di questi animali non mi ha mai abbandonato. quando il mercato non supera la sfida con la richesta del cliente modifica i cavalli avvicinandoli a cio che il cliente chiede. Nel barocco i cavalli venivano incrociati per ottenere varie pezzature da abbinare con i vestiti dei signorotti quando uscivano in passeggiata se non è un eccesso questo. salutio fausto

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusa Fausto vorrei che mi chiarissi il passaggio dove dici che non sei daccordo sul chiamare razza un'incrocio costante e ripetitivo. Le razze sono il frutto di incroci , dopo di che, stabilito lo standard si continua riprodurre quel cavallo, con stalloni e fattrici della razza, senza più incrociare a meno di non intervenire con il "migliortore".

Penso che il miglioramento delle razze sia volto unicamente all'andamento della richiesta.

Il frisone, è un antico cavallo, ha contribuito a su volta al migliorameo di altre razze, ma per rinascere ha dovuto sibire un alleggeimento, questo perchè ormai i cavalli hanno una funzione ben diversa rispetto a 150 anni fa. Nell'era moderna, della meccanizzazione, dell'avvento dei mezzi meccanici di locoozione, i cavalli hanno una funzione sportiva o comunque non più così utile. Il tutto si traduce spesso nel riutilizzo della razza in altre specialità con la conseguente modifica fisica.

Per preservare le razze le si modifica a seconda dell'utilizzo del momento. Per questo l'haflinger è diventato un simpatico ponetto, dalle andature sorprendenti per un pony, che salta come una lippa utilizzaissimo e molto ben presente.

La maggior parte dei TPR sono romasi saldamente nel loro standard.

Ognuno fa la sua scelta.

Non mi sento di condannare il miglioramento, di certo non preserva la razza pura.

Ma non mi formalizzo, tra i cavalli, la razza pura è una sola.

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse Fausto intendeva incroci tipo il QH x arabo, che darebbero il quarab.. oppure l'ispano arabo (pre x arabo)... "razze" oggi molto in voga... Fausto, puoi spiegarti meglio? ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io sono più per il contrario: perchè "migliorare" una razza quando dopo già molti anni di selezioni è perfetta per il suo impiego? Perchè così ci si adatta alle richieste del mercato? Bella storia, dovremmo amare i cavalli per quello che sono, non per quello che ci fanno guadagnare.

Confesso che non so molto sull'argomento, e quello che so sono gli esempi classici: l'Haflinger, il Frisone e il moderno Quarab.

Per l'Haflinger sono del tutto contraria, secondo me non puoi più chiamarli con quel nome se cambi la caratteristica principale: prendi un Haflinger "migliorato" che ti salta una 110 ma a cui rimane ben poco dello spirito montanaro che aveva un tempo. Se vuoi un cavallino per fare le prime gare di salto, ci sono tanti pony senza un particolare pedigree, che ti regalano le stesse soddisfazioni. Non ti va bene un incrocio qualsiasi? Allora ci sono tante razze fantastiche come il Connemara o il New Forest che sono ottimi saltatori. A questo punto non puoi neanche tirare in ballo la storia del prezzo troppo alto, perchè non mi sembra che i moderni Haflinger li vendano al supermercato con l'offerta 3x2!

Per il Frisone più o meno la penso alla stessa maniera, ma credo che alla fine si ritorni al vecchio tipo.

Il Quarab... non ho ancora capito se mi piace o meno; certo, ha delle enormi potenzialità con le due linee di sangue che ha alle spalle, ma alla fin fine non so se sia un grande affare. I QH sono famosi per il loro grande equilibrio mentale, ma al tempo stesso per la grande ricettività e di sicuro hanno già una conformazione e un aspetto strabilianti, allora perchè aggiungere il sangue dei nevrili arabi solo per migliorarne l'aspetto a discapito di quell'equilibrio tanto elogiato?

Invece non so niente di questo arabo spagnolo. Non vorrei farmi pregiudizi, ma non mi sembra un gran che... qualcuno mi illumina?

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...