Vai al contenuto

Misteri


Recommended Posts

Mi è capitato più di una volta di vedere "ufo", ma comunque da distanze enormi. Da ragazzina stavo spesso con il naso per aria e ricordo benissimo una sera, mentre stesa sul muretto del viale contemplavo le prime stelle all'imbrunire, mi accorgo di un gruppetto di stelle un po' "diverse" dal solito. Rispetto alla sera prima mi sembravano aumentate di numero. Improvvisamente tre di queste "stelle" si mossero allontanandosi velocemente all'orizzonte. A meno che non fossero veivoli sperimentali, non mi risulta che negli anni '70 ci fossero aerei capaci di stare completamente immobili nell'aria.

Il fenomeno si ripetè per un altro paio di volte a distanza di qualche giorno, poi i globi luminosi scomparvero per sempre...

Link al commento
Condividi su altri siti

Cito un mistero di Voyager a cui non ho mai creduto: quello dell' uomo venuto dal futuro (un certo John Titor). I creatori di questa burla come potevano pensare che tutti al mondo potessero credere a questa storia?? Diceva cose inpensabili. Quelli di Voyager si sono documentati e hanno scoperto che non esiste nessuna famiglia Titor e quindi nessun John Titor.

Ma spieghiamo meglio la sua storia: John Titor nacque nel 1998 e, quindi, adesso avrebbe 10 anni. Tornò dal futuro nel periodo del 1999 fino al 2001 circa. Diceva di essere sopravvissuto alla 3° guerra mondiale e prima di ritornare nel futuro fece un elenco delle cose che, in caso che ci fosse la 3° guerra mondiale, ogni uomo deve fare. Ma disse anche che adesso si può evitare la 3° guerra mondiale.

Che ne pensate??

Se non sono stata chiara ditemelo pure.

Link al commento
Condividi su altri siti

A me la storia che più intriga, ufo a parte, è il mistero di certe civiltà precendenti che hanno avuto delle conoscenze straordinarie e fatto monumenti ancora misteriosi dal punto di vista pratico. Il fascino deriva dal fatto che queste costruzioni ce l'abbiamo sotto mano da studiare ma alla fine tutto finisce in niente anche se gli scettici la buttano come una cosa incredibile ma fattibile. Mi fa impazzire il vederlo ma non sapere come hanno fatto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Leggete questa storie,che pare sia vera.....Questa è una storia di spettri...

Si dice che i proprietari di una casa a Triggianello abbiano visto immagini e ascoltato strane voci già da molto tempo. Hanno fatto alcune ricerche e hanno scoperto che nella casa viveva una donna la quale ha perso il marito in un incidente.

La leggenda dice che lei si sedeva sempre al tavolo della cucina e guardando il giardino attraverso la finestra, aspettava che suo marito tornasse a casa.

Ma lui non tornò mai...Da allora dicono che lo spirito della donna stia ancora aspettando.

I proprietari della casa hanno scattato questa foto e registrato i suoni di quello che loro affermano sia il fantasma. E' piuttosto niquietante...

Link al commento
Condividi su altri siti

...A me è successa una cosa strana e tuttora non riesco a spiegere...succede a molte persone e quasi sempre allo stesso modo...vadovi a racconatre:

"Anni fa,stavo dormendo nel mio letto,qualcosa mi sveglia,non so spiegarvi come ma avvertivo che si avvicinava qualcosa,ma era qualcosa di strano...ho visto del vapore sulla parete alla mia destra ed una specie di nebbia bianca alla mia sinistra...qualcosa mi ha afferrata alla gola e mi premeva lo stomaco...non riuscivo più a muovermi,nè a parlare...ero totalmente bloccata...cercavo di fare il Segno della Croce ma era impossibile...allora provavo a recitarlo ma avevo difficoltà anche così....con uno sforzo incredibile son riuscita a fare il Segno della Croce con la mente per 3 volte e la cosa che mi afferrava la gola ha lasciato la presa con una risatella satanica (avete presente le vocette stridule delle streghe dei film?...bè quelle)...Di colpo il vapore a sinistra si dissolve...Mi son ritrovata con gli occhi spalancati e la cosa più assurda è che non avevo paura,nè un batticuore,nè respiro affannoso...nulla!!! Son riuscita a riaddormentarmi pensando fosse stato un sogno....la mattina dopo avevo un fastidio alla gola,come se qualcuno avesse tentato di srtangolarmi ed un fastidio all altezza dello stomaco come se avessi un peso!!!"

Pare che questi fenomeni siano frequenti,se ne è parlato spesso anche il tv...la scienza attribuisce il tutto all ansia allo stato nervoso...il popolo attribuisce il fenomeno alla Pandafana o Pandafrica o Spiritello burlone....ognuno lo chiama in modo diverso...

Link al commento
Condividi su altri siti

Leggi qui:

La "paralisi notturna", o più propriamente, come abbiamo detto, "Paralisi Notturna associata ad Allucinazioni Ipnagogiche e Ipnopompiche", è stata soventemente associata da diversi psicologi, negli ultimi anni, a strane manifestazioni notturne, ad allucinazioni e a vere e proprie "invasioni" notturne ad opera di esseri umanoidi frutto, secondo questi studiosi, di una costruzione mentale del soggetto. È fuori discussione che tale forma di alterazione cognitiva esista e si manifesti con precise forme percettive e intrusive, ma siamo in grado di spiegare la fenomenologia delle "abductions" attraverso queste forme modificate o patologiche 1 della nostra coscienza?

I dati oggi in nostro possesso non ci permettono ancora di avere risposte certe, ma sicuramente l'iter fenomenologico descrittoci nei resoconti testimoniali di soggetti addotti da presunti esseri alieni sembra differire notevolmente in un numero cospicuo di casi.

La "Paralisi nel Sonno" (SP) è un fenomeno transiente che implica uno stato involontario di immobilità che può avvenire poco prima di addormentarsi o durante un risveglio brusco. Viene classificato come un sonno parallelo associato al sonno in fase REM. Esperienze associate con la "paralisi nel sonno" sono abbastanza comuni, esistono inoltre molte esperienze differenti che sono associabili con questi "disordini" del sonno.

L'individuo si trova in uno stato di semi-veglia in cui si ritrova "paralizzato", anche se diversi soggetti sono in grado di aprire gli occhi e sono successivamente in grado di descrivere le proprie esperienze sia a livello visivo che fisico. I soggetti che riferiscono di aver vissuto questo disordine del sonno affermano di essere stati anche soggetti ad esperienze allucinatorie "ipnopompiche" e "ipnagogiche" (HHE).

Durante la "paralisi nel sonno" riscontriamo tre classi differenti di allucinazioni, associate spesso dai soggetti come simili a fenomeno paranormali o soprannaturali:

blank.gif

- La prima forma allucinatoria viene definita da "lntruder", in cui il soggetto percepisce una presenza nella propria stanza, spesso associando la manifestazione ad allucinazioni visive ed uditive. Diversi soggetti hanno descritto, nel corso del tempo, un fenomeno conosciuto come "Old Hag", ovvero un'ombra di natura ignota che sembra aggirarsi intorno al soggetto.

- La seconda forma allucinatoria viene definita "lncubus", e consiste nella sensazione di una pressione sulla testa, difficoltà di respirare e panico. Molti soggetti hanno "avvertito" la presenza di "qualcosa" che sembrava soffocarli e che toccava loro la testa.

- Il terzo fattore sono le "UB.E", ovvero "esperienze corporee inusuali" (Unusual Bodily Experiences) in cui il soggetto ha la sensazione di volare, fluttuare nell'aria, uscire dal proprio corpo (O.O.B.E., ovvero Esperienze Extra-Corporee).

Link al commento
Condividi su altri siti

Una mia carissima amica aveva spesso esperienze O.O.B.E. ed i suoi racconti erano davvero allucinanti. Con il pensiero (o il corpo astrale?) cercava di spingersi fuori dalle pareti per andare "in giro" durante il sonno, ma non si allontanava mai molto dalla sua casa.

Il racconto più allucinante è stato fatto dal marito: una notte la vede alzarsi, prendere una pantofola ed aprire la porta d'ingresso, sbattere la pantofola in terra e ritornare a letto il tutto con gli occhi chiusi!!! ma la vera sorpresa è arrivata al mattino: fuori la porta c'era uno scorpioncino spiaccicato!!!

Lei ha raccontato di averlo visto in uno dei suoi vagabondaggi notturni in astrale, e di aver pensato che l'animale avrebbe potuto pungere la sua bambina, ma non ricordava assolutamente nulla dell'azione compiuta!

BRRRRRRRR... e pensare che quando studiavamo ho dormito con lei mesi e mesi!!! :bigemo_harabe_net-163:

Link al commento
Condividi su altri siti

io invece una volta ero in treno con un mio amico e lui stava parlando di una ragazza "un po' facile" che veniva a scuola con me e che conosceva anche lui e io stavo per dirgli "conosci anche questa qui, anche lei era in classe con me, era una gran Z******" ho preso respito per iniziare a parlare, ma non mi è uscito niente, non ho aperto neppure la bocca, come se qualcuno mi avesse rubato le parole...allora ho pensato "vabbeh, sto zitta"

Scendiamo dal treno e chi vedo? La Z***** in questione...e sapete chi era? la sua ragazza.

Non immaginate a come ci sono rimasta, credo che in quel momento qualcuno mi abbia veramente rubato le parole di bocca...e per fortuna :bigemo_harabe_net-104:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...