Vai al contenuto

Sindaco Emana Ordinanza Per L'abbattimento Di Un Pastore Tedesco


noemi.8
 Share

Recommended Posts

PRATO, ORDINANZA DI ABBATTIMENTO PER UN CANE

Il Pastore Tedesco ha azzannato i suoi proprietari e un uomo, fuggendo poi nel bosco di Artimino

http://www.qzlife.it/public/fotonews/20080...ore-tedesco.jpg

TOSCANA - Il sindaco di Carmignano (Prato), Doriano Cirri ha firmato l’ordinanza di abbattimento per motivi di sicurezza e sanità pubblica subito dopo un nuovo attacco del cane ad alcuni operai edili avvenuto qualche mattina fa. Non si poteva fare altrimenti. La situazione sta peggiorando ogni ora che passa trasformandosi sempre più in emergenza anche perché con un fine settimana soleggiato come questo sono tante le persone che penseranno di fare una passeggiata all’aria aperta tra i boschi delle colline medicee con il rischio concreto di trovarsi faccia a faccia con il furioso Rex.

Per cercare di stringere il cerchio intorno al cane nel più breve tempo possibile, i carabinieri di Poggio a Caiano (questa zona è di loro competenza) hanno organizzato all’alba di stamani una perlustrazione della zona con un gruppo di cacciatori dalla mira infallibile che sulla base dell’ordinanza del sindaco Cirri potranno sparare a vista in caso riescano a trovare il cane. Le ricerche non hanno dato alcun esito. I carabinieri hanno di nuovo battuto palmo a palmo la vegetazione compresa tra Artimino e Montalgeto dove sono avvenute tutte e tre le aggressioni, compreso l’ultimo attacco.

Rex si è avvicinato ad un cantiere edile nei pressi della chiesa di San Martino in Campo e non appena ha visto arrivare un camion di operai è partito all’attacco abbaiando e avvicinandosi minacciosamente contro il mezzo. A nessuno degli uomini che erano a bordo è venuto in mente di scendere dal furgone né di chiamare il 112. Alla fine il più coraggioso ha aspettato il momento propizio ed ha colpito il cane con uno sportello aperto d’improvviso. L’unico effetto è stato di farlo scappare di nuovo.

Alle ricerche ha partecipato anche il padrone del cane, Aurelio Monti di Poggio a Caiano, nonostante le numerose ferite che i morsi di Rex gli hanno procurato sulle braccia. I carabinieri hanno pensato che il richiamo del padrone avrebbe potuto tranquillizzare e far avvicinare il Pastore Tedesco, ma è stato tutto inutile. Rex sembra impazzito, vaga per i boschi con il guinzaglio ancora al collo a caccia di persone da aggredire. La sua padrona nel frattempo, è ancora ricoverata all’ospedale di Prato con un dito fratturato, la lacerazione del tendine e tantissime escoriazioni alle braccia. Le forze dell’ordine raccomandano la massima attenzione e invitano ad evitare passeggiate nel bosco in questa zona da cui sicuramente Rex non si è ancora allontanato.

PRATO: IL CANE REX E’ STATO ABBATTUTO

Ucciso con due colpi di carabina. Nessuno saprà mai perché ha reagito così

Purtroppo Rex è stato abbattuto da un volontario della Vab (Vigilanza antincendi boschivi), durante le ricerche nei boschi di Artimino. La bestiola che aveva ferito i suoi padroni e un cercatore di asparagi (tra l’altro è vietato raccogliere asparagi selvatici!), è stata uccisa con due colpi di carabina.

Ad autorizzare l’abbattimento era stato il sindaco di Carmignano (Prato, Toscana), Doriano Cirri, con un’ordinanza. Favorevole lo stesso proprietario.

Nostro commento:

GLI ANIMALI NON HANNO VOCE

In molti se la prendono con i giornalisti, perché in simili casi non rendono giustizia alle ragioni degli animali: pochi pensano, però, che solo e soltanto il proprietario le può conoscere e divulgare, e se non le dice lui, non le può certo rivendicarle il quattro zampe, nel caso in questione, il povero Rex. Gli animali non hanno voce, e perdono sempre con gli uomini.

Fermo restando che il cane potrebbe aver avuto una reazione violenza senza una specifica ragione, non è escluso che quella bestiola sia stata provocata da qualcuno o qualcosa. E questo qualcuno non lo dirà mai alla stampa, nè tantomeno alle forze dell’ordine, per non vedersi addossare ulteriori responsabilità.

Se Rex ha sbagliato ha pagato con la vita. Peccato non avergli dato un’altra possibilità. Non sapremo mai cosa l’ha fatto reagire così.

*************

(Non ho messo la foto della povera bestiola priva di VITA... per difendere, almeno qui, almeno stavolta la sua dignità...)

VERGOGNOSO!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Jackina non esageriamo capisco che fa sempre stupore una cosa del genere (e sono il primo a provare amarezza per l'accaduto) ma credo che purtroppo non ci sia stata proprio altra soluzione........appunto per la dignità del cane...fa scalpore, fa notizia...molto meno sicuramente dei cani che vengono abbattuti per molto meno....è li che bisogna dire vergogna...secondo me!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il mio sdegno è che questo cane da quanto posso dedurre non ha ammazzato nessuno... perchè non l'hanno accalappiato e magari tentare una rieducazione comportamentale? Mali io son d'accordo con te che molti cani vengono soppressi per molto meno ma quello che mi mette amarezza è il fatto che invece di andare a fondo e provare a vedere realmente il carattere di questo cane si è passati per la via più corta e più semplice: quella della soppressione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ti capisco ma la legge è così primo... secondo io credo che in situazioni del genere la rieducazione non può quasi nulla..e poi sai che stress per il cane essere detenuto chissa quanto tempo prima di essere affidato a qualcuno che possa farci qualcosa..dai siamo realisti meglio così...che in un canile..

Link al commento
Condividi su altri siti

Io penso, che prima di abbattere un cane o metterlo in un canile, bisogna provarci.

Proprio in questi giorni sta venendo da me un Bouldogue francese, la prima volta che ci siamo visti mi ha ficcato un bel morso, senza che io facessi nulla per nuocerlo,non me lo aspettavo perchè mi ha azzannato appena è sceso dalla macchina.

I suoi propretari mi hanno detto che sono andati in molti centri dove l'hanno rifiutato,purtroppo io non ce la faccio a dirgli di no, sconfortando mia moglie decisi di affrontare il problema e di provare ad dargli un educazione quasi equilibrata.

Oggi abbiamo provato a fare la prima lezione e sembra che sia andata abbastanza bene,speriamo.

Comunque, penso che se ci fosse almeno una piccolissima possibilità di aiutare dei cani che possono essere destinata al canile o ad essere soppresssi, provare ad aiutarli è la minima cosa che possiamo fare, personalmente posso dire ci abbiamo provato

Link al commento
Condividi su altri siti

Io penso, che prima di abbattere un cane o metterlo in un canile, bisogna provarci.

Comunque, penso che se ci fosse almeno una piccolissima possibilità di aiutare dei cani che possono essere destinata al canile o ad essere soppresssi, provare ad aiutarli è la minima cosa che possiamo fare, personalmente posso dire ci abbiamo provato

Concordo con te!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il cane in questione ha mandato all'ospedale i padrone, scappando ha puntato, nell'ordine, un cercatore di asparagi e una squadra di muratori. Mi sa che eravamo di fronte ad una idiopatia, che di norma sono tante rare quanto irrecuperabili.

Può essere si trattasse di aggressività idiopatica, ma il punto secondo me è che prima di ammazzarlo nessuno si sia preso la briga di fare un profilo ed accertarsi della presenza dell'idiopatia. Sempre se ho capito bene il fatto e l'antefatto.

Comunque non mi meraviglia... in una società dove si maltrattano i bambini cosa volete che sia un cane....

Link al commento
Condividi su altri siti

Il cane in questione ha mandato all'ospedale i padrone, scappando ha puntato, nell'ordine, un cercatore di asparagi e una squadra di muratori. Mi sa che eravamo di fronte ad una idiopatia, che di norma sono tante rare quanto irrecuperabili.

Può essere si trattasse di aggressività idiopatica, ma il punto secondo me è che prima di ammazzarlo nessuno si sia preso la briga di fare un profilo ed accertarsi della presenza dell'idiopatia. Sempre se ho capito bene il fatto e l'antefatto.

Comunque non mi meraviglia... in una società dove si maltrattano i bambini cosa volete che sia un cane....

Stra quoto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Il cane in questione ha mandato all'ospedale i padrone, scappando ha puntato, nell'ordine, un cercatore di asparagi e una squadra di muratori. Mi sa che eravamo di fronte ad una idiopatia, che di norma sono tante rare quanto irrecuperabili.

Può essere si trattasse di aggressività idiopatica, ma il punto secondo me è che prima di ammazzarlo nessuno si sia preso la briga di fare un profilo ed accertarsi della presenza dell'idiopatia. Sempre se ho capito bene il fatto e l'antefatto.

Comunque non mi meraviglia... in una società dove si maltrattano i bambini cosa volete che sia un cane....

Stra quoto!

Mi unisco!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...