Vai al contenuto

Il Trailer


LadyD
 Share

Recommended Posts

A tutti, primo o poi, capiterà di avere a che fare con "l'inferno bianco": il trailer.

I vostri cavalli hanno problemi a salire sul trailer? Come li avete abituati? Come risolvere i problemi legati al rifiuto di montare sul rimorchio? Come preparate il cavallo? E il trailer com'è equipaggiato?

Raccontate le vostre avventure in viaggio!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Riesumo perchè mi sembra un ottimo argomento.

Partiamo con le difficoltà di approccio. Alcuni cavalli diffidano del mostro. Avendone uno a disposizione, un buon sistema per farli abituare, è lasciarlo aperto e mettere sistematicamente il mangime all'interno, in modo che i cavalli si abituino a salire escendere senza aver pauro del mezzo orrendo.

Dovendolo utilizzare sporadicamente, davanti al rifiuto di salire sul mezzo, si puù tetare con le leccornie, srmati di santa pazienza. Proporre una carota stando sulla rampa e invogliare il quadrupede a venila a prendere,.

Alcuni trailer hanno una porta anteriore, a volte ,tenerla aperta aiuta il simpatico riluttante, a salire con più fiducia.

In casi di rifuito estremo si procede con due longe. Legati i moschettoni ai lati del trailer , si incrociano dietro il "sedere" (passatemelo) del cavallo incoraggiandolo dal dietro. E' sconveniente spingerlo perchè potrebbe calciare o indietreggiare velocemente. Con le due longe e l'aiuto della voce , tranquilla ma incisiva, (no urli e strepiti , scope ecc..) in genere si ottiene un caricamento, veloce, sicuro e senza traumi.

Qualcuno ha esperienze in proposito????

Link al commento
Condividi su altri siti

si ho il trailer avevo il super hank ci saliva dasolo anche di back dopo alcuni trsferimenti si vede che si è rotto ora non ci sale più, megli sale ma non è contento per nulla.cosa consigliate

le longie non le ama vorrei che se ne stesse tranquillo ma si agita in poco tempo

ciao sam

Link al commento
Condividi su altri siti

E' strano che se prima se saliva e viaggiava sereno e tranquillo e non ha subito traumi ,adesso sia insofferente.

Hai provato a farlo viaggiare in caompagnia di un altro cavallo?

Sei sicuro che non sia mai successo nulla?

Metti il fieno o qualcos'altro per non farlo annoiare?

Quando ti sei accorto dell'insorgere del problema?

Hai cambiato trailer?

Scisa l'interrogatorio , ma bisogna prendere in considerazione tanti fattori. Se hai altre cose che ti vengono in mente metti tutto così abbiamo un quadro completo.

Link al commento
Condividi su altri siti

dunque:

compagnia?

si in compagniaviaggia meglio senza troppo caos ma appena ci si ferma addio

qualcosa?

ha iniziato a are cosi dopo un viaggio di un 2-3 ore per arrivare in montagna

Metto ??Qualcosa per la noaia?:)

si sempre solo fieno null'altro

accorto ?

Quando per fare un girettino nelle vicinanze ha rifiutato poi è salito .

poi appena sceso ha iniziato a chiamare.

il triler è sempre questo tra l'altro ho fatto anche la patente be ma lo suo poco poco.

sono stato un po telegrafico

suppongo anche io che sia stato il lungo viaggio anche quando siamo partiti per il ritorno ha fatto il capricicioso.

che ne dici che consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

Io no penso che sia per il lungo viaggio. Tre ore non sono poi così tante.

Se i cavalli sono abituati a viaggiare , non hanno problemi.

A parte il fatto che per legge ci sono delle norme ben precise su quante ore farli viaggiare, se sono abituati , al massimo si annoiano ma si può ovviare dandogli da bere ogni tanto o fornendo qualche mela o carota,un pò di fieno e due carezzine . Ma parliamo di viaggi ben più lunghi.

Se ti sposti poco e poco spesso, forse il problema è che a lui non pice spostarsi dalla scuderia , i cavalli sono abitudinari e si sentono spaesati a volte.

Se non hai grandi esigenze di spostamenti frequenti e lui sale comunque e senza smontarti il trailer a furia di calci. Lscialo fare... gli passa dopi dieci minuti che è sceso.

Importantissimo è non farli viaggiare a stomaco superpieno, è meglio dargli un pò meno mangime del solito, se partono subito dopo la somministrazione della razione e preferire la fornitura passatempo del fieno , alla normale razione completa.

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie ela,

non sapevo nulla della dieta pre trailer.?

trasferimenti lunghi con il trailer di quante ore stai parlando?

trailer o van tipo grande concorso?

ti sono capitate cose strane avventure cdurante i tuoi trasferimenti?

proverò con questa tecnica e poi ti farò sapere anche se per ora, dato l'incidente dell'occhio per un po non penso prorpio di muovermi da li, anche perè sono in una nuova zona ancora tutta da esplorare.

a presto sam

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie al cielo non ho mai avuto esperienze negative e mi auguro di non averne mai. E' l'unica preoccupazione che ho quando viaggiamo.

Molto spesso facciamo viaggi lunghi che riciedono anche le tappe per la notte, quindi sono abituata a vaiggiare con i cavalli, naturalmente li facciamo in van, il trailer non sarebbe adatto.

Per quanto riguarda le ore di viaggio, penso che da molti anni siano al massimo otto al giorno.

Da quest'anno è entrata in vigore una legge europea ancora più specifica. Riguarda gli allestimenti dei camion, le ore di viaggio e relative soste, la differenziazione del trasporto con un mezzo che ha il cronotachigrafo e uno che non ne è provvisto.. Una cosa complicata.

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...