Vai al contenuto

Testudo Hb Libere


LaFaina
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, una domanda semplice. Da settembre dell'anno scorso ho 3 Hermanni HB di cui 2 di due anni e 1 di quasi un'anno. Questo inverno lo hanno passato in una grande gabbia per conigli con terra e foglie all'esterno e fin qui tutto bene. Da circa un mese sono sveglie e stanno molto bene direi ma mi chiedevo se almeno le due più grandi (10 cm circa) posso già lasciarle libere in giardino, per paura di gatti e forse cornacchie. Potete darmi un consiglio magari? Vi ringrazio da subito.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao! Anch'io ne ho due della stessa età delle tue ed ho avuto lo stesso dilemma. I miei gatti non credo riescano a prenderle in bocca, sono abbastanza grandi, ma temo i corvi ed i gabbiani. Allora con mio padre stiamo recintando un'area di circa 2 mq coprendo anche il tetto, in modo da tenerle un po' più controllate.

Ti consiglio di integrare la loro dieta con (poca) frutta, e magari qualche osso di seppia per il calcio. Le mie rosicchiano anche i gusci delle lumache.

Link al commento
Condividi su altri siti

Wow finalmente un contatto umano, grazie! La mia volontà era quella di liberarle in tutto il giardino perchè mi sono già fatto un mazzo tanto per recintare il perimetro, non me la sento di dover anche coprire una porzione di giardino. E' un'area di circa 200mq e le volevo libere sul serio, hanno rucola e lattuga che cresce in terra e cespugli di macchia mediterranea. L'osso ce l'hanno da molto tempo e ogni tanto le lumache se le mangiano intere. Mi sa che domeica faccio una prova di libertà.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le testuggini sono maestre nell'arte della fuga, spero che la recinzione si estenda anche un po' sotto terra. Se intendi lasciarle in completa libertà ti consiglio comunque di pesarle di tanto in tanto per controllare se crescano bene o abbiano qualche carenza alimentare. Testuggini così piccole hanno difficoltà a mangiare foglie troppo spesse e se la pianta è alta potrebbero non raggiungerle affatto.

Facci sapere come va la prova di libertà!

Link al commento
Condividi su altri siti

Le testuggini sono maestre nell'arte della fuga, spero che la recinzione si estenda anche un po' sotto terra. Se intendi lasciarle in completa libertà ti consiglio comunque di pesarle di tanto in tanto per controllare se crescano bene o abbiano qualche carenza alimentare. Testuggini così piccole hanno difficoltà a mangiare foglie troppo spesse e se la pianta è alta potrebbero non raggiungerle affatto.

Facci sapere come va la prova di libertà!

Si, la recinzione è avvitata ad un cordolo di cemento che scorre lungo il perimetro del giardino per quello non c'è problema. La mia paura è che magari i gatti che frequentano il prato provino a sgranocchiare il carapace in mia assenza. Io ho un gatto e non mi sembra che siano soliti fare come i cani. Credi sia possibile?

Link al commento
Condividi su altri siti

Liberate questa mattina, ai piedi del ciliegio nonno del giardino. Le ho messe sulla corteccia di pino che copre la base del tronco e subito la più intraprendente delle due è corsa via tra il prato verso il ciliegio piccolo, sulla sua strada ha avuto vari corpo a corpo con fili d'erba che la ostacolavano avanzando come un piccolo panzer! Per percorrere si e no 5 metri di prato ci ha messo pochi minuti mentre l'altra (molto tranquilla) ha apettato diversi minuti per guardarsi intorno e prendere con calma la sua strada. Sono molto contento perchè adesso hanno uno spazio enorme in cui vivere e probabilmente si perderanno di vista anche per diversi giorni a meno che non si diano appuntamento nel bunker interrato a loro dedicato per l'ombra o per cercare la rucola che cresce spontanea o magari per nascondersi sotto cespugli di macchia mediterranea. La più piccola invece è rimasta nella gabbia perchè è veramente troppo piccola, pensate che quando l'ho presa era grande come una moneta da 2 euro, purtroppo per lei ci vorrà ancora un anno di "prigionia", povera tutta sola. Vi farò sapere gli ultimi sviluppi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Girano girano e girano. Sono molto distanti tra loro, e per individuarle le ho messo dei piccoli pezzetti di scotch di tela bianca, criminale? Almeno risaltano e non le schiaccio. Una pesa 70 gr e l'altra 60,5 gr, sono bellissime libere è una gioia vederle trafficare tra le piante!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciaooooo........

anche io le ho avute le tartarughe piccole e per fortuna ora sono enormi....ihih....ma quante ne hanno passate.......mi raccomando attento agli uccelli, sono affamati di tartarughe.....

comunque non so se vivi in campagna inoltrata ma se così fosse attento alle bisce.....io purtroppo ho visto morirmi una piccola appena nata tartaruga.....la biscia se l'è messa in bocca e portata via....non so se l'ha mangiata...oddio meglio non ripensarci....era appena nata, non sapevo nemmeno della sua nascita....vabbè non ti voglio buttare giù....comunque sono bellissime e quando crescono ancora di più!!!!!

auguri

matty

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...