Vai al contenuto

Tartarughe Trionyx


francesca
 Share

Recommended Posts

Io ho allevato per un po' di tempo luna Trionyx spiniferus.

La prima cosa da sapere e che il loro guscio è molle e più soggetto ad eventuali problemi di saluta se l'acqua non è sempre pulita, infatti in natura non vivono in pozze ma in ruscelli, fiumi o fossi con una corrente d'acqua moderata.

Sono tartarughe dal carattere abbastanza schivo e spesso mordace.

Tartarughe carnivore a cui ti consiglio di somministrare, pesce e carne macinata.

Se ne prendi più di una stai attenta che non si azzannino tra di loro perchè possono causarsi lesioni serie(di solito sono i maschi che si azzuffano), in questo caso dovresti dividerle.

Questo è ciò che ti posso dire del reto non credo abbiano esigenze particolari rispetto ad una Trachemys.

Ciao Manu

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie per l'informazione zorbox, ma la mia era solo curiosità . sabato avevo visto nel negozio di animali vicino a casa una " tartarughiera-trasportino" ( quelle rettangolari piccole) con dentro tre di queste strane tartarughe e il nome diceva trionyx.

da quello che ho letto nel link che mi ha dato manu ho visto che èdifficile allevarle....chissà se la signora del negozio lo farà presente a chi le compra.

il prezzo non era neanche alto ,14 euro, quindi alla portata di tutti.....speriamo in bene!!

Link al commento
Condividi su altri siti

salve ragazzi,

vi racconto delle mie tartarughe...magari vi fate un'idea. mi hanno regalato due anni fa una pelodiscus e un'apalone della famiglia delle trionix...finchè erano piccoline...nessun problema se non tenere l'acqua pulita con un ph più simile a quello degli acquari dei pesci (acqua osmotica ecc.) perchè hanno il guscio molle e sono soggette a malattie più delle altre. le mie mangiano chironomus, camole della farina grilli lumachine ecc comunque sono molto carnivore anche se sconsiglierei la carne trita...

ora sono grandi...20 cm senza la testa (comunque molto lunga) e sono molto aggressive...spesso si azzuffano finora senza grossi danni...ma devo per la seconda volta comprare un acquario più grande. sono davvero bellissime ma non così semplici da gestire più che altro per le dimensioni che raggiungono e per l'aggressività che dimostrano tra di loro.

forse è l'ennesimo animale che non andrebbe venduto così a 14 euro raccontando che tanto sono tartarughe come le altre o altre cavolate che ti dicono giusto per fartele portare via. sono animali molto particolari e sconsiglio vivamente i maschi perchè sono peggio.

a proposito...nessuno vuole una tartarughiera? a me ne serve una nuova!!!

ciao a tutti intanto

ste

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì byron, hai ragione non andrebbero vendute a 14€, ma nemmeno le Trachemys andrebbero vendute a poco, perchè almeno per il valore una persona che vuole abbandonarla ci pensa una volta in più, provando magari a venderla.

Per le tue tarte ti consiglio di dividerle, perchè se cominciano a mordersi sul serio rischi di ritrovarne una delle due messa veramente male.

Per il resto sottoscrivo ciò che hai detto ;)

Ciao Manu

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie manu,

in effetti avevo già previsto la divisione...quanto meno fino a quando non trovo un acquario decente. adesso sono in un metro di lunghezza per 50 di larghezza ma è troppo poco per loro che a differenza delle trachemys che vivono molto anche fuori dall'acqua, loro assomigliano molto di più ai pesci e tendono a nascondersi volentieri in mezzo a piante e sotto a grotte.

a questo punto mi converrebbe puntare su un acquario per pesci già fatto (così costa anche un filo meno) con filtro esterno e due grotte e piante finte in modo da permettergli di stare comodamente almeno ancora un paio d'anni.

non so però cosa farò quando supereranno i 30 cm. anche con tutta la volontà non saprei che razza di vasca procurare...forse dovrei iniziare a pensare al loro futuro, anche se devo ammettere che mi dispiacerebbe molto separarmene. sono secondo me delle tartarughe bellissime. il mio discorso dei 14 euro era rivolto a tutti i rettili ovviamente, ma anche per criceti pappagallini ecc. o magari non è questione di prezzo ma di cultura. se i negozianti dicessero la verità forse le persone sarebbero più coscienti degli animali che comprano.

in effetti anche a me avevano detto tutt'altra cosa delle trionix...

è comunque sempre il solito discorso...

grazie a tutti!

ste

Link al commento
Condividi su altri siti

credo per il momento di aver risolto...mi compro un askoll lungo 1,20 mt. che è il max di spazio che riesco a ottenere a casa con filtro esterno, in modo da sfuttare tutta la lunghezza e la larghezza che è 50 cm.

inserirò visto che a loro piacciono molto delle piante finte dove nascondersi e delle specie di palafitte fatte in argilla (non so adesso che materile sia di preciso). così potranno nuotare liberamente e avranno spazio per stare entrambe sotto la grotta.

per il momento credo di poter respirare ancora un paio di anni. nel caso crescessero ancora di più...credo che cercherò una struttura adatta alle esigenze di una tartaruga di 50 cm. forse nessuna vasca per lei sarà mai grande abbastanza.

intanto grazie a tutti, i vostri consigli sono sempre preziosi e camilla e diana vi ringraziano.

ciao ste

Link al commento
Condividi su altri siti

un fondo di sabbia non abrasiva, a granulometria abbastanza fine e non spigolosa, serve alle apalone e trionix per sotterrarsi, lasciando solo la testa e il collo fuori dalla sabbia, con il naso a mo' di boccaglio per respirare.

la sabbia evita micosi sul carapace di queste tartarughe. deve essere aggiunta una minima quantità di sale all'acqua, sempre per questi problemi.

Link al commento
Condividi su altri siti

guardate prima di acquistarle che non siano ferox e non tenetele a temperature elevate che crescono troppo in fretta rallentategli il metabolismo quando arrivano intorno ai 20 cm che oramai non muoiono più neanche a martellate ne ho avute un paio tra l'altro che tenevo nella vasca con un paleosucus che alla lunghezza di carapace di 60 cm ho dovuto darle via altrimenti lo mangiavano .

allo zoo di Monaco fino a qualche anno fa ce ne era una di 87 cm di carapace la più grande che ho visto

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono capitato qui cercando informazioni su come allevare trionyx.

A questa specie sono legato da un'antica simpatia per quanto riguarda aspetto e indole, infatti da anni ho come nick supponnoko, che in giapponese significa piccola trionice.

Quindi, quando ne ho scorta una dalla vetrina di un negozio di animali,l'ho comprata senza pensarci due volte, anche se in linea di principio penso che gli animali selvatici e esotici non dovrebbero essere tenuti in cattività se non si è super-attrezzati.

Però l'ho fatto, e sono un paio di settimane che ce l'ho. Ho chiesto al negoziante quale fosse il modomigliore per tenerla e mi è stato semplicemente detto che una vaschetta anche piccola sarebbe bastata, e come cibo i gamberetti secchi. Oltre a un appoggio per prendere l'aria. Ho insistitopiùvolte sul cibo, aspettandomi che mi dicesse vari alimenti, invece niente. Ma perché rispondono così? Non converrebbe a loro fare comprare più cose?

Poi mi è stato detto che c'è bisogno di un riscaldatore,ma che posso aspettare l'autunno per quello, in quanto di estate sta bene.vorrei i consigli giusti da persone come voi.

Per adesso ho capito che il suo ambiente è l'acqua, molto piùche per le trachemys con cui ho avuto le solite esperienze infantili (infatti per respirare può cacciare anche solo le narici, e per nemmeno un secondo. Poi mi è parsa piuttosto timida. Le ho dato una ciotola in cui può nascondersi. C'è questo problema che sul dorso si sedimenta qualcosa di marrone...

a presto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ieri andando nel negozio sotto casa mia a comprare i gamberetti per le mie piccine ho visto che sono arrivati i cuccioli di Trionyx Spiniferus...che teneri!! Tutti erano abbastanza schivi ma ce n'era uno che è venuto subito al vetro e s'è fatto toccare sulla testolina...mi piacerebbe acquistarlo però io ho già uno Kinosterno e uno Sternotherus...vivono insieme e a parte qualche piccola lite per il cibo vanno d'accordo...secondo voi se insieme ci aggiungo il cucciolo di Trionyx si morderanno? (preciso che anche le mie sono cucciole per ora)...fatemi sapere grazie! ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

guardate prima di acquistarle che non siano ferox e non tenetele a temperature elevate che crescono troppo in fretta rallentategli il metabolismo quando arrivano intorno ai 20 cm che oramai non muoiono più neanche a martellate ne ho avute un paio tra l'altro che tenevo nella vasca con un paleosucus che alla lunghezza di carapace di 60 cm ho dovuto darle via altrimenti lo mangiavano .

allo zoo di Monaco fino a qualche anno fa ce ne era una di 87 cm di carapace la più grande che ho visto

ragazzi il post è di 2 anni fa....

oh! per fortuna uno che ragiona come me...

quoto Santini

SIAMO IN TRE!!!

a me non ispirano molto queste tartarughe... (le trionyx)

c'è quel naso a punta che proprio non mi va giu...

p.s.: non so quasi nulla di tartarughe, sono qui proprio perchè voglio consigli e sto girando per vedere che specie ci sono

Link al commento
Condividi su altri siti

ho trovato questo forum da poco!ne sono contenta...volevo replicare a chi consiglia di non aquistare le ferox di non fare di ogni erba un fascio. c'è sempre l'eccezzione!!! ho da quasi quindici anni un bellissimo esemplare maschio di trionix ferox che altro che feroce è un agnellino!!!! ogni volta che passo davanti al suo immenso acquario e sente la mia voce incomincia a muoversi per farsi notare!!! E NON PER IL CIBO!!ma per farsi prendere!!! adora farsi fare (IL BAGNETTO) nel lavandino sotto il getto d'acqua e farsi grattare la pancia,tira fuori il suo lungo collo e si rilassa!!!! conosce benissimo il suo nome e se d'allaltra stanza lo chiamo incomincia ad agitarsi smuovendo il fondo dell'acquario!!!! A proposito dell'acquario è molto geloso (delle sue cose) sassi,piantine,ecc...quelle non le posso toccare diventa isterico!!! In più ha il suo materassino gonfiabile dove ci si nasconde sotto tirando fuori solo la testa, va in giro nuotando con quel coso a dosso!!!! a casa quindi lo chiamiamo SUPER LOLITO,per via del suo mantello'''Tanti anni fa era un po aggressivo ma gli animali cambiano atteggiamento con un po di pazienza, le trionix ferox sono molto intelligenti e riconoscono le persone..se vengono seguite fin da piccole e maneggiate con cura possono affezzionarsi. ciao a tutti!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...