Vai al contenuto

Un Consiglio


massipao1978
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti...sono nuovo di questo forum...mi chiamo Paolo ed accanto a me ho il mio fedele Claus...pastore tedesco...che sta con me dal suo cinquantesimo giorno di vita! Dimenticavo oggi lui ha circa un anno e mezzo!!!! :bigemo_harabe_net-146: Sono realmente innammorato di lui e l'ho scelto per vari motivi! A tal proposito mi piacerebbe chiedervi alcuni consigli in merito:

L'ho preso con me inquanto era il più piccolo della cucciolata...e veniva sempre picchiato dagli altri e fino a circa 3 mesi di vita ha continuato a vivere con una sorellina ed un'altro pastore, i quali hanno continuato a non accettarlo nel gruppo...fino a quando uscito di casa, me lo sono portato definitivamente via con me! Ora è un cane grande, bello, ma un pò terrorizzato! In alcune occasioni è molto cattivo con gli sconosciuti...e quando dorme si nasconde per paura di essere trovato da predatori! Naturalmente sono cose dette da veterinari che lo hanno assistito! Anche nella sua educazione forse ho sbagliato molto anche io...concedendogli molti privilegi...vi dico solo che ci sono sere che entra in casa e mi butta letteralmente giu dal divano perchè deve starci lui hahahahaha I veterinari mi dicono che ha problemi comportamentali...e dovrei impormi in maniera più dura nei suoi confronti...anche dandogli qualche scapaccione, ma in realtà io non ce la faccio e quando ci riesco dopo una 30tina di secondi me lo vado ad abbracciare :lol: ! Comunque il problema più drastico è la sua cosa!!!! Vive la sua vita con la sua coda fra i denti...inizialmente lo faceva solo se non ero presente io...oggi lo fa indistintamente! Riesce a stare per ore e ore a rincorrersi la coda mozzicandola e creando anche danni evidenti! Il pelo ormai è totalmente sparito e nulla è servito e ne serve a strillarlo!

Non riuscendo a venirne a capo ho preso una decisione...tranquilli non lo darò mai via....ho pensato di unire lìutile al dilettevole!

Io abito in una villettina fuori roma...dove purtroppo ci sono molti furti! Io stesso sono stato rapinato con ingenti danni...fra i quali cancelli, porta blindata e recinsione totalmente distrutti e casa....be non riesco neanche a dirlo...va be...

D'altra parte io il mio cucciolo l'ho preso in allevamento ben pagandolo....

Ho deciso di andare al canile municipale, salvare un cane e metterlo insieme a lui come compagno di giochi! In tal modo mi sentirei meno incolpa nel non averlo fatto prima e forse aiuterei anche il mio Claus!

Quindi dovrei trovare un buon compromesso fra un cane che vada in accordo con lui (tengo sopratutto a questo), e un nuovo fedele amico che aiuti anche me nella difesa della mia casa! Purtroppo Claus non è stato in grado la volta precedente...e la sua aggressività è solo una paura molto sviluppata!

Che razza mi consigliate? Secondo voi potrebbe essere anche solo una buona idea per far si che si lasci perdere la coda?

Grazie mille per l'aiuto che potrete darmi...scusate anche la lunghezza del post...e per ultimo ma non meno importante piacere di essere entrato fra di voi

Link al commento
Condividi su altri siti

Sarei molto cauto a fare una cosa del genere....E' indispensabile, comunque, scegliere un cane compatibile con il tuo.... Il rincorrersi la coda è un comportamento che può avere molteplici motivi: i principali sono di tipo neurologico o derivanti da stress. Mentre per i primi è necessaria la consulenza di un veterinario competente, per lo stress posso aiutarti: se ti interessa mandami un mp e ti risponderò volentieri.

Per ciò che riguarda il tuo atteggiamento non vorrei infierire: ma il cane va trattato da tale amandolo per quello che è, non per un surrogato di bambino.... E' per il bene del cane stesso...

Link al commento
Condividi su altri siti

Sarei molto cauto a fare una cosa del genere....E' indispensabile, comunque, scegliere un cane compatibile con il tuo.... Il rincorrersi la coda è un comportamento che può avere molteplici motivi: i principali sono di tipo neurologico o derivanti da stress. Mentre per i primi è necessaria la consulenza di un veterinario competente, per lo stress posso aiutarti: se ti interessa mandami un mp e ti risponderò volentieri.

Per ciò che riguarda il tuo atteggiamento non vorrei infierire: ma il cane va trattato da tale amandolo per quello che è, non per un surrogato di bambino.... E' per il bene del cane stesso...

Hai ragione...lo tratto come un bimbo...ma ti giuro che ci provo a essere diverso! Non è detto che mi segnerò a qualche corso di educazione per padroni! Credo possa essermi molto utile! Non sei il primo che me lo dice purtroppo! :bigemo_harabe_net-127: Comunque nella scelta del compagno per lui starò attento e prima di prenderlo ho proposto al canile un inserimento!!! Cioè portare il mio cucciolone diverse giornate a fargli conoscere l'eventuale compagno/a!

Per il resto che intendi per (starei molto cauto a fare una cosa del genere?)

Grazie mille per la risposta ed i consigli per molto utili poi ti mandero anche MP

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto quanto ti è stato detto. Prima di indurre un altro cane cercherei un buon addrestratore per risolvere i problemi comportamentali. Intanto ti dò alcuni consigli. Tieni presente che devi importi, far rispettare al cane determinate regole. Il cane è un'animale sociale ed ha bisogno di avere il padrone come capobranco, questo lo fa sentire più sicuro. Cerca poi di farlo socializzare con i suoi simili. Ogni volta che esegue un tuo comando o sta tranquillo con i suoi sinili, dagli come premio un bocconcino o una carezza. Non permettere, poi, che dorma in posti elevati come letti o divani. L'usare posti elevati nel linguaggio canino vuol dire occupare posti alti nella gerarchia sociale. Tienici informati

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie mille per i consigli...sono davvero confuso ma sto cercando di migliorare come padone leggedo e documentandomi! Purtroppo un'altra delle mie colpe è stata quella di prendere un pò alla leggera la situazione, perchè pensavo che l'aggressività e le paure che ha il cucciolone se ne sarebbero andate via con il tempo e la crescita! Proverò anche a farlo socializzare con i cani...ma queto ho gia provato a farlo...il risultato è che alla fine prende un bel mozzico di avviso dall'altro cane e se ne va sconsolato...cercandomi disperatamente! Un giorno l'ho persino portato a giocare con un volpino in una casa di amici che aveva un girdino davvero enorme...è finita che il volpino lo ha morso e cacciato e lui ha cominciato a correre e cercarmi fino a mettersi davanti la porta di entrata della casa da dove io ero entrato! Detta così sembra che Claus sia troppo dipendente da me...ma vi assicuro che è anche un cane che se lo sciolgo nelle passeggiate scappa ad aggredire tutto quello che vede e non riesco più a farmi sentire...animali o persone! Mentre nell'ambito familiare o recinti chiusi il cane è molto equilibrato...accetta gli ordini....mi sente al minimo richiamo!!! Addirittura oltre al classico seduto...zampa...femo...gli ho insegnato a non mangiare fino a quando io non gli dò l'ok...per evitare che mi saltasse adosso con la ciotola in mano e per evitare che mi staccasse le dita della mano dandogli i bocconcini ecc...ecc...altra cosa strana (è la prma volta che mi capita) non gioca con palline, pezzi di legno...non riesco ad interaggire con lui con i classici giochi per cani...l'unico gioco che adora è solo fisico...quindi mozzircarmi (naturalmente non stringe la presa) anche se debbo dire che è un po pesante...ma io mi ci diverto. Oppure si accuatta e comincia a corrermi intorno con dei saltini facendo finta di volermi aggredire ringhiando...e io cerco di farlo vincere facendo finta di scappare...poi mi acchiappa e mi fa le feste! Che vi devo dire forse non sono in grado io e lo sto rovinando anzichè aiutarlo!

Link al commento
Condividi su altri siti

innazitutto non prendere un altro cane. Prima risolvi i problemi che hai con lui e poi semmai penserai ad un altro cane.

I suoi comportamenti così come li descrivi mi sembrano un tantino preoccupanti, il cane ha paura e reagisce attaccando invece di scappare, almeno quando ne ha la possibilità. Usa moltissimo la bocca su di te e su se stesso ( i comportamenti stereotipati verso la sua coda non sono affatto un buon segno) e per di più l'unico gioco che sembra gradire è quello che esalta in maniera eccessiva l'istinto predatorio ( rincorrerti, buttarti a terra, ringhiarti ecc...).

Secondo me dovresti cercare un buon educatore e fare un corso con lui almeno una volta a settimana in un campo di addestramento. Questo lo aiuterebbe sicuramente a scaricarsi ( temo che la vita nel giardino e i pochi stimoli a cui è stato fin d'ora sottoposto lo abbiano reso un cane annoiato) e soprattutto aiuterebbe te a gestire in maniera diversa il cane.

E' probabile che non sia solo colpa di una gestione sbagliata, ma che il cane sia nato comunque con un carattere che presentava già delle problematiche. Secondo me, se ti impegni a cercare aiuto da un professionista, le cose miglioreranno. Per ora inizierei con l'evitare i giochi di lotta e di inseguimento e insisterei su giochi come il cerca e il riporto. Anche se non mostra interesse per gli oggetti, piano piano puoi riuscire ad insegnargli a giocare in maniera corretta...e poi ricordati che stiamo parlando di un pastore tedesco, quindi di una delle razze più addestrabili che esistano.

Facci sapere come va

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono sette anni che convivo con un meticcio di taglia piccola.

Molti degli atteggiamenti che hai descritto li ha adottati anche lui in passato e nonostante sia davvero piccolo e pesi 12 kg era diventato davvero ingestibile, sia con noi che con gli altri cani.

Ti assicuro che noi padroni "amanti" del nostro cucciolo non possiamo correggere errori così gravi di educazione, talvolta siamo irrazionali.

L'unica soluzione che siamo riusciti a trovare è stata contattare un educatore.

Questa persona ha seguito il rapporto padrone-cane per diversi giorni, osservando gli atteggiamenti di entrambi, come uno spettatore. Una volta che ha capito dove sbagliavamo e dove stava il problema ha iniziato a venire a casa nostra per due ore alla settimana, in cui ci ha insegnato a "rieducare" il nostro cane. A partire dalla passeggiata, dal modo di tenere il guinzaglio, dai comandi da dare, dal tono della voce, fino ad arrivare al modo di giocarci. La cosa interessante è che questa persona non interagisce più di tanto con l'animale, sei tu che ci lavori... Dopo sei mesi di lavoro estenuante con l'educatore non dico di avere un agnellino in casa, certi atteggiamenti come dormire nel letto, sul divano e rompere le scatole a tavola ecc. ecc., non siamo riusciti a tirarglieli via.. Ma è comunque molto più semplice "calmarlo" quando vede altri cani, o semplicemente giocarci senza per forza farsi male!

Ps: Concordo con chi ti consiglia di correggere prima i vostri comportamenti piuttosto che prenderne un altro, altrimenti si rischia di creare altro caos, sia per te che per i tuoi cani.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie mille a tutti....ho contattato un educatore! Per la prossima settimana dovremmo avere un incontro e decidere insieme cosa fare e che strada seguire per calmare il cagnolone! Per ora sto cercando di sollecitarlo in maniera diversa! Lo sto facendo uscire molto più spesso...gli faccio fare lunghe passeggiate e me lo sono portato anche a lavoro! Risultato? Ringhia a tutti quelli che incontra....ma alla fine è innoquo credo sia solo paura! Grazie ancora per i consigli...vi farò sapere i risultati :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...