Vai al contenuto

Ciao A Tutti


Selene
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti voi!

Innanzitutto vorrei premettere che sono finita qui grazie alla mia passione sfrenata per i cavalli, che mi accompagna da quando ero bambina, nonostante non abbia mai praticato equitazione.

Ho 20 anni ed ogni anno che passa mi riprometto di farlo, di buttarmi, di cominciare a mettere in pratica tutto quello che ho sempre e solo sognato ma non riesco mai a decidermi!

Diciamo che negli ultimi 3 anni ho letto diversi volumi riguardanti questo fantastico mondo, per sentirlo vicino, per "capirne di più". Ogni fine settimana passo ore ad ammirare i cavalli del maneggio di fianco a dove abito, sento come una calamita che mi porta a finire sempre li, ad ascoltare i loro silenzi e ad ammirare quanto parlino con i loro occhi, mi perdo nei loro occhi, dico a me stessa che arriverà il giorno in cui anche io ne monterò uno e non avrò paura di sbagliare o di essere troppo grande per farlo.

Non ho mai capito bene il motivo per cui sono sempre e solo rimasta a guardare dall'esterno questo mondo, probabilmente la mancanza di tempo libero è il fattore principale, ma secondo me per una grande passione si può fare qualsiasi cosa.

Secondo voi, qual'è la prima cosa da fare? Ho preferito avvicinarmi lentamente, partendo dalla teoria, ma credo sia arrivato il momento di lanciarmi. Sarà troppo tardi?

Attendo i vostri consigli "esperti" :)

Un abbraccio,

Selene

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Selene, benvenuta.

Pensa un pò che leggendo le tue parole ho detto: caspita che fortuna avere il maneggio di fianco a casa!

Secondo me non è mai troppo tardi, certo che avvicinarsi da bambini , con la beata incoscienza , è tutta un'altra cosa, come del resto vale per ogni sport.

La prima cosa che devi fare, è domandarti se veramente vuoi montare. I cavalli sono bellissimi ma sono animaletti che possono anche intimorire, se non li temi allora vai in un buon maneggio (spero per te che quello che hai di fianco a casa si adeguato alle tue esigenze), prendi contatto con l'istruttore e cominci a fare lezione.

Per la scelta del maneggio tieni presente che in genere sono abituati alla gente che va in visita, quindi guardati bene intorno. Vedi come sono tenuti i cavalli, chiedi se l'istruttore è sempre presente, se ci sono lezioni settimanali per adulti alle prime armi, gli orari delle lezioni, valuta le cose secondo la tua impressione e poi lanciati. Se trovi il posto giusto, magari con altri adulti che come te montano la sera dopo il lavoro o solo nel tempo libero, troverai anche una buona compagnia di amici.

Facci sapere come procedono le cose, mi raccomando!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie Ela per l'incoraggiamento!!

Hai usato un termine fondamentale: INCOSCIENZA.

Purtroppo (o fortunatamente, dipende da punti di vista) non ne sono più dotata,

quindi sono piena di timori e scrupoli, che sicuramente fino a qualche anno fa non mi sarebbero mai passati nemmeno per l'anticamera del cervello!

Tornando a parlare di maneggi, vivo praticamente in campagna, di conseguenza sono circondata da maneggi ed agriturismi ed è per questo motivo che ho la mania dei cavalli da sempre.

Deve essere un bel problema non avere il cavallo tuo, o comunque che monti, vicino a casa..

Link al commento
Condividi su altri siti

benvenutissima Selene! Nel forum e nel mondo dei cavalli!

Quoto Ela in tutto, solo che la prima cosa che mi sono detta io è: "caspita, una persona che non sottovaluta la teoria.. evviva!!" :D

Se vuoi altri titoli per espandere la tua cultura equestre, puoi dare un'occhiata a questa discussione, costantemente aggiornata:

http://www.animalinelmondo.it/forum/index....showtopic=19829

Detto questo non posso che essere d'accordo con Ela: buttati!

Controlla se quello vicino a casa è un buon maneggio: puoi trovare alcune dritte in questa discussione:

http://www.animalinelmondo.it/forum/index....showtopic=13951

Vedrai che dal momento che sarai in sella sarà tutta un'altra cosa: creare un apporto con questi "giganti buoni" è qualcosa di semplicemente meraviglioso. L'equitazione non è uno sport facile: bisogna metterci impegno, tempo e fatica, ma i risultati ripagano pienamente tutti gli sforzi!

Mi raccomando, tienici aggiornati!! ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie anche a te LadyD!!

Ho fatto un giro nelle varie discussioni che mi hai linkato..

Ci sono volumi che a parer mio sono assolutamente interessanti e che sicuramente mi procurerò perchè non ho mai sottovalutato la teoria, in nessun caso. So benissimo che quando si entra in prima elementare non si sa ne leggere ne scrivere, ma il mondo dei cavalli è troppo complesso per prenderlo alla leggera, bisogna soprattutto capire di che cosa stiamo parlando ed io ho compreso fin dall'inizio che non avrei avuto a che fare con dei cagnolini, forse è anche per questo motivo che ci vado con estrema cautela. Mi sento anche di dire, però, che in molti casi si tende ad enfatizzare, a mettere in primo piano i pericoli e non i vantaggi di questo sport, a "spaventare" chi cerca di avvicinarsi a questo mondo sconosciuto ed a parer mio non è sempre un bene. Avete mai pensato ai pericoli? Sono mai stati un vostro limite? Vi hanno mai trattenute dal fare qualcosa?

Buona giornata, Selene.

Link al commento
Condividi su altri siti

Oh, non sai che piacere leggere le tue parole!! Questo, secondo me, è l'atteggiamento giusto per cominciare. Complimenti!!

Per il discorso della paura... sinceramente.. no! :D

Ti spiego: sono certo animali con una forza enorme, un peso che con un niente ci può schiacciare, e delle reazioni proprie di un animale da preda... pero' il punto è uno: se ci si avvicina a loro con questa consapevolezza, affiancati da una persona competente che ci saprà spiegare fin da subito il giusto comportamento da adottare nelle varie situazioni, che ci aiuterà a capire quali sono le regole di sicurezza, che saprà insegnare in maniera intelligente a rapportarci con il cavallo, questi rischi si riducono. Certo, sicuramente non saranno mai pari a zero... ma alla fine un po' di rischio c'è tutto in quello che facciamo, no? ;o)

Ricordiamoci che ogni tanto la paura ci blocca, e questo non è un bene... ma pian pianino imparando cose nuove e stando a contatto con i cavalli si impara un pochino a conoscerli e a fidarsi di loro. Anche se, un occhio bisogna sempre tenerlo aperto...

Infine... quante volte, guardando gli occhi del n ostro cavallo, ci siamo sentite rassicurato da lui? ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

LadyD, le tue parole trasmettono una consapevolezza notevole, ma si vede che sei "totalmente drogata" dagli equini! :lol:

Hai pienamente ragione, avrei bisogno di una persona competente che mi segua e mi tolga questi piccoli dubbi che ho al momento.

Una curiosità.. Ho pochissimo tempo libero, praticamente solo il sabato e la domenica pomeriggio ed anche questo mi frena molto.. Ho paura che sia troppo poco per iniziare a fare uno sport impegnativo come questo. E' così? Quanto tempo sarebbe giusto dedicare mediamente a questo sport? Chiaramente se fosse per me ci andrei tutti i giorni!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ahahah, è vero! Se non ricevo la mia dose equestre quotidiana vado in astinenza :D

Ma credo che diversi altri utenti di questo forum abbiamo manifestato preoccupanti sgni di "cavallite galoppante"! :lol:

Beh, per cominciare.. perché no? Credo che comunque molte persone, me compresa, che praticano l'equitazione, tra lavoro, casa e famiglia non possano dedicarsi giornalmente all'equitazione in sella.

Anche io ho iniziato a montare solo il week end... per poi finire con il passare in scuderia ogni momento libero ;o)

è importante aggiungere che anche i momenti che si passano a casa possono essere proficui: leggendo i migliori libri si possono avere suggerimenti e spiegazioni per migliorare qualitativamente il tempo che passiamo con il cavallo.

Quindi.. non c'è una ricetta migliore: ognuno vive il cavallo meglio che può, nella maniera che più si avvicina alla sua personalità e ai suoi desideri. il problema sta nel decidere se i nostri bisognii corrispondono a quelli del cavallo... Ma questo è un altro discorso.. ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo pienamente, ma la sto vivendo più come un'esigenza che come uno sport a cui dedicare del tempo.

Comunque ho delle novità..

Per curiosità ho fatto visita ad un altro maneggio, questa mattina, la cui struttura è visibile benissimo anche dall'esterno. Innanzitutto ho notato che hanno dei box in legno davvero ristretti, i cavalli (una quindicina) ci stanno proprio giusti giusti. Ora io dico, non sono una grandissima esperta, ma credo che anche se i box fossero più grandi non accadrebbe nulla di male, anzi.. In ogni caso mi sono sembrati abbastanza puliti.

E' presente un paddock in sabbia molto ampio, confinante con un immenso prato recintato, con molti alberi e di conseguenza munito di varie zone d'ombra. Infine il fienile. Ecco, ci sono delle cose che mi hanno lasciata perplessa:

1- Non esiste una zona coperta, al chiuso, dove poter montare.

2- I box si affacciano direttamente sulla strada (distano una decina di metri) e non esiste una recinzione che delimiti la proprietà. Chiunque passi da li può accedere benissimo ai cavalli (io stessa mi sono avvicinata per osservare i box) e questo mi è sembrato estremamente pericoloso.

3- La struttura è divisa in due parti da questa strada dove passano macchine, quindi per accedere al paddock col cavallo bisogna attraversarla.

In generale mi è sembrato un posto non nuovissimo ma tenuto abbastanza bene, a parte la posizione a parer mio molto scomoda. Ho visto che all'interno del prato c'era un cavallo solo al pascolo, curatissimo, ma non ho capito il motivo per cui fosse da solo! (capisco di essere proprio inesperta!!) :bigemo_harabe_net-163:

Insomma.. Inizia la selezione! Ditemi la vostra!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Mah, diciamo che io sono una sostenitrice del cavallo al paddock sempre.. quindi sono già di parte :P

Comunque... pare che questa struttura sia in un posto un po' scomodo... e il fatto che i cavalli vivano in box piccoli piuttosto che in paddock mi lascia perplessa. Il fatto che i cavalli siano puliti, i box ben puliti è positivo...

Io ti consiglierei di parlare direttamente con il gestore, cercando di capire per esempio come mai il paddock è vuoto, se la scuderia ha un istruttore,... insomma, cominci a tastare un po' il terreno.

Scrivi in un altro messaggio che abitando in campagna sei attorniata da scuderie. Io lascerei perdere in partenza gli agriturismi, che solitamente (non tutti, ma buona parte) offrono passeggiate e non hanno degli istruttori qualificati, ma degli accompagnatori equestri.

Io farei un giro nelle vicinanze, visitando altre scuderie che hanno degli istruttori qualificati e riconosciuti. Fare un giro per le strutture, parlare con i gestori, guardare i cavalli e dove vivono, magari se ti capita guardare un attimino le lezioni per vedere se gli istruttori possono essere adatti a te.

E poi scegli! ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi permetto di dire che in pochi maneggi i cavalli vivono in paddock. Inoltre anche la conformazione del terreno è fondamentale. Se andiamo in Inghilterra, i cavalli vivono tutti fuori. Se venite da noi ,li vedete in un mare di fango. Allora è inutile e dannoso far stare fuori il cavallo a tutti i costi.

Diciamo anche che non è facile mettere i cavalli al prato tutti insieme, a meno che non ci siano abituati. Devono stabilire gerarchie e tutto quanto e si rischiano anche brutte avventure.

L'importante è che possano avere la possibilità di uscire quando è posssibile e che i box siano di dimensioni adguate e che siano puliti ogni giorno e che i cavalli si presentino belli, in forma ,con un bel pelo , ben attenti e non dormienti o annoiati, curati, non sporchi o che danno sensazione di sofferenza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Vero, pero' da quello che ho capito da quanto ha scritto Selene (ti prego di correggermi se sbaglio) lei i cavalli fuori non li ha mai visti. Inoltre da quanto dice il prato è enorme.. basterebbe dividerlo in sezioni più piccole e i cavalli potrebbero avere ognuno le loro ore di "libera uscita", da box oltretutto troppo piccoli.

Per il problema del paddock e delle scuderie... mah, secondo me una scuderia che non ha paddock e non può garantire al minimo l'uscita giornaliera di ogni cavallo, dovrebbe chiudere. Se nei miei paraggi (e intendo ad un'ora di macchina da casa) non avessi trovato una scuderia dove poter lasciare i cavalli in libertà, probabilmente non li avrei neanche presi. Neanche da noi i terreni sono tutti compatti.. ma con una corretta gestione (parcellizzazione, periodo di riposo, ricrescita dell'erba, paddock notturno, ecc) si possono evitare tanti problemi. Certo, il terreno di partenza non deve essere 20m x 20m... Personalmente rinuncerei a club house, maneggio coperto, ecc per lasciare al cavallo la possibilità di passare almeno qualche ora al giorno al prato.

Ma questa è un'idea mia, naturalmente. ;o)

Link al commento
Condividi su altri siti

Non essendo una grande esperta certe considerazioni le lascio fare a voi e resto in ascolto..

Ho avuto modo di visitare altri posti, sinceramente non ho ancora trovato quello che vedo e penso "qui è perfetto". Sono consapevole che come non esiste il cavallo perfetto non esisterà nemmeno la scuderia perfetta, ma non mi va di iniziare già "accontentandomi".

Dove i box erano belli grandi gli altri spazi erano ridotti o viceversa.. Poi spesso personale scorbutico (quindi posto già scartato in partenza)!

Insomma, un po' sconcertata.. Non ho trovato una semplice via di mezzo.. Va beh che ne ho visti solo 4 al momento, quindi sono anche precipitosa nel trarre conclusioni!

Sarò difficile io? Comincio a pensarlo.. :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...