Vai al contenuto

Cerco Labrador - Consigli


SaZ
 Share

Recommended Posts

Ciao Ragazzi, sto cercando un cucciolo di labrador da adottare, ma non so da dove cominciare a cercare.

Vivo a Bari e questa zona non la conosco per niente.

Non ho trovato nessun allevamento.

Sono disposto a spostarmi per andarlo a prendere, ma cosa mi consigliate?

un allevamento o un negozio?

sostanzialmente che differenza c'è?

come avete capito sono alla prima esperienza.

grazie in anticipo

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

A Bari non so se ci sono allevamenti ma se fai una ricerchina su internet magari trovi qualcosa. Ti consiglio anche di andare a vedere il sito dell'ENCI lì ci sono le date delle prossime esposizioni di bellezza, se ci sono vicino a te, potresti andare a vederle e così vedresti i labrador e potresti parlare con gli allevatori.

Una buona scelta può essere anche un privato con una bella cucciolata, considera che devi avere insieme al cucciolo, il pedigree o comunque devono farti vedere i fogli con cui hanno iscritto la cucciolata all'ENCI per ottenere i pedigree che arriverà a casa tua verso i 6-7 mesi d'età del cane.

Quindi un allevatore o privato serio deve darti insieme al cucciolo, la prova dell'iscrizione per i pedigree, la prima vaccinazione, sverminazione e microchip. Considera che il costo di un buon cucciolo si aggira, mi sembra magari qualcuno lo sa meglio di me per quanto riguarda i labrador, dai 500,00 euro in su.

Evita i negozi, perchè non danno garanzie nè sulla salute nè sulla provenienza del cucciolo che spesso sono tolti troppo presto dalla madre e hanno problemi seri. Quello che molte volte risparmi nell'acquisto poi lo ripaghi e anche di più in spese dal veterinario.

Se vuoi un labrador vero, tipico, in salute prendilo da un allevamento.

Link al commento
Condividi su altri siti

niente negozi c'è una grande differenza tra allevatore SERIO e negoziante..dai una letta qui:

http://www.dallapartedelcane.com/caniest.htm

Inanzi tutto informati bene sulla razza sui suoi problemi fisici e poi cerca un buon allevamento o privato, devi visitare l'allevamento, farti mostrare i genitori e i cuccioli e cosa importantissima farti rilasciare il pedigree o la richiesta di pediree perchè quello arriva intorno ai 6/7 mesi del cane.

Il pedigree è importante perchè ti garantisca che nella genetica del cane non ci siano soggetti con problemi come displasia all'anca(problema gettonato dai labrador come altre razze) e altri che non conosco.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte,

ma conoscete qualche allevatore serio e affidabile al sud italia?

Io su internet li posso trovare tutti ma come faccio a giudicarli?

Preferirei fidarmi più dei giudizi della gente che ci è passata per cui mi appello alle vostre esperienze personali.

grazie ancora

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto assolutamente sia Ciber che Fabia.

Rivolgiti a un allevamento che sia riconosciuto dall'ENCI o tutt'al più a un privato SERIO che ti garantisca il pedigree del cucciolo oltre alla prima vaccinazione, sverminazione e microchip.

Ti sconsiglio invece i negozi, decisamente.

Una mia amica nonchè compagna di agility dog ha una femmina che ha dovuto operare per ben 2 volte a tutti e 4 le zampe per problemi di displasia... Ora non ti voglio spaventare per carità....anche perchè lei ha un altro maschio che ha preso da un allevamento serio che è in formissima! Solo per farti capire che spesso negozi e improvvisati allevatori puntano di più sulla quantità piuttosto che sulla qualità dei cuccioli, soprattutto per razze di cani così richieste.

Sicuramente il prezzo sarà leggermente più alto se acquistato in un allevamento affidabile ma ricorda che la scelta giusta ti aiuterà a evitare in futuro problemi e soprattutto spese dal veterinaio che si possono "prevenire" (poi si sa... non è che il vet sia così tanto conveniente!) quindi meglio pagare 100 euro in più un cucciolo piuttosto che spendere il triplo per spese sanitarie!

Per conoscere un allevamento riconosciuto dalle tue parti ti consiglio in primis di contattare l'ENCI...eventualmente puoi fare una ricerca in internet o comprare riviste sui cani che spesso a fondo pagina propongono pubblicità di allevatori.

In bocca al lupo e facci sapere!

Link al commento
Condividi su altri siti

In italia ci sono motli allevatori seri....anche al sud..invece di chiamare l'enci...chiama il retrievers club italiano....o il labrador italian club !!

Assolutamente allevatore....nn cercare cani che costino poco..perchè se costano poco cè sicuramente qualcosa di brutto dietro....!!

Fatti un giro tra le expo ... consoi gli allevatori ...poi con calma decidi !!

Dipende anche da che tipo di labrador vuoi tu !!

Fatti conoscienze tra i vari cani in italia......e guarda le differenze ..scegli con calma .....nn avere fretta !!

Come fai a vedere che cani producono ??

Vai alle expo...vedi ocme vengono giudicati....oppure vedi se fanno prove per retriever....guarda se questi allevatori sono conosciuti anche all'estero...e che cani producono ......vedi i palmares di questi allevatori....valli a trovare...vedi come vengono tenuti i cani !!

Guardane anche 30 dal vivo di allevatori .......è un tuo diritto....tu hai i l diritto di poter visonare tuti lgi allevamenti ialiani e non ......senza obbligo di acquisto !!

Facci sapere ciaooooooo

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i consigli,

sono già in contatto con degli allevatori al sud.

Entro poco sceglierò dove prenderlo.

Un ultima domanda per chi conosce bene i labrador.

che concreta differenza c'è tra il maschio e la femmina?

Link al commento
Condividi su altri siti

concreta concreta non lo so perchè non sono mai stata a contatto con labrador femmine, posso dirti che i maschi potrebbero essere un po tanto territoriali e quindi avere problemi ad andare d'accordo con altri maschi.. poi dipende sempre come viene educato e dal soggetto..

altro non saprei

in bocca al lupo :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

se sei alla tua prima esperienza, sicuramente femmina. Sono molto dolci, vivaci da cucciole, come tutti i labrador cuccioli, ma da grandi sono attaccatissime al proprietario e sono fantastiche con i bambini. Se poi hai problemi con il calore puoi sempre sterilizzarla.

Sicuramente femmina, mi raccomando.

I maschi una volta adulti sono comunque dominanti verso gli altri cani e quando decidono di seguire una pista..di cagnette, non c'è nulla che li fermi e sono un pò più impegnativi da gestire. E poi il maschio è in calore 365 giorni l'anno.

Femmina che è meglio! :bigemo_harabe_net-117:

Link al commento
Condividi su altri siti

mi ero orientato su una femmina ma non ho intenzione di sterilizzarla e mi spaventa un po affrontare i periodi del parto. Non ho ancora la sistamazione ideale per tutto questo.

Credo che un maschio da questo punto di vista sia meno impegnativo...

Link al commento
Condividi su altri siti

io dal mio punto di vista non approvo che si facciano fare cucciolate sopratutto da persone che non sono allevatori, tutti i consigli che ti abbiamo dato per trovare un buon allevamento vale anche per te che vorrai far fare una cucciolata perchè se non si studia la genetica del cane, non si selezionano i soggetti più sani ed esenti da particolari patologie come la displeasia all'anca si rischia di mettere al mondo cuccioli non sani che non rispecchiano la razza e che, affidati al primo che capita, rischiano di alloggiare al canile appena si fanno adulti per il resto della loro vita.

Avere una cucciolata è impegnativo al massimo per non parlare di una cucciolata di cani taglia grande, calola che dovria tenerli in casa per almeno i primi 2 mesi e mezzo fare tutte le cure e vaccini necessari e sfamarli..

Sterilizzare non è una parolaccia, previene i tumori alle mammelle all'utero ed eventuali gravidanze isteriche che sono pericolose per il cane. Ovviamente avere una femmina ha la complicanza di stare attenti nei periodi che non si accoppi con eventuali partner che ti troverai attorno a casa.

pensaci, ci sono tanti cuccioli ai canili perchè mettere al mondo altri cani se non si è seri allevatori?.. per amore della razza e dei cani io eviterei.. poi ognuno fa comunque quel che vuole.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sterilizzare non è una parolaccia, previene i tumori alle mammelle all'utero ed eventuali gravidanze isteriche che sono pericolose per il cane. Ovviamente avere una femmina ha la complicanza di stare attenti nei periodi che non si accoppi con eventuali partner che ti troverai attorno a casa.

Sono pienamente d'accordo! Anche io dopo molte riflessioni ho deciso di sterilizzare la cucciola che prenderò... e non è un gesto di cattiveria...anzi! Lo fai innanzitutto per la sua SALUTE! Ridurrai notevolmente il rischio di tumori nella cagna (che sono più frequenti di quello che uno crede) e oltretutto non ti ritrovarai delle gravidanze indesiderate (ricordati che dar via i cuccioli non è facile e come giustamente diceva Fabia si ha il rischio che vengano poi sbattuti in canile o abbandonati)...per non parlare poi delle gravidanze isteriche a cui una cagna potrebbe andare incontro!

Io cmq credo che tu intendevi dire i periodi di calore (e non dei parti!)...

Fidati... una femmina è la scelta migliore...Ciber ha pienamente ragione! Soprattutto se è il tuo primo cane! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie delle risposte.

confermo che con i periodi del parto intendo proprio le gravidanze non il calore.

Voi siete sicuramente più "dentro" di me sull'argomento però non riesco ad accettare l'idea di non far riprodurre una cagnetta e toglierli per sempre questo istinto.

Concordo per la sicurezza per i tumori, però non so...credo che mi dispiacerebbe troppo...sarebbe un atto di mio egoismo...

ma vi sento così convinte che mi spiazzate completamente... :unsure:

Link al commento
Condividi su altri siti

io penso sia molto più egoistico mettere al mondo 6/7 cuccioli quando ce ne sono già tanti randagi o in canile che soffrono e cercano una casa. Anche se fossero cuccioli di razza te l'ho detto dovresti vedere inanzi tutto che soggetto sarebbe la tua se ottima e nella sua genetica esente totalmente da determinate patologie poi bisognerebbe trovare un maschio altrettatnto all'altezza. Ti faccio un esempio, per avere soggetti buoni, per sapere se sono soggetti che rispecchiano la razza bisgna concorrere alle expo dove il cane viene giudicato da giudici esperti, se a qualche cane di razza gli venisse riscontrata una patologia ereditaria sai che gli verebbe requisito il pedigree??quindi non giudicati idonei sia per rispecchiare la razza e sopratutto per la riproduzione, perchè comunque si parla di cuccioli mica uno ma 6/7 che nascerebbero con qualche problema e questo io lo giudico egoismo...

Molti hanno questa convinzione che il cane soffrirebbe senon vivesse l'atto di accoppiamento manon è così, il loro è solo un istinto che nasce nel momento del calore, se fosse fatto per puro piacere non aspetterebbero il periodo del calore.. poi ci vuole esperienza e quella si può acquisire informandosi ma comunque c'è chi lo fa per mestiera lasciamo fare a chi più esperto se poi vorrai continuare su questa idea almeno appoggiati ad un allevatore che sappia consiglariti..

ma quindi tu intenderesti far fare una cucciolata ad ogni calore?? cioè 2 all'anno???? (questo non è sano per il cane!)

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie delle risposte.

confermo che con i periodi del parto intendo proprio le gravidanze non il calore.

mmm....quindi tu faresti partorire la tua cagnina ad ogni calore?

ops...ho visto ora che chiedeva la stessa cosa fabia scusate ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

No, ad ogni calore no, ma uno ogni tre si...

i cuccioli non li lascerei mai ad un canile ma li darei tramite annunci...

effettivamente mi state dando dei buoni consigli,

ma a questo punto mi viene un dubbio...

con il maschio non è tutto più semplice?

Cmq domenica ho un appuntamento con un allevatore della mia zona, ha una cucciolata in arrivo. Se tutto va bene e mi convince ne prenoto uno che mi sarà consegnato ad aprile.

grazie a tutti per i preziosi dubbi che mi fate venire!!

Link al commento
Condividi su altri siti

io penso sia molto più egoistico mettere al mondo 6/7 cuccioli quando ce ne sono già tanti randagi o in canile che soffrono e cercano una casa. Scusa se te lo dico ma ha perfettamente ragione... in più essendo il tuo primo labrador non conosci fino in fondo la genetica, morfologia, etc di questa razza e rischieresti di far nascere cuccioli che invece che migliorare, peggiorerebbero la razza. Scusami la sincerità ma far accoppiare due soggetti non è cosa da improvvisati soprattutto quando sono di razza.

Per il fatto che con un maschio sarebbe tutto più semplice non ti credere che sia così: io ho un jack russell di 2 anni e mezzo e ti assicuro che non è così facilmente gestibile come potresti pensare. I maschi infatti hanno per natura un carattere più forte e dominante rispetto alle femmine, potrebbero azzuffarsi con altri cani dello stesso sesso e nel periodo di calore delle cagne devi stare ben attento ad eventuali fughe. Milo in quei giorni è irritato, piange di continuo e non mangia anche per 3 giorni di seguito. Inoltre ti assicuro che sentire il cane guaire e grattare il portone di casa perchè vuole uscire alle 3 di notte non è affatto piacevole!

Ricorda che la scelta poi è la tua... ma sicuramente la dolcezza di una femmina difficilmente la troverai in un maschio, poi per carità ci sono anche le eccezioni! Cosa migliore: quando andrai dall'allevatore chiedi direttamente a lui le differenze concrete tra maschio e femmina...sono sicura che saprà aiutarti!!

Link al commento
Condividi su altri siti

sono sicura che tu direttamente non lasceresti mai i cuccioli al canile, ma non è mai una garanzia cercare proprietari d'ok, nel senso che tu non essendo un alelvatore serio se mettessi al mondo cuccioli affetti da displasia(uso questo esempio perchè purtroppo è il più gettonato tra i labrador) i futuri proprietari quando si rendono conto dia vere un cane che ha una patologia così dolorosa che prevede un intervento costoso e molto doloroso e non sempre fattibile al cane, io non sono sicura che il 100% dei padroni che troverai per i cuccioli sia disposto a tenere e mantenere un cane malato. Poi ogni 3 calori per tutta la vita di un cane ovvero per circa 15 anni .. povero cane diventa una fabbrica di cuccioli! anche se hanno la possibilità di procreare non significa che sia sano farle fare cuccioli per tutta la vita!

inoltre molti di noi hanno cani di razza ma non per questo tutti fanno fare cucciolate perchè sono coscienti del fatto che non ci si improvvisa allevatori per di più far fare diverse cucciolate, se ognuno di noi facesse come hai in mente di far tu saremmo sommersi di cani nei canili e abbandonati o dati a famiglie incompetenti. Purtroppo ho notato che spesso agli annunci messi risponde gente poco affidabile che spera di prendere un cane da un annuncio privato per scappare ad eventuali controlli o che non è disposta a pagare tot un cane di razza, ma forse non si rende conto che il prezzo di un allevamento è inferiore o pari alle spese veterinarie che si devono affrondatere con un cane non sano..

scusami se mi sono nuovamente dilungata ma qui ci sono davvero amanti degli animali e se da loro e da noi viene questo consiglio di sterilizzare ci sarà un motivo, non lo diciamo per fare il male del cane ma per rispettarli, rispettare la razza e rispettare i cani dei canili..

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie ancora, mi fa piacere che vi dilunghiate su questo argomento...

io ho una terribile paura delle malattie ereditarie sul cane (displasia in particola per il labrador) per questo non sto valutando le centinaia di annunci privati che trovo su giornali ed internet.

ho anche scartato negozi di animali dal prezzo sospetto (ho letto delle cose allucinanti sui cani importati dall'est).

Per questo ho individuato una serie di allevamenti iscritti Enci da visitare che vendono a circa 900-1000 euro il cucciolo.

Non mi interessa fare l'allevatore o fare profitto con le cucciolate, ma se spendo 1000 euro per delle garanzie di salute di un cucciolo, non lo farei mai accoppiare col primo labrador che trovo, ma sarà sempre una cosa concordata con l'allevatore che saprà propormi quelche maschio da monta, magari di altre cucciolate precedenti da altri genitori.

Anche se è la mia prima esperienza, non significa che sarò necessariamente superficile nel valutare degli aspetti importanti.

Anche per questo sto tenendo in considerazione i vostri preziosi consigli sulle femmine.

La mia preferenza sul maschio forse è anche legata al suo aspetto più massiccio che mi piace molto, ma non che le femmine siano brutte.

Ma se si castra il maschio?

Link al commento
Condividi su altri siti

Sempre un maschio rimane ma ridurrai anche in lui eventuali rischi di tumori alla prostata e cmq all'apparato riproduttore. Migliora inoltre anche il carattere. Può essere una buona considerazione, a mio parere!

Link al commento
Condividi su altri siti

maschio se castrato riduci gli ornomi che ha in circolo e riduci di molto la sua territorialità, guarda poi dipende da soggetto a soggetto il labrador maschio di mia zia è stato un ottimo cane molto testardo nel senso che han dopvuto lottare per affermarsi come capi alfa della famiglia perchè il labrador di mia zia aveva una personalità particolarmente forte.. ma se tu saresti disposto ad impegnarti in un buon corso di addestramento almeno base con il cane penso che non abbia problemi a gestire anche un maschio.

Però bisoga cominciare da subito ad avere polso fermo (rispettando comporamenti standard che inviano al cane segnali capo alfa del "branco")sopratutto quando è cucciolo e stare attenti appunto nell'instaurare questo rapporto da subito. Daltronde esistono maschi testoni come possono esistere femmine, non è detto che non ti capiti una femmina testona :D... poi se castrato diminuiresti ancor di più questo suo istinto territoriale l'unico problema è che essendo una razza che tende ad ingrassare castrato dovrai impegnarlo in attività fisiche adeguate in modo che non metta su troppo peso ma questo vale anche per le femmine.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

torno a scrivere dopo oltre un mese in questo tred che avevo aperto per raccontarvi che finora le mie ricerche mi hanno portato ad esperienze assolutamente negative.

Senza entrare nei casi specifici che ho trovato, è triste constatare che per trovare un cucciolo ti devi difendere da un sacco di gente che cerca di fregarti in ogni modo...

E' brutto come ci sia una speculazione economica su dei amorevoli cagnetti...

Mi stanno rovinando tutto l'entusiasmo dell'acquisto del cucciolo

Basta andrò sul sicuro, e lo ordinerò da un allevatrice seria (donna!) che mi ha ispirato molta fiducia e trasmesso sicurezza.

Il cucciolo sarà pronto a fine marzo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non so di dove sei.....ma conosco un piccolo allevamento amatoriale in Umbria che ha dei labrador veramente belli.

Ci ho accompagnato una coppia di miei amici a prenderne uno e sono veramente belli sia da un punto di vista morfologico che caratteriale.

Il prezzo se non mi ricordo male era sulle 750

Se ti serve un aiuto fammi un fischio

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...