Vai al contenuto

Alcune Domande!


xylorth
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Anzi tutti auguri a voi e a voistri coniglietti!

Arriviamo al dunque, avrei da farvi alcune domande:

Posseggo 2 conigli, uno chiamato Alfetta (coniglio nano) che sembra essere un gatto, l'ho preso da piccolo e ora sembra davvero un gatto, un altro invece che ho adottato, è un ariete ovviamente non nano, pesa circa 2.5kg.

La saluta sembra ottima, ma non so come abituarlo a essere preso in braccio accarezzato.

Beve molto ha un biberon davvero grosso e ne fa fuori circa mezzo al giorno, credo siano da 500ml.

Infine ho regalato alla mia ragazza un nano marrone, molto bello , femmina, ma ha paura di tutto aveva circa 4 mesi è l'ho acquistato da un allevamento per pochi euro, il fatto che ha molta paura, quando lo si prende è immobile ma credo dalla paura, mentre quando ci si avvicina ora si infila nella casetta dentro la gabbia e prima nell'angolo più lontano!

Cosa posso fare?

Grazie mille

Stefano!

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, io ho un coniglio (sandokan) da 3 anni e mezzo e l'ho preso cucciolo, ovviamente all'inizio era impaurito e si bloccava dal terrore, sembrava di marmo!!!

Poi ho letto tanto e ho capito molte cose!!!

Per esempio, i conogli sono prede e quindi se tu arrivi e lo prendi in braccio improvvisamente lui si terrorizza anzi sei già fortunato che non tenti di morderti o di fuggire, prova ad avere un avvicinamente da terra, mi spiego meglio, mettiti seduto per terra e leggi o fai qualche altra cosa (ma non muoverti bruscamente) e aspetta che lui ti venga vicino e impari a fidarti di te, fatti annusare e poi con pazzienza prova ad accarezzarlo ma senza eccedere, vedrai che imparerà a non temerti e a non vederti come una minaccia.

Io con il mio Sandokan faccio di tutto e lui non prova mai a scappare o a nascondersi e ora mi salta in braccio lui per essere preso e si fa delle dormite sul mio petto di mezz'ora e più e al risveglio mi da i bacini (devo essere un buon materasso!!!) e quando rientro in casa mi viene incontro dalla porta e mi fa i balletti di felicità intorno!!!

Marzia

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao!!!

i conigli non amano essere presi in bracci..proprio per il motivo che ti hanno spiegato...sono prede e qando vengono catturate dai loro predatori vengono sollevati esattamente come li solleviamo noi..il modo migliore per prenderli in braccio spaventadoli il minimo possibile è quello di mettere una mano subito sotto le zampe di dietro...infatti si spaventano principalemnte nel momento in cui sentono mancare l'appoggio alle zampe posteriori....mettigliuna zampa immediatamente sotto in modo da fargli sentire che un appoggio ce l'ha e dovrebbero spaventarsi di meno...ricorda che comunque non ameranno mai essere presi e per loro sarà comunque sempre un motivo di stress e paura!!!!

Da quanto tempo ce l'ha il coniglio la tua ragazza?probabilmente essendo che l'hai comprato in un allevamento può esssere che te l'abbiamo dato troppo presto e che quindi l'abbiano tolto prematuramente dalla madre..questo può provacare qualche problema al coniglietto...in quanto le settimane che passa con la madre sono fondamentali per il suo sviluppo...se è da poco che gliel'hai regalato è normale che abbia paura di tutto deve conoscere l'ambiente e le persone che lo circondano ...per non parlare di tutti i rumori nuovi che sente e gli odori...bisogna avere pazienza..Per farci amicizia e per conquistare la loro fiducia bisogna mettersi al loro livello..quindi in poche parole sdrairsi per terra e aspettare che siano loro, spinti dalla curiosità, ad avvicinarsi..magari possiamo aspettarli con qualche bocconcino prelibato in modo da velocizzare i tempi...ci vuole comunque molta pazienza..e non è detto che già dalla prima volta si avvicini...ma non bisogna affrettare i tempo...i primi giorni magari è utile lasciarlo tranquillo per permettergli di scoprire il luogo dove vive da solo e poi concentrarsi sul rapporto con noi...ma quando si sentirà più sicuro del luogo sicuramente lo sarà anche nei vostri confronti!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao! scusate, temo di essere off topic ma non so dove infilare questa domanda: io sono indecisa se prendere un coniglietto o una cavia, solo che lavorando non sono tutto il giorno a casa (faccio i turni). per la cavia mi hanno dettto che sorge il problema depressione, anche per il coniglio? inoltre una volta al mese vado a casa dei miei e il coniglio dovrebbe venire con me in treno, può viaggiare? come si rapporta con i cani? grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse dovresti creare una nuova discussione, ci penseranno i mod...

Cmq sulla scelta dell'animaletto non posso aiutart perchè io non ho mai avute cavie, però sono la mamma di 2 coniglietti. Posso garantirti che soffrono molto la solitudine.Io ne ho 2 perchè, anche se non mi assento per lunghi periodi da casa, mi ero resa conto che il mio cucciolo soffriva molto quando restava solo.In due il problema nn si elimina certamente, però diventa molto più gestibile, nel senso che si fanno molta compagnia e quelle ore che prima per il piccolo erano terribili ora sono gestibili, e quando torno a casa non fa più l'offeso, anzi mi corre incontro con la sua sorellina...

Per il viaggio in treno è un po' un'enigma...ideale sarebbe abituare il piccolo poco per volta, magari iniziando con viaggi brevi e poi poco per volta aumentando, allestendo il trasportino per il viaggio naturalmente: un po' di fieno, acqua, verdure e teli vari contro pipì...io conosco un conigliolo che viaggia da sempre e passa lunghe ore in treno sempre tra le braccia della sua mamma e chiedendo d andare nel trasportino solo per fare i bisogni...

Per la convivenza con i cani non dovrebbero esserci problemi, ma anche qua la cosa dovrà essere graduale, con GRANDISSIMA e COSTANTE attenzione da parte tua. Ricorda sempre che nei nostri amici pelosi domina l'istinto...Cmq una mia amica ha due cagnoni e un conigliolo, passano ore a darsi tanti bacini tra loro...spero di esserti stata d'aiuto...

Link al commento
Condividi su altri siti

ciao! scusate, temo di essere off topic ma non so dove infilare questa domanda: io sono indecisa se prendere un coniglietto o una cavia, solo che lavorando non sono tutto il giorno a casa (faccio i turni). per la cavia mi hanno dettto che sorge il problema depressione, anche per il coniglio? inoltre una volta al mese vado a casa dei miei e il coniglio dovrebbe venire con me in treno, può viaggiare? come si rapporta con i cani? grazie

Ciao io ho sia cavie che conigli.. entrambi hanno bisogno di una compagnia, ma c'è da dire, che forse la cavia ne ha più bisogno,... io ho 4 cavie che vivono insieme felicemente,.. conigli ne ho 5 una coppietta maschio e femmina, e gli altri stanno da soli.. e non hanno mai avuto problemi, anche se comunque è sempre meglio regalargli una compagnia..

Link al commento
Condividi su altri siti

l'unico problema del coniglietto è che non deve vivere in gabbia, quindi se non ci sei per tante ora durante il giorno dovresti attrezzare una stanza apposta per lui, stando attenta ai fili e mettendo in conto che potresti trovare palline e pipì in giro, soprattutto i primi mesi!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
 Share

×
×
  • Crea Nuovo...